Il torneo di Barletta Challenger, Copertina

Challenger Barletta, a Cecchinato e Donati il titolo nel Doppio (Video)

15/04/2017 15:02 10 commenti
Challenger Barletta, a Cecchinato e Donati il titolo nel Doppio (Video)
Challenger Barletta, a Cecchinato e Donati il titolo nel Doppio (Video)

Sono Marco Cecchinato e Matteo Donati i due vincitori del tabellone del Doppio nel 18esimo Challenger Città della Disfida, in corso a Barletta sui campi in terra battuta del Circolo Tennis Hugo Simmen. Davanti a circa 500 spettatori, la coppia azzurra si è imposta sul duo formato dai fratelli croati Marin e Tomislav Draganja.

Primo set gestito senza patemi da Cecchinato e Donati, bravi a ottenere subito un break sull’accoppiata avversaria e a condurre in porto il parziale con il definitivo 6-3. Nel secondo set, complice anche il caldo, i quattro tennisti in campo hanno visto aumentare la propria percentuale di errore: il break ottenuto dai fratelli Draganja ha portato la coppia croata avanti per 2-3, salvo incassare il ritorno di Cecchinato e Donati (implacabile al servizio) fino al 6-4 che ha sancito la vittoria finale. I due giovani italiani -classe 1992 Cecchinato, di tre primavere più giovane Donati- succedono così nell’albo d’oro all’accoppiata svedese formata da Johan Brunstrom e Andreas Siljestrom, che nella finale dell’edizione 2016 aveva avuto la meglio sul duo Cipolla/Dutra Silva. Nel loro percorso Cecchinato e Donati hanno superato nell’ordine i britannici Ken e Neal Skupski (64, 61), il duo italo-tedesco formato da Stefano Napolitano e Maximilian Marterer (63, 62) e infine in semifinale l’accoppiata ceco-polacca composta da Tomasz Bednarek e Roman Jebavy (62, 76)

A premiare i due Azzurri è stato il direttore tecnico del Challenger Enzo Ormas, affiancato dal consigliere Federtennis Isidoro Alvisi, dal presidente del Circolo Tennis “Simmen” Francesco Crescente e dai rappresentanti di Selezione Casillo, main sponsor del Challenger. “Sono molto contento per questa vittoria nel Doppio, l’intesa con Matteo ha funzionato bene -il commento di Cecchinato- abbiamo vissuto una buona settimana e siamo molto felici. Si dice che gli opposti si attraggono: io sono un pò più nervosetto, lui più calmo e in questo ci completiamo. Ci godiamo questa vittoria”. Nel Singolo il cammino di Cecchinato e Donati è stato curiosamente frenato dal britannico Aljaz Bedene, capace di superare i due italiani rispettivamente ai quarti e agli ottavi: “Ma da lui c’è tanto da imparare -replica Donati -si tratta di un avversario di qualità ed esperienza, non lo scopro certo io. E’ un top player per questi tornei. Mi è stato utile per capire su cosa lavorare. La vittoria con Marco?Sicuramente nasciamo come giocatori nel Singolo, ma da qualche anno ci troviamo bene insieme nel Doppio. Personalmente, credo sia stato un torneo bellissimo, sono felice di averlo vissuto”.


TAG: , , ,

10 commenti. Lasciane uno!

Ace (Guest) 15-04-2017 20:13

Donati nel 2010 era un under 16

10
e-team (Guest) 15-04-2017 18:05

Non sarà come il singolare però una vittoria è sempre gradita

9
gido 15-04-2017 17:52

wild card in doppio per Montecarlo?

8
tennisaddicted (Guest) 15-04-2017 17:26

Hanno giocato insieme la prima volta nel 2010, perdendo dalla coppia Dustin Brown/Alessandro Motti

7
circ80 15-04-2017 16:55

Scritto da Ace
Non è la prima volta che giocano insieme in doppio Cecchinato e Donati? Matteo parla di qualche anno o è stato frainteso?

Durante la premiazione Matteo ha detto di trovarsi sempre bene con Marco e che era un peccato riuscissero raramente a giocare insieme

6
aureliriccardo 15-04-2017 16:10

Bravi, vincere fa sempre bene

5
nino88 (Guest) 15-04-2017 16:02

Bella vittoria del duo Cecchinato – Donati contro i fratelli Draganja!

4
Ace (Guest) 15-04-2017 15:58

Non è la prima volta che giocano insieme in doppio Cecchinato e Donati? Matteo parla di qualche anno o è stato frainteso?

3
ealesia (Guest) 15-04-2017 15:41

Ma perché il doppio è uno sport?è un’ottima occasione per guadagnare qualcosa dai giocatori meno forti…io nemmeno con le vittorie di errani vinci mi esaltavo,non scherziamo

2
circ80 15-04-2017 15:26

I croati non sono stati avanti di un break nel secondo: il loro era stato un contro break…

1