Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: La prima vittoria in carriera nel circuito ATP per Gianluigi Quinzi

11/04/2017 21:43 15 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996
Gianluigi Quinzi classe 1996


TAG: ,

15 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 16-04-2017 17:48

A me pare molto affaticato e ansimante già dopo un paio d’ore di incontro (qui era in riserva anche contro uno alla frutta come il Francese). Cedere netto al terzo ad un 35-enne come Paolino non è casuale. Rivedibile sul piano della resistenza allo sforzo prolungato.

15
Bjorn borg (Guest) 12-04-2017 11:04

Scritto da zagortenay

Scritto da Tennisaddicted
Quando nel 2011 ho inizato a seguire le vicende di questo 15 enne, mai e poi mai avrei immaginato di attendere 6 anni per vederlo vincere un match del circuito ATP. Si vedeva lontano un miglio che il talento non era il suo forte ma la testa sembrava quella giusta, di un tennista vincente. Non so come proseguirà la carriera di questo ragazzo ma credo che ormai un po’ tutti, lui compreso, abbiano ridimensionato le aspettative. E questo può essere un bene. Forza ora, che si lavori seriamente e qualcosa di buono arriverà.

Condivido questo tuo parere al 100% !!!!!!

Commento ampiamente condivisibile. In tanti ci siamo appassionati agli sviluppi di questo ragazzo. Io da un articolo della gazzetta dello sport del 2011. Attendevamo un’esplosione a grandi livelli dal 2013. Poi la sensazione che si siano persi almeno 3 anni, con risultati molto modesti. Troppe aspettative. Giusto ridimensionarlo. Ma potra’ fare un’ ottima carriera ampiamente e a lungo nei top 50. Glielo auguro. Per il fuoriclasse assoluto da slam dovremo aspettare ancora.

14
Haas78 (Guest) 12-04-2017 10:12

Finalmente, giusti i complimenti a questo ragazzo, cerchiamo di supportarlo e di vederlo presto vicino ai top100

13
zagortenay 12-04-2017 10:10

Scritto da Tennisaddicted
Quando nel 2011 ho inizato a seguire le vicende di questo 15 enne, mai e poi mai avrei immaginato di attendere 6 anni per vederlo vincere un match del circuito ATP. Si vedeva lontano un miglio che il talento non era il suo forte ma la testa sembrava quella giusta, di un tennista vincente. Non so come proseguirà la carriera di questo ragazzo ma credo che ormai un po’ tutti, lui compreso, abbiano ridimensionato le aspettative. E questo può essere un bene. Forza ora, che si lavori seriamente e qualcosa di buono arriverà.

Condivido questo tuo parere al 100% !!!!!! 🙂

12
Elio 12-04-2017 09:53

Bravo GQ ! punto e basta ! Inutile commentare con i se e i ma. 💡

11
cerin (Guest) 12-04-2017 08:32

Condivido e aggiungo che testa di Quinzi e braccio di Virgili e forse potremmo avere un giocatore top 20, ma al momento ancora dovremo aspettare

10
Asso (Guest) 12-04-2017 07:57

Davvero felice per lui! Bravo gq!

9
Asso (Guest) 12-04-2017 07:57

Davvero felice per lui! Bravo gq!

8
Shuzo (Guest) 12-04-2017 00:32

Scritto da Viva la pallina e la patata
Spero solo che adesso non inizi una asfissiante pressione come è sempre stato…Se capisce che ha capacità, che deve lavorare come fanno tutti almeno 8 ore al giorno, che deve dare fiducia ad un allenatore e non allontanarlo alla prima débâcle, se trova serenità in quello che fa potrebbe fare un’onesta carriera a cavallo tra il 50 ed il 120 . Un po’ come fece Nargiso..

Diciamo che deve imparare anche a gestire la pressione asfissiante dei mass media perché non saper fare questo equivale a non saper giocare dritto, rovescio e volé.
In ogni caso godiamoci una grande vittoria ottenuto contro un buonissimo giocatore.
Comunque vedendo il filmato dell’ultimo game, ho notato che quella sua indolenza, quella sua insofferenza non sono del tutto scomparse. Se vuole arrivare tra i top 100 deve fare ancora tanta strada.

7
Smiccio (Guest) 12-04-2017 00:15

Finalmente… dopo tre anni mi fai andare a dormire contento! Grande Gian

6
Viva la pallina e la patata (Guest) 12-04-2017 00:08

Spero solo che adesso non inizi una asfissiante pressione come è sempre stato…Se capisce che ha capacità, che deve lavorare come fanno tutti almeno 8 ore al giorno, che deve dare fiducia ad un allenatore e non allontanarlo alla prima débâcle, se trova serenità in quello che fa potrebbe fare un’onesta carriera a cavallo tra il 50 ed il 120 . Un po’ come fece Nargiso..

5
grandeita (Guest) 11-04-2017 23:39

Godo anch’io!!!

4
Tennisaddicted (Guest) 11-04-2017 23:06

Quando nel 2011 ho inizato a seguire le vicende di questo 15 enne, mai e poi mai avrei immaginato di attendere 6 anni per vederlo vincere un match del circuito ATP. Si vedeva lontano un miglio che il talento non era il suo forte ma la testa sembrava quella giusta, di un tennista vincente. Non so come proseguirà la carriera di questo ragazzo ma credo che ormai un po’ tutti, lui compreso, abbiano ridimensionato le aspettative. E questo può essere un bene. Forza ora, che si lavori seriamente e qualcosa di buono arriverà.

3
pippo (Guest) 11-04-2017 22:53

Quinzi non è un fenomeno..sperp di essere smentito, nom diventerà un top ten, però a qualità per fare un’onestissima carriera di buon livello. Deve trovare la sua strada e un pò di fiducia in se stesso. Speriamo che questa partita gli dia più serenità, fiducia e convinzione nei propri mezzi.

2
Valter (Guest) 11-04-2017 21:56

Godo !!! Spero che per lui sia il giorno della svolta

1