Combined di Miami ATP, Copertina, WTA

WTA Miami: Johanna Konta conquista la Florida (Video)

01/04/2017 21:00 50 commenti
Johanna Konta nella foto
Johanna Konta nella foto

Johanna Konta ha vinto questa sera il torneo WTA Premier Mandatory di Miami.
La tennista britannica ha sconfitto in finale Caroline Wozniacki con il risultato di 64 63 in 1 ora e 36 minuti di partita.

Per la Konta si tratta del terzo titolo WTA in carriera, il secondo in questo fantastico inizio di stagione.

Primo set: La Wozniacki sotto per 2 a 4, recuperava il break nell’ottavo gioco (ai vantaggi) impattando sul 4 pari.
Sul 4 pari la Wozniacki giocava un pessimo game dal servizio, commettendo anche due doppi falli sul 15 pari e cedendo in questo modo la battuta a 15.
Sul 5 a 4 la britannica, dal 15-40, annullava due palle break consecutive e alla prima palla set a disposizione, teneva il turno di battuta e portava a casa la frazione per 6 a 4.

Secondo set: La Konta dopo aver perso un break di vantaggio nel secondo gioco, piazzava dal 3 pari un parziale di tre game consecutivi e conquistava due break (nel settimo ed al nono gioco), vincendo la partita per 6 a 3 e non lasciando scampo alla danese apparsa oggi difficoltà anche fisiche.

J. Konta GBR – C. Wozniacki DEN
01:35:37

5 Aces 1
2 Double Faults 3
59% 1st Serve % 63%
25/38 (66%) 1st Serve Points Won 22/40 (55%)
10/26 (38%) 2nd Serve Points Won 7/23 (30%)
5/8 (63%) Break Points Saved 7/13 (54%)
9 Service Games Played 10
18/40 (45%) 1st Return Points Won 13/38 (34%)
16/23 (70%) 2nd Return Points Won 16/26 (62%)
6/13 (46%) Break Points Won 3/8 (38%)
10 Return Games Played 9
35/64 (55%) Total Service Points Won 29/63 (46%)
34/63 (54%) Total Return Points Won 29/64 (45%)
69/127 (54%) Total Points Won 58/127 (46%)

11 Ranking 14
25 Age 26
Sydney, Australia Birthplace Odense, Denmark
Eastbourne, England Residence Monte Carlo, Monaco
5′ 11″ (1.80 m) Height 5′ 10″ (1.77 m)
154 lbs. (70 kg) Weight 139 lbs. (63 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro Turned Pro Pro (July 18, 2005)
13/3 Year to Date Win/Loss 18/6
1 Year to Date Titles 0
2 Career Titles 25
$3,723,939 Career Prize Money $22,668,380



USA Combined Miami | Cemento | – Finali


Stadium – Ora italiana: 19:00 (ora locale: 1:00 pm)
1. [10] Johanna Konta GBR vs [12] Caroline Wozniacki DEN

WTA Miami
Johanna Konta [10]
6
6
Caroline Wozniacki [12]
4
3
Vincitore: J. KONTA

2. Nicholas Monroe USA / Jack Sock USA vs [6] Lukasz Kubot POL / Marcelo Melo BRA (non prima ore: 21:00)

ATP Miami
Nicholas Monroe / Jack Sock
5
3
Lukasz Kubot / Marcelo Melo [6]
7
6
Vincitori: KUBOT / MELO


TAG: , , , , ,

50 commenti. Lasciane uno!

vitone (Guest) 03-04-2017 13:41

Quanta inutile irritazione! Esprimo il mio parere e continuo a farlo civilmente. Per la cronaca, non ho alcuna antipatia nei confronti della Wozniacki…che oltretutto è una gran bella ragazza e come già ampiamente ribadito vera atleta (lo dico da runner).
Non amo il suo modo di giocare. Concetto semplice.
Suggerirei un pò di sport praticato per allentare tensioni che non hanno ragione di essere! Il mondo è bello perché è vario! Buon proseguimento!

50
Paperinik (Guest) 02-04-2017 22:21

@ vitone (#1804507)

Premesso che in questo torneo quello che è mancato a Caroline è proprio la prestanza fisica.

Detto ciò per me tu stai parlando di una giocatrice che non conosci, e che ti sta antipatica, come lo è a tantissimi altri, compresi tanti pseudo esperti della materia.

Caroline quando è stata in forma, tranne le grandissime come Kim Cljsters e Serena le altre le ha sempre prese a pallate, chiedi a Maria Sharapova US Open 2014 e Finals 2014.
Per non parlare della Radwanska, Kvitova ed Halep, oltre a Zvonareva, Stosur, Bartoli, Li Na, Pennetta a Schiavone.

Comunque largo alle giovani, ora è arrivata la Johanna Konta, notate di ben 10 mesi più giovane di Caroline.

Via Caroline è da rottamare ormai lo scrivono tutti che è finita sin dal 2010, in cui a 20 anni si permise di non saper dosare le proprie forze presentandosi agli US Open 2010 strafusa e cotta e nonostante ciò fece fuori agli Ottavi Sharapova e poi in condizioni fisische ancora più pietose ai Quarti eliminò pure Dominika Cibulkova, arrendosi in Semifinale alla Russa Vera Zvonareva (strapazzata un mese prima ed un mese dopo). Poi oltre gli US Open fallì pure le Finals 2010, si fece battere nella finalissima da Kim Clijsters, ma come si fa a 20 anni perdi dalla Clijster(l’unica sinora ad aver centrato l’abbinata US Open Series ed Us Open), via Wozniacki pallettara da rottamare già a 20 anni.

Titoli conquistati entro i 21 anni da Caroline Wozniacki, la pallettara incapace:

Winner n.18 : 2011 – Dubai, Indian Wells, Charleston, Brussels, Copenhagen, New Haven; 2010 – Ponte Vedra Beach, Copenhagen, Montréal, New Haven, Tokyo [Pan Pacific], Beijing; 2009 – Ponte Vedra Beach, Eastbourne, New Haven; 2008 – Stockholm, New Haven, Tokyo [Japan Open].

Finalist n.10 : 2011 – Doha, Stuttgart; 2010 – Indian Wells, WTA Finals; 2009 – Memphis, Charleston, Madrid, Bastad, US Open; 2008 – Luxembourg.

******************

Poi qualcosina anche da vecchietta dopo i 21 anni:

Winner (7): 2016 – Tokyo, Hong Kong; 2015 – Kuala Lumpur; 2014 – Istanbul; 2013 – Luxembourg; 2012 – Seoul, Moscow;

Finalist (10): 2017 – Doha, Dubai; Miami; 2015 – Auckland, Stuttgart; 2014 – US Open, Tokyo [Pan Pacific]; 2013 – Indian Wells; 2012 – Copenhagen, Sofia;

Ora ormai a 26 anni suonati è giusto che lasci spazio alle giovani come la Konta (26 anni da compiere a Maggio), e lei è bene secondo i rumor dei forum, ma non solo, che si ritiri in qualche ospizio per anziani.

Che mondo difficile !!!
https://www.youtube.com/watch?v=CAW5TbSRv3M

49
vitone (Guest) 02-04-2017 18:06

Puntualizzazione: pallettara non è termine offensivo. Forse suona meglio “ottima rimandatrice in gioco”? Anche Sara è “ottima rimandatrice in gioco”, è una grande atleta ed è riuscita ad avere ottimi risultati.
La Wozniacki è preparata fisicamente in modo impeccabile e ha doti di resistenza che la rendono sempre competitiva, soprattutto quando incrocia avversarie tecnicamente non eccellenti. Personalmente preferisco sempre giocatrici che fanno la partita (nel bene e nel male) e che non si limitano ad attendere gli errori delle altre.

48
maxi2 (Guest) 02-04-2017 12:07

Scritto da radar
La Konta è solida.
Il suo gioco è basilare, ma estremamente redditizio.
Se la gioca con tutte, sapendo fare un po’ tutto.
Se avrà una buona stagione sulla terra, nulla sarà precluso, considerando che è in piena ascesa e migliora di anno in anno.

E’ un tennis basilare come schema prioritario, del resto con quei colpi di inizio gioco che si ritrova e con la potenza dei fondamentali al rimbalzo, è come dici tu la soluzione più redditizia.
Però non ha limiti tecnici nel trovare soluzioni alternative, alla bisogna.
Contro Venus ha giocato almeno una decina di soluzioni a rete davvero ottime, alcune al livello delle migliori Vinci o Radwanska, cosa rara nel tennis femminile.
Ieri ha giocato dei back lungolinea micidiali; pochi, ma determinanti.
Diversi dropshot, e il lob finale sul matchpoint.
E pur essendo un’attaccante, ha dimostrato di sapersi difendere molto bene grazie ad un’ottima mobilità.
Insomma è una tennista completa, sostenuta da un’ottima testa, infatti non si lascia mai abbattere dalle situazioni negative e porta avanti la sua strategia con determinazione anche nei momenti difficili.
Fisicamente è perfetta, 1,80mt con gambe scattanti come molle.
Magari non ruba l’occhio, ma le partite le porta a casa a suon di vincenti e sbagliando mediamente poco per il tipo di gioco che ha.
Comunque credo che sia la maturità la sua arma migliore, nel tennis la testa conta davvero tanto.

47
radar 02-04-2017 11:35

La Konta è solida.
Il suo gioco è basilare, ma estremamente redditizio.
Se la gioca con tutte, sapendo fare un po’ tutto.
Se avrà una buona stagione sulla terra, nulla sarà precluso, considerando che è in piena ascesa e migliora di anno in anno.

46
Fighter 90 02-04-2017 11:15

Scritto da Gaz
Diventa Sempre piu’strsordinaria.
In questo momento certamente vale anche di piu’della settima posizione mondiale,non ho visto gli ultimi suoi 3 match ma negli ottavi avevo visto veramente esprimergli un tennis di livello altissimo.
Lo avevo detto anche alla vigilia dei quarti con la Halep.
Deve migliorare ancora a livello tattico, in quel match dei quarti si e’visto tutto,in quanto la Halep e’una di quelle pochissine tenniste capace di mettere a nudo anche piccole lacune tattiche delle avversarie.

Simona è una grande giocatrice, ma deve essere in forma, reattiva, brillante fisicamente per rendere al meglio. Questo può accadere quando non ha problemi fisici, che con il suo gioco molto stressante e logorante per il suo fisico,ultimamente sta avvenendo sempre meno.

In questo torneo stava salendo di livello partita dopo partita, e se non avesse ceduto di testa,nel momento cruciale della partita con la konta, anche e sopratutto per meritato della britannica, forse avremmo assistito ad un grande torneo di Simona.

45
Fighter 90 02-04-2017 10:44

Secondo me,Johanna può senza ombra di dubbio ambire a vincere uno slam.
Questa ragazza è una grande lavoratrice, umile e fortemente determinata.

Ieri ha determinato sempre lei l’andamento della partita: Johanna è stata dominante nei colpi di inizio gioco e in generale nei primi due colpi dello scambio, ha immediatamente verticalizzato il gioco, con angoli e profondità, non permettendo alla Wozniacki, di allungare lo scambio.

Dal canto suo la danese, è stata lenta, per i suoi standard,negli spostamenti laterali, ma sopratutto ha giocato troppo corto, prevedibile ed è stata rinunciataria nei pochi scambi nei quali aveva il pallino del gioco, rimettendo la Konta in una situazione di comando.Inoltre la Caro ha giocato troppo sulla diagonale sbagliata, nonostante il dritto di Johanna sia un colpo più costruito e meno naturale del rovescio.

44
pinkfloyd 02-04-2017 10:39

Konta è una tennista matura. E’ questo il suo pregio.
Ha lavorato duro nelle retrovie per cercare maturità e consapevolezza e ora le ha trovate.
E’ una “regolarista offensiva”, testa bassa, rituali di preparazione al servizio…e vai.
Più offensiva di altre tipo Halep o la stessa Woz o Kerber o Radwanska e più pericolosa proprio per questo, soprattutto quando il suo “copione” viene recitato alla perfezione.
Certo, queste altre hanno una storia più ricca (soprattutto la Kerber con i suoi 2 Slam) e lei deve comunque confermarsi e salire ancora per raggiungere posizioni di alta classifica e ambire a sogni Slam.

Io apprezzo di lei questa maturità acquisita, le sue partite non mi esaltano né mi deprimono, per così dire, in questo momento storico del circuito sta facendo bene e ci sta credendo più di altre…merita quello che sta ottenendo con umiltà e determinazione.

43
maxi2 (Guest) 02-04-2017 09:53

Scritto da _Carlo

Scritto da Viva la Vida
Complimenti alla Konta che ha meritato questo torneo!!!

si certo, come no… voglio vedere se non acchiappava Venus Willams così stanca quando ci arrivava a questa finale…

Dev’essere molto fortunata allora, visto che questa è la terza vittoria consecutiva contro Venus…

Ma è così difficile ammettere che questa ragazza è veramente forte? Non devi mica fartela piacere per forza, ma se tu continui a denigrarla e lei continua a vincere, qualche domanda dovresti fartela.

42
tello (Guest) 02-04-2017 09:09

@ vitone (#1803993)

Konta bravissima, ma dare della pallettara alla danese mi sembra a dir poco offensivo…

41
pablox 02-04-2017 08:51

Premetto che sono un tifoso di Caroline, quindi, senza offesa, ma della vittoria della Konta non me ne frega un accidente, se non sul piano statistico.
Detto questo non posso non esprimere la mia delusione per questa sconfitta, non in sé per sé, capita di perdere e fa parte del gioco, ma perché rovina un torneo fino a quel momento (quasi ) perfetto. Wozniacki è apparsa scarica fin dalle prime battute, sostanzialmente non ha giocato i primi due game, poi quando ha giocato un minimo è rientrata in partita, grazie anche a vistosi UE dell’avversaria (il dritto della Konta spesso è inguardabile, certi colpi dritti sui teloni senza nemmeno colpire la terra sono ida antologia, a modo loro) però era evidente che non poteva competere, a meno di svenimenti improvvisi dell’avversaria. Servizio troppo molle e prevedibile. errori non da lei in momenti importanti (questo lo si era visto anche contro la Pliskova, però coperto da una prestazione eccelsa negli altri ambiti) ed il rovescio che non viaggiava, e quando ad una giocatrice non funziona il suo migliore colpo, vuol dire che non è giornata. Anche nei movimenti mi è parsa imballata, molto più dell’avversaria che pure era stata in campo durante la settimana quasi tre ore in più. L’unica cosa buona alcuni recuperi col dritto, tre pallonetti da antologia (avrebbe potuto utlizzarli prima, visto che la Konta si appiccica alla rete) ed il fatto che alla fin fine è quasi rientrata nel match, Però anche quel mezzo MTO chiamato per una semplice fasciatura di piede, nel momento in cui stava giocando al meglio (unico game vinto a zero sul servizio) non mi è parsa una idea brillante, anzi penso che abbia fatto rifiatare un’avversari per la prima volta in difficoltà e rotto il ritmo che finalmente aveva preso.
Dal canto suo la Konta ha fatto il suo match. Non è evidentemente una scarsona come qualche buontempone l’ha definita, altrimenti quelle dietro di lei sono proprio negate (e sono il 99,5% delle altre tenniste) però, a mio modo di vedere, non è una futura vincitrice slam (anche se tutto può accadere) ha un ottimo servizio, gioca bene a rete (anche se non sempre scende nel modo migliore)rovescio molto naturale, dritto così così e alle volte veramente disastroso, e mi pare che, pur essendo più veloce della Pliskova, rispetto alla ceka non sia proprio in grado di supportare scambi prolungati. Il che spiega il fatto che sulla terra non sia proprio imbattibile (nel 2015 ha perso da una certa Stewart Catherine, attualmente numero 566 del mondo…)
Ovviamente ha meritato il torneo, anche se ha avuto anche la sua dose di fortuna (la Halep che si perde nel momento di chiudere, Venus senza più forze, Caroline …addormentata sul campo centrale…)
Detto questo se penso a dove stava e come giocava un anno fa la danese non posso non essere soddisfatto, solo che perdere 3 finali lascia l’amaro in bocca, però è sempre meglio perdere in finale che non arrivarci. In quanto alla Konta le auguro comunque un buon proseguimento, in fondo sta portando una ventata d’aria nuova nel tennis femminile, e le sue partite sono di certo più interessanti delle diatribe sulla Sharapova :mrgreen:
Buona domenica a tutti e scusate per la lunghezza 😀

40
robsa (Guest) 02-04-2017 08:27

Complimenti alla Konta, veramente brava.
Parlando d’altro, considero il termine “pallettara” quanto di più stupido possa esistere. Non potete piantarla di usare questa veramente stupida parola?

39
Pinoepino (Guest) 02-04-2017 05:34

Grande Konta!
Prossima n. 1

38
tommaso (Guest) 02-04-2017 00:09

“La domanda non è chi è Johanna Konta, ma perché XXX ci ha quasi perso un set” 🙂 per non dimenticare le perle degli esperti

37
Shuzo (Guest) 02-04-2017 00:02

A quanto pare il tennis britannico sembra essere tornato grande anche a livello femminile. Chissà se Johanna possa ambire anche a titoli dello Slam. Forse sì, quando Serena non giocherà più.

36
Gaz (Guest) 01-04-2017 23:48

Diventa Sempre piu’strsordinaria.
In questo momento certamente vale anche di piu’della settima posizione mondiale,non ho visto gli ultimi suoi 3 match ma negli ottavi avevo visto veramente esprimergli un tennis di livello altissimo.
Lo avevo detto anche alla vigilia dei quarti con la Halep.
Deve migliorare ancora a livello tattico, in quel match dei quarti si e’visto tutto,in quanto la Halep e’una di quelle pochissine tenniste capace di mettere a nudo anche piccole lacune tattiche delle avversarie.

35
Fabiutko (Guest) 01-04-2017 23:46

Scritto da Carl

Scritto da _Carlo
Mammamia, Caroline, che frittata che hai combinato !!!

Papà Piotr la chiama Carolina, con la “a” finale.

Ovviamente,essendo polacchi di prima lingua…Karolina…
Spiegazione quasi superflua la mia,qui pullula di fior di esperti di tutte le pronunce del mondo,dall’Azero allo Zulu,basta chiedere e ti spiegano tutto loro…

Ah!Complimenti alla vincitrice,che sta raccogliendo i frutti della enorme crescita e maturazione tennistica degli ultimi due anni…

34
pinkfloyd 01-04-2017 23:42

Scritto da Carl
E così il buon Fissette vince per il secondo anno di fila Miami, con due diverse tenniste.
Non si può dire che non sia un allenatore vincente:
Clijsters: 3 slams
Lisicki & Halep: finali slam
Vika: Indian Wells e Miami
Konta: Miami (per ora..)
E pensare che aveva fatto un periodo di prova con la Errani

4 Slam Kim (3 con Fissette, vero, avevo letto velocemente) 😉

33
lesser (Guest) 01-04-2017 23:14

@ vitone (#1803993)

esatto non è mai stata pericolosa per le grandi solo alle finals del 2015 l’avevo vista wozniaki in forma perfetta,ma ora è una pallettara no ma non è una giocatrice da prime 10 ,anzi fortunata che altre come priskova,kerber,safarova,kutnezova,mogoruza ecc si sono un po’ eliminate a vicenda è non hanno dato la zampata finale come venus che oramai la vedo un po’ stanca è anche anziana rispetto all’altre senza offesa,priskova si perde nelle semifinali ogni volta anche a indian welles è uscita in semifinale,certo che gioca da tanto oramai senza sosta by by wozniaki brava konta reattiva veloce,è rapida nell’uscire dal servizio,è serve bene

32
lesser (Guest) 01-04-2017 23:09

l’avevo detto che wozniaki non ha le velocità della conta,ben meritato conta,wozniaki terza finale di fila quasi, persa naturalmente

31
_Carlo 01-04-2017 23:02

Scritto da Carl
E così il buon Fissette vince per il secondo anno di fila Miami, con due diverse tenniste.
Non si può dire che non sia un allenatore vincente:
Clijsters: 3 slams
Lisicki & Halep: finali slam
Vika: Indian Wells e Miami
Konta: Miami (per ora..)
E pensare che aveva fatto un periodo di prova con la Errani

Perfida l’ultima frase !! 😀 😀 😀

30
cataflic (Guest) 01-04-2017 22:51

Scritto da Paperinik
Non sono sorpreso da questa sconfitta della Wozniacki, in questi giorni ha giocato e vinto d’esperienza ed astuzia, ma si vedeva che fisicamente era molto sottotono, una lontana parente della Caroline muro di gomma instancambile ed esplosiva dei suoi periodi migliori, ed infatti oggi appena ha trovato una buona giocatrice anche in gran forma atletica, le sue carenze sono state subito messe in evidenza.
L’attuale Caroline, fisicamente è troppo sottotono per competere ad altissimi livelli, per raggiungere le palline ad uscire sulle righe laterali impiega circa il doppio del tempo rispetto al suo miglior standard, anche i suoi colpi hanno circa il 60% della potenza rispetto al suo top, la vedo pure un pò smagrita.
Le auguro che fisicamente possa ritornare ai livelli del 2010-2011 e/o quello del Luglio-Novembre 2014, ma ho molti dubbi in proposito, è ancora giovane 27 anni da compiere a Luglio, ma dopo la (stupida) maratona è come se qualcosa in lei si sia rotto, troppi piccoli infortuni negli ultimi due anni.
Ora si spera che l’arrivo nel suo staff di Sascha Bajin (8 anni con Serena 2007-2015) la possa riportare anche ad un livello fisico consono ai palcoscenici più prestigiosi, mentalmente sembra che stia già dando buoni frutti, per i miglioramenti atletici serve più tempo, direi che l’estate americana ci dirà se Caroline può tornare tra le grandi oppure se la sua stella è definitivamente tramontata.
****
Comunque onore a Johanna Konta che ha vinto più che meritatamente un titolo molto prestigioso.

…basta che

Scritto da vitone
Brava Konta! Ricordo un match perduto con Camila…quanto è migliorata!
La Wozniacki ha un tennis mai entusiasmante, grande atleta e ottima pallettara!

sì, è migliorata…troppo!

29
vitone (Guest) 01-04-2017 21:52

Brava Konta! Ricordo un match perduto con Camila…quanto è migliorata!
La Wozniacki ha un tennis mai entusiasmante, grande atleta e ottima pallettara!

28
Paperinik (Guest) 01-04-2017 21:52

Non sono sorpreso da questa sconfitta della Wozniacki, in questi giorni ha giocato e vinto d’esperienza ed astuzia, ma si vedeva che fisicamente era molto sottotono, una lontana parente della Caroline muro di gomma instancambile ed esplosiva dei suoi periodi migliori, ed infatti oggi appena ha trovato una buona giocatrice anche in gran forma atletica, le sue carenze sono state subito messe in evidenza.
L’attuale Caroline, fisicamente è troppo sottotono per competere ad altissimi livelli, per raggiungere le palline ad uscire sulle righe laterali impiega circa il doppio del tempo rispetto al suo miglior standard, anche i suoi colpi hanno circa il 60% della potenza rispetto al suo top, la vedo pure un pò smagrita.
Le auguro che fisicamente possa ritornare ai livelli del 2010-2011 e/o quello del Luglio-Novembre 2014, ma ho molti dubbi in proposito, è ancora giovane 27 anni da compiere a Luglio, ma dopo la (stupida) maratona è come se qualcosa in lei si sia rotto, troppi piccoli infortuni negli ultimi due anni.
Ora si spera che l’arrivo nel suo staff di Sascha Bajin (8 anni con Serena 2007-2015) la possa riportare anche ad un livello fisico consono ai palcoscenici più prestigiosi, mentalmente sembra che stia già dando buoni frutti, per i miglioramenti atletici serve più tempo, direi che l’estate americana ci dirà se Caroline può tornare tra le grandi oppure se la sua stella è definitivamente tramontata.
****
Comunque onore a Johanna Konta che ha vinto più che meritatamente un titolo molto prestigioso.

27
Nevskij (Guest) 01-04-2017 21:47

Scritto da Fior
Sono ufficialmente innamorato di johanna konta

siam in due

26
maxi2 (Guest) 01-04-2017 21:45

Scritto da _Carlo
BREAK WOZNIACKI !!!!
Dai Caroline, non ci pensare neanche di farti battere da questa mezza calzetta…

La “scarsona”, la “mezza calzetta”… Ogni volta che la denigri (chissà poi perché…) lei vince.
Continua pure così, grazie.

Woz è già a 3 sconfitte in finale quest’anno…
Buona la continuità, ma il suo gioco dipende sempre troppo dall’avversaria, e oggi ci sono tante ragazze che tirano molto più forte di lei.
Non avranno la sua costanza, ma se arrivano in finale significa che quella settimana sono in forma, e la sovrastano.
Dovrebbe essere piu offensiva, come ha fatto in qualche rara occasione, ma la sua indole è pallettara e deve farsi violenza per cambiare atteggiamento.
Ormai dubito che cambierà mai.

Se dovessi scommettere su chi può vincere uno slam, sulla Konta sono fiducioso, su Caroline no.

25
Carl 01-04-2017 21:34

E così il buon Fissette vince per il secondo anno di fila Miami, con due diverse tenniste.

Non si può dire che non sia un allenatore vincente:

Clijsters: 3 slams
Lisicki & Halep: finali slam
Vika: Indian Wells e Miami
Konta: Miami (per ora..)

E pensare che aveva fatto un periodo di prova con la Errani 😥

24
Luca96 01-04-2017 21:30

Caroline una finale vincila ogni tanto…ovviamente sto scherzando 😉 complimenti alla Konta il cui tennis cresce di anno in anno…weel done!

23
_Carlo 01-04-2017 21:29

Scritto da Thetis.
Fantastica Johanna! La Woz deve andare dallo psicanalista: tre finali importanti perse consecutivamente

Molte colpe sono anche del padre: l’ha preparata malissimo questa finale !! Un suicidio tattico dall’inizio alla fine…

22
_Carlo 01-04-2017 21:26

Scritto da Viva la Vida
Complimenti alla Konta che ha meritato questo torneo!!!

si certo, come no… voglio vedere se non acchiappava Venus Willams così stanca quando ci arrivava a questa finale…

21
_Carlo 01-04-2017 21:20

Scritto da lallo
Woz imbarazzante. Tatticamente aveva la diagonale di rovescio a suo favore ma ha giocato sempre sul dritto (letale) della Konta. Il servizio a mezza velocità per non giocare la seconda.. così veniva impallinata anche sulla prima… Sui tanti regali della Konta replicava sbagliando pure lei… Una caporetto tattica e mentale.

Analisi perfetta !! 😎

20
Thetis. 01-04-2017 21:15

Fantastica Johanna! La Woz deve andare dallo psicanalista: tre finali importanti perse consecutivamente

19
Luis (Guest) 01-04-2017 21:07

@ Gabriele da Firenze (#1803944)

Infatti. La pallettara n. 2 strapazzata dalla mezza calzetta…

18
Antony (Guest) 01-04-2017 21:07

Florida!! Miami è in Florida!!

17
luca (Guest) 01-04-2017 21:06

CALIFORNIA? Dove

16
Fior (Guest) 01-04-2017 20:56

Sono ufficialmente innamorato di johanna konta

15
lallo (Guest) 01-04-2017 20:50

Woz imbarazzante. Tatticamente aveva la diagonale di rovescio a suo favore ma ha giocato sempre sul dritto (letale) della Konta. Il servizio a mezza velocità per non giocare la seconda.. così veniva impallinata anche sulla prima… Sui tanti regali della Konta replicava sbagliando pure lei… Una caporetto tattica e mentale.

14
Gabriele da Firenze 01-04-2017 20:49

Scritto da _Carlo
BREAK WOZNIACKI !!!!
Dai Caroline, non ci pensare neanche di farti battere da questa mezza calzetta…

Questa mezza calzetta ha vinto e da lunedì sarà n. 7 al mondo e n. 2 nella race…l’avessimo in Italia una così…

13
Viva la Vida 01-04-2017 20:48

Complimenti alla Konta che ha meritato questo torneo!!!

12
_Carlo 01-04-2017 20:47

Dopo la wittoria della Bartoli a Wimblodon questa è la pagina più nera della storia della WTA… 🙁 🙁 🙁

11
Carl 01-04-2017 20:45

Scritto da _Carlo
Mammamia, Caroline, che frittata che hai combinato !!!

Papà Piotr la chiama Carolina, con la “a” finale.

10
Luis (Guest) 01-04-2017 20:32

@ _Carlo (#1803906)

Ma quale mezza calzetta, scherzi?

9
_Carlo 01-04-2017 20:30

Ma chi è ta tizia di supertennis che commeenta ?? A dir poco imbarazzante… 😳

8
Antonios (Guest) 01-04-2017 20:18

Mai visto un MTO così allegro con gag e risatine…Caroline è tennista corretta però se si faceva curare l’enorme brufolo della spalla sinistra era uguale.

7
hair49 (Guest) 01-04-2017 20:17

Perché ce l’avete con Konta? forse non è avvenente come Woz e non ha il suo palmares ma nel gioco non ha molto da invidiare alla danese, mi sento sostanzialmente neutrale nel tifo poiché ritengo che abbiano guadagnato la finale le due migliori del torneo.

6
Mirko P. (Guest) 01-04-2017 20:17

Ho come l’impressione che vinca la Konta

5
_Carlo 01-04-2017 19:57

Mammamia, Caroline, che frittata che hai combinato !!! 😥 😥 😥

4
_Carlo 01-04-2017 19:47

BREAK WOZNIACKI !!!! 😛
Dai Caroline, non ci pensare neanche di farti battere da questa mezza calzetta… 😎

3
Forza ceck (Guest) 01-04-2017 19:30

@ Forza ceck (#1803901)

Volevo dire supertennis

2
Forza ceck (Guest) 01-04-2017 19:30

Si chiama spertennis, kontachannel oppure Kona è italiana?

1