Il torneo di Monte Carlo Copertina, Generica

Le dichiarazioni di Nadal e Goffin. Dichiara Nadal “Capisco che la situazione non lo ha aiutato. Ma non possiamo essere ipocriti e dire che in una partita di tennis un punto sul 3-2 cambia tutto”

22/04/2017 23:04 55 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.5 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.5 del mondo

Nadal ESP: “Queste cose succedono perché le persone non hanno informazioni complete. A volte non sanno cosa succede in un match di tennis. Se la palla rimbalza nella mia parte di campo, posso dare il punto e l’ho fatto molte volte nella mia carriera. David ha fatto vedere il segno della palla e io sono andato a prendere l’asciugamano in vista del game successivo. Lo si può controllare guardandolo in TV. Quando l’arbitro scende e dice che la palla è buona, cos’è che posso fare o dire? No, la palla è fuori. Lì c’è un arbitro. Se la palla è dalla mia parte di campo e vedo che è buona, io il punto lo dò al mio avversario. Questo è uno scenario realistico. Beh, per me è un qualcosa di triste questi fischi specialmente perché è successo in un posto che amo e dove ho avuto tanto successo. È difficile per me amare un torneo più di quanto io ami questo. Ma fa parte del gioco. A volte succede. Ricevo sempre grande sostegno dal pubblico in tutto il mondo.”

“Capisco che la situazione non lo ha aiutato. Ma non possiamo essere ipocriti e dire che in una partita di tennis un punto sul 3-2 cambia tutto. Nel tennis ci sono tanti punti. Non è come nel calcio dove una decisione può fare la differenza.
Ho parlato con lui nella doccia ma non su quella cosa, perché non c’è niente di cui parlare. Parlavamo su chi affronteremo a Barcellona. Non c’è niente da dire su quella palla perché se deve parlare con qualcuno, quello è l’arbitro non io. Ripeto, non posso fare niente se sono 20 metri lontano da quella parte di campo. E anche lui sa che non ho fatto niente di errato.”



Goffin BEL: “Dovevo essere concentrato al 100% su ciò che che c’era da fare. Dovevo essere dentro al match al 100% sia a livello fisico che a livello mentale. Ho mantenuto un’intensità molto alta per 35 o 40 minuti. Poi tutto ad un tratto c’è stato quell’errore dell’arbitro ed è stata davvero dura. Ti senti come se fossi 4-2, sei sicuro di essere 4-2 sopra. Mostri il segno, lui te ne fa vedere un altro e sono costretto a continuare quel game. Dalla sua faccia si vedeva che non era del tutto nervoso, ma non era sicuro. Ma non poteva cambiare idea. Fisicamente e mentalmente è stata dura. Quando si verifica un errore del genere serve ancora più energia per vincere il game. Dopo questo Rafa ha giocato ancora meglio. E’ abituato a queste partite, ad avere intensità sulla terra rossa e ha alzato il livello.
Non so cosa devo fare. Devo litigare? Non ho niente contro l’arbitro. É una persona molto gentile. Ma l’errore l’ha fatto. Non so cosa farci. Posso provare a lamentarmi, ma non è che così che abitualmente mi comporto dopo la partita. Devo pensare al futuro. Sicuramente poteva riconoscere l’errore. Dal replay lo hanno visto tutti. Se l’occhio di falco dovrebbe esserci anche sul rosso? Se succede questo non so dove andremo a finire. Di solito dovremmo vedere il segno della palla sulla terra rossa, ma in ogni caso lui mi ha mostrato un segno sbagliato. Io gli ho fatto vedere quello giusto, ma non so cosa gli sia successo.


TAG: ,

55 commenti. Lasciane uno!

Marcomp (Guest) 23-04-2017 14:27

@ il luminare (#1821490)

proprio per questo poteva concedere il punto, tanto avrebbe vinto lo stesso ma senza questa “macchia” di poca sportività…contento lui, il pubblico fischiava, invece avrebbe avuto solo applausi. Non è sbagliato far notare ad un arbitro l’errore, è sbagliato assecondarlo come niente fosse, visto che nessuno è infallibile e si poteva rimediare. Nelle categorie più basse i punti li rubano apertamente, basta fare da spettatori e ve ne accorgete….ma questo sta diventando il tennis, un’altro sport simile al calcio di serie A, soldi e finti tonti!

55
Marcomp (Guest) 23-04-2017 14:18

Scritto da Alecon
Non ho visto il punto incriminato, ma tutta sta storia che Rafa è un signore in campo è una sciocchezza. Rafa è uno che fa i salti in cielo quando sbaglia l’avversario, che urla quando sbaglia l’avversario, che mostra al cielo il pugno quando sbaglia l’avversario. Certo, non mi pare che faccia il furbo per intascarsi punti che non sono palesemente suoi, quest’ultima occasione può essere l’eccezione, ma da qui a celebrarne la sportività all’interno di un campo da tennis ce ne corre. Non sono tifoso di Federer, come non lo sono di Nadal, ma tra i due in quanto a stile in campo c’è un abisso a favore dello svizzero.

54
MD (Guest) 23-04-2017 13:01

Scritto da Il Tecnocrate del Titanic
La cosa bella – e preoccupante – è che già odo stormir l’eco dei legionari che pensano sia meglio che sbagli il manufatto tecnologico, piuttosto che l’essere umano.

Perfetto. Avevo timore a mettere sul piatto questo argomento, ma è proprio così.
Aggiungerei un altro fatto preoccupante: oltre che la massima fiducia, alla macchina (fallibile) è concesso anche il massimo rispetto. All’arbitro no: basta leggere qui sotto.

53
Much (Guest) 23-04-2017 12:15

Scritto da pablox
Nadal non mi è mai piaciuto e ieri volevo vincesse Goffin.
Ma sono obiettivo: non credo Goffin abbia perso il match per quella chiamata. Lo escludo. Nei fatti ha avuto altre occasioni e non le ha sfruttate. Poi non è che l’errore sia avvenuto sul 5-4 del terzo, è avvenuto a inizio partita.
Tantomeno si può dare la colpa a Nadal dell’errore arbitrale, e anche lui poteva perdere concentrazione.
La realtà è che Goffin non è ancora mentalmente pronto per certi livelli, ma sono sicuro che ci arriverà

Bravo pablox, anch’io ero pro-Goffin ma il belga – già tostissimo mentalmente – deve ancora aggiungere qualcosa per competere con questi mostri. Poi veniva da quella battaglia di ieri …
Comunque è tornato con merito nei dieci, forza David!

52
IMPERIALISM 23-04-2017 12:15

@ Il Tecnocrate del Titanic (#1821455)

Finalmente ho beccato uno che sa!

51
IMPERIALISM 23-04-2017 12:13

Scritto da Il Tecnocrate del Titanic
Ma Santo Cielo, c’è davvero qualcuno che crede che la tecnologia sia infallibile e/o neutra? C’è davvero qualcuno che crede che il millimetro dentro o fuori (a volte anche i 10cm…) decretato da una ricostruzione, riproduca davvero ciò che è successo nel momento di contatto tra palla e terreno? C’è qualcuno tra i presenti che sa come funziona veramente Hawk-eye? (Come minimo questo qualcuno dovrebbe usare con una certa frequenza, per lavoro, per studio o per diletto, programmi di modellazione e ricostruzione 2D e 3D). La cosa bella – e preoccupante – è che già odo stormir l’eco dei legionari che pensano sia meglio che sbagli il manufatto tecnologico, piuttosto che l’essere umano. Ma a costoro dico: secondo voi quel manufatto chi l’ha fatto/realizzato: l’essere umano o si è fatto da sé, autoprodotto per opera dello Spirito Santo? Ma soprattutto chi lo comanda, chi comanda la Tecnologia? Un essere/umano, oppure decide il computer? Per ora, qualora non lo sapeste, il controllo è ancora umano, ma nel futuro – visto il basso livello di conoscenza tecnologica, cultura ed etica delle masse – chissà… Quindi, per chi ancora non lo avesse capito, dire che è meglio sbagli la macchina rispetto a un arbitro, significa solo riconoscere in modo plateale che non si capisce una benemerita di cosa sia e quale funzione abbia la tecnologia… E chi pensa che io sia contro Hawk Eye o VAR, non ha capito una benemerita del significato di ciò che ho scritto.
Per chi invece avesse voglia di conoscere qualcosa in più in merito all’applicazione della tecnologia nel tennis – e non solo – si legga: ‘You cannot be serious! Public understanding of technology with special reference to “Hawk-Eye’ di Harry Collins e Robert Evans.

50
Dispero davvero in Quinzi on the road (Guest) 23-04-2017 12:13

Scritto da MD
Ma come si fa a dire “Nadal avrebbe dovuto concedere il punto”?
Poteva forse andare dall’arbitro e dirgli “Ascolta, io qui dall’altra parte del campo vedo meglio di te”?
Tanto sarebbe valso dirgli “Stai sul seggiolone a contare i punti, che qui giù arbitro io”.
Sarebbe stata una arroganza intollerabile nei confronti dell’arbitro e (che ci crediate o no) anche nei confronti di Goffin.

…logico ma qui in questo covo pullulano i grandi esperti di snooker ah ah ❗

49
il luminare (Guest) 23-04-2017 12:10

solo colpa dell’arbitro e del giudice di linea che avrebbe dovuto farsi avanti, nadal non ha colpe, non era nella sua parte di campo, nadal vincerà 10 volte montecarlo, barcellona e Roland Garros, quindi se goffin avesse vinto il primo set perdeva lo stesso

48
pallettaro (Guest) 23-04-2017 11:31

@ radar (#1821388)

Hai la ragione più assoluta.
Sono Nadal.
Sono il più forte, la gente mi ama ed inizia a fischiare la decisione di Mourier. Ma che stai fare? Ti prendi il 15?
Ma scherziamo? Concedi il gioco. E’ chiarissimo. Cristallino.

47
ilpallettaro (Guest) 23-04-2017 11:31

svista incredibile.

46
pallettaro (Guest) 23-04-2017 11:28

C’è poco da valutare.
Nadal, in veste di grande campione, doveva concedere il punto.
L’atteggiamento di Rafa è chiarissimo, sapeva con certezza assoluta che la palla era fuori di 15 cm abbondanti. Come lo sapeva tutto il centrale, a parte quell’idiota di arbitro francese.
Il resto è barba e noia.
Un errore costato carissimo a Goffin che era in assoluto controllo della partita.

Detto questo Rafa, in veste di miglior giocatore di sempre su terra rossa aveva il DOVERE di concedere il gioco Goffin; e Goffin aveva l’analogo DOVERE di continuare a giocare con la stessa concentrazione, cosa che forse dovrebbe imparare da Rafa.
Motivo per il quale Rafa ha comunque meritato di vincere.

45
Il Tecnocrate del Titanic (Guest) 23-04-2017 11:17

Ma Santo Cielo, c’è davvero qualcuno che crede che la tecnologia sia infallibile e/o neutra? C’è davvero qualcuno che crede che il millimetro dentro o fuori (a volte anche i 10cm…) decretato da una ricostruzione, riproduca davvero ciò che è successo nel momento di contatto tra palla e terreno? C’è qualcuno tra i presenti che sa come funziona veramente Hawk-eye? (Come minimo questo qualcuno dovrebbe usare con una certa frequenza, per lavoro, per studio o per diletto, programmi di modellazione e ricostruzione 2D e 3D). La cosa bella – e preoccupante – è che già odo stormir l’eco dei legionari che pensano sia meglio che sbagli il manufatto tecnologico, piuttosto che l’essere umano. Ma a costoro dico: secondo voi quel manufatto chi l’ha fatto/realizzato: l’essere umano o si è fatto da sé, autoprodotto per opera dello Spirito Santo? Ma soprattutto chi lo comanda, chi comanda la Tecnologia? Un essere/umano, oppure decide il computer? Per ora, qualora non lo sapeste, il controllo è ancora umano, ma nel futuro – visto il basso livello di conoscenza tecnologica, cultura ed etica delle masse – chissà… Quindi, per chi ancora non lo avesse capito, dire che è meglio sbagli la macchina rispetto a un arbitro, significa solo riconoscere in modo plateale che non si capisce una benemerita di cosa sia e quale funzione abbia la tecnologia… E chi pensa che io sia contro Hawk Eye o VAR, non ha capito una benemerita del significato di ciò che ho scritto.
Per chi invece avesse voglia di conoscere qualcosa in più in merito all’applicazione della tecnologia nel tennis – e non solo – si legga: ‘You cannot be serious! Public understanding of technology with special reference to “Hawk-Eye’ di Harry Collins e Robert Evans.

44
quoth (Guest) 23-04-2017 11:03

tifo Rafa ma sono deluso…come lo sono stato poco tempo fa da Dustin Brown, quando una chiamata è così clamorosamente sbagliata se si crede nello sport e non solo nella gloria e nei soldi, il punto si dovrebbe dare di spontanea volontà all’avversario. Voi che tifate per la vittoria per il vostro beniamino a tutti costi, piacerebbe vincere anche per un forfait dell’avversario e mi ricordate i fans bimbe e bimbiminkia che si strappavano i capelli per i take that negli anni 90. Ridicoli.

43
cataflic (Guest) 23-04-2017 11:02

È un errore clamoroso, ma detto questo uno protesta e poi il punto dopo deve cancellare tutto, come se fosse stato uno smash a campo aperto con Rafa per terra, tirato sulle tribune.

42
didiu (Guest) 23-04-2017 10:58

Scritto da radar

Scritto da Palmeria

Scritto da Sottile
Se Nadal fosse lo sportivo che dice di essere glielo avrebbe concesso quel punto con la palla fuori di 20 cm….

Quoto te, ma incluso anxhe @alberto bonimba, radar, fognafabio ecc:
Siete ridicoli con queste polemiche!

L’ho scritto nell’altro post, ma te lo ribadisco anche di qua: noi saremo ridicoli, ma Nadal sapeva che la pallina era fuori.
Tant’è che non ha protestato né chiesto l’intervento di Mourier, che, pur essendo riparato, deve aver preso un bel colpo di sole
Rafa ha accettato il regalone senza problemi e senza scrupoli, quando tutto lo stadio fischiava una decisione arbitrale scandalosa.
Inoltre i giocatori hanno i loro clan piazzati nelle tribune nei pressi delle righe di fondo e a loro rivolgono sempre uno sguardo prima di chiedere il falco o l’intervento del giudice di sedia.
Nadal stava già andando a recuperare l’asciugamani tanto era sicuro che la pallina fosse out.
Qui per me, sta la sua colpa: il non aver fatto nulla perché un simile furto fosse annullato e aver fatto da spettatore a una vicenda che gli ha portato solo vantaggi.
Da lui mi aspettavo altro sinceramente..
p.s. ok essere tifosi, ma non bisognerebbe mai perdere di vista la ragione, anche se si tratta del proprio beniamino

Io credo che Nadal avesse la sensazione che la pallina fosse fuori, ma penso sia assurdo pensare che, se scende a controllare il segno della pallina l’arbitro, il giocatore distante 20 metri abbia la certezza che si sia sbagliato

41
Alecon (Guest) 23-04-2017 10:49

Non ho visto il punto incriminato, ma tutta sta storia che Rafa è un signore in campo è una sciocchezza. Rafa è uno che fa i salti in cielo quando sbaglia l’avversario, che urla quando sbaglia l’avversario, che mostra al cielo il pugno quando sbaglia l’avversario. Certo, non mi pare che faccia il furbo per intascarsi punti che non sono palesemente suoi, quest’ultima occasione può essere l’eccezione, ma da qui a celebrarne la sportività all’interno di un campo da tennis ce ne corre. Non sono tifoso di Federer, come non lo sono di Nadal, ma tra i due in quanto a stile in campo c’è un abisso a favore dello svizzero.

40
IMPERIALISM 23-04-2017 10:47

@ Palmeria (#1821356)

Pesante questo gancio di radar eh?

Ti ha stampato la verità in faccia amico..

Buona giornata

39
MD (Guest) 23-04-2017 10:38

Scritto da radar

Scritto da Palmeria

Scritto da Sottile
Se Nadal fosse lo sportivo che dice di essere glielo avrebbe concesso quel punto con la palla fuori di 20 cm….

Quoto te, ma incluso anxhe @alberto bonimba, radar, fognafabio ecc:
Siete ridicoli con queste polemiche!

L’ho scritto nell’altro post, ma te lo ribadisco anche di qua: noi saremo ridicoli, ma Nadal sapeva che la pallina era fuori.
Tant’è che non ha protestato né chiesto l’intervento di Mourier, che, pur essendo riparato, deve aver preso un bel colpo di sole
Rafa ha accettato il regalone senza problemi e senza scrupoli, quando tutto lo stadio fischiava una decisione arbitrale scandalosa.
Inoltre i giocatori hanno i loro clan piazzati nelle tribune nei pressi delle righe di fondo e a loro rivolgono sempre uno sguardo prima di chiedere il falco o l’intervento del giudice di sedia.
Nadal stava già andando a recuperare l’asciugamani tanto era sicuro che la pallina fosse out.
Qui per me, sta la sua colpa: il non aver fatto nulla perché un simile furto fosse annullato e aver fatto da spettatore a una vicenda che gli ha portato solo vantaggi.
Da lui mi aspettavo altro sinceramente..
p.s. ok essere tifosi, ma non bisognerebbe mai perdere di vista la ragione, anche se si tratta del proprio beniamino

Quindi? Cosa doveva fare, in concreto?
Attraversare tutto il campo, mettersi di fianco al giudice e dirgli: “Ecco, il segno è questo”?
Che sarebbe stato come dirgli “Sei scemo”, papale papale.

38
radar 23-04-2017 10:27

Scritto da Palmeria

Scritto da Sottile
Se Nadal fosse lo sportivo che dice di essere glielo avrebbe concesso quel punto con la palla fuori di 20 cm….

Quoto te, ma incluso anxhe @alberto bonimba, radar, fognafabio ecc:
Siete ridicoli con queste polemiche!

L’ho scritto nell’altro post, ma te lo ribadisco anche di qua: noi saremo ridicoli, ma Nadal sapeva che la pallina era fuori.
Tant’è che non ha protestato né chiesto l’intervento di Mourier, che, pur essendo riparato, deve aver preso un bel colpo di sole 😛

Rafa ha accettato il regalone senza problemi e senza scrupoli, quando tutto lo stadio fischiava una decisione arbitrale scandalosa.
Inoltre i giocatori hanno i loro clan piazzati nelle tribune nei pressi delle righe di fondo e a loro rivolgono sempre uno sguardo prima di chiedere il falco o l’intervento del giudice di sedia.
Nadal stava già andando a recuperare l’asciugamani tanto era sicuro che la pallina fosse out.
Qui per me, sta la sua colpa: il non aver fatto nulla perché un simile furto fosse annullato e aver fatto da spettatore a una vicenda che gli ha portato solo vantaggi.
Da lui mi aspettavo altro sinceramente..

p.s. ok essere tifosi, ma non bisognerebbe mai perdere di vista la ragione, anche se si tratta del proprio beniamino 🙂

37
MD (Guest) 23-04-2017 10:24

Ma come si fa a dire “Nadal avrebbe dovuto concedere il punto”?
Poteva forse andare dall’arbitro e dirgli “Ascolta, io qui dall’altra parte del campo vedo meglio di te”?
Tanto sarebbe valso dirgli “Stai sul seggiolone a contare i punti, che qui giù arbitro io”.
Sarebbe stata una arroganza intollerabile nei confronti dell’arbitro e (che ci crediate o no) anche nei confronti di Goffin.

36
Bizze (Guest) 23-04-2017 10:05

Scritto da Andrea Brizzi
Considerazione numero 1: chi dice che non si può ridurre il 6-3 6-1 al punto contestato, che, ricordiamo, avrebbe mandato Goofin 4-2 nel primo, non ha idea di cosa sia il tennis.
Considerazione numero 2: anche un mediocre quarta categoria che giochi con un minimo di continuità sente quando il colpo gli esce lungo, figuriamoci gente come Nadal che si allena colpendo coriandoli a trenta metri di distanza. Rafa sapeva benissimo che quel suo colpo era due spanne fuori.
Fine delle mie considerazioni.

Sicuramente la sensazione l’ha avuta, ma se non ne hai la certezza assoluta è umanamente impossibile andare contro la decisione favorevole dell’arbitro

35
Palmeria (Guest) 23-04-2017 09:58

Scritto da Sottile
Se Nadal fosse lo sportivo che dice di essere glielo avrebbe concesso quel punto con la palla fuori di 20 cm….

Quoto te, ma incluso anxhe @alberto bonimba, radar, fognafabio ecc:
Siete ridicoli con queste polemiche!

34
Giuseppe (Guest) 23-04-2017 09:48

L’errore arbitrale c’è stato, questo è evidente.
IMO, anche l’arbitro può sbagliare visto che è umano, ed uno sportivo deve accettarlo.
In ogni match un errore può condizionare un risultato, ovviamente.
Ciò non implica che, in caso di corretta chiamata dell’arbitro, il match avrebbe preso altra piega: nessuno può dirlo.
Con i se e con i ma non si va da nessuna parte.
Per quanto riguarda Goffin, sono molto dispiaciuto di quanto abbia subito: ma giocare ad altissimo livello significa anche non farsi condizionare da elementi esterni, in questo caso una chiamata sbagliata.
Credo inoltre che Nadal, di cui non sono tifoso, non abbia agito in cattiva fede e che quanto dice sia vero.
A livello tecnico stiamo parlando di tennisti top 10.
Questi match ad altissimo livello mostrano, in mia opinione, che la convinzione nei propri mezzi fa la differenza.
Rimanere sempre “in partita”, indipendentemente dalle situazioni, è imperativo per ottenere grandi risultati.
Puoi perdere un punto ma devi pensare immediatamente al successivo: non devi essere tu per primo in campo a crearti alibi.
Sopratutto per essere in grado di giocare “al meglio” il prossimo punto e non regalare nulla.
Sempre in mia opinione, nello sport ad alto livello il primo avversario da battere sei te stesso.

33
alexalex 23-04-2017 09:39

Scritto da Andrea Brizzi
Considerazione numero 1: chi dice che non si può ridurre il 6-3 6-1 al punto contestato, che, ricordiamo, avrebbe mandato Goofin 4-2 nel primo, non ha idea di cosa sia il tennis.
Considerazione numero 2: anche un mediocre quarta categoria che giochi con un minimo di continuità sente quando il colpo gli esce lungo, figuriamoci gente come Nadal che si allena colpendo coriandoli a trenta metri di distanza. Rafa sapeva benissimo che quel suo colpo era due spanne fuori.
Fine delle mie considerazioni.

Comunque era fuori di meno di una spanna

32
Andrea Brizzi (Guest) 23-04-2017 09:26

Considerazione numero 1: chi dice che non si può ridurre il 6-3 6-1 al punto contestato, che, ricordiamo, avrebbe mandato Goofin 4-2 nel primo, non ha idea di cosa sia il tennis.
Considerazione numero 2: anche un mediocre quarta categoria che giochi con un minimo di continuità sente quando il colpo gli esce lungo, figuriamoci gente come Nadal che si allena colpendo coriandoli a trenta metri di distanza. Rafa sapeva benissimo che quel suo colpo era due spanne fuori.
Fine delle mie considerazioni.

31
Almas (Guest) 23-04-2017 09:05

Per provocazione ho detto che poteva esserci il dolo da parte dell arbitro perché inizialmente si era parlato di mezzo metro, ora che la cosa si è ridimensionata penso che cmq ha falsato il match ma perche Goffin manca un pó di esperienza ( bravo cmq) e secondo me in condizioni normali avrebbe vinto, Nadal incolpevole

30
mimmo0179 23-04-2017 08:55

@ camilo zuniga (#1821164)

Proprio a Fognini devo chiederlo, tanto talentuoso quanto incostante di testa?

29
Sottile 23-04-2017 08:19

Se Nadal fosse lo sportivo che dice di essere glielo avrebbe concesso quel punto con la palla fuori di 20 cm….

28
pablox 23-04-2017 08:01

Scritto da Alberto Bonimba
Se non si usa la tecnologia in campo alcune partite saranno sempre falsate ! Vedere Goffin ieri e il Bayern l’altro giorno che di furti contro il Real ne ha subiti piu’ di uno.

Sono assolutamente d’accordo con te. IN tornei come Montecarlo Madrid Roma e RG ci vuole la tecnologia anche sul rosso, è insensato che non ci sia.
Anche perché poi il “falco” te lo fa la televisione !

27
pablox 23-04-2017 07:59

Nadal non mi è mai piaciuto e ieri volevo vincesse Goffin.
Ma sono obiettivo: non credo Goffin abbia perso il match per quella chiamata. Lo escludo. Nei fatti ha avuto altre occasioni e non le ha sfruttate. Poi non è che l’errore sia avvenuto sul 5-4 del terzo, è avvenuto a inizio partita.
Tantomeno si può dare la colpa a Nadal dell’errore arbitrale, e anche lui poteva perdere concentrazione.
La realtà è che Goffin non è ancora mentalmente pronto per certi livelli, ma sono sicuro che ci arriverà

26
Alberto Bonimba (Guest) 23-04-2017 06:17

Se non si usa la tecnologia in campo alcune partite saranno sempre falsate ! Vedere Goffin ieri e il Bayern l’altro giorno che di furti contro il Real ne ha subiti piu’ di uno.

25
Alberto Bonimba (Guest) 23-04-2017 06:12

Scritto da camilo zuniga
Magari Nadal l’avrebbe raddrizzata magari avrebbe vinto in 2:fatto sta che io ho visto la partita fino al 3-2 Goffin e vedendo poi il risultato finale mi sono meravigliato tantissimo,specie del punteggio del primo set.
Oggi Nadal non giocava contro Schwartzman o Edmund e probabilmente dal 4-2 avrebbe (uso sempre il condizionale)probabilmente perso il set,il che non vuol dire perdere la partita (specie contro Nadal)ma vuol dire che quel punto ha condizionato il match,non poco,in un tennis moderno dove ogni singolo punto la sua enorme valenza sia matematica che psicologica.
Provate a chiedere a Fognini come ci si sente dopo aver sbagliato la piu facile delle risposte sul 3-3 servizio Carreno 15-30 set decisivo(seconda di servizio)…

Concordo !

24
Alberto Bonimba (Guest) 23-04-2017 06:08

Scritto da radar
Che delusione Rafa!
Sai benissimo che non era un punto qualsiasi sul 3/2 ma il punto del 4/2 e sai benissimo, data la tua esperienza, che basta un 15 per cambiare la storia di un match.
Da un campione, da un grande campione quale sei, mi aspettavo un comportamento diverso, sia in campo che poi nelle dichiarazioni, scontate, fuori.
Ma in fondo sono io che ti consideravo meglio..

Concordo ! Signori si nasce !

23
Alainjuza (Guest) 23-04-2017 06:08

Ragazzi,solo radar dice la verità!!io ieri in diretta ho commentato l’errore su twitter,sul canale di Giorgio Spalluto,che era concentrato sulla fed cup,e non aveva visto lo scandalo..non solo non è vero che un punto non è importante e che cambia la partita,chiedetelo a Nadal che li gioca tutti alla morte!ma a parte l’errore dell’arbitro che ci può stare,Nadal ha approfittato della situazione,come un giocatorino da circolo della domenica!un campione non ha bisogno di regali,e come ho scritto ieri bastava,sbagliare volutamente 2 punti,ridava il game a Goffin,e si riniziava sul 4 a 2 …e stamattina sarebbe stato l’eroe dello sport!invece è stato una piccola persona,che approfittato di un errore per ottenere la sua vittoria!se c’è un Dio dello sport spwro che oggi perde,e comunque con Ramos dovrà sudare parecchio..

22
Angelos99 23-04-2017 04:40

Condivido in parte le dichiarazioni di Rafa. D’accordo sul fatto che non poteva correggere la chiamata poiché non era nella sua parte di campo, sbaglia ,invece, quando dice che un punto non cambia il match, soprattutto mentalmente.

21
Luciano (Guest) 23-04-2017 02:20

Giustissimo quello che dice Nadal , un punto non cambia la partita , ma poi la colpa e dell’arbitro che centra Nadal , comunque lo avrebbe tritato lo stesso basta vedere il secondo set che non c’è stata nemmeno gara .

20
camilo zuniga (Guest) 23-04-2017 01:52

Una cosa è certa :Mourier arrogantemente colpevole:io nonso al posto di goffin come avrei reagito!!!!!

19
camilo zuniga (Guest) 23-04-2017 01:46

@ Manu (#1821171)

Se sei piu forte certo vinci:il problema è che Goffin il punto l’aveva fatto e certamente il vederselo togliere cosi arbitrariamente lo ha condizionato.
Quando giochi contro Nadal anche se sei solo un break avanti o addirittura un set ciò ti semplifica le cose perchè sai che hai un pò di vantaggio su qualcuno che non mollerà di certo anzi!!!!
Se a tutto ciò aggiungi che il Nadal di Monaco non è stata la sua miglior versione ti potrei anche dire che dal 4-2 in poi (e cosi era nella testa di goffin come lui stesso ha detto,cosa da ricordare……)le possibilità di vittoria di Goffin sarebbero di certo aumentate e non di poco(altra cosa da tenere bene a mente).
Poi Nadal gli avrebbe dato 6-2 6-2 ma intanto era sotto quasi un set contro un top ten

18
Manu (Guest) 23-04-2017 01:12

@ camilo zuniga (#1821164)

Ma quanti tennisti hanno avuto un overule contro e poi hanno vinto il match? Un tennista come Goffin ne avrà già avuti mi immagino. Se sei più forte vinci se ti fai condizionare da una cosa simile non penso che andrai molto lontano.

17
camilo zuniga (Guest) 23-04-2017 01:04

Magari Nadal l’avrebbe raddrizzata magari avrebbe vinto in 2:fatto sta che io ho visto la partita fino al 3-2 Goffin e vedendo poi il risultato finale mi sono meravigliato tantissimo,specie del punteggio del primo set.
Oggi Nadal non giocava contro Schwartzman o Edmund e probabilmente dal 4-2 avrebbe (uso sempre il condizionale)probabilmente perso il set,il che non vuol dire perdere la partita (specie contro Nadal)ma vuol dire che quel punto ha condizionato il match,non poco,in un tennis moderno dove ogni singolo punto la sua enorme valenza sia matematica che psicologica.
Provate a chiedere a Fognini come ci si sente dopo aver sbagliato la piu facile delle risposte sul 3-3 servizio Carreno 15-30 set decisivo(seconda di servizio)…

16
Manu (Guest) 23-04-2017 01:02

@ radar (#1821155 ma Goffin è un professionista e se si fa condizionare da un punto non lo vedo molto solido

15
radar 23-04-2017 00:56

Scritto da Manu
Si ma 6-3 6-1 ridotto ad un punto. … Mah.

Che vuoi farci, da quel punto Goffin ha conquistato 1 solo game, quello stesso game che aveva già vinto e che gli è stato tolto 😯

14
Manu (Guest) 23-04-2017 00:34

Si ma 6-3 6-1 ridotto ad un punto. … Mah.

13
alexalex 23-04-2017 00:25

Quando le partite sono tirate punto a punto, come è accaduto per i primi 6 game, un punto fa molta differenza! Dopodiché Rafa ha ragione quando dice che era a venti metri dal punto di rimbalzo, sarebbe stato l’ultimo a poter decidere fra due segni a distanza di 5 cm l’uno dall’altro. Infine Goffin non può mollare così. Certo che se si fosse trovato contro un Nadal remissivo e corto sarebbe riuscito a recuperare il break di vantaggio. Invece Nadal gli ha sbarrato la strada definitivamente.

12
Manu (Guest) 23-04-2017 00:24

Ma per favore.Volete discutere anche di questo risultato? Anche se l’arbitroha sbagliato un punto. ….. Non era mica IL match point. ..

11
Spero in Quinzi (Guest) 23-04-2017 00:12

Scritto da radar
Che delusione Rafa!
Sai benissimo che non era un punto qualsiasi sul 3/2 ma il punto del 4/2 e sai benissimo, data la tua esperienza, che basta un 15 per cambiare la storia di un match.
Da un campione, da un grande campione quale sei, mi aspettavo un comportamento diverso, sia in campo che poi nelle dichiarazioni, scontate, fuori.
Ma in fondo sono io che ti consideravo meglio..

Menomale che lo ha pure spiegato. Ma non c’è peggior sordo…..

10
_Carlo (Guest) 23-04-2017 00:12

Scritto da radar
Che delusione Rafa!
Sai benissimo che non era un punto qualsiasi sul 3/2 ma il punto del 4/2 e sai benissimo, data la tua esperienza, che basta un 15 per cambiare la storia di un match.
Da un campione, da un grande campione quale sei, mi aspettavo un comportamento diverso, sia in campo che poi nelle dichiarazioni, scontate, fuori.
Ma in fondo sono io che ti consideravo meglio..

Straquoto… 🙁

9
Spero in Quinzi (Guest) 23-04-2017 00:12

Scritto da FognaFabio
Rafa,fai il serio

Tu non fare il fazioso

8
mazingaz 23-04-2017 00:06

Cmq si bisogna dire che rafa sul 2 4 avrebbe perso…non ha mai riaddrizzato un match))))

7
radar 22-04-2017 23:58

Che delusione Rafa!
Sai benissimo che non era un punto qualsiasi sul 3/2 ma il punto del 4/2 e sai benissimo, data la tua esperienza, che basta un 15 per cambiare la storia di un match.
Da un campione, da un grande campione quale sei, mi aspettavo un comportamento diverso, sia in campo che poi nelle dichiarazioni, scontate, fuori.
Ma in fondo sono io che ti consideravo meglio..

6
Gattone (Guest) 22-04-2017 23:45

Scritto da FognaFabio
Rafa,fai il serio

Giusto per fare polemica uh?

5
Mic (Guest) 22-04-2017 23:24

Ha perfettamente detto che quello che doveva dire la colpa non è sua

4
Luod 22-04-2017 23:22

Scritto da FognaFabio
Rafa,fai il serio

Nadal non ha fatto niente di male e la spiegazione sta propria nelle sue parole

3
Gualtiero (Guest) 22-04-2017 23:18

Dichiarazioni ineccepibili, in pratica lo stesso Goffin ha confermato che ormai mentalmente era al limite e quindi un’altra partita tirata contro un decano come Nadal non sarebbe riuscita comunque a portarla a casa. Quando giochi per lungo tempo al limite delle tue possibilità basta un niente a crollare

2
FognaFabio (Guest) 22-04-2017 23:11

Rafa,fai il serio

1