Out Camila Copertina, WTA

Camila Giorgi racimola solo tre giochi contro la Barty ed esce al secondo turno del Wta di Strasburgo

24/05/2017 12:20 154 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.99 WTA
Camila Giorgi classe 1991, n.99 WTA

Pesante sconfitta per Camila Giorgi al secondo turno del torneo WTA International di Strasburgo ($250,000, terra).

La tennista marchigiana è stata superata dall’australiana Ashleigh Barty, classe 1996 e n.84 WTA, con il punteggio di 6-3 6-0 in un’ora e quattro minuti di gioco.

Brutta prestazione odierna della nostra portacolori. Camila è durata un set, giocato alla pari e perso nei punti chiave, salvo poi sciogliersi come neve al sole, mostrando un calo mentale preoccupante in vista del Roland Garros alle porte. Serve resettare tutto e presentarsi a Parigi con un altro spirito.

Di seguito il dettaglio dell’incontro.

Primo set: i primi giochi sono combattuti ma vedono la Barty prevalere e prendere il largo.
L’australiana brekka subito Camila, già nel secondo game, sfruttando la seconda palla break a sua disposizione mentre a Camila non riesce l’immediato controbreak. Ci prova nel gioco successivo ma fallisce una palla break spedendo lungo uno smash. Un ace della Barty sancisce così il 3-0 dopo 12 minuti di gioco.
Camila è spesso aggressiva in risposta ma sbaglia molto. Dal canto suo, l’avversaria serve potente e angolato, mettendo in difficoltà l’azzurra in risposta. E’ infatti proprio grazie al servizio che la Barty annulla una seconda palla break italiana, nel settimo gioco, lottatissimo e strappato con i denti, spianandosi la strada verso la conquista del parziale.
Set che dista due giochi: nel nono game, infatti, l’azzurra commette tre gratuiti, l’ultimo dei quali, un rovescio lungo, vale il parziale per l’australiana.
E’ 6-3 per la Barty in 39 minuti di gioco.

Secondo set: inizio shock da parte di Camila.
La Giorgi soffre per il set appena perso e perde il filo del discorso, aumentando il numero degli errori e prestando spesso il fianco al gioco solido e regolare della Barty.
Il break al primo gioco ne è la triste conferma, break che viene replicato nel terzo gioco, costellato di gratuiti azzurri.
Gli ultimi due sono un diritto lungo e un rovescio in rete. Dopo soli 12 minuti è già 3-0 per l’australiana.
L’italiana gioca con fretta, palesemente scoraggiata dal risultato e dal non riuscire a trovare varchi nel tennis avversario. Dal canto suo, la Barty è brava a lasciar sbagliare l’azzurra e ad attaccare quando possibile. Una sua risposta aggressiva di rovescio le vale il triplo break: è 5-0.
L’incontro è ormai concluso: Camila riesce ad annullare un match point ma sul secondo cede.
Una sua risposta lunga di rovescio chiude il discorso. E’ 6-0 per la Barty in 24 minuti di gioco.

La partita punto per punto

WTA Strasbourg
Ashleigh Barty
6
6
Camila Giorgi
3
0
Vincitore: A. BARTY

A. Barty AUS – C. Giorgi ITA
01:02:38

2 Aces 0
3 Double Faults 5
60% 1st Serve % 67%
25/35 (71%) 1st Serve Points Won 16/28 (57%)
13/23 (57%) 2nd Serve Points Won 4/14 (29%)
2/2 (100%) Break Points Saved 1/5 (20%)
8 Service Games Played 7
12/28 (43%) 1st Return Points Won 10/35 (29%)
10/14 (71%) 2nd Return Points Won 10/23 (43%)
4/5 (80%) Break Points Won 0/2 (0%)
7 Return Games Played 8
38/58 (66%) Total Service Points Won 20/42 (48%)
22/42 (52%) Total Return Points Won 20/58 (34%)
60/100 (60%) Total Points Won 40/100 (40%)

84 Ranking 99
21 Age 25
Ipswich, Australia Birthplace Macerata, Italy
Ipswich, Australia Residence France
5′ 5″ (1.66 m) Height 5′ 6″ (1.68 m)
137 lbs. (62 kg) Weight 119 lbs. (54 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro Turned Pro Pro
14/5 Year to Date Win/Loss 9/7
1 Year to Date Titles 0
1 Career Titles 1
$1,200,555 Career Prize Money $2,160,326


Davide Sala


TAG: , , ,

154 commenti. Lasciane uno!

buongiorno (Guest) 27-05-2017 13:24

Con Camila non so ancora cosa pensare. Non è scandaloso perdere con la Barty, ma avrei voluto vederla provare qualche schema diverso.
Penso che anche lei si sia accorta che non si può giocare nella stessa maniera con tutte le avversarie. E allora, perso per perso, perchè non provare mai un cambio di gioco. Non cambiare mai non è da coerenti, è da stupidi !

154
Tafanus 26-05-2017 17:18

Scritto da tommaso

Scritto da alvise
ahahahahah ma no che importa?aveva battuto la Vesnina quindi è una campionessa

Che commento privo di senso. Potrei dirti che è una campionessa perché ha battuto Sharapova Azarenka Wozniacki Pennetta Errani Vinci Schiavone ahahahahahahahahahahah

Ci ha anche perso. O sbaglio?

153
Gili (Guest) 25-05-2017 08:05

Che perda con Ashley Barty ci stava anche prima della partita di ieri, Camila non pensa come lei in campo !

Giorgi Camila è pur sempre bella da vedere, meglio lei del suo gioco ! Quindi gli perdoniamo queste partite perché comunque ci delizia sempre della sua avvenente presenza !

PS ! Non mi spiego il motivo per cui non salta interamente la stagione su terra ! Per concentrarsi meglio su quella in erba.

152
tommaso (Guest) 24-05-2017 23:45

Scritto da sons of garanganga

Scritto da tommaso

Scritto da inoloppez
Di questo passo presto tornerà a giocare gli ITF (ora n.102 di ranking) e al massimo qualche Wta in qualificazione.

Ecco, NO. È numero 99 e con i punti di questa settimana nella live è 93.
Prendiamo il torneo di più alto grado della settimana prossima: Wuhan. Testa di serie numero 1 la numero 126. Prima di tornare a fare gli ITF c’è tempo. Tanto. Ciao.

La settimana prossima comincia il Rolando, volpe

Volpe, lo so. Ma tu sai leggere? inoloppez parlava di ITF e io ho fatto riferimento alle entry list degli ITF.

151
tommaso (Guest) 24-05-2017 23:42

Scritto da inoloppez
E’ la sostanza quello che conta e con i punti in uscita che dovrà scontare fra breve altro che n.102, la vedrete presto a fare i tornei ITF, non mi sbaglio.

Ecco, bravo… NO! neanche la sostanza, perché di punti in uscita non ne ha quasi. Riprova…

150
leopoldoeugenio (Guest) 24-05-2017 23:26

Giorgi è una non tennista;se poi le piace buttare la propria carriera e un sacco di quattrini son problemi che riguardano solo Lei!Ieri inguardabile!

149
Barabba (Guest) 24-05-2017 23:17

Partita sfortunata. La giornata no capita a chiunque. La regina del tennis italiano si rifara’ al RG.

148
pazzodicamila (Guest) 24-05-2017 22:31

Scritto da michelina

Scritto da tommaso

Scritto da Palle Smorzate
Questa giocatrice è in fase involutiva, sveglia!!! Anni fa batteva le top 10,

23 giorni fa ha battuto una top3. Studia.

Una top 3 che la partita dopo ha preso la stesa dalla Sevastova……..

Beh, non e’ che la Sevastova sia la Paolini o la Soler Espinosa. E’ una top 20 quasi.

147
rinob 24-05-2017 22:01

La Barty è una ottima tennista.

146
sasuzzo 24-05-2017 21:21

Il tiro al piccione oggi, a differenza di ieri, è andato a vuoto. Capita. Quel modo di sparare via i colpi è una lotteria: ieri tutto dentro, oggi tutto fuori.

145
Sato (Guest) 24-05-2017 21:12

Ancora aspettate la Giorgi? Il suo non è tennis, è solo un picchiare la palla a tutta in ogni momento sperando stia dentro…il tennis è una cosa diversa.

144
mauro (Guest) 24-05-2017 20:23

Fabio Giorgi nel piu’ classico Italian style non riesce a guardare in faccia la Barty durante la stretta di mano a fine match, veramente umanamente penosa.

143
Carl 24-05-2017 20:18

Scritto da Pasquale
D’accordissimo!Dispiace per la Giorgi, piaccia o no la futura n 1 d’Italia, ma la Barty gioca veramente bene e la sua classifica non rispecchia le sue capacità..

Per le tenniste o molto giovani o che rientrano da periodi di assenza non si deve guardare tanto il ranking, ma semmai la race, e Barty nella race è #35, Vondrousova #38.
Questo rispecchia meglio il loro valore attuale.
Entrambe non hanno praticamente punti dell’anno scorso, hanno fatto tutto solo quest’anno, ed entrambe hanno già vinto un torneo.

Per confronto Vinci nella race è #68, Errani #71, Giorgi #85.

142
sons of garanganga 24-05-2017 20:13

Scritto da tommaso

Scritto da inoloppez
Di questo passo presto tornerà a giocare gli ITF (ora n.102 di ranking) e al massimo qualche Wta in qualificazione.

Ecco, NO. È numero 99 e con i punti di questa settimana nella live è 93.
Prendiamo il torneo di più alto grado della settimana prossima: Wuhan. Testa di serie numero 1 la numero 126. Prima di tornare a fare gli ITF c’è tempo. Tanto. Ciao.

La settimana prossima comincia il Rolando, volpe

141
Carl 24-05-2017 20:12

Vedrò bene stasera, ma dallo score vedo che nel primo set ci siano state solo due palle break per parte, doppia pala break concessa da Giorgi nello stesso secondo game, e sfruttata da Barty, due concesse da Barty al terzo e settimo game ma non sfruttate da Giorgi.
Dai numeri sembrerebbe un primo set molto equilibrato che poteva anche avere esito diverso.

Il secondo set, sempre dai numeretti, è tutt’altra cosa.
Vedrò.

140
Pasquale (Guest) 24-05-2017 20:02

D’accordissimo!Dispiace per la Giorgi, piaccia o no la futura n 1 d’Italia, ma la Barty gioca veramente bene e la sua classifica non rispecchia le sue capacità..

139
Zoff (Guest) 24-05-2017 19:55

Autismo tennistico. Se esiste, é la rarissima malattia di cui soffre la nostra Camila

138
Carl 24-05-2017 19:53

Scritto da Orso
La Giorgi è questa: può battere chiunque ma può perdere da chiunque… è il suo limite e non cambierà anche perché ormai è troppo tardi…

Acuta ed originale osservazione.

137
Dr. Strange (Guest) 24-05-2017 19:49

Scritto da livio
Certo che per una tennista che è leggermente inferiore solo a Serena Williams e a Petra Kvitova (cit. Sergio Giorgi), è strano perdere sempre nei primi turni.

Ha detto leggermente! Sta tutto in quella sfumatura…

136
Orso (Guest) 24-05-2017 19:39

La Giorgi è questa: può battere chiunque ma può perdere da chiunque… è il suo limite e non cambierà anche perché ormai è troppo tardi…

135
Carl 24-05-2017 19:30

Scritto da inoloppez
E’ la sostanza quello che conta e con i punti in uscita che dovrà scontare fra breve altro che n.102, la vedrete presto a fare i tornei ITF, non mi sbaglio.

Questo è un conto facile, posso farlo anche subito.
Per questa settimana, nonostante la scoppola odierna, la Giorgi non può essere superata da nessuna, quindi lunedì avrà come ranking ufficiale il live di oggi, cioè #93.

Il nuovo live che si apre lunedì prevede di scalare, per tutte, i punti dello scorso RG; Giorgi ne scala 70, (a rigore 60 per i 10 di presenza), altre che ora sono dietro non scalano o scalano solo 10, qualcuna davanti ne scala di più, alla fine dei conti dovrebbe, salve errori, scendere al ranking live #98.

Da quel momento si tratta di vedere chi mette più fieno in cascina a Parigi, il nuovo ranking dopo le due settimane dello slam ce lo dirà.

Molto ovviamente dipenderà dal sorteggio, di quelle che ora inseguono Giorgi mi aspetto ottimi risultati dalla Vondrousova e dalla Haddad-Maja, tutto il resto è impronosticabile.

Però almeno a Wimbledon è nel MD e non deve fare le qualificazioni: peccato, poteva incontrare la sua amica Masha.

134
massimo (Guest) 24-05-2017 19:23

Speriamo che a Parigi ci faccia dimenticare questo scivolone. Forza Camila.
La canea si è scatenata ancora contro di te, non te ne curare, rispondi sul campo.
In fondo hai pur sempre guadagnato 6 posizioni.

133
livio (Guest) 24-05-2017 19:16

Certo che per una tennista che è leggermente inferiore solo a Serena Williams e a Petra Kvitova (cit. Sergio Giorgi), è strano perdere sempre nei primi turni.

132
Carl 24-05-2017 19:05

Scritto da gianky pa
Oramai è la solita Giorgi… vince una partita con una Top e perde al secondo turno con una sconosciuta

Io non ho visto la partita, e posso commentare poco, per ora, ma se uno dice che Barty è una sconosciuta vuol dire che non ha mai seguito il tennis in vita sua.
E forse è meglio che lasci stare.

131
Carl 24-05-2017 19:03

Chiedo ha chi ha visto in diretta se c’è stato un coaching dopo il primo set, o anche durante la partita.
Come ho detto potrò solo vedere l’incontro in differita, ma di solito la pubblicità taglia gli intervalli, speso i coaching non si vedono.
Grazie.

130
cataflic (Guest) 24-05-2017 18:37

Scritto da Luca Martin
Non capisco proprio come Camila abbia potuto prendere ‘sta sventola.
Vince una partita con la sorniona e intelligente Vesnina (e con pieno merito…altro che Vesnina distratta), dovrebbe esser ‘in super fiducia’ e invece mi crolla in questo modo!
Deluso è poco!

E’ perchè la Barthy è “mascolina”, ha delle movenze meno da pennellona e quindi Camila fa più fatica a toglierli il tempo.
Cosa che secondo il mio modesto parere sarebbe il pane di Camila, per la sua atleticità intrinseca, ma lei ha scelto un altro tennis.

129
gianky pa (Guest) 24-05-2017 18:16

Oramai è la solita Giorgi… vince una partita con una Top e perde al secondo turno con una sconosciuta

128
MAURO (Guest) 24-05-2017 18:09

Tranquilli. Ha perso di proposito per ambientarsi al meglio ai campi ed al clima di Parigi.

127
Giuli (Guest) 24-05-2017 18:04

@ radar (#1854708)

Il suo modo di giocare è troppo dispendioso per le sollecitazioni non armoniche cui sottopone il proprio corpo;di qui il pericolo di infortuni!

126
Luca Martin (Guest) 24-05-2017 18:01

Non capisco proprio come Camila abbia potuto prendere ‘sta sventola.
Vince una partita con la sorniona e intelligente Vesnina (e con pieno merito…altro che Vesnina distratta), dovrebbe esser ‘in super fiducia’ e invece mi crolla in questo modo!
Deluso è poco! 😯

125
giulio88 (Guest) 24-05-2017 17:42

@ tommaso (#1854525)

Nel tennis le vittorie contro le top 10 contano fino ad un certo punto, quello che più conta è vincere tornei. Si possono vincere Slam senza affrontare alcuna tennista tra le prime 16, vedi Bartoli a Wimbledon. La Giorgi, dopo una vittoria contro top 10, perde quasi sempre al turno successivo e nel 90% dei casi esce o al primo o al secondo turno in ogni torneo disputato.

124
leonardo (Guest) 24-05-2017 17:36

Portacolori significa: Atleta che gareggia per una società, di cui indossa la divisa. Questa signorina cosa c’entra con “portacolori”?

123
Fabblack 24-05-2017 17:27

@ inoloppez (#1854679)

Premesso che Garcia, ad esempio, gioca tutti gli anni il 125.000 di Limoges, e non si sente sminuita a farlo, così come Knapp ha giocato il 60.000 di Brescia l’anno scorso, fra breve ha proprio poco in uscita; escono solo 70 punti (una vittoria) del Roland Garros 2016 dopodiché non ha più punti fino a Washington: stando alla sua programmazione, 5 tornei prima della tournée USA.

122
tommaso (Guest) 24-05-2017 17:23

Scritto da sarita
vabbè, punta tutto sulla doppietta rolando-wimbledon, è evidente.
forza camillahahahaha!!!!!

Sempre che passi le quali… ah no…

121
tommaso (Guest) 24-05-2017 17:21

Scritto da inoloppez
E’ la sostanza quello che conta e con i punti in uscita che dovrà scontare fra breve altro che n.102, la vedrete presto a fare i tornei ITF, non mi sbaglio.

Beato te che hai queste certezze. Vedremo.

120
radar 24-05-2017 17:20

Scritto da Koko

Scritto da Gaz

Scritto da michelina

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Hai centrato il punto, invece.
Camila ha seri limite dal punto di vista tecnico: non riesce a tenere un palleggio rallentato, non riesce a spezzare i movimenti o a “fasciare la palla”. Come hai giustamente osservato, questo si vede fin dal palleggio di riscaldamento. Non tiene il palleggio a velocità moderata con le avverarie, non sa lavorare la palla, variare altezze e rotazioni. Memorabile fu il riscaldamento dello scorso anno contro la nostra Vinci, in cui Roberta a un certo punto se ne andò e smise di scaldarsi perché Camila non riusciva a metterle le palle adatte per giocare gli smash.

Quella dei lob nel riscaldamento pre-match e’una considerazione che feci anch’io(provando imbarazzo per lei)qualche anno fa’quando ero piu’vicino alle sorti di questa ragazza che sembrava potesse veramente diventare tennista di vertice.
Ma non ha mai avuto tocco,e’una tennista che non sente la palla,la tensione sulle corde che le permeterebbe di dare alla palla variazioni a piacimento sia di distanza(palla corta, lob ecc, )che di angolatura.
Per lei la pallina e’solo oggetto da violentare.
Sono queste impostazioni sbagliate che le sono state date si da piccola e non piu’modificate in tempo.

Esatto la Giorgi sa sparare la pallina ma non sa giochicchiarci assolutamente.Quella cosa gialla è oggetto di odio e non un giochino da vezzeggiare.

Non necessariamente rappresenta un limite.
Certo Camila non ha un tennis completo e mai lo avrà, lei si concentra su ciò che sa fare meglio, che sarebbe pure sufficiente, perché in mezzo a limiti evidenti ha anche tanti pregi che altre non hanno, soprattutto l’anticipo monstre e una velocità di esecuzione dei colpi da tempo zero.

Inutile, a mio parere, invocare cambi di allenatore o di impostazione: vada avanti con le sue armi e cerchi di togliersi quante più soddisfazioni le sarà possibile.
A fine carriera si faranno i conti.

119
vittorio (Guest) 24-05-2017 17:15

Scritto da michelina

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Hai centrato il punto, invece.
Camila ha seri limite dal punto di vista tecnico: non riesce a tenere un palleggio rallentato, non riesce a spezzare i movimenti o a “fasciare la palla”. Come hai giustamente osservato, questo si vede fin dal palleggio di riscaldamento. Non tiene il palleggio a velocità moderata con le avverarie, non sa lavorare la palla, variare altezze e rotazioni. Memorabile fu il riscaldamento dello scorso anno contro la nostra Vinci, in cui Roberta a un certo punto se ne andò e smise di scaldarsi perché Camila non riusciva a metterle le palle adatte per giocare gli smash.

Ma no….!
Non ci posso credere!
Se è davverò così allora entriamo nella sfera della paranoia!
Quanto riportato mi ha ricordato di aver giocato (e perso!) una semifinale contro un tipo che fin dal palleggio preliminare…faceva solo e soltanto…dei pallonetti!
Bene, vinse il torneo battendo un ottimo palleggiatore locale!
Mi dissero che era un professore di psicologia……!
Forse la Camila potrebbe imparare a fare i pallonetti….!
Ma qualcuno (ammesso che lei lo voglia)…deve insegnarle!
Mi domando dove e con chi ….abbia imparato a giocare a tennis…..!

118
nene 24-05-2017 16:58

Purtroppo con Camila è un match già perso da sempre….peccato forse qualche chanche senza questa testa poteva averla

117
inoloppez (Guest) 24-05-2017 16:55

E’ la sostanza quello che conta e con i punti in uscita che dovrà scontare fra breve altro che n.102, la vedrete presto a fare i tornei ITF, non mi sbaglio.

116
Lupen (Guest) 24-05-2017 16:50

Sicuramente la Giorgi a scuola andava male in fisica !!!!

115
Koko (Guest) 24-05-2017 16:34

Scritto da Gaz

Scritto da michelina

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Hai centrato il punto, invece.
Camila ha seri limite dal punto di vista tecnico: non riesce a tenere un palleggio rallentato, non riesce a spezzare i movimenti o a “fasciare la palla”. Come hai giustamente osservato, questo si vede fin dal palleggio di riscaldamento. Non tiene il palleggio a velocità moderata con le avverarie, non sa lavorare la palla, variare altezze e rotazioni. Memorabile fu il riscaldamento dello scorso anno contro la nostra Vinci, in cui Roberta a un certo punto se ne andò e smise di scaldarsi perché Camila non riusciva a metterle le palle adatte per giocare gli smash.

Quella dei lob nel riscaldamento pre-match e’una considerazione che feci anch’io(provando imbarazzo per lei)qualche anno fa’quando ero piu’vicino alle sorti di questa ragazza che sembrava potesse veramente diventare tennista di vertice.
Ma non ha mai avuto tocco,e’una tennista che non sente la palla,la tensione sulle corde che le permeterebbe di dare alla palla variazioni a piacimento sia di distanza(palla corta, lob ecc, )che di angolatura.
Per lei la pallina e’solo oggetto da violentare.
Sono queste impostazioni sbagliate che le sono state date si da piccola e non piu’modificate in tempo.

Esatto la Giorgi sa sparare la pallina ma non sa giochicchiarci assolutamente.Quella cosa gialla è oggetto di odio e non un giochino da vezzeggiare.

114
Fabblack 24-05-2017 16:33

@ inoloppez (#1854594)

93.

113
tommaso (Guest) 24-05-2017 16:29

Scritto da inoloppez
Di questo passo presto tornerà a giocare gli ITF (ora n.102 di ranking) e al massimo qualche Wta in qualificazione.

Ecco, NO. È numero 99 e con i punti di questa settimana nella live è 93.

Prendiamo il torneo di più alto grado della settimana prossima: Wuhan. Testa di serie numero 1 la numero 126. Prima di tornare a fare gli ITF c’è tempo. Tanto. Ciao.

112
sarita 24-05-2017 16:26

vabbè, punta tutto sulla doppietta rolando-wimbledon, è evidente.

forza camillahahahaha!!!!!

111
sarita 24-05-2017 16:24

😥

110
Biagio 24-05-2017 16:21

Una volta le è stato chiesto se era previsto un piano B. Lei ha detto che non c’è alcun piano B, lei sa fare solo questo e questa fa. Fine dei discorsi, non c’è rivisitazione di alcun metodo. Il metodo è questo punto e basta e una a cui non bisogna chiedere niente perchè niente è intenzionata a dare se non quello che le pare.

109
inoloppez (Guest) 24-05-2017 16:20

Di questo passo presto tornerà a giocare gli ITF (ora n.102 di ranking) e al massimo qualche Wta in qualificazione.
Purtroppo di miglioramenti neanche se ne parla perché conosce solo un tipo di tennis e basta una giocatrice di medio livello come Riske, Larsson, PFIZENMAIER, Podoroska e per ultima Barty che comincino a cambiargli il peso della palla e traiettorie e lei va in TILT.
Poi la troviamo con Suarez Navarro, Pliskova e VESNINA che accettano il suo gioco e puntualmente ne pagano le spese (qualche volta le stesse si ravvedano e gli danno la paga).
Morale una giocatrice come lei è destinata unicamente a demoralizzarsi e secondo me alla lunga di ritirarsi, non subito perché anche facendo ITF guadagnerebbe soldi e quindi chi glielo fa fare di ritirarsi!!!!
Quello che fa rabbia della partita di oggi è che ha subito 60 punti in soli 15 games (con oltre il 60% di gratuiti), ditemi voi dove voleva andare????????????????

108
tommaso (Guest) 24-05-2017 16:14

Scritto da magilla

Scritto da tommaso

Scritto da Palle Smorzate
Questa giocatrice è in fase involutiva, sveglia!!! Anni fa batteva le top 10,

23 giorni fa ha battuto una top3. Studia.

vedo che te le segni sul calendario ma non è difficile tenerne il conto….sono vittorie cosi’ isolate…….

Era il primo maggio, giorno facile da ricordare.

107
marcello (Guest) 24-05-2017 16:09

Scritto da michelina

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Hai centrato il punto, invece.
Camila ha seri limite dal punto di vista tecnico: non riesce a tenere un palleggio rallentato, non riesce a spezzare i movimenti o a “fasciare la palla”. Come hai giustamente osservato, questo si vede fin dal palleggio di riscaldamento. Non tiene il palleggio a velocità moderata con le avverarie, non sa lavorare la palla, variare altezze e rotazioni. Memorabile fu il riscaldamento dello scorso anno contro la nostra Vinci, in cui Roberta a un certo punto se ne andò e smise di scaldarsi perché Camila non riusciva a metterle le palle adatte per giocare gli smash.

non esageriamo. non è abituata. Chi sa colpire bene la palla con i tempi giusti come lei con mezz’ora di “lezione” impara a fare tutto.

Ma qualcuno deve dirle di colpire anche in altri modi, e non mi pare che il suo team voglia farlo.

Fino a quando era arrivata attorno alla 30-40 posizione non criticavo la gestione di questa tennista, perchè comunque c’era una crescita; quando non si cresce e si peggiore si dovrebbe avere l’umiltà di farsi da parte da padre allenatore…

ma tanto le diciamo noi ste cose, non servono a niente

106
Gaz (Guest) 24-05-2017 16:08

Scritto da michelina

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Hai centrato il punto, invece.
Camila ha seri limite dal punto di vista tecnico: non riesce a tenere un palleggio rallentato, non riesce a spezzare i movimenti o a “fasciare la palla”. Come hai giustamente osservato, questo si vede fin dal palleggio di riscaldamento. Non tiene il palleggio a velocità moderata con le avverarie, non sa lavorare la palla, variare altezze e rotazioni. Memorabile fu il riscaldamento dello scorso anno contro la nostra Vinci, in cui Roberta a un certo punto se ne andò e smise di scaldarsi perché Camila non riusciva a metterle le palle adatte per giocare gli smash.

Quella dei lob nel riscaldamento pre-match e’una considerazione che feci anch’io(provando imbarazzo per lei)qualche anno fa’quando ero piu’vicino alle sorti di questa ragazza che sembrava potesse veramente diventare tennista di vertice.
Ma non ha mai avuto tocco,e’una tennista che non sente la palla,la tensione sulle corde che le permeterebbe di dare alla palla variazioni a piacimento sia di distanza(palla corta, lob ecc, )che di angolatura.
Per lei la pallina e’solo oggetto da violentare.
Sono queste impostazioni sbagliate che le sono state date si da piccola e non piu’modificate in tempo.

105
sander (Guest) 24-05-2017 15:54

Scritto da tommaso

Scritto da bao.bab

Scritto da tommaso

Scritto da alvise
ahahahahah ma no che importa?aveva battuto la Vesnina quindi è una campionessa

Che commento privo di senso. Potrei dirti che è una campionessa perché ha battuto Sharapova Azarenka Wozniacki Pennetta Errani Vinci Schiavone ahahahahahahahahahahah

Caro Tommaso,
ma proprio perche’ la Giorgi ha dimostrato di poter competere con Sharapova, Azarenka, Wozniacki, Pennetta, Errani, Vinci, Schiavone non ti fa arrabbiare il fatto che prenda delle stese imbarazzanti da giocatrici talentuose ma oltre l’80ma posizione nel ranking?
Vorrei avere la tua opinione tecnica sul perche’ queste sconfitte siano cosi’ frequenti e se sia possibile fare qualcosa dal punto di vista tecnico per avere una continuita’ nei risultati… che ne so quest’anno anche Roger Federer, il giovane talento del tennis elvetico, ha cambiato allenatore avendo un buon miglioramento nei risultati….

Non ho la pretesa di consigliare niente di tecnico a chi è stata top30, non come molti altri qui dentro.

Mi sa che anche tu qui fai parte dei New Troll…a quando il nuovo singolo?

104
bao.bab (Guest) 24-05-2017 15:50

Scritto da tommaso

Scritto da bao.bab

Scritto da tommaso

Scritto da alvise
ahahahahah ma no che importa?aveva battuto la Vesnina quindi è una campionessa

Che commento privo di senso. Potrei dirti che è una campionessa perché ha battuto Sharapova Azarenka Wozniacki Pennetta Errani Vinci Schiavone ahahahahahahahahahahah

Caro Tommaso,
ma proprio perche’ la Giorgi ha dimostrato di poter competere con Sharapova, Azarenka, Wozniacki, Pennetta, Errani, Vinci, Schiavone non ti fa arrabbiare il fatto che prenda delle stese imbarazzanti da giocatrici talentuose ma oltre l’80ma posizione nel ranking?
Vorrei avere la tua opinione tecnica sul perche’ queste sconfitte siano cosi’ frequenti e se sia possibile fare qualcosa dal punto di vista tecnico per avere una continuita’ nei risultati… che ne so quest’anno anche Roger Federer, il giovane talento del tennis elvetico, ha cambiato allenatore avendo un buon miglioramento nei risultati….

Non ho la pretesa di consigliare niente di tecnico a chi è stata top30, non come molti altri qui dentro.

Non ho scritto “cosa consiglieresti alla Giorgi” ho semplicemente chiesto quali siano a tuo avviso i limiti di questa tennista… cosi’ per fare 4 chiacchiere ed uscire un po’ da questo sistema un po’ bipolare… non occorre essere Rod Laver per affermare che la Graf non avesse un rovescio all’altezza degli altri suoi colpi… immagino che avrai notato dei punti deboli nel gioco della Giorgi…

103
rino (Guest) 24-05-2017 15:49

non mi stanco nel ripetere che la la signorina Giorgi è una semplice tennista con momenti buoni ed altri meno.chiedo solo di non usare la parola talento,,chi può deve vederla giocare dal vivo, io per due volte ho potuto ammirare delle buone cose altre meno. scordiamoci che possa entrare nelle prime 10, da italiano spero fortemente di sbagliare, Certo una guida migliore non guatsa e certamente potrebbe aumentare il suo rendimento,ma questo non spetta a noi decoderlo

102
JQ (Guest) 24-05-2017 15:48

Scritto da Koko

Scritto da cerin
la mia sensazione è che lei tiri i colpi istintivamente. Forse la dico grossa , ma se deve fare un colpo rallentando la palla e quindi il movimento, semplicemente non lo sa fare. Anche nel riscaldamento fatica a tenere il palleggio.

Deve allenarsi tanto in un gioco di pazienza: tenere con uno sparring uno scambio a media velocità per un minuto per poi accelerare. La media velocità però è un’arte tennistica perchè è quella che ti fa palleggiare senza subire per cui ha anche contenuti tecnici evoluti e difensivi e non solo monocordi ed offensivi da cercatrice di righe o teloni. Entra in gioco anche il saper fare buoni top spin come ha fatto la Barty. A top spin si reagisce con top spin e sbagli meno. Camila deve diventare una migliore osservatrice dei pregi delle rivali ed in parte predere del buono da loro. La politica del paraocchi da cavallina addestrata ha fatto il suo tempo ormai con la maturità.

Ho sempre più l’impressione che Camila abbia un sparring partner, ovviamente maschile, a cui chiede di allenarla unicamente sul ritmo e sulla velocità e pesantezza di palla, gioco piatto e poche variazioni, nessuna palla corta ovviamente e nessun top, nessun servizio in kick.
Semplicemente perchè a Camila così piace giocare e presumibilmente così piace anche allenarsi. Da quello che si sente non vede l’ora di allenarsi, temo smanii molto meno di scendere in campo per i match ufficiali, lo si deduce anche dal molto tempo che passa talvolta tra un torneo e l’altro. Ovvio che il tipo di gioco dello sparring l’ho decide lei, con Sergio (forse), mentre non sempre riesce ad imporlo all’avversaria, e quando come oggi decisamente non ci riesce allora fa in modo che l’incontro duri il meno possibile.
E’ peraltro evidente che non faccia esperienza alcuna dei match giocati e che non assimili nulla dalle avversarie incontrate, finito il match “tabula rasa” e si riparte da zero con l’avversaria successiva.
Quindi se non impari in allenamento e non impari in partita diventa difficile risalire la china.
Vittorio nei commenti precedenti avanza l’ipotesi che sia unicamente interessata ai soldi e non le interessi la carriera, non credo sia così per l’aspetto soldi, anche se le scelte di programmazione temo siano spesso influenzate in questo senso. Se fosse solo questione di soldi lotterebbe molto di più durante gli incontri soprattutto cercherebbe molto di più di arrivare in fondo ai tornei. Le partite vinte nella fase finale dei tornei, anche inferiori, fanno classifica e la classifica fa soldi.
Probabilmente non è abbastanza interessata al tennis ed alla propria carriera sportiva e forse, quello si, gioca perchè è obbligata a farlo per motivi economici e perchè questo sa fare.
Sembrerebbe esserci un tacito accordo con il padre allenatore, io continuo a giocare a tennis tu in cambio non mi stressi troppo e mi permetti di giocare ed allenarmi come voglio e quando decido di andare negli spogliatoi anzi tempo te ne fai una ragione.
Se non è andata bene oggi andrà bene domani o il torneo successivo, non importa, credo che in fondo per lei conti solo arrivare a fine carriera per vivere poi la sua “vera” vita lontana dal tennis, come desidera.
D’altra parte diventa comunque difficile e faticoso se, pur avendo talento, e credo che ne abbia, non hai il fuoco sacro di arrivare ad essere la numero uno o di scalare la classifica e probabilmente non sei neanchè così interessata ai soldi, altrimenti farebbe di tutto per vincere, altro che limitarsi a cambiare allenatore come tutti le suggeriscono.
Fino a quando lei deciderà che il suo obiettivo prioritario è vincere ed arrivare ai piani alti della classifica sarà molto difficile ottenere risultati diversi, magari si qualche vittoria di prestigio, vedi anche le ultime di quest’anno ma poco di più.
La stessa Barty che da quello che si sente sembra essere nata per essere una delle top, ha interrotto per un paio d’anni dopo la crisi di risultati del 2014, forse troppo stress?, poi la scorsa estate deve aver deciso che il tennis era la sua strada e che voleva giocare e ora sta tornando a scalare velocemente la classifica.
Probabilmente Camila deve decidere quello che vuole fare veramente o forse ha già deciso e i risultati attuali sono il frutto delle sua decisione.

101