Il torneo di Monte Carlo ATP, Copertina

Masters 1000 Monte Carlo: I risultati con il live dettagliato dei quarti di finale. David Goffin elimina Novak Djokovic. Nadal in semi. La favola di Pouille e Ramos continua

21/04/2017 21:08 235 commenti
Risultati dal Principato
Risultati dal Principato

Rafael Nadal ha battuto Diego Schwartzman 6/4, 6/4, venerdì e quindi si è qualificato per le semifinali. Nadal incontrerà David Goffin.
Diego Schwartzman non gli ha reso le cose facili. Ma questo venerdì proprio alla fine della sessione, sotto i riflettori di un campo Ranieri III sul quale faceva davvero freschetto, Rafael Nadal ha fatto l’essenziale: una qualificazione per le semifinali del Monte-Carlo Rolex Masters. Per fare questo, Rafa ha lottato contro un avversario degno, che ha domato solo dopo una lunga lotta di 1h39, più difficile di quanto il punteggio potrebbe suggerire (6/4, 6/4) .


David Goffin si è qualificato per le semi-finali del Monte-Carlo Rolex Masters venendo a capo, al termine di una finale di match da crdiopalma e di altissimo livello di Novak Djokovic (6/2, 3/6, 7/5), venerdi’. Il belga l’ha avuta vinta sia per il tennis che per il coraggio.

Sono le 19h10. L’ultimo raggio di sole ha lasciato il campo Rainier III già da un po’. La luce si affievolisce inesorabilmente. Rafael Nadal, il Toro di Manacor, scalpita d’impazienza negli spogliatoi. Il suo quarto di finale non è ancora iniziato.
Deve renderlo furioso. E per un buon motivo, dopo il successo in tre set di Albert Ramos contro Marin Cilic (6-2, 6-7, 6-2) e Lucas Pouille contro Pablo Cuevas (6-0, 3-6, 7- 5) il terzo quarto di finale tra Novak Djokovic e David Goffin non finisce più. Ma elettrizza e riscalda il pubblico di un centrale quasi pieno. Entrambi i giocatori si rendono colpo su colpo per più di due ore. Goffin 6-5 nel terzo set quando Djokovic conduce 4-2. Il belga molla tutto e ottiene due match point. 15-40. La tensione è al suo apice. Djoko, spintonato da Gilles Simon nel secondo turno, preoccupato da Pablo Carreño Busta agli ottavi, va forse mollare la presa? Ace. 30-40. Il rovescio di Goffin aggancia la rete. 40-40. Irrespirabile. Glaciale come la temperatura. Poi una terza palla match. Fila di servizi e di dritti vincenti. Chirurgico. Poi una quarta. Ancora la rete per il rovescio di Goffin. Maledetto? Dopo 2h37, il quinto.
Il ritorno è lungo e le traiettorie un po’ più sparate per sicurezza. E improvvisamente crolla Djokovic di rovescio. E’ finita. David Goffin, eroico, magnifico, può alzare le braccia al cielo. Bel giocatore, Djokovic lo abbraccia a lungo. Anche lui ritrova una serenità che tuttavia gli è mancata un po’ nel corso della partita.
“E ‘incredibile dice timidamente Goffin al microfono dello speaker. E ‘stato così difficile. Nel terzo, avevo questo break di ritardo. Ho avuto delle opportunità, ma non riuscivo a coglierle. Ho pensato, ”continua ad attaccare.” Non ho mai mollato, per nessun punto. Per quanto ho potuto. Sentivo che stavo colpendo bene la palla, che ero propositivo e che avrei potuto darci dentro tranquillamente. Sono così felice. “

Novak Djokovic non riuscirà a triplicare il successo degli anni dispari, dopo i suoi successi nel 2013 e nel 2015, Logico, alla fine. Il serbo conosce un inizio difficile di stagione e il suo infortunio al gomito non ha aiutato alla sua ricostruzione. Andava a corrente alternata fin dall’inizio della settimana.
A volte lucido, a volte assente. A volte aggressivo, a volte passivo. A volte sorridente, a volte scontroso. A volte determinato, a volte arrabbiato. A volte imperturbabile, a volte incontrollabile. Un set vinto, un set perso. Sinusoidale. Simon aveva servito per il match sul 5-4 martedì. Carreno Busta si era arenato dopo aver condotto 6-2 2-0 palla di 3-0. Invano.
Questa volta, lo scenario è stato invertito. E’ Goffin che ha preso per il collo un Djokovic stranamente docile e che ha intascato il primo set 6-2. Risposta immediata e vincita della seconda manche 6-3. Poi il break 2-0 mantenuto fino al 4-2. Ma Goffin ha trovato un secondo slancio, aggredisce di nuovo il serbo, lo stordisce di colpi potenti e lunghi. Ritorna. Il pubblico sostiene la causa di questo “fragile” (68 kg) e (1.80m comunque) ragazzino dallo straordinario tempismo. Un atteggiamento che sembra infastidire Djokovic, incavolato anche col il suo clan impotente, con i raccattapalle troppo lenti, contro gli dei e tutta la Terra. “L’atmosfera era eccezionale sul campo- ha ringraziato Goffin. Siete stati grandi. Ho anche notato, come al solito, le bandiere del Belgio. Grazie. E vi dico a domani. ”



Dopo un’intensa battaglia di quasi due ore, il giovane francese è riuscito a piegare Pablo Cuveas, che aveva sconfitto Stan Wawrinka ieri. Lucas Pouille si è imposto 6-0 3-6 7-5 nella partita in cui, alla fine, la freddezza mentale è stata decisiva.
“Un grande ringraziamento al pubblico! Grazie a tutti per il vostro sostegno.” Lucas Pouille sa che è anche grazie agli spettatori del campo Ranieri III che ha appena vinto il suo biglietto per la sua prima semifinale del Monte Carlo Rolex Masters. Una vittoria strappata (6-0 3-6 7-5) contro Pablo Cuevas (ATP 27), specialista della terra rossa e molto temibile, che ha sconfitto il numero 3 del mondo Stan Wawrinka ieri.



Albert Ramos-Vinolas si è qualificato per la sua prima semifinale in Masters 1000 dominando Marin Cilic 6/2, 6/7, 6/2 questo venerdì.
La sua gioia era palpabile in questo primo pomeriggio di venerdì sul campo Rainier III. Appena appoggiata la racchetta sulla sua panchina, Albert Ramos-Vinolas si è diretto verso il suo clan, stringendo i pugni ed emettendo un grido di gioia. Poi è caduto tra le braccia del suo allenatore. A 29 anni, lo spagnolo non solo ha bloccato la testa di serie n°5 del Monte-Carlo Rolex Masters, Marin Cilic, dopo un quarto di finale con colpi di scena (6/2, 6/7, 6/2 in 2h32 ), ma è stata comunque l’occasione buona per qualificarsi per le semifinali di un Masters 1000 per la prima volta nella sua carriera. Dopo aver raggiunto i quarti di finale al Roland Garros lo scorso anno, è certamente la migliore prestazione, a oggi, del 24 ° mondiale.
“E’ una grande gioia essere qui, in questa fase della competizione, ha confermato tutto sorrisi sul campo dopo la partita. Quando ho raggiunto i quarti di finale al Roland Garros lo scorso anno, mi è stato detto che era straordinario. Ma ora qui, essere in semifinale di Monte Carlo Rolex Masters, un torneo così fantastico che adoro, è ancora più fantastico! Credo che sia da classificarsi allo stesso livello in termini di emozioni. ”



MCO Masters 1000 Monte Carlo 1000 | Terra | e4.273.775 – Quarti di Finale


COURT RAINIER III – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [15] Albert Ramos-Vinolas ESP vs [5] Marin Cilic CRO

ATP Monte Carlo
Albert Ramos-Vinolas [15]
6
6
6
Marin Cilic [5]
2
7
2
Vincitore: A. RAMOS-VINOLAS

2. [16] Pablo Cuevas URU vs [11] Lucas Pouille FRA

ATP Monte Carlo
Pablo Cuevas [16]
0
6
5
Lucas Pouille [11]
6
3
7
Vincitore: L. POUILLE

3. [10] David Goffin BEL vs [2] Novak Djokovic SRB

ATP Monte Carlo
David Goffin [10]
6
3
7
Novak Djokovic [2]
2
6
5
Vincitore: D. Goffin

4. Diego Schwartzman ARG vs [4] Rafael Nadal ESP

ATP Monte Carlo
Diego Schwartzman
4
4
Rafael Nadal [4]
6
6
Vincitore: R. NADAL






COURT DES PRINCES – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [7] Feliciano Lopez ESP / Marc Lopez ESP vs [4] Lukasz Kubot POL / Marcelo Melo BRA

ATP Monte Carlo
Feliciano Lopez / Marc Lopez [7]
6
6
Lukasz Kubot / Marcelo Melo [4]
4
2
Vincitori: LOPEZ / LOPEZ

2. [6] Ivan Dodig CRO / Marcel Granollers ESP vs [2] Pierre-Hugues Herbert FRA / Nicolas Mahut FRA

ATP Monte Carlo
Ivan Dodig / Marcel Granollers [6]
6
4
6
Pierre-Hugues Herbert / Nicolas Mahut [2]
3
6
10
Vincitori: HERBERT / MAHUT

3. [3] Jamie Murray GBR / Bruno Soares BRA vs [WC] Romain Arneodo MON / Hugo Nys FRA

ATP Monte Carlo
Jamie Murray / Bruno Soares [3]
2
7
3
Romain Arneodo / Hugo Nys
6
6
10
Vincitori: ARNEODO / NYS

4. [1] Henri Kontinen FIN / John Peers AUS vs Rohan Bopanna IND / Pablo Cuevas URU

ATP Monte Carlo
Henri Kontinen / John Peers [1]
6
3
11
Rohan Bopanna / Pablo Cuevas
3
6
13
Vincitori: BOPANNA / CUEVAS


TAG: ,

235 commenti. Lasciane uno!

ale98 (Guest) 22-04-2017 15:43

@ Gualtiero (#1819992)

Me la segno questa ahahahhaha.. L’anno scorso giocando al 50% per poco non arrivava in finale a Wimbledon, al Roland Garros probabilmente non ci andrà e se ci andrà anche secondo me non otterrà nulla ma dire che negli ultimi anni l’ha prese su erba mi fa veramente sorridere: Wimbledon 2014 e 2015, perse da un Djokovic stratosferico e l’anno scorso ripeto, forse al 50% portò al 5 Raonic in semi e se dovesse arrivare nelle condizioni di quest’inizio d’anno è sicuramente tra i favoriti

235
Paolo (Guest) 22-04-2017 11:56

Perchè il piccolo Belgio esprime un Goffin e l’Italia molto più popolosa soltanto dei comprimari? Bisognerà forse rivedere qualcosa nelle scuole tecniche della FIT o no?

234
Much (Guest) 22-04-2017 09:58

Scritto da barra de boca

Scritto da Giuliano da Viareggio
Raga, io vedo una finale Pouille-Goffin, ovviamente una finale senza favorito.

anche io per me lo vince uno dei due,rafa non lo vince,lo sento a pelle

Se Goffin dovesse arrivare in finale sarebbe ovviamente lui il favorito, dato che a quel punto avrebbe battuto Thiem, Djokovic & Nadal. Sarebbe una marcia trionfale e David ha la stoffa per farcela, ma resta da vedere quante risorse gli restano per il match clou di oggi.
Forza David!

233
lesser 22-04-2017 08:52

se l’era levata per miracolo con simon figuriamoci goffen um’altro che non è che a bassi o alti bene o male è sempre trai primi 20 al mondo by by nole allenati caro

232
ale98 (Guest) 22-04-2017 07:40

@ Sato (#1819970)

Certo, sicuramente Djokovic, come Murray e lo stesso Nadal puntano moltissimo sul fisico e sulla forza mentale però hanno certamente qualità tennistiche non indifferenti, perchè ripeto per vincere se non sbaglio 180 tornei in 3, sicuramente bisogna essere dei fenomeni fa un punto di vista tennistico.

231
pablox 22-04-2017 07:23

Grande Goffin! finalmente un volto nuovo che promette di non essere una “one hit wonder ” !

230
barra de boca 21-04-2017 23:39

Scritto da Giuliano da Viareggio
Raga, io vedo una finale Pouille-Goffin, ovviamente una finale senza favorito.

anche io per me lo vince uno dei due,rafa non lo vince,lo sento a pelle

229
Gualtiero (Guest) 21-04-2017 23:29

Scritto da kalle4
Visto il livello dei Big qui a Montecarlo credo che un Federer riposato e carico al Roland Garros possa sorprendere..

Lol ancora con Federer… Vedrai che al rientro non farà faville, poi al RG non è competitivo da una vita e con il suo nuovo gioco rischiatutto lo sarebbe ancora meno, sul rosso serve pazienza e regolarità. Secondo me neanche si presenta al Rolando poi prenderà schiaffi sull’erba come negli ultimi anni dove servirebbero un servizio e riflessi in risposta che non ha più…io il Federer attuale lo vedo bene solo sul cemento e solo con il giorno di pausa.. Quindi fino a Us open vedrai che non farà niente di particolare.

228
Guest (Guest) 21-04-2017 23:28

Splendido l’articolo sul match Goffin-Djokovic, complimenti all’autore!

227
gio’ (Guest) 21-04-2017 22:37

…titolo…..la favola francese e spagnola continua….ho detto tutto.

226
Sato (Guest) 21-04-2017 22:36

Scritto da ale98
@ Giuliano da Viareggio (#1819892)
Io non lo tifo e anzi oggi ho tifato il belga, che ha sicuramente un gioco che prediligo ma se l’ho difeso è perché, secondo me, non è corretti ridurre uno che vince 12 Slam e 30 Atp Master 1000, oltre tanti altri tornei a uno che ha vinto solo grazie al “fisico e la forza mentale”.

Ma certo che non si può ridurre solo a questo( i numeri che rammenti sono impressionanti) però devi ammettere che nel tennis di Djokovic la componente psico-fisica è preponderante su quella tecnica.

225
Dolgo#1 (Guest) 21-04-2017 22:30

@ Luis (#1819851)

Ma cosa vuol dire? Mica si parlava di trofei. Ovvio che Nole è superiore. Ma Goffin non è certo un carneade o uno qualsiasi, ma un giocatore di alto livello…in grado di battere anche un pluricampione slam. Non parlate a vanvera

224
Luca Martin (Guest) 21-04-2017 22:20

Nadal vero, si sarebbe mangiato l’uomo, nero per la cottura alla brace, senza né AI né BAi lasciandogli pochi games. Fine di un Impero anche sul Rosso?
Su Nole ormai si sono spese tante parole. Dico solo che sembra il Titanic. Si è preso un faraglione in mezzo alla fronte e non si è più ripreso. Ci vorrebbe C. G. Jung, se non che era svizzero anche lui 😆

223
Sato (Guest) 21-04-2017 22:18

Scritto da fognissanti
gran bel pezzo, complimenti.
novak sinusoidale

La matematica no dai,lasciamola fuori.

222
Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo (Guest) 21-04-2017 22:10

Bravo Rafa… sto torneo lo devi vincere tu… domani gliele suoni a Goffin e poi in finale al tuo connazionale

221
fabrizio (Guest) 21-04-2017 22:09

Scritto da Palmeria

Scritto da Luis
@ Palmeria (#1819896)
Gioca così corto che vincerà il torneo

Appena ho scritto quella cosa è tornato a tirare!
Bene così.. domani sarà durissima contro Goffin, ma allungando la partita la potrà spuntare
</blockquot

Penso che Nadal possa soffrire più una eventuale finale con pouille che domani con goffin,ma detto questo anche se incrocio le dita credo che non solo Rafa vincerà qui a Montecarlo ma anche nei prossimi tornei su terra magari ad eccezione di 1 dei prossimi tre,che ci può stare,perché continuo a sostenere che in questo momento solo 1 giocatore può realmente battere Rafa sulla terra cioè Federer,ovviamente perché questo che vediamo non è il miglior Djokovic.
E comunque per battere questo Rafa non certo quello di 4-5 anni fa ma comunque molto migliore anche di quello dello scorso anno ci vorrebbe il miglior Djokovic.

220
Sato (Guest) 21-04-2017 22:05

Scritto da kalle4
Visto il livello dei Big qui a Montecarlo credo che un Federer riposato e carico al Roland Garros possa sorprendere..

Quoto.

219
kalle4 (Guest) 21-04-2017 22:00

Visto il livello dei Big qui a Montecarlo credo che un Federer riposato e carico al Roland Garros possa sorprendere..

218
kalle4 (Guest) 21-04-2017 22:00

Visto il livello dei Big qui a Montecarlo credo che un Federer riposato e carico al Roland Garros possa sorprendere..

217
ale98 (Guest) 21-04-2017 21:56

@ Giuliano da Viareggio (#1819892)

Io non lo tifo e anzi oggi ho tifato il belga, che ha sicuramente un gioco che prediligo ma se l’ho difeso è perché, secondo me, non è corretti ridurre uno che vince 12 Slam e 30 Atp Master 1000, oltre tanti altri tornei a uno che ha vinto solo grazie al “fisico e la forza mentale”.

216
becu rules (Guest) 21-04-2017 21:52

Scritto da Giuliano da Viareggio
Raga, io vedo una finale Pouille-Goffin, ovviamente una finale senza favorito.

Io mi auguro una finale Pouille Goffin ma vedo e temo un derby ‘pallettaro terraiolo’ Nadal Ramos

215
Sato (Guest) 21-04-2017 21:49

Scritto da RafaNadal9900
Abbastanza bene… meglio che con edmund ma peggio che con zverev. Terzo set evitato grazie a un incredibile parziale di 14 punti a 0 che è merito suo ma anche dei numerosi errori dell’argentino. Però rafa ha fatto troppi errori abbastanza male al servizio e spesso con poche idee. Nri momenti cruciali però molto bene. Ora è nettamente favorito ma con goffin ci vuole molta ma molta attenzione. Vamos!

L’attenzione con un tipo come Goffin potrebbe anche non bastare…

214
Palmeria (Guest) 21-04-2017 21:29

Scritto da Luis
@ Palmeria (#1819896)
Gioca così corto che vincerà il torneo

Appena ho scritto quella cosa è tornato a tirare!
Bene così.. domani sarà durissima contro Goffin, ma allungando la partita la potrà spuntare

213
fognissanti (Guest) 21-04-2017 21:27

gran bel pezzo, complimenti.
novak sinusoidale 😀

212
Gualtiero (Guest) 21-04-2017 21:22

Scritto da Giuliano da Viareggio
Raga, io vedo una finale Pouille-Goffin, ovviamente una finale senza favorito.

La finale è Pouille – Nadal. Goffin ha dato tutto oggi, anche a livello mentale.

211
fAntonio (Guest) 21-04-2017 21:21

@ Giuliano da Viareggio (#1819920)

Continui sempre a snobbare Federer e Nadal che sono i piu` grandi dell’era open,scommetto che hai meno di 20 anni.

210
RafaNadal9900 21-04-2017 21:21

Abbastanza bene… meglio che con edmund ma peggio che con zverev. Terzo set evitato grazie a un incredibile parziale di 14 punti a 0 che è merito suo ma anche dei numerosi errori dell’argentino. Però rafa ha fatto troppi errori abbastanza male al servizio e spesso con poche idee. Nri momenti cruciali però molto bene. Ora è nettamente favorito ma con goffin ci vuole molta ma molta attenzione. Vamos!

209
Giuliano da Viareggio (Guest) 21-04-2017 21:11

Raga, io vedo una finale Pouille-Goffin, ovviamente una finale senza favorito.

208
tifoitaliani (Guest) 21-04-2017 21:09

Nadal coi suoi tic mi è sempre stato antipatico ma vederlo ,dopo aver perso il proprio game di servizio a zero, imbroccare 12 punti consecutivi e vincere il set…..chapeau!!

207
Kaprof (Guest) 21-04-2017 21:08

Nole invece di andare a Madrid continua a dormire nel tuo letto a Monaco

206
Andi (Guest) 21-04-2017 21:08

Fino al 4-2 del secondo set male nadal ma poi ha alzato il livello in una maniera pazzesca

205
Luis (Guest) 21-04-2017 21:07

14 punti consecutivi di Nadal che chiude.

204
Stefan Navratil (Guest) 21-04-2017 21:04

@ ale98 (#1819854)

Scusami ma ha ragione Sato: lui ha parlato di calo mentale e fisico, non solo mentale, perchè se continui a pensare di essere il migliore ma ti trascini stancamente per il campo i tuoi colpi non entrano comunque più. Per il resto il suo tennis (parlo di colpi esplosivi,risolutori,eleganti o tecnicamente strabiglianti) non è mai stato quello che faceva la differenza.

203
Luis (Guest) 21-04-2017 21:04

@ Palmeria (#1819896)

Gioca così corto che vincerà il torneo

202
_Carlo (Guest) 21-04-2017 21:04

Neanche stare avanti di un break è bastato a Schwartzman… 😥

201