Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 04 Aprile. I risultati di oggi

04/04/2017 16:00 36 commenti
Ludmilla Samsonova classe 1998
Ludmilla Samsonova classe 1998

EGY Sharm El Sheikh – $15,000 – Hard – 1° Turno
Lucrezia Stefanini ITA vs. Kyra Shroff IND ore 10:00

ITF Sharm El Sheikh
L. Stefanini
6
6
K. Shroff
1
4
Vincitore: L. Stefanini






ITA S. M. Pula – $25,000 – Terra – 1° Turno
Nessuna azzurra in campo oggi.






TUN Hammamet – $15,000 – Terra – 1° Turno
Gaia Sanesi ITA vs. Marie Temin FRA # incontro dalle ore

ITF Hammamet
G. Sanesi
6
7
6
M. Temin
7
6
4
Vincitore: G. Sanesi

Monika Kilnarova CZE vs. Federica Prati ITA # incontro dalle ore

ITF Hammamet
M. Kilnarova
6
6
F. Prati
1
3
Vincitore: M. Kilnarova






FRA Dijon – $15,000 – Hard – 1° Turno
Manon Arcangioli FRA [4] vs. Ludmilla Samsonova ITA 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Dijon
M. Arcangioli [4]
0
2
L. Samsonova
6
6
Vincitore: L. Samsonova


TAG: ,

36 commenti. Lasciane uno!

Paperinik (Guest) 05-04-2017 06:58

Scritto da Carl
In Italia non vige lo jus soli.
La Giorgi è italiana non perché nata in Italia, o non solo per questo, ma perché la madre è italiana, cosa universalmente nota.
Quindi è italiana non solo sulla carta, ma di sangue, e più del 50%, perché anche il padre Sergio, ancorché di nazionalità Argentina, ha sangue italiano nelle vene, come gran parte degli argentini.
Al contrario chi è naturalizzato è cittadino di diritto del paese ospitante, ma non ne acquisisce la nazionalità, che implica appartenenza etnica.
La differenza tra nazionalità e cittadinanza è fondamentale, anche se a volte i termini vengono erroneamente confusi, ma non tocca certo a me chiarire questo aspetto.
Se qualcuno non ha le idee chiare deve fare gli approfondimenti del caso.
Quindi Samsonova, russa naturalizzata italiana, nata in Russia da genitori russi, è adesso assolutamente italiana come cittadinanza, ma resta etnicamente russa.
La sua posizione è assimilabile a quella di Andrew Howe, di Mario Balotelli e di tanti altri che hanno acquisito la cittadinanza italiana, e verso i quali non è lecita alcuna discriminazione, essendo cittadini italiani a tutti gli effetti, ma ciò non toglie che debba anche essere rispettata la loro peculiarità e le loro radici etniche.

A te riconosco che hai cercato di argomentare ma mi spiace per te, hai usato argomentazioni da forum, non supportate da alcuna norma giuridica.

Esordisci con lo “Jus soli”, che non significa nulla, in quanto nel mondo ne esistono diverse forme, e comunque dici bene in Italia non esiste.

Ti metti a far distinzioni tra nazionalità e cittadinanza, imbastendo una pseudo-tesi di laurea, ed invece caschi in una buccia di banana, dato che non esiste alcuna norma giuridica che definisca la nazionalità, e la cosa più IMPORTANTE : in giurispudenza il termine nazionalità è ritenuto EQUIVALENTE al termine cittadinanza, esistono diverse sentenze in proposito, cercale e le troverai, ti do una mano http://www.stranieriinitalia.it/tribunali-civili-e-penali/archivio-giuridico-sentenze/tribunali-civili-e-penali/tribunale-reggio-emilia-ordinanza-9-aprile-2009-cittadinanza-e-nazionalitoncetti-equivalenti.html.

Poi ancora, fai un grave ERRORE nell’affermare che la mamma è italiana, non perchè lo dica io (che non sono nessuno), ma perchè sta scritto nel sito di camilagiorgi.it che “nasce il ….. , da Claudia e Sergio argentini, trasfetitisi in Italia pochi anni prima.”
Ok nel sito potrebbe anche esserci un errore, ma a sostegno di tale affermazione esiste un intevista a Sergio Giorgi: http://www.livetennis.it/post/197146/i-denti-del-giudizio-di-camila-giorgi-il-padre-sergio-la-difesa-e-banale-esistono-invece-infinite-formule-dattacco/ leggi e vedrai se la mamma è italiana oppure argentina.

Quindi caro Carl resetta un pò le tue convinzioni e rimetti ordine, a volte le troppe sicurezze portano fuori strada, sempre meglio dubitare soprattutto delle proprie certezze.
Buona giornata.

36
Paperinik (Guest) 05-04-2017 06:33

Scritto da pablox
La Giorgi è nata in Italia
faresti bene a tornartene a paperopoli

L’essere nati in Italia non da diritto automaticamente alla cittadinanza italiana, faresti bene ad informarti meglio.

35
Paperinik (Guest) 05-04-2017 06:29

Scritto da biglebowski
Tu che dispensi patenti e classifiche di nazionalità : la paolini è più o meno italiana della samsonova? La giorgi è più o meno italiana della paolini? Facci la tua classifica e vergognati.

Mi dovrei vergognare di che cosa?

Di aver scritto che Ludmilla nonostante non sia nata in Italia la ritengo al 110% italiana?
Forse tu la ritieni una mezzosangue? Contento tu.

Relativamente a Camila è un dato di fatto che non ha vissuto sempre in Italia ma ha girovagato al seguito della famiglia parecchio all’estero: Francia, Stati Uniti e forse anche altro. Dalle poche volte che l’ho sentita parlare in tv mi ha dato l’impressione che parli meglio la lingua argentina che quella italiana. Ed è pure un dato di fatto che Camila ha vestito la maglia azzurra la prima volta a 22 anni.

Mentre Ludmilla ha difeso la maglia azzurra sin dalle nazionali giovanili, è sempre vissuta in Italia ed ha sempre frequentato le scuole italiane senza interruzioni di sorta.

Ripeto affermare che Ludmilla è italiana al 110%, non significa affermare che Camila non resti italiana al 100%, questa è una tua deduzione, un pò presuntuosa, e forse dovresti anche a vergognarti un pò nell’assumere spesso atteggiamenti arroganti ed irrispettosi del pensiero altrui, nessuno ti ha chiesto di condividere il mio pensiero.

Relativamente al fatto se i genitori di Camila abbiano la cittadinanza italiana o meno io non lo so, al momento non ho trovato alcuna fonte certa.

34
Carl 05-04-2017 00:43

Scritto da Paperinik
Oggi tutti saltano sul carro di Ludmilla, eppure sino a pochi mesi fa si leggevano anche commenti poco lusinghieri su di lei.
Diciamo che forse la verità sta come sempre nel mezzo, prima di lanciarla nelle top aspettiamo almeno un annetto, per adesso lasciamola giocare tranquilla, il tempo ci dirà dove potrà arrivare.
Relativamente alla nazionalità, mi chiedo che cosa ci sia da discuterne!
Ludimilla vive esclusivamente in Italia dall’età di 3 anni.
Considerato che sin dalla minore età è diventata italiana, e dato che i minori non possono chiedere la cittadinanza, ne deduco che i genitori abbiano chiesto ed ottenuto la nazionalità italiana e di conseguenza anche i figli minori sono diventati italiani.
Per come la vedo io Ludmilla è più italiana della Giorgi.
Non so se i genitori di Camila abbiano chiesto la nazionalità italiana mistero a tal proposito.

In Italia non vige lo jus soli.
La Giorgi è italiana non perché nata in Italia, o non solo per questo, ma perché la madre è italiana, cosa universalmente nota.
Quindi è italiana non solo sulla carta, ma di sangue, e più del 50%, perché anche il padre Sergio, ancorché di nazionalità Argentina, ha sangue italiano nelle vene, come gran parte degli argentini.
Al contrario chi è naturalizzato è cittadino di diritto del paese ospitante, ma non ne acquisisce la nazionalità, che implica appartenenza etnica.

La differenza tra nazionalità e cittadinanza è fondamentale, anche se a volte i termini vengono erroneamente confusi, ma non tocca certo a me chiarire questo aspetto.
Se qualcuno non ha le idee chiare deve fare gli approfondimenti del caso.

Quindi Samsonova, russa naturalizzata italiana, nata in Russia da genitori russi, è adesso assolutamente italiana come cittadinanza, ma resta etnicamente russa.

La sua posizione è assimilabile a quella di Andrew Howe, di Mario Balotelli e di tanti altri che hanno acquisito la cittadinanza italiana, e verso i quali non è lecita alcuna discriminazione, essendo cittadini italiani a tutti gli effetti, ma ciò non toglie che debba anche essere rispettata la loro peculiarità e le loro radici etniche.

33
pablox 04-04-2017 23:41

Scritto da Paperinik
Oggi tutti saltano sul carro di Ludmilla, eppure sino a pochi mesi fa si leggevano anche commenti poco lusinghieri su di lei.
Diciamo che forse la verità sta come sempre nel mezzo, prima di lanciarla nelle top aspettiamo almeno un annetto, per adesso lasciamola giocare tranquilla, il tempo ci dirà dove potrà arrivare.
Relativamente alla nazionalità, mi chiedo che cosa ci sia da discuterne!
Ludimilla vive esclusivamente in Italia dall’età di 3 anni.
Considerato che sin dalla minore età è diventata italiana, e dato che i minori non possono chiedere la cittadinanza, ne deduco che i genitori abbiano chiesto ed ottenuto la nazionalità italiana e di conseguenza anche i figli minori sono diventati italiani.
Per come la vedo io Ludmilla è più italiana della Giorgi.
Non so se i genitori di Camila abbiano chiesto la nazionalità italiana mistero a tal proposito.

La Giorgi è nata in Italia
faresti bene a tornartene a paperopoli :mrgreen: :mrgreen: 😈

32
biglebowski (Guest) 04-04-2017 22:36

Scritto da Paperinik
Oggi tutti saltano sul carro di Ludmilla, eppure sino a pochi mesi fa si leggevano anche commenti poco lusinghieri su di lei.
Diciamo che forse la verità sta come sempre nel mezzo, prima di lanciarla nelle top aspettiamo almeno un annetto, per adesso lasciamola giocare tranquilla, il tempo ci dirà dove potrà arrivare.
Relativamente alla nazionalità, mi chiedo che cosa ci sia da discuterne!
Ludimilla vive esclusivamente in Italia dall’età di 3 anni.
Considerato che sin dalla minore età è diventata italiana, e dato che i minori non possono chiedere la cittadinanza, ne deduco che i genitori abbiano chiesto ed ottenuto la nazionalità italiana e di conseguenza anche i figli minori sono diventati italiani.
Per come la vedo io Ludmilla è più italiana della Giorgi.
Non so se i genitori di Camila abbiano chiesto la nazionalità italiana mistero a tal proposito.

Tu che dispensi patenti e classifiche di nazionalità : la paolini è più o meno italiana della samsonova? La giorgi è più o meno italiana della paolini? Facci la tua classifica e vergognati.

31
Paperinik (Guest) 04-04-2017 20:30

Oggi tutti saltano sul carro di Ludmilla, eppure sino a pochi mesi fa si leggevano anche commenti poco lusinghieri su di lei.
Diciamo che forse la verità sta come sempre nel mezzo, prima di lanciarla nelle top aspettiamo almeno un annetto, per adesso lasciamola giocare tranquilla, il tempo ci dirà dove potrà arrivare.

Relativamente alla nazionalità, mi chiedo che cosa ci sia da discuterne!
Ludimilla vive esclusivamente in Italia dall’età di 3 anni.
Considerato che sin dalla minore età è diventata italiana, e dato che i minori non possono chiedere la cittadinanza, ne deduco che i genitori abbiano chiesto ed ottenuto la nazionalità italiana e di conseguenza anche i figli minori sono diventati italiani.

Per come la vedo io Ludmilla è più italiana della Giorgi.
Non so se i genitori di Camila abbiano chiesto la nazionalità italiana mistero a tal proposito.

30
no_comment (Guest) 04-04-2017 17:08

@ Miofibrilla (#1805759)

Sono rimasto sconvolto anche io..quattro ore di match! Bella vittoria..

29
radar 04-04-2017 16:44

Scritto da inoloppez
Ludmilla è molto acerba ma con potenzialità notevolissime.
L’ho vista a Macon quando ha perso la finale di un 15.000.
Contro la Noel, francese di 28 anni, ha subito l’esperienza dell’avversaria anche se al rientro dopo un anno, dimostrando però di conoscere tutti i fondamentali, fra cui anche un buon servizio.
Oggi affrontava la n.397, per come ha vinto, ma soprattutto per come l’incontro è durato tanto per il punteggio di 60 62 depone a sua favore per aver dimostrato di lottare sempre nonostante il punteggio.
Che cresca e faccia ancora i 15000/25000 perché deve migliorarsi e abituarsi a vincere.

Noel 28 anni??? 😯
Mallaurie ha 22 anni: ci sono esattamente 4 anni di differenza con Ludmilla e lo scarto di esperienza tra le 2 non è granché, avendo la francese giocato pochino finora.
Ludmilla, quando è in giornata come oggi, è ingiocabile: il suo problema (e qui si somiglia tantissimo con Camila..) è quando non trova il campo e spara tutto fuori.
Avrà il tempo di crescere e migliorare anche sotto questo aspetto 🙂

28
Miofibrilla (Guest) 04-04-2017 16:40

4 ORE DI APPLAUSI!!!
SCRITTO URLANDO!!!
(Brava Sanesi!!!)

27
ealesia (Guest) 04-04-2017 16:23

Una italiana che vince,anzi domina una francese,in Francia e più alta in classifica…giornata da ricordare….però a pensarci bene il sangue non è italiano…siberiano direi…quindi tutto torna;)

26
inoloppez (Guest) 04-04-2017 16:16

Ludmilla è molto acerba ma con potenzialità notevolissime.
L’ho vista a Macon quando ha perso la finale di un 15.000.
Contro la Noel, francese di 28 anni, ha subito l’esperienza dell’avversaria anche se al rientro dopo un anno, dimostrando però di conoscere tutti i fondamentali, fra cui anche un buon servizio.
Oggi affrontava la n.397, per come ha vinto, ma soprattutto per come l’incontro è durato tanto per il punteggio di 60 62 depone a sua favore per aver dimostrato di lottare sempre nonostante il punteggio.
Che cresca e faccia ancora i 15000/25000 perché deve migliorarsi e abituarsi a vincere.

25
pibla (Guest) 04-04-2017 14:48

Scritto da magilla

Scritto da Shun
La seles e la navratilova erano statunitensi doc? Gavrilova? Hingis? La muguruza per logica sarebbe venezuelana eppure … il Kazakistan di vero credo abbia solo istomin… ( nedoseyov è ucraino credo )

secondo me la svizzera regna in questa argomentazione : wawrinka- laaksonen- bacsinzky-golubic-bencic….praticamente l’80% del suo tennis ha origini dell’est europeo….beh…noi abbiamo la grimalska….siamo pari!

Sì, ma tennisticamente son cresciuti in Svizzera e questo fa la differenza, è proprio il sistema tennis che funziona in quel paese, son quattro gatti, ma creano le condizioni perchè si possano esprimere al massimo, insomma, l’esatto contrario di quanto avviene da noi, che siam 60 milioni, ma giocare a tennis ad un certo livello qui è roba da nababbi, con costi esorbitanti, ed i risultati son lì, sotto gli occhi di tutti…

p.s. Federer, Wawrinka, Rosset, Hlasek, Hingis, Schnyder, Bencic, Baczinsky….eh sì, deve essere proprio un caso che vivano tutti al di là delle Alpi, mannaggia alle cicogne…

24
Fabblack 04-04-2017 14:36

@ Fabius (#1805613)

Vista solo in internet: credo sia l’unica per fisico, età e tennis che possa arrivare a… vedi commento 17.
Se lascia stare al più presto i 15.000.
Io parlo solo perciò che conosco e che vedo: la Giorgi ha giocato il suo ultimo 10.000 a 16 anni e mezzo e non ha il suo fisico.
Ma è opinione comune che Camila sia allenata da un incapace… per cui 😎

23
citizen (Guest) 04-04-2017 14:04

@ magilla (#1805606)

Mi pare che ne abbiano anche uno che è proprio svizzero, ma non riesco a ricordare il nome… 😎

22
LiveTennis.it Staff 04-04-2017 13:48

@ Luigi44 (#1805604)

Nessun problema. Inserimento di un numero sbagliato. Un saluto ragazzi.

21
Fabius (Guest) 04-04-2017 13:20

Buongiorno,
qualcuno ha visto giocare la Samsonova? E’ un buon prospetto?
Grazie
P.s.: intanto complimenti, bella vittoria!

20
magilla 04-04-2017 13:20

Scritto da tatona
Certo che vedere come Italiana un nome del tutto anomalo , fa capire che siamo messi malissimo

mamma mia…commento degno del più’ estremista dei leghisti!…..

19
Luigi44 04-04-2017 13:19

Grande vittoria della Samsonova! E pensare che poco meno di 2 mesi fa la Arcangioli aveva vinto un $15.000 in UK

18
Carl 04-04-2017 13:18

Sia come sia, l’italiana che viene dal ghiaccio sarà anche la prima a sfondare la barriera delle top 100, tempo 3, max 5 anni.

17
magilla 04-04-2017 13:16

Scritto da Shun
La seles e la navratilova erano statunitensi doc? Gavrilova? Hingis? La muguruza per logica sarebbe venezuelana eppure … il Kazakistan di vero credo abbia solo istomin… ( nedoseyov è ucraino credo )

secondo me la svizzera regna in questa argomentazione : wawrinka- laaksonen- bacsinzky-golubic-bencic….praticamente l’80% del suo tennis ha origini dell’est europeo….beh…noi abbiamo la grimalska….siamo pari! 😳

16
Luigi44 04-04-2017 13:13

Scritto da Gian50
la Stefanini ha terminato da un pezzo la sua partita vinta 6-1 6-4 in 1ora e 2minuti

Eh sì, Gian, il livescore continua a dare problemi purtroppo…

15
Alain 04-04-2017 13:02

@ Shun (#1805589)

Istomin è uzbeko.

14
Shun (Guest) 04-04-2017 12:57

La seles e la navratilova erano statunitensi doc? Gavrilova? Hingis? La muguruza per logica sarebbe venezuelana eppure … il Kazakistan di vero credo abbia solo istomin… ( nedoseyov è ucraino credo )

13
Shun (Guest) 04-04-2017 12:54

@ Fede-rer (#1805526)

Caruana è nato a Roma fa genitori Italiani e si trasferì a 4 anni negli states. Ma documentarsi prima?

12
Nico90 (Guest) 04-04-2017 12:41

@ clipo (#1805472)

E non sei l’unico, primo set spaziale

11
zedarioz 04-04-2017 12:40

Scritto da Sottile
La Stefanini sicuramente avanti.
Difficile per la Samsonova visto che affronta una francese messa meglio di lei in classifica e che gioca in casa

Per adesso la francese viene rullata impietosamente dalla Samsonova. Vediamo se continua l’asfaltata o inizia l’equilibrio.

10
Nico90 (Guest) 04-04-2017 12:40

Vaaaaai Ludmillaaaaa❤️, se la francese non ha problemi, primo set letteralmente DEVASTANTE

9
Gian50 04-04-2017 11:37

la Stefanini ha terminato da un pezzo la sua partita vinta 6-1 6-4 in 1ora e 2minuti

8
Fede-rer 04-04-2017 11:20

Scritto da arrivodopo
@ Pollicino (#1805512)
Un conto è prendere un tennista già formato e nazionalizzarlo, altra cosa quando cresce tennisticamente nel paese come nel caso di Ludmilla.

Infatti! Qui si tende sempre a fare di tutta l’erba un fascio! Un conto è la Samsonova che è italiana a tutti gli effetti, cresciuta in Italia tennisticamente ed umanamente.
Un conto è Caruana, che è mezzo italiano ma cresciuto all’estero e che ha ancora ragion d’essere, anche se non è cresciuto qua.
Un terzo caso è Bahamonde… Che non è italiano, è argentino…
Ma non riapriamo vecchi dibattiti, per la carità…

7
arrivodopo (Guest) 04-04-2017 11:12

@ Pollicino (#1805512)

Un conto è prendere un tennista già formato e nazionalizzarlo, altra cosa quando cresce tennisticamente nel paese come nel caso di Ludmilla.

6
Carl 04-04-2017 11:01

Scritto da Pollicino

Scritto da tatona
Certo che vedere come Italiana un nome del tutto anomalo , fa capire che siamo messi malissimo

Che siamo messi maluccio esula dal nome della Samsonova.
Lo Shopping di tenniste esiste in tutto il mondo e anzi, l’Italia è uno dei paesi più “retrò”.
Basti vedere Gran Bretagna (Konta, Robson, Bedene..) Praticamente tutti i Kazaki/e, Francia (prima Golovin, poi tutti i tennisti delle ex colonie), il canada (Shapovalov, Andreescu, Abanda, Raonic)
e l’elenco è molto molto lungo.
Quindi non t’angosciare per nulla.

C’è da fare dei bei distinguo.

C’è chi ha origini straniere, ma è cittadina della nazione che rappresenta fin dalla nascita, e sarebbe un elenco lunghissimo, c’è chi cambia nazionalità naturalizzandosi, ed in questo caso bisogna anche vedere se la formazione tennistica avviene nella patria di origine, come Gavrilova, o in quella di adozione, come appunto Samsonova.

5
Pollicino (Guest) 04-04-2017 10:35

Scritto da tatona
Certo che vedere come Italiana un nome del tutto anomalo , fa capire che siamo messi malissimo

Che siamo messi maluccio esula dal nome della Samsonova.
Lo Shopping di tenniste esiste in tutto il mondo e anzi, l’Italia è uno dei paesi più “retrò”.
Basti vedere Gran Bretagna (Konta, Robson, Bedene..) Praticamente tutti i Kazaki/e, Francia (prima Golovin, poi tutti i tennisti delle ex colonie), il canada (Shapovalov, Andreescu, Abanda, Raonic)
e l’elenco è molto molto lungo.
Quindi non t’angosciare per nulla.

4
tatona (Guest) 04-04-2017 08:08

Certo che vedere come Italiana un nome del tutto anomalo , fa capire che siamo messi malissimo

3
clipo 04-04-2017 07:48

Vai Ludmilla, io ci credo,

2
Sottile 03-04-2017 22:56

La Stefanini sicuramente avanti.
Difficile per la Samsonova visto che affronta una francese messa meglio di lei in classifica e che gioca in casa 😕

1