Campionato Serie A1 Copertina, Generica

Serie A1: Circolo Tennis Massa Lombarda. Federico Gaio e lo Spagnolo Lopez-Perez sono le novità per Il team

04/04/2017 12:26 1 commento
Federico Gaio classe 1992
Federico Gaio classe 1992

La primavera porta alcune significative novità nella formazione di punta del Circolo Tennis Massa Lombarda, che in autunno sarà chiamata alla sua seconda avventura nel campionato di serie A1 maschile dopo il brillante esordio della passata stagione.

Il club romagnolo, dopo aver sfiorato da matricola assoluta l’accesso alle semifinali, si è infatti rinforzato con un paio di pedine in vista dell’edizione 2017, quando una modifica al regolamento prevede la presenza in campo di almeno due giovani del vivaio, mentre non sarà più contemplata la modalità dei ‘giocatori +8’, cioè tesserati da più di 8 anni. L’innesto più significativo è quello di Federico Gaio, 25enne nato a Faenza (il 3 marzo 1992), che ha appena ritoccato il proprio best ranking salendo al numero 146 della classifica mondiale grazie ai buoni risultati sul cemento americano, in particolare nel Masters 1000 di Indian Wells, dopo aver raggiunto per la prima volta i quarti in un torneo Atp, a Quito, lui che vanta due affermazioni a livello challenger, l’estate scorsa a San Benedetto del Tronto e Biella, e 7 titoli Futures ITF. L’altra new entry per il circolo di via Fornace di Sopra arriva dalla Spagna ed è Enrique Lopez-Perez, nato a Madrid (dove risiede) il 3 giugno 1991 e attualmente numero 173 del ranking Atp (è arrivato fino al numero 162 il 20 febbraio), lo scorso anno finalista al challenger di Torino e con 17 titoli ITF messi in bacheca fin qui in carriera.

Questi due innesti vanno a colmare la partenza del figlio d’arte Julian Ocleppo, andando ad affiancarsi ai confermati Thomas Fabbiano, Stefano Napolitano, Stefano Travaglia e Adrian Menendez Maceiras quali giocatori extra vivaio, mentre saranno Samuele Ramazzotti, Lorenzo Rottoli e Alessio De Bernardis i giovani del vivaio in rosa.

“Vogliamo dare a Federico un caloroso benvenuto – sottolinea il presidente Fulvio Campomori -. Ci fa molto piacere che abbia scelto il nostro team per disputare questo campionato in A1 essendo lui romagnolo e noi a nostra volta una squadra romagnola. Sappiamo che sa esprimersi bene nelle competizioni a squadre, anche per le sue qualità in doppio, e pensiamo che gli appassionati di tennis abbiano così un motivo in più per venire a sostenere la nostra formazione. Pur avendo perso un elemento prezioso del vivaio come Julian Ocleppo, che ha preferito tornare a giocare ad Alba, suo città di residenza, in serie B, riteniamo di avere comunque una squadra competitiva, adatta a tutte le superfici. In tal senso riponiamo grande fiducia nella crescita di Samuele Ramazzotti e del giovane Lorenzo Rottoli, senza dimenticare ovviamente Alessio De Bernardis. Speriamo che i loro progressi, aiutati dal capitano Michele Montalbini e dall’essere nell’ambito di un gruppo affiatato e compatto, ci consentano di compensare il fatto di non poter più schierare un giocatore +8 come Enej Bonin. Un vero peccato perché da numero 4 della formazione in due anni di campionato è risultato imbattuto e insieme a Julian è stato uno degli artefici della nostra promozione in A1”.

Oltre al fiore all’occhiello della presenza nel massimo campionato italiano (con la speranza di veder diventare realtà il sogno di giocarlo sui campi di casa), l’attività del Circolo Tennis Massa Lombarda, supportato a 360 gradi nel suo progetto sportivo dall’azienda Oremplast della famiglia Pagani, è assai articolata e nel 2017 vede la partecipazione ai seguenti campionati: D1 maschile, D4 maschile, under 18 maschile, under 16 maschile (due squadre), under 14 maschile (due squadre), under 12 maschile, under 10 misto più le squadre promozionali Green (due), Super Green e Super Orange.
All’associazione Under Tennis è affidato invece il settore femminile, con la disputa della serie D1 e dell’under 14 femminili, più le squadre promozionali Red e Orange.
Sul fronte organizzativo confermati il Trofeo “Un Mosaico di solidarietà”, torneo giovanile a maggio a cura dell’Under Tennis, e a fine agosto il Trofeo Oremplast, torneo Open maschile dotato di 8.000 euro di montepremi.


TAG: , ,

1 commento

Cooper (Guest) 04-04-2017 14:17

AD MAJORA!!!!

1