Out Camila Copertina, WTA

WTA Biel: Camila Giorgi eliminata nei quarti di finale

14/04/2017 16:26 65 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.98 WTA
Camila Giorgi classe 1991, n.98 WTA

Camila Giorgi esce di scena nei quarti di finale del torneo WTA International di Biel ($250.000, indoor).

La tennista di Macerata si è arresa a Aliaksandra Sasnovich, classe 1994 e n.108 WTA, con il risultato di 64 64 in 1 ora e 26 minuti di partita.

Primo set: La Giorgi avanti per 3 a 1, perdeva la battuta nel quinto game.
Sul 3 pari l’azzurra, dopo aver commesso anche due doppi falli cedeva ai vantaggi il servizio, ma nel game successivo piazzava il controbreak a 30.
Sul 4 pari però la n.2 d’Italia cedeva per la terza volta nel set il turno di battuta (a 15 dopo aver commesso due doppi falli, uno sulla palla break).
Nel game successivo la Sasnovich teneva a 15 il turno di battuta e con un servizio vincente sul set point portava a casa il parziale per 6 a 4.

Secondo set: Camila avanti per 4 a 2, giocava un pessimo game al servizio nel settimo gioco (a 0 dopo aver commesso due doppi falli, uno sulla palla break).
Sul 4 pari l’azzurra smarriva ancora al servizio, perdendo la battuta a 30, dopo aver commesso tre errori gratuiti nel gioco e un sanguinoso doppio fallo sulla palla break.
Nel game successivo, sul 5 a 4, la bielorussa, dallo 0-30, teneva a 30 il turno di battuta, piazzando un ace sul match point e portando a casa la partita per 6 a 4.

WTA Biel
Aliaksandra Sasnovich
6
6
Camila Giorgi
4
4
Vincitore: A. SASNOVICH

A. Sasnovich – C. Giorgi
01:25:11

3 Aces 0
6 Double Faults 8
59% 1st Serve % 47%
24/35 (69%) 1st Serve Points Won 18/28 (64%)
10/24 (42%) 2nd Serve Points Won 10/32 (31%)
1/5 (20%) Break Points Saved 5/11 (45%)
10 Service Games Played 10
10/28 (36%) 1st Return Points Won 11/35 (31%)
22/32 (69%) 2nd Return Points Won 14/24 (58%)
6/11 (55%) Break Points Won 4/5 (80%)
10 Return Games Played 10
34/59 (58%) Total Service Points Won 28/60 (47%)
32/60 (53%) Total Return Points Won 25/59 (42%)
66/119 (55%) Total Points Won 53/119 (45%)

108 Ranking 98
23 Age 25
Minsk, Belarus Birthplace Macerata, Italy
Minsk, Belarus Residence France
5′ 9″ (1.74 m) Height 5′ 6″ (1.68 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 119 lbs. (54 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro Turned Pro Pro
13/7 Year to Date Win/Loss 5/4
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 1
$756,554 Career Prize Money $2,147,606


TAG: , ,

65 commenti. Lasciane uno!

Marisa de megni (Guest) 18-04-2017 09:02

@ tommaso (#1815177)

Se aspetti che ce ritorna camperai moltissimo

65
Marisa de megni (Guest) 17-04-2017 11:27

CAMILLINA se invece di essere marchigiana eri cecoslovakka eri (oltre ad essere 20 cm. Più alta eri la numero uno del mondo).ai ai ai Sergetto.

64
massimo (Guest) 16-04-2017 18:38

@ no_comment (#1814830)

MA Camila ha dato segno di un indubbio recupero fisico, alla vigila molti temevano un’eliminazione al primo turno, invece ha battuto una come la Suarez Navarra, è arrivata ai Quarti ed è risalita di 6 posizioni, non è poco. Vediamo ora a Stoccarda se ci saranno ulteriori progressi.

63
Il Biscottone spagnolo (Guest) 15-04-2017 10:20

Scritto da Carl
Finalmente ho visto la partita, e vederla in replica sapendo il risultato migliora molto la possibilità di analisi.
Ho visto una Giorgi decisamente scarica, poco reattiva, lenta di riflessi.
Nella replica gli intervalli sono tagliati, quindi non se ha chiesto un coaching o no, quel coaching che ieri è stato decisivo, ma oggi nemmeno sembrava volerlo.
Ho anche rivisto e confrontato al rallentatore il movimento del servizio ieri ed oggi, ed è palese la minore spinta delle gambe.
Male, non ha recuperato le energie nervose (che non vuol dire solo mentali) spese nell’intenso incontro di ieri.
Se è solo un effetto della lunga sosta poco male, dovesse invece confermarsi come limitazione di tenuta cronica sarebbe più grave.

in questi anni abbiamo visto che dopo una vittoria contro una giocatrice importante, la partita successiva è sempre stata scarica, cosa che è successa spesso anche a Fognini. Non credo sia una tantum, ma un suo limite.

62
RogerFan 15-04-2017 10:13

Peccato. Non riesco a provare trasporto per la Giorgi. Ho provato a farmela piacere ma è troppa la stizza che mi fa salire quando cerca di sfondare i muri a pallate. A volte si potrebbe provare a girarci intorno. Stanotte la Schiavone mi ha esaltato per la grinta e la voglia che ha, alla sua età, di vincere. La Giorgi sembra un robot caricato per fare sempre la stessa cosa, che funzioni o no. Quasi senza emozioni. Certamente è il suo modo di stare in campo, e lo rispetto, ma non mi da nulla. Non tiferò mai contro di lei, ma non riuscirò nemmeno a gioire troppo per le sue imprese. Non che a lei importi molto. Resta il rammarico per un’atleta che, per me, potrebbe stare molto più su, e invece galleggia in una classifica anonima. Peccato.

61
pablox 15-04-2017 09:26

Scritto da Carl

Scritto da Paperinik
Ma ho molti dubbi che la Giorgi resterà nella WTA sino all’età della Vinci, qualcosa mi fa pensare che difficilmente andrà oltre i 30anni senza appendere la racchetta al classico chiodo.

Questo è certo, deciderà, come fatto finora, di anno in anno, non avendo nessun vincolo.
Lo scorso autunno ha deciso di giocare anche per quest’anno, cosa che non era affatto scontata, l’anno prossimo non si sa.
Quello che è certo è che lo dirà a cose fatte, senza preavviso, con un comunicato di due righe.
Sono pronto a scommettere che si ritirerà prima lei della Errani, e molto prima dei 30 anni.

Generalmente trovo i tuoi post interessanti, questo un poco sottotono.
Nel senso che, o dai le quote per il ritiro della Giorgi e fai la puntata, oppure, secondo me, non dici niente.
Al momento a me pare più probabile il ritiro della Errani, in fondo la Giorgi non ha ancora cambiato allenatore… (adesso mi aspetto il fuoco di fila dei SergioGiorgiani 😀 )

60
Carl 14-04-2017 23:48

Scritto da GI2

Scritto da Carl

Scritto da Giuli
@ Fabblack (#1814850)
Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

Ma di quali carichi di allenamento parli?
Hai mai visto la Giorgi allenarsi in palestra? Io no.
Anzi ho il sospetto che i problemi nascano proprio da una eccessiva riduzione della preparazione fisica.
Ma se hai dati, foto o video che documentano i “disarmonici carichi”, sarei molto curioso di visionarli.

Di sicuro il mal di schiena non è dovuto, come scrisse qualcuno tempo fa, ad un colpo di freddo. Ho fatto una statistica su sei tenniste alte più o meno come Camila. Il rappoorto peso/altezza di dette tenniste dà un valore medio di 0.36. Il valore di Camila è 0.32. Da ciò deduco che il fisico di Camila è leggerino per cui soggetto più facilmente ad infortuni.

Sicuro, come Bencic, Keys e Stephens, ed anche la nostra sfortunata Knapp, anche loro un po’ troppo “leggerine”?

PS: non bastavano gli occhi per vedere che la Giorgi è decisamente snella?

59
Carl 14-04-2017 23:16

Scritto da Paperinik
Ma ho molti dubbi che la Giorgi resterà nella WTA sino all’età della Vinci, qualcosa mi fa pensare che difficilmente andrà oltre i 30anni senza appendere la racchetta al classico chiodo.

Questo è certo, deciderà, come fatto finora, di anno in anno, non avendo nessun vincolo.

Lo scorso autunno ha deciso di giocare anche per quest’anno, cosa che non era affatto scontata, l’anno prossimo non si sa.

Quello che è certo è che lo dirà a cose fatte, senza preavviso, con un comunicato di due righe.

Sono pronto a scommettere che si ritirerà prima lei della Errani, e molto prima dei 30 anni.

58
Carl 14-04-2017 23:10

Finalmente ho visto la partita, e vederla in replica sapendo il risultato migliora molto la possibilità di analisi.
Ho visto una Giorgi decisamente scarica, poco reattiva, lenta di riflessi.
Nella replica gli intervalli sono tagliati, quindi non se ha chiesto un coaching o no, quel coaching che ieri è stato decisivo, ma oggi nemmeno sembrava volerlo.
Ho anche rivisto e confrontato al rallentatore il movimento del servizio ieri ed oggi, ed è palese la minore spinta delle gambe.

Male, non ha recuperato le energie nervose (che non vuol dire solo mentali) spese nell’intenso incontro di ieri.

Se è solo un effetto della lunga sosta poco male, dovesse invece confermarsi come limitazione di tenuta cronica sarebbe più grave.

57
Sottile 14-04-2017 22:59

La solita Giorgi…
…e i soliti commenti degli utenti del forum!

56
Paperinik (Guest) 14-04-2017 22:53

@ no_comment (#1814858)

Lascia stare la Vinci, la potrai mettere a confronto, quando Camila arriverà alla sua età.
Ma ho molti dubbi che la Giorgi resterà nella WTA sino all’età della Vinci, qualcosa mi fa pensare che difficilmente andrà oltre i 30anni senza appendere la racchetta al classico chiodo.

55
Hector (Guest) 14-04-2017 22:28

Scritto da alvise

Scritto da no_comment
Ragazzi, nessuno vuole paragonare la carriera della Vinci con quella della Giorgi, in quanto quest’ultima per ora non ha ottenuto nemmeno la metà di quello che ha fatto la Vinci, anche per i vari problemi di salute, tra le diverse cose. La race parla chiaro, Roberta è avanti a Camila, ma se volete fare i discorsi con le bende sugli occhi non si arriva da nessuna parte. Perché Roberta è avanti nella Race? Perché non è stata ferma per problemi fisici quest’anno, anzi. E’ stata la prima delle azzurre insieme alla Schiavone a mettersi in campo quest’anno.. ma i risultati? Parlo del 2017, non della race, che tiene conto anche delle settimane passate. La Giorgi ha partecipato a 4 tornei (escludendo le qualificazioni con le 2 partite vinte e la terza persa per ritiro quando stava avanti 1 set a 0 sulla Davis, anche se perdeva il secondo, a Doha) ed ha fatto 1 semifinale e 1 quarto, se a voi sembra poco è perché mi dispiace dirlo ma siete poco obbiettivi.. detto ciò non mi va di fare il paragone vero e proprio con la Vinci, chi l’ha seguita sa qual è il bilancio partite vinte e partite perse di quest’anno… Detto ciò auguro a tutte il meglio, ma in primis a Camila, perché obiettivamente parlando, è quella che al momento può dare più certezze (per i soliti discorsi trattati e ritrattati sulle varie età delle nostre, ormai pronte all’abbandono, e i vari problemi fisici della Knapp e della Errani). Detto ciò, forza azzurre..se non è arrivato oggi, arriverà domani un risultato ancora migliore! (e forza Francesca questa sera)

“Parlo del 2017, non della race, che tiene conto anche delle settimane passate” ma la Race tiene conto solo del 2017!non so se ti rendi conto ma hai detto una castroneria.Vorrei anche rammentare che ci sono tornei e tornei e che un quarto di finale in un Premier non è uguale un quarto di finale in un International etc…non ci vuole un genio per comprenderlo.la Race dice tutto

E un quarto di finale non è uguale a un quarto di manzo. Non ci vuole un macellaio per comprenderlo.

54
Luigi44 (Guest) 14-04-2017 21:45

@ tommaso (#1815177)

Non parlo di classifica, ma di gioco… Spasso e chiudo

53

Come ho sempre detto, è capace di giocarcela con tutte e allo stesso tempo perdere veramente da chiunque se non gli entra niente. D’altra parte se non hai un minimo di intelligenza tennistica, in un ipotetica giornata no spari veramente tutto fuori.

52
tommaso (Guest) 14-04-2017 21:07

Scritto da Luigi44 più di quanto fa non può e non potrà mai fare

È stata 30 del mondo. Passo e chiudo.

51
alvise (Guest) 14-04-2017 21:00

Scritto da no_comment
Ragazzi, nessuno vuole paragonare la carriera della Vinci con quella della Giorgi, in quanto quest’ultima per ora non ha ottenuto nemmeno la metà di quello che ha fatto la Vinci, anche per i vari problemi di salute, tra le diverse cose. La race parla chiaro, Roberta è avanti a Camila, ma se volete fare i discorsi con le bende sugli occhi non si arriva da nessuna parte. Perché Roberta è avanti nella Race? Perché non è stata ferma per problemi fisici quest’anno, anzi. E’ stata la prima delle azzurre insieme alla Schiavone a mettersi in campo quest’anno.. ma i risultati? Parlo del 2017, non della race, che tiene conto anche delle settimane passate. La Giorgi ha partecipato a 4 tornei (escludendo le qualificazioni con le 2 partite vinte e la terza persa per ritiro quando stava avanti 1 set a 0 sulla Davis, anche se perdeva il secondo, a Doha) ed ha fatto 1 semifinale e 1 quarto, se a voi sembra poco è perché mi dispiace dirlo ma siete poco obbiettivi.. detto ciò non mi va di fare il paragone vero e proprio con la Vinci, chi l’ha seguita sa qual è il bilancio partite vinte e partite perse di quest’anno… Detto ciò auguro a tutte il meglio, ma in primis a Camila, perché obiettivamente parlando, è quella che al momento può dare più certezze (per i soliti discorsi trattati e ritrattati sulle varie età delle nostre, ormai pronte all’abbandono, e i vari problemi fisici della Knapp e della Errani). Detto ciò, forza azzurre..se non è arrivato oggi, arriverà domani un risultato ancora migliore! (e forza Francesca questa sera)

“Parlo del 2017, non della race, che tiene conto anche delle settimane passate” ma la Race tiene conto solo del 2017!non so se ti rendi conto ma hai detto una castroneria.Vorrei anche rammentare che ci sono tornei e tornei e che un quarto di finale in un Premier non è uguale un quarto di finale in un International etc…non ci vuole un genio per comprenderlo.la Race dice tutto

50
pablox 14-04-2017 20:55

Scritto da GI2

Scritto da Carl

Scritto da Giuli
@ Fabblack (#1814850)
Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

Ma di quali carichi di allenamento parli?
Hai mai visto la Giorgi allenarsi in palestra? Io no.
Anzi ho il sospetto che i problemi nascano proprio da una eccessiva riduzione della preparazione fisica.
Ma se hai dati, foto o video che documentano i “disarmonici carichi”, sarei molto curioso di visionarli.

Di sicuro il mal di schiena non è dovuto, come scrisse qualcuno tempo fa, ad un colpo di freddo. Ho fatto una statistica su sei tenniste alte più o meno come Camila. Il rappoorto peso/altezza di dette tenniste dà un valore medio di 0.36. Il valore di Camila è 0.32. Da ciò deduco che il fisico di Camila è leggerino per cui soggetto più facilmente ad infortuni.

Già ma non hai calcolato la ipotenusa del dito medio della Sharapova diviso il peso della Halep moltiplicato per il tricipite della kerber ed il giro vita della Bouchard,ma cui va addizionata la misura di reggiseno della WOzniacki.
ME sa che di tennis ne capisci poco… 😆

49
pablox 14-04-2017 20:51

“Ma che? c’hai mannato tu fratello?” diceva il grande Carlo Mazzone alenatore della Roma (e di Ascoli, Cagliari etc etc)
IO ho avuto l’impressione che oggi ci fosse non Camila Giorgi ma un’altra Camila Giorgi, forse camila giorgi, senza le maiuscole. Ecco tutto qui
La Sasnovich è bravina, ma non facciamone una campionessa, please.
IO mi prendo i 60 punti e la vittoria con la Suarez Navarro, uno dei migliori match degli ultimi 3 anni. Era il torneo del rientro, non scordiamolo, e molti non pensavano superasse il primo turno.
Quindi va ben così, anche se oggi, ripeto, la Giorgi non si è vista (5 vincenti nel primo set, roba da …errani…)

48
marvar (Guest) 14-04-2017 20:49

Sempre e comunque colpa del padre..

47
Giuli (Guest) 14-04-2017 20:39
46
hair (Guest) 14-04-2017 20:27

Scritto da antonios
Negli ultimi due mesi la Sasnovich ha disputato 17 incontri perdendo solo da Safarova, Konta e da Sammy Crawford, l’unica con una peggior classifica. È una sconfitta che tecnicamente ci sta tutta, non è infamante, soprattutto tenendo conto del fatto che la Giorgi in questo torneo era al rientro. Io davvero non capisco questo accanimento preconcetto. Peraltro I toni aggressivi verso la Giorgi sono gli stessi adoperati da coloro che assalgono la Sharapova, bollata a vita come drogata (e qualcuno senza vergogna le ha augurato di ammalarsi) pur avendo scontato la squalifica. Per non parlare della Bouchard e della sua causa lefale. E allora mi chiedo: quanti di questi argomenti non siano importanti in sé, ma diventino una sorta di bersaglio emotivo da colpire per scaricare le proprie frustrazioni? Perché la critica, la dialettica, hanno un senso ed arrichiscono le menti, ma la bile nera che trasuda in certi commenti è indice di malessere. Fossi in molti commentatori mi preoccuperei..

E’ stata la Giorgi di sempre discontinua e senza uno schema che preveda alternative a quella di gettarla nell’altra metà del campo con più forza possibile, Sasnovic le ha fatto vedere come si recupera da un punteggio negativo e si vinca.
Non si tratta di accanimento ma di presa d’atto di una realtà fatta di enormi limiti caratteriali e tecnico\tattici che quel co….ne del padre non ha saputo e non tenta nemmeno lontanamente di correggere, questo è il vero problema.

45
antonios 14-04-2017 20:05

Negli ultimi due mesi la Sasnovich ha disputato 17 incontri perdendo solo da Safarova, Konta e da Sammy Crawford, l’unica con una peggior classifica. È una sconfitta che tecnicamente ci sta tutta, non è infamante, soprattutto tenendo conto del fatto che la Giorgi in questo torneo era al rientro. Io davvero non capisco questo accanimento preconcetto. Peraltro I toni aggressivi verso la Giorgi sono gli stessi adoperati da coloro che assalgono la Sharapova, bollata a vita come drogata (e qualcuno senza vergogna le ha augurato di ammalarsi) pur avendo scontato la squalifica. Per non parlare della Bouchard e della sua causa lefale. E allora mi chiedo: quanti di questi argomenti non siano importanti in sé, ma diventino una sorta di bersaglio emotivo da colpire per scaricare le proprie frustrazioni? Perché la critica, la dialettica, hanno un senso ed arrichiscono le menti, ma la bile nera che trasuda in certi commenti è indice di malessere. Fossi in molti commentatori mi preoccuperei..

44
fabio (Guest) 14-04-2017 20:05

Scritto da Luigi44
Condivido, Piero. Purtroppo ogni volta si cercano delle scusanti. L’unica scusante, secondo me, è che lei più di quanto fa non può e non potrà mai fare

straquoto

43
il bosforo 14-04-2017 19:54

Scritto da Piero
Giorgi presa a pallate dalla Sasnovich. Una sa dove tira, l’altra no.

10 e lode…non bisogna spendere molte parole per centrare un’analisi

42
GI2 (Guest) 14-04-2017 19:35

Scritto da Carl

Scritto da Giuli
@ Fabblack (#1814850)
Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

Ma di quali carichi di allenamento parli?
Hai mai visto la Giorgi allenarsi in palestra? Io no.
Anzi ho il sospetto che i problemi nascano proprio da una eccessiva riduzione della preparazione fisica.
Ma se hai dati, foto o video che documentano i “disarmonici carichi”, sarei molto curioso di visionarli.

Di sicuro il mal di schiena non è dovuto, come scrisse qualcuno tempo fa, ad un colpo di freddo. Ho fatto una statistica su sei tenniste alte più o meno come Camila. Il rappoorto peso/altezza di dette tenniste dà un valore medio di 0.36. Il valore di Camila è 0.32. Da ciò deduco che il fisico di Camila è leggerino per cui soggetto più facilmente ad infortuni.

41
Luigi44 (Guest) 14-04-2017 19:33

Condivido, Piero. Purtroppo ogni volta si cercano delle scusanti. L’unica scusante, secondo me, è che lei più di quanto fa non può e non potrà mai fare

40
Giuli (Guest) 14-04-2017 19:03

@ Carl (#1814946)

Il tipo di infortunio cui è soggetta Camila è analogo a quello di Fognini ed è legato al raggiungimento della massima velocità nel colpire la palla con un movimento trattenuto del braccio,che comporta un ammortizzamento non equilibrato delle parti coinvolte nella sbracciata(braccio,spalla e relativi collegamenti)

39
Piero (Guest) 14-04-2017 18:59

Scritto da Carl
Come ho già detto nella pagina generale, non ho visto la partita, quindi ho poco da dire.
Rilevo solo che il gioco ad alto tasso adrenalinico della Giorgi richiede una condizione fisica perfetta, un minimo calo e casca tutto, mentre altri tipi di gioco più conservativi consento più margini.
Era comunque difficile immaginare che dopo la lunga sosta per infortunio fosse già al top della forma, anzi spero solo che il vistoso calo di rendimento al servizio, e la cattiva prestazione degli ultimi game siano solo dovuti ad esaurimento di risorse, e non al riacutizzarsi degli ormai noti problemi.

Il problema che si cerca di nascondere e’ che la Giorgi e’ sempre stata cosi, infortuni o no. L’infortunio sta purtroppo diventanto una scusa che l’anno scorso e’ stato sbandierato da Maggio ad Ottobre salvo parlare di prestazioni eccezionali in quei pochi casi in cui vinceva, poi si riportava a galla l’infortunio quando faceva una delle sue solite prestazioni. Quest’anno sara’ la stessa musica. Che poi gli infortuni si siano presentati e moltiplicati dopo avere lasciato Tirrenia e’ un dato matematico ed incontrovertibile. Ma non diciamolo troppo forte.

38
tommaso (Guest) 14-04-2017 18:45

Scritto da Carl

Scritto da Giuli
@ Fabblack (#1814850)
Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

Ma di quali carichi di allenamento parli?
Hai mai visto la Giorgi allenarsi in palestra? Io no.
Anzi ho il sospetto che i problemi nascano proprio da una eccessiva riduzione della preparazione fisica.
Ma se hai dati, foto o video che documentano i “disarmonici carichi”, sarei molto curioso di visionarli.

Tutta gente che parla per sentito dire e non sa neanche che Camila ha un preparatore atletico che NON È Sergio Giorgi. Ma fa tanto figo dire che è colpa del padre-padrone…

37
no_comment (Guest) 14-04-2017 18:27

Ragazzi, nessuno vuole paragonare la carriera della Vinci con quella della Giorgi, in quanto quest’ultima per ora non ha ottenuto nemmeno la metà di quello che ha fatto la Vinci, anche per i vari problemi di salute, tra le diverse cose. La race parla chiaro, Roberta è avanti a Camila, ma se volete fare i discorsi con le bende sugli occhi non si arriva da nessuna parte. Perché Roberta è avanti nella Race? Perché non è stata ferma per problemi fisici quest’anno, anzi. E’ stata la prima delle azzurre insieme alla Schiavone a mettersi in campo quest’anno.. ma i risultati? Parlo del 2017, non della race, che tiene conto anche delle settimane passate. La Giorgi ha partecipato a 4 tornei (escludendo le qualificazioni con le 2 partite vinte e la terza persa per ritiro quando stava avanti 1 set a 0 sulla Davis, anche se perdeva il secondo, a Doha) ed ha fatto 1 semifinale e 1 quarto, se a voi sembra poco è perché mi dispiace dirlo ma siete poco obbiettivi.. detto ciò non mi va di fare il paragone vero e proprio con la Vinci, chi l’ha seguita sa qual è il bilancio partite vinte e partite perse di quest’anno… Detto ciò auguro a tutte il meglio, ma in primis a Camila, perché obiettivamente parlando, è quella che al momento può dare più certezze (per i soliti discorsi trattati e ritrattati sulle varie età delle nostre, ormai pronte all’abbandono, e i vari problemi fisici della Knapp e della Errani). Detto ciò, forza azzurre..se non è arrivato oggi, arriverà domani un risultato ancora migliore! (e forza Francesca questa sera)

36
Luca Martin (Guest) 14-04-2017 18:26

Sono appena rientrato. Mi Spiace Parecchio.
Contavo in una Finale.
E invece: NNNiente! (come dice Carlo Conti)

35
Carl 14-04-2017 18:00

Scritto da Giuli
@ Fabblack (#1814850)
Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

Ma di quali carichi di allenamento parli?
Hai mai visto la Giorgi allenarsi in palestra? Io no.
Anzi ho il sospetto che i problemi nascano proprio da una eccessiva riduzione della preparazione fisica.

Ma se hai dati, foto o video che documentano i “disarmonici carichi”, sarei molto curioso di visionarli.

34
alvise (Guest) 14-04-2017 17:57

Scritto da no_comment
@ Fabblack (#1814850)
Ahahaha bravissimo/a, mi riferivo proprio al fatto che su quei pochi tornei giocati da Camila, in uno ha fatto semifinale e nell’altro, questo, è arrivata ai quarti. Devo mettere a confronto i risultati della Vinci di quest’anno? Non mi sembra il caso, ma non per rispetto a voi, ma per la Vinci, che ha più set persi che game vinti. Preferisco non dare importanza ai commenti detti senza fondo di verità..Meglio dar loro semplicemente ragione, tanto sappiamo a chi si da’ la ragione, no?

Peccato che nella Race la Vinci abbia 342 punti mentre la Giorgi, compresi questi punti, ne abbia 208..

33
pazzodicamila (Guest) 14-04-2017 17:54

Peccato. Ci speravamo perche’ Camila l’ anno scorso ci aveva vinto 2 volte su due, sempre indoor. La Sasnovich oggi ha giocato meglio, molto piu’ aggressiva di come la ricordavo. Peccato, ma se la salute non l’ abbandona Camila sapra’ come risalire.

32
Carl 14-04-2017 17:45

Come ho già detto nella pagina generale, non ho visto la partita, quindi ho poco da dire.
Rilevo solo che il gioco ad alto tasso adrenalinico della Giorgi richiede una condizione fisica perfetta, un minimo calo e casca tutto, mentre altri tipi di gioco più conservativi consento più margini.

Era comunque difficile immaginare che dopo la lunga sosta per infortunio fosse già al top della forma, anzi spero solo che il vistoso calo di rendimento al servizio, e la cattiva prestazione degli ultimi game siano solo dovuti ad esaurimento di risorse, e non al riacutizzarsi degli ormai noti problemi.

31
GianlucaPozzi (Guest) 14-04-2017 17:43

Scritto da no_comment
@ Fabblack (#1814850)
Ahahaha bravissimo/a, mi riferivo proprio al fatto che su quei pochi tornei giocati da Camila, in uno ha fatto semifinale e nell’altro, questo, è arrivata ai quarti. Devo mettere a confronto i risultati della Vinci di quest’anno? Non mi sembra il caso, ma non per rispetto a voi, ma per la Vinci, che ha più set persi che game vinti. Preferisco non dare importanza ai commenti detti senza fondo di verità..Meglio dar loro semplicemente ragione, tanto sappiamo a chi si da’ la ragione, no?

Se vuoi confrontare i risultati di Vinci con quelli della Giorgi dai un’occhiata alla Race, in cui Vinci è 56 e Giorgi fuori dalle 100

30
Carla (Guest) 14-04-2017 17:41

Scritto da tommaso

Scritto da Piero
Giorgi presa a pallate dalla Sasnovich. Una sa dove tira, l’altra no.

Una sa dove tira… oggi, perché se no non si spiega come sia 108, cioè DIETRO a quella che non sa dove tira. È logica.

Dire tutto ed il suo contrario per difendere la Giorgi non e’ logica.I numeri parlano da soli e da tempo.

29
Giuseppespartano (Guest) 14-04-2017 17:40

Peccato. Un po’ di delusione c’è. Comunque oggi la sua avversaria ha giocato meglio. Ha sbagliato di meno. Forza cara!
Comunque un buon risultato 2 vittorie dopo il rientro.

28
Thetis. 14-04-2017 17:35

Scritto da io
Una volta di più si conferma che è tempo sprecato star dietro alla Giorgi, anche quando per una o due partite vince. E’ anche lei come Fognini… Senza speranza.

Cosa c’entra Fognini?
Fabio ha altri tipi di problemi ma qualche risultato lo ha portato a casa in carriera.

27
maxi2 (Guest) 14-04-2017 17:33

Scritto da tommaso

Scritto da Piero
Giorgi presa a pallate dalla Sasnovich. Una sa dove tira, l’altra no.

Una sa dove tira… oggi, perché se no non si spiega come sia 108, cioè DIETRO a quella che non sa dove tira. È logica.

Giustissimo.
Oggi la bielorussa è stata più brava, ma la differenza comunque non è stata poi così grande.
Quando si gioca con questi ritmi e con un gioco così rischioso (entrambe), basta davvero poco per passare dalla vittoria alla sconfitta, e viceversa.
Per me resta un tipo di gioco bello da vedere (nelle giornate positive) ma che come risultati alla lunga non paga e non pagherà mai. E non solo per Camila, ma per chiunque.

26
piper 14-04-2017 17:29

Brava Aliaksandra ❗ 😎

25
Mats 14-04-2017 17:27

Scritto da no_comment
@ Fabblack (#1814850)
Ahahaha bravissimo/a, mi riferivo proprio al fatto che su quei pochi tornei giocati da Camila, in uno ha fatto semifinale e nell’altro, questo, è arrivata ai quarti. Devo mettere a confronto i risultati della Vinci di quest’anno? Non mi sembra il caso, ma non per rispetto a voi, ma per la Vinci, che ha più set persi che game vinti. Preferisco non dare importanza ai commenti detti senza fondo di verità..Meglio dar loro semplicemente ragione, tanto sappiamo a chi si da’ la ragione, no?

Non vedo cosa c´entri qui la Vinci, e non so come si faccia a paragonare i risultati di una 25enne con una tennista a fine carriera.

Ma se proprio vuole, dia un´occhiata alla race di questa settimana dove Roberta é 53 e Camila 120.

24
re (Guest) 14-04-2017 17:08

sergiooo,guarda paolino lorenzi
cuore,pazienza,acume tattico,se perde vuol dire che l’avverario e’piu’forte non che gliel’hai regalata ma ti piace davvero sputare sui soldi?

23
Palle Smorzate 14-04-2017 17:05

Comunque questa Sasnovich ha un bel fisichetto, no c’è che dire!

22
Giuli (Guest) 14-04-2017 17:04

@ Fabblack (#1814850)

Difatti com’è nel ranking rispetto a Gennaio?(ah,già gli infortuni,che sono si reali,ma dovuti ai disarmonici carichi di allenamento di cui si sa chi è il responsabile!)

21
pastaldente 14-04-2017 17:02

6 servizi persi su 10. 😐

20
Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo (Guest) 14-04-2017 17:02

Che delusione, ma era al rientro

19
Aper (Guest) 14-04-2017 17:00

Al di là dei soliti commenti in ambo i sensi ( pro o contro) preconcetti, mi pare di arguire da questo risultato e dallo sviluppo dell’incontro che la Giorgi in tre anni almeno non abbia avuto alcuno sviluppo tecnico-tattico-psicologico.

18
Giuli (Guest) 14-04-2017 16:59

@ no_comment (#1814849)

Like Giorgi’s fans!

17
no_comment (Guest) 14-04-2017 16:59

@ io (#1814856)

Wow, non hai speranza nel numero 28 del mondo, ex top 15…
Non hai speranza in Camila, 25enne (non quasi 40enne come la Brianti, che saluto), top 100, ex top 30…
Mmm, sentiamo e su chi riponi la speranza? La Vinci mi auguro………….

16
tommaso (Guest) 14-04-2017 16:58

Scritto da Gaz
Poco tempo a disposizione questi giorni,altrimenti sarei andato a leggere i commenti dopo la vittoria sulla Suarez(ma gia´me lo immagino)come facevo una volta dopo una vittoria contro una giocatrice di rango prima di riportare tutti sulla terra naturalmente visto che campionessa non e´mai stata,mio divertimento di un tempo contro gli ossessionati di questa ragazza ma ormai ho perso anche interesse per queste piccolezze.

Però hai tempo per dirlo. Quindi insomma, l’interesse un po’ ti è rimasto…

15
tommaso (Guest) 14-04-2017 16:57

Scritto da Piero
Giorgi presa a pallate dalla Sasnovich. Una sa dove tira, l’altra no.

Una sa dove tira… oggi, perché se no non si spiega come sia 108, cioè DIETRO a quella che non sa dove tira. È logica.

14
Mf (Guest) 14-04-2017 16:53

Pronti con gli insulti 3-2-1 viaaaa
A parte gli scherzi siete troppo bravi a salire e a scendere dal carro

13
no_comment (Guest) 14-04-2017 16:52

@ Fabblack (#1814850)

Ahahaha bravissimo/a, mi riferivo proprio al fatto che su quei pochi tornei giocati da Camila, in uno ha fatto semifinale e nell’altro, questo, è arrivata ai quarti. Devo mettere a confronto i risultati della Vinci di quest’anno? Non mi sembra il caso, ma non per rispetto a voi, ma per la Vinci, che ha più set persi che game vinti. Preferisco non dare importanza ai commenti detti senza fondo di verità..Meglio dar loro semplicemente ragione, tanto sappiamo a chi si da’ la ragione, no? 😛

12
io (Guest) 14-04-2017 16:49

Una volta di più si conferma che è tempo sprecato star dietro alla Giorgi, anche quando per una o due partite vince. E’ anche lei come Fognini… Senza speranza.

11
Luca96 14-04-2017 16:47

Purtroppo la sua avversaria ha sbagliato di meno e inoltre ha una pesantezza dei colpi pari a quella di Camila…peccato per la sconfitta e ora arriva la stagione sulla superficie che ama di meno,quindi spero che riesca a cogliere 4-5 vittorie per risalire in classifica. Forza Camila 😉

10
Fabblack 14-04-2017 16:45

@ Giuli (#1814838)

Non l’ha dimenticato, ha richiamato l’attenzione che oltre a questo quarto, ha già giocato una semifinale, in gennaio.
Pensare, prima di scrivere: la coda di paglia si può bruciare!

9
no_comment (Guest) 14-04-2017 16:44

@ Giuli (#1814838)

Avevo momentaneamente omesso Bogotà nella seconda parte del discorso, ma a spanne le affermazioni le farai tu. Parlavo inoltre dei match già giocati o che si stanno giocando in questo momento. Non so in base a cosa tu ti prenda questo agio, fatto sta che non mi interessa nemmeno saperlo! Fly down my dear 😉

8
Gaz (Guest) 14-04-2017 16:43

Poco tempo a disposizione questi giorni,altrimenti sarei andato a leggere i commenti dopo la vittoria sulla Suarez(ma gia´me lo immagino)come facevo una volta dopo una vittoria contro una giocatrice di rango prima di riportare tutti sulla terra naturalmente visto che campionessa non e´mai stata,mio divertimento di un tempo contro gli ossessionati di questa ragazza ma ormai ho perso anche interesse per queste piccolezze.

7
Stefano (Guest) 14-04-2017 16:40

Due giocatrici simili… una però sa dove tira ed è in grado di usare buone geometrie in campo… l’altra no.

Senza contare gli errori di metri e i doppi falli quando era in vantaggio 3-1 in entrambi in set.
Peccato… non ci siamo…

6
Giuli (Guest) 14-04-2017 16:39

@ no_comment (#1814830)

Hai dimenticato Bogotà!(per essere precisi e non fare affermazioni “a spanne” come le tue).

5
Dreddim (Guest) 14-04-2017 16:33

La solita Giorgi.. Sono anni che l aspettiamo.. Bla bla bla

4
no_comment (Guest) 14-04-2017 16:32

Purtroppo oggi è andata così, anche se purtroppo la strada giusta era un’altra.. un po’ deluso, in quanto mi aspettavo di più, almeno che la portasse al terzo. Non ci sono scusanti possibili, anche se c’è da dire che la Giorgi veniva da una maratona di più di due ore e un quarto contro la Suarez, al contrario della bielorussa che veniva da una partita durata poco più di un’ora.. La Sasnovich comunque viene da un periodo più che positivo (vanta vittorie sulla Parmentier, sulla Cornet, sulla Linette), ha portato la Bielorussia avanti in Fed Cup, battendo anche la Bertens..insomma diciamo che da quando non c’è la Azarenka si è responsabilizzata parecchio..Peccato, sarà per la prossima! Intanto non mi risulta che altre azzurre abbiano fatto una semifinale e i quarti quest’anno, quindi tutti gli insulti mi sembrano un tantino superflui.
Dai Paolino, risollevateci tu e Giustino dall’uscita di Camila e dall’ecatombe pugliese

3
Tommaso (Guest) 14-04-2017 16:31

Dritti e rovesci finiti di metri fuori….mah

2
Piero (Guest) 14-04-2017 16:30

Giorgi presa a pallate dalla Sasnovich. Una sa dove tira, l’altra no.

1