Il torneo di Chiasso Copertina, WTA

ITF ChiassOpen: Jil Teichmann vola ai quarti, Jessica Pieri eliminata dalla Reix

20/04/2017 19:35 1 commento
Jil Teichmann - Foto Michele Galoppini
Jil Teichmann - Foto Michele Galoppini

Ottavi di finale completati all’ITF di Chiasso, montepremi $25.000. Per la Svizzera resta la giovane Teichmann, mentre cadono Sugnaux e Masarova. L’Italia perde l’ultima pedina: Pieri fuori dopo dura lotta.

Si è completata, finalmente senza vento ed in condizioni meteorologiche regolari per tutte le giocatrici, la giornata degli ottavi di finale al ChiassOpen, torneo dal montepremi di $25.000 in corso sui campi del TC Chiasso. La Svizzera resta rappresentata dalla sola Jil Teichmann, mentre è eliminata Jessica Pieri per l’Italia dopo una dura lotta di quasi tre ore contro Sherazad Reix.

Partiamo proprio dai colori rossocrociati e dalla vittoria della 19enne Teichmann, al momento numero 194 delle classifiche mondiali, ad una posizione che corrisponde anche al suo best ranking. Vittoria agile nonostante l’avversaria Tess Sugnaux venisse da un periodo di forma molto positivo e che le permette di raggiungere i quarti di finale come era successo nella passata edizione, quando poi venne sconfitta dalla campionessa del torneo Isabella Shinikova. “Fa sempre piacere portare a casa una vittoria, soprattutto così buona e tale da confermare i quarti di finale dello scorso anno qui a Chiasso,” ha esordito nell’intervista post match. “Le condizioni oggi erano certamente più facili, anche se a tratti è tornato un po’ di vento a dare fastidio. Non ero prontissima nemmeno oggi al vento, quindi in quei frangenti mi sono semplicemente obbligata a mettere la palla in campo. Poi giocare contro vento e poi a favore di vento cambia davvero tutto, è difficilissimo. In ogni caso sono contenta per oggi, buon match,” ha concluso rispetto alla partita giocata e vinta per 6-3 6-2 contro la connazionale.

Parlando più in generale, anche la Teichmann si è detta soddisfatta dei nuovi campi in RedPlus del TC Chiasso: “Mi piacciono questi nuovi campi. In certe situazioni, soprattutto quando diventano più asciutti, diventano un pochino più veloci ed il rimbalzo non è eccessivo, è piacevole giocarci.” Qualche parola anche per l’avversaria di domani, Dalma Galfi, protagonista quest’oggi di una vittoria spettacolare al termine di un match combattutissimo e ricco di pathos, fortemente apprezzato dal pubblico accorso a Chiasso quest’oggi: “Conosco Dalma Galfi decisamente bene, abbiamo giocato nel circuito junior assieme per diverso tempo e sono sicura di averci anche giocato contro qualche volta. È una giocatrice molto insidiosa, non sarà facile, mi aspetto una bella battaglia,” ha dichiarato sulla terza testa di serie che oggi ha battuto la qualificata Zavatska, giovane in forte ascesa in questo 2017 e che quest’oggi meritava una vittoria quanto l’ungherese per il livello espresso.
Altre due le svizzere che hanno ceduto il passo oggi. Non ha superato l’ostacolo postole dalla settima testa di serie Myrtille Georges la possente Rebeka Masarova, giovanissima stella elvetica del tennis. Un primo set praticamente perfetto ed agilmente vinto è stato smentito nei due parziale successivi, dove la Masarova si è andata spegnendo man mano, lasciando redini del gioco e partita alla francese, che domani affronterà la Jurikova, che ha battuto la Liebens in due set. Non ce l’ha fatta nemmeno Chiara Grimm, qualificata e già molto brava a raggiungere gli ottavi di finale dell’ITF ticinese. La Grimm è stata sconfitta dalla quarta testa di serie del torneo, Lina Gjorcheska, in due set. La macedone domani affronterà, in un match che si pregusta di alto livello, Kathinka Von Deichmann, che ha usufruito del ritiro della avversaria di oggi, Jesika Maleckova (nessun problema fisico, ma un malanno), quando comunque era avanti 6-0 4-1.
Fuori purtroppo anche l’ultima rappresentante italiana: Jessica Pieri non è riuscita a sovvertire il pronostico contro Sherazad Reix, francese che nella giornata di ieri aveva estromesso la prima testa di serie e top100, Su-Wei Hsieh. Bravissima è stata la francese a non perdere la concentrazione: dopo un primo set vinto il scioltezza, la Reix ha visto il prepotente ritorno della giovane italiana nel secondo parziale, che la Pieri ha vinto per 7-6, ma al rientro in campo non c’è più stato match ed in quasi tre ore la francese ha superato l’azzurra 6-1 6-7 6-0. Per lei domani quarto di finale contro la temibile Bouzkova, che oggi ha battuto la Naydenova in due set facili.
Domani sono previsti i quarti di finale del torneo, a partire dalle ore 11. L’ingresso sui campi di Via Campagna 4, al TC Chiasso, è gratuito e lo sarà per tutta la settimana.

Secondo turno completo:
Reix d. Pieri 6-1 6-7 6-0
Bouzkova (8) d. Naydenova 6-2 6-2
Gjorcheska (4) d. Grimm (Q) 6-2 6-3
Von Deichmann d. Maleckova 6-0 4-1 ret.
Teichmann (5) d. Sugnaux (Q) 6-3 6-2
Galfi (3) d. Zavatska (Q) 7-5 1-6 6-3
Georges (7) d. Masarova 2-6 6-4 6-1
Jurikova d. Liebens (Q) 6-4 6-3


Michele Galoppini


TAG:

1 commento

radar 20-04-2017 23:52

Ottimo e piacevole resoconto di giornata, come sempre 🙂

1