Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: Il gran punto di Camila Giorgi

14/04/2017 12:51 9 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.98 WTA
Camila Giorgi classe 1991, n.98 WTA


TAG:

9 commenti. Lasciane uno!

FognaFabio (Guest) 14-04-2017 16:09

Questo e’ splendido ???

9
Gabriele da Ragusa 14-04-2017 15:54

Ormai diventa splendido un punto del genere….madonna

8
Il Biscottone spagnolo (Guest) 14-04-2017 15:14

splendido punto, fatto a rete tra l’altro

7
Giuseppespartano (Guest) 14-04-2017 14:34

Senza parole 😀

6
Carl 14-04-2017 14:11

Scritto da vaidanihantu
Ha fatto una valanga di vincenti tra secondo e terzo set, alcuni a velocità che nemmeno Serena e Sharapova raggiungono… Chapeau per ieri, ma oggi è un altro giorno e un’altra avversaria (sulla carta più accessibile)

Non mi fido per niente, non mi fido dell’avversaria che ha fame di vendetta ed è cresciuta, non mi fido di Camila che, tra gli altri difetti, ha quello di snobbare a volte l’avversaria, e qui ci sono tutte le premesse, l’H2H vantaggioso, il favore del pronostico.

Camila dà il meglio di sè quando è sfavorita ed ha una “vendetta” da eseguire, non quando è sicura di sè.

Un timore che non scalfisce la fiducia.

5
Carl 14-04-2017 14:07

La WTA, presentando questo “Shot of the day”, intitolava “Camila Giorgi is a machine!”

4
tommaso (Guest) 14-04-2017 13:23

Shot of the day, appunto 😛

3
Luca (Guest) 14-04-2017 13:22

Scritto da vaidanihantu
Ha fatto una valanga di vincenti tra secondo e terzo set, alcuni a velocità che nemmeno Serena e Sharapova raggiungono… Chapeau per ieri, ma oggi è un altro giorno e un’altra avversaria (sulla carta più accessibile)

Si infatti, non capisco perché una bella botta vincente di dritto non è mai un “hot shot”.
Ne aveva tirato uno ad inizio terzo set sulla riga che veramente andava sui 160kmh
Vengono sempre mostrati solo punti a rete peccato, evidentemente non hanno molto occhio per la difficoltà dei colpi

2
vaidanihantu 14-04-2017 13:03

Ha fatto una valanga di vincenti tra secondo e terzo set, alcuni a velocità che nemmeno Serena e Sharapova raggiungono… Chapeau per ieri, ma oggi è un altro giorno e un’altra avversaria (sulla carta più accessibile)

1