Lotta al doping Copertina, Generica

Dal 1 maggio ci sarà il nuovo programma Anti-Doping. Aumento dei test e i campioni verranno conservate per analisi future

29/04/2017 07:45 5 commenti
Dal 1 maggio ci sarà il nuovo programma Antidoping. Aumento dei test e i campioni verranno conservate per analisi future
Dal 1 maggio ci sarà il nuovo programma Antidoping. Aumento dei test e i campioni verranno conservate per analisi future

Tra due giorni, esattamente a partire dal primo maggio ci saranno maggiori controlli nel circuito ATP-WTA per la lotta al doping.
Il nuovo Programma Anti-Doping sarà caratterizzato da accorgimenti che dovrebbero rendere più efficace questa battaglia.
C’è stato un lavoro congiunto da parte dell’ATP, dell’ITF, della WTA e del Grand Slam Board.

Aumento dei test: 8000 saranno i controlli nel 2017, contro i 4899 dell’anno scorso. Questa maggiore copertura comprende analisi del sangue e delle urine e i test avverranno sia durante le competizioni che nei periodi di pausa. Aumenteranno anche il numero dei giocatori registrati all’interno della banca dati (circa 250) ed i loro campioni verranno conservati per effettuare ulteriori test in futuro, una volta che nuovi metodi di analisi verranno scoperti.

Aumento del Budget: Il 50% in più rispetto al 2016. La spesa raggiungerà quota 4.5 milioni di $.


TAG: ,

5 commenti

Carl 29-04-2017 13:24

Tre aspetti:
– più controlli, benissimo

– più atleti nella banca dati: credo si intenda più atleti inclusi nel programma di controlli fuori competizione (Registered Testing Pool). Che aumentino di numero va bene, che solo per loro (come sembra da come è riportata la notizia) e non per tutti gli altri si conservino i prelievi non la trovo una cosa giusta.

Per fare un esempio oggi, tra i tennisti italiani, solo Fognini, Lorenzi, Vinci, Errani e Knapp sono obbligati a comunicare la reperibilità, e possono essere controllati a sorpresa. Tutti gli altri in teoria potrebbero essere controllati casualmente, ma non essendo obbligati a dare la reperibilità in pratica vanifica l’efficacia del controllo.
Non ha senso. Aumentarne un po’ il numero serve poco o niente.

– ultimo, aumento del budget: bene, purché non sia speso in aumento di stipendio dei capoccia.

5
alexalex 29-04-2017 11:37

Ma non era già stato risolto il problema da settembre 2014?

4
Paolo (Guest) 29-04-2017 10:02

Beh ma basta leggere i commenti qui ogni giorno per capire che il clima è cambiato e che si va verso un periodo di tolleranza zero nei confronti del doping (uahahuhahaha).

3
alan mark Nigro (Guest) 29-04-2017 08:26

Finalmente!!! A partire da lunedì da notare le differenze di prestazioni di certi atleti

2
lesser (Guest) 29-04-2017 08:20

secondo me arrivano tardi altrimenti ne trovavano un’altra sicura ma non con il m…….io credo avessero trovato cambio del sangue sopratutto,oppure farmaci usati nei fitness,ma sono coperti da potenze mondiali a quanto sembra.

1