Roland Garros 2017 Copertina, Generica, Video

Maxime Hamou si scusa con la giornalista Maly Thomas

31/05/2017 07:20 25 commenti
Maxime Hamou si scusa con la giornalista Maly Thomas
Maxime Hamou si scusa con la giornalista Maly Thomas

Maxime Hamou ha avuto delle sanzioni per il comportamento volgare avuto nei confronti della giornalista francese Maly Thomas.
Al 21enne tennista è arrivato il ritiro del suo accredito dai dirigenti del torneo e poi si è scusato con la giornalista.

“Rivolgo le mie più profonde scuse a Maly Thomas se si è sentita ferita dal mio atteggiamento durante la sua intervista.
Ho appena vissuto una settimana meravigliosa qui al Roland Garros, ho vissuto le più belle emozioni per un giocatore di tennis, e ho mostrato il mio entusiasmo troppo maldestramente con Maly che io sinceramente rispetto.
Sono a sua disposizione per presentare le mie scuse verbalmente se lo desidera. Ho ancora da imparare ogni giorno dai miei errori per diventare un giocatore di tennis migliore e una persona migliore”.


TAG: ,

25 commenti. Lasciane uno!

Tony_65 (Antony_65) (Guest) 02-06-2017 09:51

Scritto da pallettaro
@ Tony_65 (Antony_65) (#1860063)
Fammi capire. Aver cercato di baciarla non sarebbe grave?
E mi pare che la professionalità sia l’ultimo dei problemi di questo tipo.

Mi sembra tu sia l’unico a non aver capito il senso del mio post!…Possibile che riesci a scrivere solo cercando la sponda di qualcuno per fare polemica sterile?! Avevo pensato di darti spiegazioni ma vedendo che gli altri utenti hanno capito il senso, penso sia meglio non farlo, ti arrampicheresti comunque sugli specchi.

25
Shuzo (Guest) 01-06-2017 14:40

Scritto da mac

Scritto da Shuzo

Scritto da mac
il cafone di ieri non può aver scritto sta roba oggi.

Perché no? Ogni persona è migliore della peggiore azione che ha commesso. La realtà è che non esistono buoni e cattivi nella vita, ma ognuno di noi ha momenti di bontà e cattiveria.
Sicuramente questo ragazzo si starà vergognando di sé stesso rivedendo il video e la cosa è resa ancora più dura dalle critiche che gli stanno piovendo addosso. Tra l’altro per molto tempo sarà probabilmente fischiato ogni volta che scenderà in campo. Questo peserà moltissimo anche sulla sua tranquillità e serenità di giocatore e di conseguenza metterà a dura prova le sue possibilità di migliorare ancora come tennista professionista. Senza contare che probabilmente troverà sempre qualcuno che glielo rinfaccerà. Questo fa parte della durezza della vita. Certi errori si pagano carissimi per la loro gravità e perché le persone sono particolarmente sensibili a quel tipo di azione.
Il brutto è che l’umanità dovrebbe essere sensibile anche a tanti altri tipi di efferatezze che invece tratta con superficialità.

ogni uomo è “le azioni che commette” …non diciamo eresie. telecamere, mondovisione, milioni di spettatori a guardare e mentre ti comporti a sta maniera con quella ragazza che cerca di districarsi da te tu insisti anche con tentativo di palpeggiata? …non scherziamo. non mi va di spendere insulti. non sono un inquisitore da tastiera, ma questo va di pari passo con l’altro giovinotto australiano che provocò wawrinka con la storia di kokki banged….quando si renderà protagonista di azioni migliori sarà un uomo migliore.

Non vedo la contraddizione con quanto ho detto io. Sicuramente ogni persona è i pensieri, le parole e le azioni che commette. Il punto è che questi non si limitano a un solo episodio.
Sicuramente doveva capire subito, non appena la giornalista ha iniziato a divincolarsi, che avrebbe dovuto smettere.
Detto questo non ha palpeggiato nulla. Ha preteso di stringerla per forza nonostante lei non volesse, che è comunque grave.
Quanto a paragoni con Kyrgios, questi sì che sono fuori luogo, visto che l’australiano non ha neanche messo le mani addosso a nessuno.
MANTENIAMO L’EQUILIBRIO!!!!!

24
Coccia (Guest) 31-05-2017 19:52

Attualmente su il canale 5 si parla del “affaire Hamou”. Dopo l’accaduto il grandissimo imb… di nome Leconte s’è messo a scherzare sul fatto dimostrando per l’ennesima la volta l’immensa stupidita che lo caratterizza. Oggi ha chiesto scusa con la solita faccia da… e con l’espressione di colui che è stato costretto di andare a Canosa. Come si fa ad avere una simpatia per un tipo che suscita solo disprezzo, che a braccetto con certi torvi politici per potere animare un emissione di tennis?

23
Marcus91 31-05-2017 18:29

Scritto da zedarioz
Quando l’ho visto pensavo fosse ubriaco.
Comunque non è giustificabile e ne paga le conseguenze.
Io sarei per una squalifica dal circuito per un periodo limitato (magari 1/2 mesi) e poi stop.
La cosa è orrenda (anche perché lei era li per lavoro, non ha rispettato neanche quello) ma non bisogna dare giudizi morali sul ragazzo sulla base di questo unico episodio.

Bravo!!

22
zedarioz 31-05-2017 18:09

Quando l’ho visto pensavo fosse ubriaco.
Comunque non è giustificabile e ne paga le conseguenze.
Io sarei per una squalifica dal circuito per un periodo limitato (magari 1/2 mesi) e poi stop.
La cosa è orrenda (anche perché lei era li per lavoro, non ha rispettato neanche quello) ma non bisogna dare giudizi morali sul ragazzo sulla base di questo unico episodio.

21
tatona (Guest) 31-05-2017 17:52

Poche storie …un emerito maleducato ( vorrei scrivere altro …ma non si può )

20
mac (Guest) 31-05-2017 15:57

Scritto da Shuzo

Scritto da mac
il cafone di ieri non può aver scritto sta roba oggi.

Perché no? Ogni persona è migliore della peggiore azione che ha commesso. La realtà è che non esistono buoni e cattivi nella vita, ma ognuno di noi ha momenti di bontà e cattiveria.
Sicuramente questo ragazzo si starà vergognando di sé stesso rivedendo il video e la cosa è resa ancora più dura dalle critiche che gli stanno piovendo addosso. Tra l’altro per molto tempo sarà probabilmente fischiato ogni volta che scenderà in campo. Questo peserà moltissimo anche sulla sua tranquillità e serenità di giocatore e di conseguenza metterà a dura prova le sue possibilità di migliorare ancora come tennista professionista. Senza contare che probabilmente troverà sempre qualcuno che glielo rinfaccerà. Questo fa parte della durezza della vita. Certi errori si pagano carissimi per la loro gravità e perché le persone sono particolarmente sensibili a quel tipo di azione.
Il brutto è che l’umanità dovrebbe essere sensibile anche a tanti altri tipi di efferatezze che invece tratta con superficialità.

ogni uomo è “le azioni che commette” …non diciamo eresie. telecamere, mondovisione, milioni di spettatori a guardare e mentre ti comporti a sta maniera con quella ragazza che cerca di districarsi da te tu insisti anche con tentativo di palpeggiata? …non scherziamo. non mi va di spendere insulti. non sono un inquisitore da tastiera, ma questo va di pari passo con l’altro giovinotto australiano che provocò wawrinka con la storia di kokki banged….quando si renderà protagonista di azioni migliori sarà un uomo migliore.

19
stefre Innoway … (Guest) 31-05-2017 15:22

Wc davvero molto azzeccata! 😈

18
Observ (Guest) 31-05-2017 15:20

Scritto da Shuzo

Scritto da mac
il cafone di ieri non può aver scritto sta roba oggi.

Perché no? Ogni persona è migliore della peggiore azione che ha commesso. La realtà è che non esistono buoni e cattivi nella vita, ma ognuno di noi ha momenti di bontà e cattiveria.
Sicuramente questo ragazzo si starà vergognando di sé stesso rivedendo il video e la cosa è resa ancora più dura dalle critiche che gli stanno piovendo addosso. Tra l’altro per molto tempo sarà probabilmente fischiato ogni volta che scenderà in campo. Questo peserà moltissimo anche sulla sua tranquillità e serenità di giocatore e di conseguenza metterà a dura prova le sue possibilità di migliorare ancora come tennista professionista. Senza contare che probabilmente troverà sempre qualcuno che glielo rinfaccerà. Questo fa parte della durezza della vita. Certi errori si pagano carissimi per la loro gravità e perché le persone sono particolarmente sensibili a quel tipo di azione.
Il brutto è che l’umanità dovrebbe essere sensibile anche a tanti altri tipi di efferatezze che invece tratta con superficialità.

Quoto in toto

17
Ken_Rosewall 31-05-2017 14:37

@ massimo (#1860250)

sono d’accordo. mi hanno colpito ancora di più i “colleghi” che se la ridevano alle spalle della giornalista che questo cafoncello che tentava maldestramente di essere istrionico. sono insistente, lo so, ma sono sensibile ad ogni atto di violenza fisica o verbale o comportamentale che sia…

16
Ken_Rosewall 31-05-2017 14:37
15
Ken_Rosewall 31-05-2017 14:36
14
massimo (Guest) 31-05-2017 13:09

Il tennis come tutti gli altri sport è praticato da sportivi che dovrebbero avere un comportamento coerente con le regole dello sport che praticano e con il rispetto per le altre persone. Questo signore ovviamente è un giocatore di tennis ma sicuramente gli manca la componente del rispetto delle altre persone. La riprova è la prima frase che lui ha detto sull’accaduto è stata: il miglior modo per perdere la reputazione —il suo problema e LA SUA REPUTAZIONE NON QUELLO CHE HA FATTO ALLA GIORNALISTA.
Successivamente è stato pubblicato un secondo messaggio da un agenzia specializzata che cura la comunicazione è l’immagine dei propri clienti.
Ma la cosa più triste di tutte è che ci sono persone che lo giustificano! queste ultime sono ancora peggio di chi ha commesso un gesto cosi stupido poichè anche con il senno di puoi sono ancora convinti che non sia successo niente.Anzi ci scherzano sopra e minimizzano.

13
Shuzo (Guest) 31-05-2017 11:46

Scritto da mac
il cafone di ieri non può aver scritto sta roba oggi.

Perché no? Ogni persona è migliore della peggiore azione che ha commesso. La realtà è che non esistono buoni e cattivi nella vita, ma ognuno di noi ha momenti di bontà e cattiveria.
Sicuramente questo ragazzo si starà vergognando di sé stesso rivedendo il video e la cosa è resa ancora più dura dalle critiche che gli stanno piovendo addosso. Tra l’altro per molto tempo sarà probabilmente fischiato ogni volta che scenderà in campo. Questo peserà moltissimo anche sulla sua tranquillità e serenità di giocatore e di conseguenza metterà a dura prova le sue possibilità di migliorare ancora come tennista professionista. Senza contare che probabilmente troverà sempre qualcuno che glielo rinfaccerà. Questo fa parte della durezza della vita. Certi errori si pagano carissimi per la loro gravità e perché le persone sono particolarmente sensibili a quel tipo di azione.
Il brutto è che l’umanità dovrebbe essere sensibile anche a tanti altri tipi di efferatezze che invece tratta con superficialità.

12
Ken_Rosewall 31-05-2017 11:39

Sì, Maxime sono necessarie scuse pubbliche (ti denuncerei comunque)

E si rendono obbligatorie anche dalle persone che ridacchiavano in collegamento!

Spesso non ci rendiamo conto di essere testimoni di situazioni quotidiane di abuso a scuola, in ufficio, addirittura tra amici. Non dobbiamo sottovalutare le ripercussioni intime e sociali provocate da un fatto del genere.

11
pallettaro (Guest) 31-05-2017 10:19

@ Tony_65 (Antony_65) (#1860063)

Fammi capire. Aver cercato di baciarla non sarebbe grave?
E mi pare che la professionalità sia l’ultimo dei problemi di questo tipo.

10
Luigi44 (Guest) 31-05-2017 09:49

@ mac (#1860054)

Buon per te, non tutti lo sono, soprattutto al di sotto dei 46 anni…

9
erebus (Guest) 31-05-2017 09:46
8
Tony_65 (Antony_65) (Guest) 31-05-2017 09:38

La cosa più grave nonè stata aver cercato di baciarla, ma averla cinturata e palpeggiata per farlo. Ma che esempio di professionista è per il tennis?

7
I love tennis (Guest) 31-05-2017 09:26

@ Luigi44 (#1860046)

Sono d’accordo su tutto,il ragazzo deve imparare a rispettare le altre persone,e in questo caso una donna,ma se fosse stato italiano,più che luoghi comuni,i media e tutto lo sciacallaggio giornalistico e benpensante lo avrebbero additato come un potenziale stupratore maschilista ecc,perchè purtroppo, nel nostro paese,a causa di certi escrementi,le donne diffidano molto più degli uomini,anche di quelli che sono corretti e irreprensibili.

6
pallettaro (Guest) 31-05-2017 09:20

E’ solo un miserabile fallito che non sa nemmeno cosa sia il rispetto verso una donna. Cosa che certamente nessuno gli ha insegnato.
Mi fa pena.

5
mac (Guest) 31-05-2017 09:09

Scritto da Luigi44
Queste immagini devono fare il giro del mondo, devono avere un fine di insegnamento, per i tennisti, per gli sportivi, per tutti gli uomini che oggi dovrebbero semplicemente dire, vedendo questo video “non farò mai una cosa del genere, essere un uomo non significa mancare di rispetto a un’altra persona, soprattutto se si tratta di una donna”. Meno male che il protagonista non è italiano, altrimenti i luoghi comuni avrebbero coperto la gravità del gesto. A 21 anni si è ancora immaturi (anche se molti non lo sono), questa può essere una attenuante, ma la maturità si acquisisce anche sobbarcandosi le critiche e prendendosi le responsabilità per ciò che di sbagliato si è fatto. Dunque, non parliamo di gogna mediatica ma di giusta punizione!

devo guardare il video per non fare cose del genere? lo so da me da 46 anni. per una cosa del genere mio padre m’avrebbe rigirato il collo in qualsiasi momento della sua vita e della mia.

4
Luigi44 (Guest) 31-05-2017 08:46

Queste immagini devono fare il giro del mondo, devono avere un fine di insegnamento, per i tennisti, per gli sportivi, per tutti gli uomini che oggi dovrebbero semplicemente dire, vedendo questo video “non farò mai una cosa del genere, essere un uomo non significa mancare di rispetto a un’altra persona, soprattutto se si tratta di una donna”. Meno male che il protagonista non è italiano, altrimenti i luoghi comuni avrebbero coperto la gravità del gesto. A 21 anni si è ancora immaturi (anche se molti non lo sono), questa può essere una attenuante, ma la maturità si acquisisce anche sobbarcandosi le critiche e prendendosi le responsabilità per ciò che di sbagliato si è fatto. Dunque, non parliamo di gogna mediatica ma di giusta punizione!

3
Massimo Gruffé (Guest) 31-05-2017 08:29

L’hanno obbligato a chiedere scusa.. Quindi scuse false!

2
mac (Guest) 31-05-2017 07:54

il cafone di ieri non può aver scritto sta roba oggi.

1