Paolino ai quarti ATP, Copertina

Paolo Lorenzi accede ai quarti dell’Atp 250 di Budapest. Superato Stakhovsky in tre set

27/04/2017 13:30 29 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.38 del mondo
Paolo Lorenzi classe 1981, n.38 del mondo

Vittoria in tre set per Paolo Lorenzi al secondo turno dell’Atp 250 di Budapest (€ 482.060, terra).

L’azzurro ha superato l’ucraino Sergiy Stakhovsky, 31 anni, Nr. 101 Atp, con il punteggio di 6-4 3-6 6-3 in due ore e 15 minuti di gioco.

Al prossimo turno trova il il russo Kuznetsov.

Bella vittoria di Paolino. L’azzurro ha saputo soffrire e aspettare con pazienza il momento decisivo in cui fare la differenza. Non è parso il miglior Lorenzi dal punto di vista fisico ma ha comunque disputato un ottimo incontro dal punto di vista della regolarità dei colpi e del servizio.

Di seguito il dettaglio dell’incontro.

Primo set: partenza soft dei due giocatori, attenti sul proprio turno di battuta e poco aggressivi in risposta.
Paolino è un diesel e ci mette più dell’avversario a carburare. Un’ottima difesa a rete gli permette di annullare una palla break a Stakhovsky nel secondo gioco ma, con il passare dei minuti, Lorenzi prende campo e fiducia. Un suo servizio potente al centro vale il 3-3 dopo 22 minuti di gioco.
Il game successivo l’azzurro spreca una ghiotta occasione: avanti 0-40, si vede annullare le palle break dall’ucraino grazie a due ottime prime e a un passante di diritto.
Il break è solo rimandato di due games; nel nono gioco Paolino risale infatti da 40-15 e passa ai vantaggi, andando così a servire per il parziale.
L’azzurro rischia ma riesce a tenere il turno di battuta: deve infatti ricorrere a tutta la sua abilità per annullare un’altra palla break all’ucraino con uno splendido rovescio, salvo poi chiudere a seguito di un gratuito di Stakhovsky.
E’ 6-4 per Lorenzi in 42 minuti di gioco.

Secondo set: parziale in cui Lorenzi cala di ritmo mentre Stakhovsky cresce con il passare dei minuti.
L’ucraino ottiene finalmente il break nel secondo gioco grazie a un bel passante e sembra spingere meglio per tutta la durata del set.
Lorenzi è spesso in affanno e deve ricorrere agli straordinari per tenere il turno di battuta sia nel sesto che nell’ottavo game (dove annulla due set point avversari grazie a un ottimo attacco di diritto e a un passante).
L’avversario gioca meglio e serve in maniera impeccabile. Non ha problemi l’ucraino a tenere il turno di battuta a zero nel nono gioco e a chiudere il set.
E’ 6-3 per Stakhovsky in 48 minuti di gioco.

Terzo set: primo gioco di sofferenza per Lorenzi, costretto ai vantaggi per tenere il turno di battuta.
Superato il pericolo, tira fuori un grande secondo gioco dove brekka a 15 l’avversario, più falloso del solito nella circostanza.
L’ucraino, superato il passaggio a vuoto, cerca di ricomporsi ma Paolino fa buona guardia. Nel quinto gioco risale infatti da 15-40, grazie a un bel diritto in contropiede e a un gratuito di rovescio di Stakhovsky.
I giochi passano veloci senza più sussulti; Paolo è bravo a non concedere più occasioni all’avversario che, con un errore di rovescio su seconda di servizio, cede il passo al secondo match point a disposizione.
E’ 6-3 per Lorenzi in 44 minuti di gioco.

La partita punto per punto

ATP Budapest
Sergiy Stakhovsky
4
6
3
Paolo Lorenzi [6]
6
3
6
Vincitore: P. LORENZI

S. Stakhovsky UKR – P. Lorenzi ITA
02:13:46

5 Aces 1
0 Double Faults 1
66% 1st Serve % 63%
39/52 (75%) 1st Serve Points Won 41/64 (64%)
16/27 (59%) 2nd Serve Points Won 23/37 (62%)
3/5 (60%) Break Points Saved 6/7 (86%)
14 Service Games Played 14
23/64 (36%) 1st Return Points Won 13/52 (25%)
14/37 (38%) 2nd Return Points Won 11/27 (41%)
1/7 (14%) Break Points Won 2/5 (40%)
14 Return Games Played 14
55/79 (70%) Total Service Points Won 64/101 (63%)
37/101 (37%) Total Return Points Won 24/79 (30%)
92/180 (51%) Total Points Won 88/180 (49%)

101 Ranking 38
31 Age 35
Kiev, Ukraine Birthplace Rome, Italy
Kharkov, Ukraine Residence Siena, Italy
6’4″ (193 cm) Height 6’0″ (182 cm)
176 lbs (80 kg) Weight 169 lbs (76 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2003 Turned Pro 2003
1/2 Year to Date Win/Loss 11/14
0 Year to Date Titles 0
4 Career Titles 1
$4,519,578 Career Prize Money $3,186,263


Davide Sala


TAG: , , ,

29 commenti. Lasciane uno!

Jim Courier (Guest) 27-04-2017 23:02

Concordo. L’analogia era per il best ranking ottenuto in tarda età…ovviamente si tratta di 2 tennisti diversissimi tra loro. Pozzi aveva un braccio sinistro pazzesco, è stato il più forte tennista italiano su erba degli ultimi 40 anni. Vinse l’ATP di Brisbane. Poi forse la semifinale al Queen’s è forse il suo risultato più importante per via dell’altissimo prestigio di quel torneo negli anni addietro: il vincitore del Queen’s di presentava di diritto tra i favoriti a Wimbledon.

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Jim Courier
Questo quasi 36enne rischia di fare Best ranking questa settimana….non ricordo quanti anni avesse esattamente Pozzi quando ottenne il meglio ma la parabola agonistica mi pare simile.

A mio parere però,Pozzi è stato superiore al buon Lorenzi,almeno finora(visto che l’attività tennistica di Lorenzi è ancora in divenire),perchè nella sua carriera,il tennista barese può vantare il risultato di aver raggiunto il quarto turno negli Slam per ben due volte,e cioè agli Us Open del 1994 quando Gianluca Pozzi aveva 29 anni,e poi nel 2000 ottenne lo stesso risultato,a Wimbledon,quando di anni ne aveva 35,oltre che l’aver raggiunto le semifinali nel prestigioso torneo del Queen’s .Tutti risultati a mio avviso,che difficilmente il buon Paolo Lorenzi potrà eguagliare,a dispetto di un best ranking che potrebbe essere perfino migliore rispetto a quello di Pozzi(e questo,sinceramente lo troverei ingiusto,perchè bisogna anche dare il giusto peso alle prestazioni nei vari tornei,e,tanto per fare un esempio,con le semifinali raggiunte a Miami,secondo me Fognini avrebbe dovuto stare comunque davanti a Lorenzi per l’importanza del risultato che ha raggiunto,pure fino alla fine del 2017,a meno che,Lorenzi a sua volta,non sarà capace di raggiungere un risultato simile a quello del ligure).

29
Shuzo (Guest) 27-04-2017 22:37

Se adesso batte anche Kutznetsov migliorerà ulteriormente il suo Best Ranking. In questo senso continua ad essere un grande esempio per i giovani.

28
Spero in Quinzi (Guest) 27-04-2017 21:29

Lorenzi, se lo vorrà fare, sarà un ottimo allenatore, la persona giusta per mio compare Quinzi

27
Andreas Seppi 27-04-2017 20:57

Giocatore stupendo! Vai Paolinoooo!!

26
Viva la Vida 27-04-2017 20:40

Vai Paolino che sto torneo te lo porti a casa!!!

25
ASHTONEATON 27-04-2017 19:03

Grande, Paolo come sempre…
peccato sia sfumato il derby italico nei quarti!
Ghiotta occasione contro il russo… da nn sottovalutare specialmente se Kuz gioca come ha fatto nel primo set contro il fogna…

24
Marco61 (Guest) 27-04-2017 18:11

sempre grande il nostro Paolo, ormai si fa fatica a trovare nuovi aggettivi!

23
mirko.dllm (Guest) 27-04-2017 18:09

Scritto da Jim Courier
Questo quasi 36enne rischia di fare Best ranking questa settimana….non ricordo quanti anni avesse esattamente Pozzi quando ottenne il meglio ma la parabola agonistica mi pare simile.

A mio parere però,Pozzi è stato superiore al buon Lorenzi,almeno finora(visto che l’attività tennistica di Lorenzi è ancora in divenire),perchè nella sua carriera,il tennista barese può vantare il risultato di aver raggiunto il quarto turno negli Slam per ben due volte,e cioè agli Us Open del 1994 quando Gianluca Pozzi aveva 29 anni,e poi nel 2000 ottenne lo stesso risultato,a Wimbledon,quando di anni ne aveva 35,oltre che l’aver raggiunto le semifinali nel prestigioso torneo del Queen’s .Tutti risultati a mio avviso,che difficilmente il buon Paolo Lorenzi potrà eguagliare,a dispetto di un best ranking che potrebbe essere perfino migliore rispetto a quello di Pozzi(e questo,sinceramente lo troverei ingiusto,perchè bisogna anche dare il giusto peso alle prestazioni nei vari tornei,e,tanto per fare un esempio,con le semifinali raggiunte a Miami,secondo me Fognini avrebbe dovuto stare comunque davanti a Lorenzi per l’importanza del risultato che ha raggiunto,pure fino alla fine del 2017,a meno che,Lorenzi a sua volta,non sarà capace di raggiungere un risultato simile a quello del ligure).

22
Lupen (Guest) 27-04-2017 17:25

Ormai ci ha spellato le mani ! ! ! !

21
Jim Courier (Guest) 27-04-2017 17:25

Questo quasi 36enne rischia di fare Best ranking questa settimana….non ricordo quanti anni avesse esattamente Pozzi quando ottenne il meglio ma la parabola agonistica mi pare simile.

20
rossi 27-04-2017 16:13

La testa di Lorenzi + i colpi di Fognini ed avremmo un giocatore fantastico Mah !
…. Bravo Paolo sei il nostro orgoglio tennistico

19
dino (Guest) 27-04-2017 16:05

Scritto da anna sorri
un PAOLO LORENZI che da tutto quello che puo’ e che non mi fa mai arrabbiare anche se perde Bravo Paolino!

e sottolineo ” non mi fa mai arrabbiare “

18
versys65 (Guest) 27-04-2017 15:48

Lorenzi sempre sul pezzo !!! Da prendere come esempio per le nuove generazioni….senza lottare non si va da nessuna parte…..bravo Paolo

17
tifoitaliani (Guest) 27-04-2017 15:27

Scritto da anna sorri
un PAOLO LORENZI che da tutto quello che puo’ e che non mi fa mai arrabbiare anche se perde Bravo Paolino!

non ho visto la partita, ma è così sempre nell’ultimo anno, al 100%…

16
luigi (Guest) 27-04-2017 15:02

@ Giambi. (#1825804)

beh comunque sta provando a essere certo di partire tds a Parigi

15
anna sorri (Guest) 27-04-2017 14:51

un PAOLO LORENZI che da tutto quello che puo’ e che non mi fa mai arrabbiare anche se perde Bravo Paolino!

14
ilpallettaro (Guest) 27-04-2017 14:50

sono questi gli incontri che lorenzi oggi può vincere, forte di fondamentali solidissimi. e che l’hanno portato ad un finale di carriera da sogno.

13
S.re10 27-04-2017 14:41

Scritto da abracadabra
@ S.re10 (#1825762)
Certo che i nomi dei giocatori stranieri li azzecchi proprio tutti

Ahhhahahhhaha eh oh scrivo di fretta e non ho tempo di riguardare come sono scritti

12
Giambi. (Guest) 27-04-2017 14:34

Se Fabio, come comprensibile, ha altro per la testa eviti di fare prendere a pallate da uno che gli è dietro di 60 posizioni.Che tristezza.

11
abracadabra (Guest) 27-04-2017 14:33

@ S.re10 (#1825762)

Certo che i nomi dei giocatori stranieri li azzecchi proprio tutti 😀

10
aureliriccardo 27-04-2017 14:28

grande Paolo, non per la vittoria odierna che in se ci stava, ma per una serie di prestazioni e un livello che resta sempre da top 50 man mano che uno possa pensare a un calo imminente.

BRAVO BRAVO BRAVO

9
lesser 27-04-2017 14:28

Bene lorenzi

8
S.re10 27-04-2017 14:13

Scritto da S.re10
Troppa fatica per battere kukuskin e stakoshy..Domani se incontrerà Fabio perderà nettamente, kutnestov vincerà

*Se invece incontrerà kutnestov vincerà paolo

7
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 27-04-2017 13:57

Che forte Paolino, che mito !
Ha vinto 2 match contro 2 ( Kuk & Stak ) che hanno un braccio che lui si sogna …eppure alla distanza ha vinto il ns indomabile guerriero.

6
Mario (Guest) 27-04-2017 13:55

Magari vince anche Fognini, ma poi Flavia lo richiama in Italia domattina causa parto imminente ?

5
S.re10 27-04-2017 13:44

Troppa fatica per battere kukuskin e stakoshy..Domani se incontrerà Fabio perderà nettamente, kutnestov vincerà

4
angelo vara (Guest) 27-04-2017 13:42

bravo LORENZI, penso vada ancora avanti spero in un derby con fognini

3
giucar 27-04-2017 13:36

Ottima vittoria, domani vedo Lorenzi favorito sia con Fognini che con Kuznestov, sta giocando talmente bene che quest’anno Lorenzi meriterebbe un altro torneo oltre al best ranking.

2
il baila 27-04-2017 13:35

Grandissimo Paolino

1