Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Heather Watson e la wild card a Stoccarda: “Partire dal main draw, però, è troppo facile; Maria avrebbe dovuto combattere per guadagnarsi quel posto”

31/03/2017 12:08 61 commenti
Maria Sharapova classe 1987, ex n.1 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, ex n.1 del mondo

Giorno dopo giorno, aumenta sempre di più il numero di giocatori che non approvano la wild card assegnata a Maria Sharapova per il main draw del torneo WTA di Stoccarda.
Heather Watson, seconda miglior giocatrice in Gran Bretagna alle spalle di Johanna Konta, ha commentato: “Dal punto di vista del torneo, gli organizzatori hanno fatto bene perchè sicuramente verranno riempite le tribune. Partire dal main draw, però, è troppo facile; Maria avrebbe dovuto combattere per guadagnarsi quel posto”.

Ricordiamo che Maria Sharapova potrà ricevere un numero illimitato di wild card a causa dei suoi status di ex n.1 WTA e di vincitrice Slam. Anche Roma e Madrid hanno confermato la wild card alla tennista russa, il cui manager ha dichiarato: “Stiamo ricevendo proposte da tutti i tornei”.


Lorenzo Carini


TAG: ,

61 commenti. Lasciane uno!

Max72 (Guest) 01-04-2017 12:32

Scritto da Gaz
Giusto quello che si sta’dicendo,dopo una squalifica per doping non si puo’aver agevolazioni .
Questa volta i tedeschi cascano profitto scavalcando etiche.
Sarebbe stato un bel gesto il rifiuto dell’interessata che già’non godeva di simpatie tra le colleghe.

Ma quale etica, una che ha pagato il suo debito ha diritto ad essere invitata

61
Max72 (Guest) 01-04-2017 12:27

Scritto da Vik

Scritto da sander

Scritto da Vik
Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

ah.. perche’ la Watson era stata squalificata per doping? E poi ha ricevuto subito dopo le wild card? Forse mi sono perso qualcosa…

Sempre la stessa storia…. Doping o no le regole parlano chiaro: campionesse slam hanno diritto a wild card illimitate. Il fatto di essere una campionessa implica questo vantaggio. Ora io se fossi in lei eviterei di parlare di wild card considerato che lei ne ha benificiato, e continua a beneficiarne, spesso (con scarsi risultati tra l’altro).
Il senso della mia frase era questo. Commenti ironici come il tuo davvero sono inutili e privi di significato.

Secondo me non ha senso dare le wild card ad atlete di casa come fanno al Roland Garros o a Wimbledon, invece è più giusto darle a campionesse slam come a Stoccarda e Roma

60
Luis (Guest) 01-04-2017 09:35

@ pastaldente (#1802983)

Veramente senza ritegno. Tanto Masha le ha segnate tutte in rosso sulla lavagnetta…

59
sander (Guest) 31-03-2017 22:10

Scritto da pallettaro
@ sander (#1802964)
Le wild card, moralmente, sono sempre ingiuste.
Da un punto di vista sportivo fanno sì che uno prenda il posto di chi ne ha diritto per classifica. Non mi pare sia il punto di vista giusto.
Il problema è che sei malato di falso giustizialismo.
Vorresti aggiungere una ulteriore pena alla Sharapova solo per una negligenza che è invece stata consentita ad altre tenniste.
Buon per te che sei così giusto nel voler punire oltre la squalifica una tennista che ha già pagato duramente per una vicenda poco rilevante.

non vorrei dare nessuna ulteriore pena alla Sharapova, semplicemente non le darei
Nessuna Wild card perché preferirei darla a qualsiasi giocatrice professionista mai
squalificata per doping. Il fatto che dici che sono malato di falso giustizialismo mi fa molto ridere, non ce la fate a dare la vostra opinione senza denigrare quell’altrui…

58
Marco garda (Guest) 31-03-2017 22:07

@ Timea (#1802991)

Lei non ha bisogno di wc . Ma sarebbe brutto vederla nelle qualificazioni e levar la possibilità di dare una chance ad una giocatrice in cerca di sognare il md . Lei farebbe solo biciclette 60 60

57
Nico (Guest) 31-03-2017 21:26

La cosa patetica è che nonostante sia Masha a essere fuori per doping, c’è ancora gente che da contro a serena e difende Maria su questo tema.
Sostanze proibite assunte con l’autorizzazione wada? Fonte?
Hacker russi.
Hanno valutato bene cosa pubblicare, di certo non il fascicolo di Maria, che lei stessa gode di queste esenzioni su prescrizione medica, ma a differenza del diabete che dice di avere non basta l’opinione del medico di base.
Su un articolo del processo a Maria c’era espressamente scritto che aveva presentato il fascicolo con i medicinali per cui aveva l’autorizzazione wada, quindi le critiche verso serena dovete farle anche a Maria.
La differenza è che un’esenzione del genere riguarda una singola assunzione, non ci costruisci una carriera, Masha invece ha ammesso di aver preso meldonium per 10 anni, ok era legale, ma proprio fair si è scoperto non essere… Non le fa onore.
Sul discorso invidia non capisco, la ivanovic era meno bella? Non aveva vinto slam e stata numero 1? Contratti milionari?
Eppure era una delle giocatrici più amate e meno criticate, forse Maria tutto sto astio l’ha creato lei stessa

56
Mats 31-03-2017 20:57

Scritto da inoloppez
Ha parlato la Watson, e chi è?
E’ forse il fenomeno che l’anno scorso ha perso un set nelle qualifiche degli Internazionali d’Italia contro la convalescente Burnett.
E allora lei continui a fare le qualifiche(n.102 a 25 anni) che gli stadi li riempie Masha.
Non capisco tutto questo astio, forse teme di incontrarla, sai che spasso se la spazza via,

Ma perché per esprimere un´opinione bisogna essere fenomeni???
Magari anche la Watson e la Burnett possono esprimere la loro opinione, visto che sono tenniste professioniste e fanno parte dello stesso circuito a cui partecipa la Sharapova.

55
inoloppez (Guest) 31-03-2017 18:53

Ha parlato la Watson, e chi è?
E’ forse il fenomeno che l’anno scorso ha perso un set nelle qualifiche degli Internazionali d’Italia contro la convalescente Burnett.
E allora lei continui a fare le qualifiche(n.102 a 25 anni) che gli stadi li riempie Masha.
Non capisco tutto questo astio, forse teme di incontrarla, sai che spasso se la spazza via,

54
becu rules (Guest) 31-03-2017 18:43

Scritto da Ale85
Allora fatela partire dalle qualificazioni, tra l’altro neanche da lì potrebbe partire, quindi, poi giustamente dobbiamo sorbirci anche le critiche di chi dirá:ah è troppo facile far partire la Sharapova dalle qualificazioni. Allora vorrei spiegare una cosa: la Sharapova ha vinto 5 slam ed è stata numero uno al mondo, il numero illimitato di wc arriva per questo motivo è perché ovviamente fa venire gente. Le wc sono utilizzate soprattutto per questo. La Sharapova non va contro nessun tipo di regola, anzi la appLica, semmai dovrebbe essere l’Itf a rivedere l’utilizzo illimitato di wc ad una atleta squalificato per doping e proibire ai vari tornei di concederle…facendo così, indirettamente, porrebbe fine alla carriera della Sharapova. Vorrei ricordarvi CHE IN NESSUNO SPORT UN ATLETA SQUALIFICATO PER DOPING RICOMINCIA DA ZERO. Non mi sembra che Alex S. abbia rincominciato dalla marcia di paese, ma direttamente dai campionati mondiali, non mi sembra che i ciclisti trovati positivi ricomincino dalla tappa della coppa del nonno e non mi pare che i nuotatori trovati positivi ricomincino dalle gare della piscina sotto casa. Quindi direi anche basta, e non mi riferisco alla Wat. Che può tranquillamente esprimere la propria opinione, ma a tutti quelli che con una tale forma di cattiveria si scagliano contro la Sharapova a prescindere, ma poi fanno i cechi e i sordi su altro. Noto che nessuno sotto le vittorie e le sconfitte di Gasquet, a cui è stato dato dopo la squalifica un numero ingente di wc, lo accusa di essersi dopato… eppure è stato squalificato per doping ed ha usufruito di un silent ban… inventando la credibile scusa, perché la gente ci crede, di aver assunto coca tramite un bacio. Non mi sembra che la Hingis quando si è voluta rimettere in gioco nel doppio sia partita da zero, neanche da parte delle sue colleghe non c’è stata tutta questa cattiveria… eppure gli anni di squalifica erano gli stessi… non venite a dirmi che la cocaina non può essere paragonata al meldonium perché siete ridicoli, la coca sostanza DOPANTE DA SEMPRE, unita ad altre sostanze può essere devastante. Qui non si tratta di essere tifoso, si tratta semplicemente di vedere le cose dal lato dell’ odio nei confronti di una persona, non è eticità, non è sportività, altrimenti questo atteggiamento l’avreste con tutti, anche con chi ha utilizzato i vari tue in maniera IMPROPRIA.

Quoto totalmente..e Troicki…e Cilic…e la Kutnetsova…tutta gente beccata in flagrante – ma fino alla fine del 2016 esisteva il ‘silent ban’ – a chi nessuno mi pare abbia rotto i cabasisi, peraltro dopo pene ridicole in confronto….io trovo che non ci sia una cosa più squalificante e deprimente dei colleghi (mediocri) che per avere i 12 secondi di notorietà devono sparare le loro sentenze. Ci sono i giudici che hanno decretato una pena – per me eccessiva per altri leggera ma sono opinioni – gli altri giocatori, molti dei quali pure non esenti da ombre, devono stare zitti.
PS l’uso del Meldonium è ancora perfettamente legale in tutti gli sport professionistici americani, pur molto ‘elastici’ sul lato doping a differenza di altre sostanze, ed anche la WADA lo ha vietato per presunzione di effetti doapnti – con calma, dandosi 12 mesi di preavviso tanto se ne ravvisava la ‘pericolosità’….

53
Luca74 (Guest) 31-03-2017 18:35

Allora diamo una WC anche a Francesca Schiavone!!!
@ pinkfloyd (#1802977)

52
pablox 31-03-2017 18:02

E’ un fatto comunque che la Sharapova partecipa ad un torneo che inizia quando lei è ancora sotto squalifica. Ricordo che il torneo inizia con le partite di qualificazioni, se poi fanno giocare la squalificata 5 giorni dopo, bene, questi si chiamano mezzucci, o anche gabole, o ancehe imbrogli, La Sharapova avrebbe fatto bene ad aspettare un’altra settimana, tanto poi vincerà tutte le partite, ovviamente :mrgreen:

51
pinkfloyd 31-03-2017 17:52

Che poi, in realtà, del N°1 non si parla nemmeno, ma solo di ex vincitrici Slam o WTA Finals.

https://twitter.com/kfish_wta/status/783323177623523329

50
Timea 31-03-2017 17:39

Scritto da Marco garda
A luglio sarà già nelle 50 e così staranno tutte zitte perché non avrà più bisogno di wc . Poi il novanta per cento delle tenniste donne professioniste hanno preso sostanze vietate . …

A luglio sarà tra le 50 grazie alle wc..vorrei vedere se ci arrivasse così presto senza aiuti

49
pastaldente 31-03-2017 17:27

Scritto da Varco74
Ultim’ora, si e` pronunciata anche la Strycova: pollice verso! E` veramente finita per Maria …

Strycova che tra l’altro è stata beccata nel 2013 per doping!
LOL

48
pinkfloyd 31-03-2017 17:19

Scritto da Ale85
@ pinkfloyd (#1802904)
Scusami ma sinceramente non concordo con la frase: “un’altra sarebbe stata trattata diversamente”… la Sharapova ha vinto 5 slam ed è stata numero uno, tra le giocatrici ancora nel circuoto potrebbe essere paragonata solo a SerENA, Venus e Azarenka, che non mi sembra, almeno.le.prime due che non abbiano avuto favoritismi. Le altre che sarebbero state trattate come dici “diversamente”, non partono dallo stesso gradino di titoli e di vittorie, quindi non ci può essere proprio paragone… se tutto questo fosse successo alla Bouchard, allora ti avrei dato ragione, dato che non ha vinto assolutamente nulla, ma la Sharapova usufruisce di un regolamento fatto dall’ Itf e cioè di poter usufruire illimitatamente di wc e non perché si chiama Sharapova. Poi se i tornei vogliono non dargliela possono, mi pare che il regolamento dica anche questo.

Le WC sono illimitate per: ex n°1 o vincitrici Slam o vincitrici WTA Finals.
Quindi non rientrano sono quelle che dici tu, ma anche una Jankovic, una Cibulkova, una Radwanska ecc per esempio.

Io volevo solo dire che per Sharapova è più “semplice” ricevere WC, proprio perché porta quel nome, non che non le merita.
Se le “merita” lo decidono i tornei, compresi gli Slam e qua il discorso è più complicato o c’è più da discutere.
Fino a prova contraria lei viene da 15 mesi di squalifica e le WC sono “illimitate”, certo, ma sono sempre i tornei a decidere, non c’è un obbligo di legge.

Non era offensivo il mio commento, mi sembrava tranquillo, per me qualunque cosa decidano va bene, faccio il democristiano per una volta. Di sicuro quel regolamento WC illimitate non prevede il caso di rientro da una squalifica, questa è comunque una condizione particolare. E un caso particolare.
E anche inedito per una giocatrice così importante.

47
pallettaro (Guest) 31-03-2017 17:16

@ sander (#1802964)

Le wild card, moralmente, sono sempre ingiuste.
Da un punto di vista sportivo fanno sì che uno prenda il posto di chi ne ha diritto per classifica. Non mi pare sia il punto di vista giusto.
Il problema è che sei malato di falso giustizialismo.
Vorresti aggiungere una ulteriore pena alla Sharapova solo per una negligenza che è invece stata consentita ad altre tenniste.
Buon per te che sei così giusto nel voler punire oltre la squalifica una tennista che ha già pagato duramente per una vicenda poco rilevante.

46
Perogassoso (Guest) 31-03-2017 17:02

Tutte sono invidiose di Masha, perfino Masha stessa è invidiosa di sé stessa. Non dimentichiamocelo mai.

45
pastaldente 31-03-2017 16:59

ricordo a quelli che non leggono mai i regolamenti, che la Sharapova avendo ZERO punti non potrebbe partecipare nemmeno nei challenger tipo i 25k o i 50k… che facciamo la facciamo partite nel campetto dietro casa cosi ci sorbiamo dei 6-0 6-0 in continuazione? suvvia facciamo i seri. la Sharapova deve partire in quei tornei li perchè quello è il suo range, punto. Senza Wild Card non potrebbe partecipare in nessun torneo challenger e in nessuna qualificazione (si perchè esistono anche le Wild Card per partecipare nelle qualifiche di un torneo importante come Stoccarda…).
Ci sta che alcune giocatrici l’abbiano criticata per la questione doping (simpatie, antipatie ce le abbiamo tutti verso qualcuno o qualcosa), ma ste polemicucce per le wild card che sono uscite in queste ultime settimane fanno ridere… perchè dette da giocatrici che dovrebbero avere un minimo di intelligenza logica, e invece..

44
sander (Guest) 31-03-2017 16:56

Scritto damoralità>Vik

Scritto da sander

Scritto da Vik
Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

ah.. perche’ la Watson era stata squalificata per doping? E poi ha ricevuto subito dopo le wild card? Forse mi sono perso qualcosa…

Sempre la stessa storia…. Doping o no le regole parlano chiaro: campionesse slam hanno diritto a wild card illimitate. Il fatto di essere una campionessa implica questo vantaggio. Ora io se fossi in lei eviterei di parlare di wild card considerato che lei ne ha benificiato, e continua a beneficiarne, spesso (con scarsi risultati tra l’altro).
Il senso della mia frase era questo. Commenti ironici come il tuo davvero sono inutili e privi di significato.

Il significato era la moralità sulle Wild card date, se tu reputi che il mio commento sia privo di significato libero di pensarlo o quanto meno di scriverlo…

43
pastaldente 31-03-2017 16:56

Scritto da Ale85
@ LuchinoVisconti @ LuchinoVisconti (#1802883)
Il caso Williams, dagli utenti con la più alta forma di morale ed eticità mai vista in un sito, è stato commentato con un semplice: “se la Wada le ha permesso di prendere steroidi evidentemente Serena ne aveva bisogno, sì anche in dosi doppie prima di una finale slam, poi ovviamente vinta”. E se hanno paura di esprimere opinioni negative, su Serena, gli utenti di questo sito, figusati quelle povere atlete che ogni giorno possono Trovarsela davanti… la vegana Serena, colei che in un intervista disse di non utilizzare farmaci, forse scambiando gli steroidi per un tipo di verdura.

quoto alla grande…

42
pallettaro (Guest) 31-03-2017 16:52

@ pinkfloyd (#1802904)

Ma scusa.
Che senso hanno le parole della Watson?
“partire dal main draw è troppo facile….”
Ma che vuol dire? Cioè, occorre infliggerle l’ulteriore punizione di non poter ricevere wild cards?
E’ già stata squalificata. Basta.
I tornei la vogliono?
La gente la vuole vedere?
Giusta la wild card.
che facciamo? Aboliamo le wild card?
E’ giusto invece che ad Amburgo Nadal chieda ed ottenga una wild card per Munar?
Trasecolo!

41
magilla 31-03-2017 16:48

ma si dai….s’è fatta qualche mesetto di ferie…..magari alle terme per disintossicarsi 😈

40
Cristian Corna (Guest) 31-03-2017 16:46

Metto subito le mani avanti a scanso di equivoci: sono un tifoso di Masha da prima che vincesse Wimbledon e credo che servano un paio di puntualizzazioni:

– NON è stata squalificata per doping ma per NEGLIGENZA: la sentenza definitiva del TAS recita “in NO WAY she should be named a doper”;
– il diritto ad illimitate wild card da parte della WTA è sancito DA REGOLAMENTO per qualsiasi Lucia Rossi vincitrice Slam WTA ed ex numero 1 al mondo.

Attenzione: i Grand Slam sono organizzati dall’ITF, che tra l’altro è stato sbugiardato dal TAS, quindi è tutt’altro che scontato che la Sharapova riceva wild card a Parigi oppure ai Championships …

39
pallettaro (Guest) 31-03-2017 16:42

@ Gaz (#1802876)

Che agevolazioni ha avuto?
Ha pagato.
E’ stata squalificata.
Ha perso parte degli sponsor.
E’ e sarà per sempre segnata da questa macchina indelebile (per me ingiusta, ma non è questo il punto) del doping.
Nel ciclismo, dopo una squalifica, fanno fare il giro delle Province ai vari Contador di turno?
Non ha chiesto nessuna wild card.
Tutti i tornei fanno carte false per averla.
Ma che stai dicendo?

38
Ale85 (Guest) 31-03-2017 16:30

@ pinkfloyd (#1802904)

Scusami ma sinceramente non concordo con la frase: “un’altra sarebbe stata trattata diversamente”… la Sharapova ha vinto 5 slam ed è stata numero uno, tra le giocatrici ancora nel circuoto potrebbe essere paragonata solo a SerENA, Venus e Azarenka, che non mi sembra, almeno.le.prime due che non abbiano avuto favoritismi. Le altre che sarebbero state trattate come dici “diversamente”, non partono dallo stesso gradino di titoli e di vittorie, quindi non ci può essere proprio paragone… se tutto questo fosse successo alla Bouchard, allora ti avrei dato ragione, dato che non ha vinto assolutamente nulla, ma la Sharapova usufruisce di un regolamento fatto dall’ Itf e cioè di poter usufruire illimitatamente di wc e non perché si chiama Sharapova. Poi se i tornei vogliono non dargliela possono, mi pare che il regolamento dica anche questo.

37
Varco74 (Guest) 31-03-2017 16:24

Ultim’ora, si e` pronunciata anche la Strycova: pollice verso! E` veramente finita per Maria …

36
Vik (Guest) 31-03-2017 16:07

Scritto da sander

Scritto da Vik
Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

ah.. perche’ la Watson era stata squalificata per doping? E poi ha ricevuto subito dopo le wild card? Forse mi sono perso qualcosa…

Sempre la stessa storia…. Doping o no le regole parlano chiaro: campionesse slam hanno diritto a wild card illimitate. Il fatto di essere una campionessa implica questo vantaggio. Ora io se fossi in lei eviterei di parlare di wild card considerato che lei ne ha benificiato, e continua a beneficiarne, spesso (con scarsi risultati tra l’altro).
Il senso della mia frase era questo. Commenti ironici come il tuo davvero sono inutili e privi di significato.

35
Ale85 (Guest) 31-03-2017 15:32

@ LuchinoVisconti @ LuchinoVisconti (#1802883)

Il caso Williams, dagli utenti con la più alta forma di morale ed eticità mai vista in un sito, è stato commentato con un semplice: “se la Wada le ha permesso di prendere steroidi evidentemente Serena ne aveva bisogno, sì anche in dosi doppie prima di una finale slam, poi ovviamente vinta”. E se hanno paura di esprimere opinioni negative, su Serena, gli utenti di questo sito, figusati quelle povere atlete che ogni giorno possono Trovarsela davanti… la vegana Serena, colei che in un intervista disse di non utilizzare farmaci, forse scambiando gli steroidi per un tipo di verdura.

34
pinkfloyd 31-03-2017 15:30

Scritto da pallettaro
@ Bibi (#1802818)
Ti sfugge che senza la Sharapova tornei come Stoccarda possono chiudere i battenti domattina.
Stanno chiudendo tutti. Il tennis va in Asia e India con 3 o 4 spettatori, ma tanti soldi.
Per dire in Asia, a vedere la Schiavone, quindi una grande campionessa, c’erano una decina di spettatori.
Quindi cara Watson guadagnare di più ti sta bene, ma non puoi attaccare chi porta pubblico e sponsor.
Sharopova ha avuto una condanna e ha pagato. Ora basta.

Stoccarda non credo, è uno dei tornei più amati dalle giocatrici e anche dal pubblico.
Poi ora hanno la Kerber n°1, non mancano gli spettatori e non sono mai mancati perché è un torneo indoor in un palazzetto di media grandezza e si riempie sempre.
Diciamo che lo sponsor Porsche non poteva non includere anche la presenza di Masha.

Sicuramente Sharapova ha dato tanto al tennis femminile, ha aiutato a farlo crescere (ma prima di lei la King, la Navratilova, la Evert, la Graf ecc ancora di più) però ha sbagliato e non si può far finta che non sia successo niente.

Per me ci vuole una giusta via di mezzo: non una sconfinata accondiscendenza ma nemmeno una brutale mannaia.
Giustamente ha sbagliato ed ha pagato, però il suo nome non basta per aprirle tutte le porte, un’altra sarebbe stata trattata diversamente.
Perlomeno il suo manager (e tutto lo staff che l’ha affossata, per quello che ci hanno raccontato) non si “vantasse” e stesse zitto, se possibile 🙂

33
Giuliano da Viareggio (Guest) 31-03-2017 15:25

Eccone un’altra che da oggi entra nel novero di quelle per le quali tiferò contro, sempre e comunque. Badate che io non amo la Sharapova anzi con i suoi urletti mi sta un po’ antipatica.

32
Ale85 (Guest) 31-03-2017 15:25

Allora fatela partire dalle qualificazioni, tra l’altro neanche da lì potrebbe partire, quindi, poi giustamente dobbiamo sorbirci anche le critiche di chi dirá:ah è troppo facile far partire la Sharapova dalle qualificazioni. Allora vorrei spiegare una cosa: la Sharapova ha vinto 5 slam ed è stata numero uno al mondo, il numero illimitato di wc arriva per questo motivo è perché ovviamente fa venire gente. Le wc sono utilizzate soprattutto per questo. La Sharapova non va contro nessun tipo di regola, anzi la appLica, semmai dovrebbe essere l’Itf a rivedere l’utilizzo illimitato di wc ad una atleta squalificato per doping e proibire ai vari tornei di concederle…facendo così, indirettamente, porrebbe fine alla carriera della Sharapova. Vorrei ricordarvi CHE IN NESSUNO SPORT UN ATLETA SQUALIFICATO PER DOPING RICOMINCIA DA ZERO. Non mi sembra che Alex S. abbia rincominciato dalla marcia di paese, ma direttamente dai campionati mondiali, non mi sembra che i ciclisti trovati positivi ricomincino dalla tappa della coppa del nonno e non mi pare che i nuotatori trovati positivi ricomincino dalle gare della piscina sotto casa. Quindi direi anche basta, e non mi riferisco alla Wat. Che può tranquillamente esprimere la propria opinione, ma a tutti quelli che con una tale forma di cattiveria si scagliano contro la Sharapova a prescindere, ma poi fanno i cechi e i sordi su altro. Noto che nessuno sotto le vittorie e le sconfitte di Gasquet, a cui è stato dato dopo la squalifica un numero ingente di wc, lo accusa di essersi dopato… eppure è stato squalificato per doping ed ha usufruito di un silent ban… inventando la credibile scusa, perché la gente ci crede, di aver assunto coca tramite un bacio. Non mi sembra che la Hingis quando si è voluta rimettere in gioco nel doppio sia partita da zero, neanche da parte delle sue colleghe non c’è stata tutta questa cattiveria… eppure gli anni di squalifica erano gli stessi… non venite a dirmi che la cocaina non può essere paragonata al meldonium perché siete ridicoli, la coca sostanza DOPANTE DA SEMPRE, unita ad altre sostanze può essere devastante. Qui non si tratta di essere tifoso, si tratta semplicemente di vedere le cose dal lato dell’ odio nei confronti di una persona, non è eticità, non è sportività, altrimenti questo atteggiamento l’avreste con tutti, anche con chi ha utilizzato i vari tue in maniera IMPROPRIA.

31
Il Biscottone spagnolo (Guest) 31-03-2017 15:13

Scritto da LuchinoVisconti
Una domanda sorge spontanea: come mai le tenniste (di mezza tacca) non si lamentano del fatto che Serena Williams è stata AUTORIZZATA ad assumere anabolizzanti subito prima di importanti tornei?

la stessa Serena era invidiosa di Masha perchè questa, nonostante vinca meno di lei, guadagna nettamente di più e ha molto più seguito.

30
Il Biscottone spagnolo (Guest) 31-03-2017 15:10

Scritto da hair49

Scritto da Elpioco
@ Fantumazz (#1802793)
Non dire così c’è qualcuno che si potrebbe indignare e ti accuserebbe di dire questo perché la sharapova e’ bella e’ bionda e’ alta ed è’ ricca

E’ anche elegante, graziosa, femminile, educata, non chiama se non necessario il medical time out, è corretta è la divina; invidia o non invidia non si può rinunciare a Masha finchè ci onorerà della sua presenza. E’ un pò il Valentino Rossi del tennis al femminile non vince più come prima ma è meglio che continui a correre.

direi paragone azzeccato, se i piloti in motoGP guadagnano di più è grazie all’interesse e agli sponsor che VR ha portato in quello sport.

29
hair49 (Guest) 31-03-2017 15:08

Leggo commenti in una unica direzione possibile che il sito non sia seguito dai fans di Masha tranne me??????

28
LuchinoVisconti (Guest) 31-03-2017 15:06

Una domanda sorge spontanea: come mai le tenniste (di mezza tacca) non si lamentano del fatto che Serena Williams è stata AUTORIZZATA ad assumere anabolizzanti subito prima di importanti tornei?
Me ne è venuta in mente un’altra: come mai parlano sempre quelle più larghe che alte? (vedi Cibulkova)

27
Rovescius 31-03-2017 15:03

@ livio71 (#1802868)

Di una simpaticona:)

26
Luca Martin (Guest) 31-03-2017 15:01

Maria Sharapova non ha contribuito col suo carisma a far conoscere meglio questo sport? Non ha contribuito a far crescere gli incassi?
Ora vi rigirate tutte contro, come cani dimentichi e inferociti?
E poi quando una pecorella si smarrisce, non si festeggia per il suo ritorno?:-) La parabola del figliol prodigo o del vitello grasso l’avete letta?

25
Gaz (Guest) 31-03-2017 14:56

Giusto quello che si sta’dicendo,dopo una squalifica per doping non si puo’aver agevolazioni .
Questa volta i tedeschi cascano profitto scavalcando etiche.
Sarebbe stato un bel gesto il rifiuto dell’interessata che già’non godeva di simpatie tra le colleghe.

24
Varco74 (Guest) 31-03-2017 14:50

Ma l’autorevole parere della Watson non era gia` stato acquisito? Bah, forse sono io che mi sbaglio, comunque c’e`da dire che il referendum sta andando malissimo per la dopata, i pollici versi mi sembrano in netto vantaggio, se continua cosi le revocheranno sicuramente le wc; a proposito, quando finiscono le votazioni? 😈

23
livio71 (Guest) 31-03-2017 14:49

e il suo manager se ne vanta….che simpatico…del resto di chi è manager???

22
livio71 (Guest) 31-03-2017 14:48

mi auguro almeno che la sharapova abbia il buon senso di tacere….occupi un po del suo tempo a mangiare caramelle 🙂

21
Carl 31-03-2017 14:39

Non vedo l’ora di sapere cosa ne pensano Cruciani, Sgarbi, la Parietti e soprattutto Selvaggia Lucarelli!

20
hair49 (Guest) 31-03-2017 14:32

Scritto da Elpioco
@ Fantumazz (#1802793)
Non dire così c’è qualcuno che si potrebbe indignare e ti accuserebbe di dire questo perché la sharapova e’ bella e’ bionda e’ alta ed è’ ricca

E’ anche elegante, graziosa, femminile, educata, non chiama se non necessario il medical time out, è corretta è la divina; invidia o non invidia non si può rinunciare a Masha finchè ci onorerà della sua presenza. E’ un pò il Valentino Rossi del tennis al femminile non vince più come prima ma è meglio che continui a correre.

19
pallettaro (Guest) 31-03-2017 14:12

@ Prue (#1802769)

Vero. Fossi in Masha le farei.
Tornerà numero uno al mondo, sicuro. Per mio dispiacere visto che non amo il suo gioco e il suo comportamento.
Detto questo cosa deve dimostrare? Di sapere battere la Bogdan o la Erakovic? Ma siamo seri.

18
pallettaro (Guest) 31-03-2017 14:07

@ Fantumazz (#1802793)

Il muro di omertà c’è perché tante ragazze intelligenti che prendono sostanze simili a quelle della Sharapova hanno avuto almeno il buon gusto di non attaccarla. Senza sputare nel piatto dove mangiano, guadagnando tanti soldi senza che vi sia vero interesse verso di loro.
Sharapova ha sbagliato. Ha pagato. Ora basta.

17
pallettaro (Guest) 31-03-2017 14:01

@ Bibi (#1802818)

Ti sfugge che senza la Sharapova tornei come Stoccarda possono chiudere i battenti domattina.
Stanno chiudendo tutti. Il tennis va in Asia e India con 3 o 4 spettatori, ma tanti soldi.
Per dire in Asia, a vedere la Schiavone, quindi una grande campionessa, c’erano una decina di spettatori.
Quindi cara Watson guadagnare di più ti sta bene, ma non puoi attaccare chi porta pubblico e sponsor.
Sharopova ha avuto una condanna e ha pagato. Ora basta.

16
Giuseppespartano (Guest) 31-03-2017 14:00

Scritto da sander
Per chi vuole vi agevolo nei commenti mettendone uno standard cosi’ siete contenti…. “Watson denigratriceee, dici solo questo perche’ sei invidiosaa, quando arriverai a vincere quello che ha vinto la Sharapova potrai parlareeee, non la conosci la costituzione dei diritti delle tenniste?…Parla solo se non contraddici i Fans della Sharapova altrimenti non hai diritto di parlare….
Mi raccomando non dimenticate neanche tutte le altre tenniste invidioseee che si permettono di avere un’opinione su questo fatto…

😀

15
pallettaro (Guest) 31-03-2017 13:56

@ sander (#1802770)

Sì, ma infatti la Watson è la prima a dire che gli organizzatori hanno fatto bene.
Sander, parliamoci chiaro. Il tennis wta, in generale, è poco seguito e poco sponsorizzato. Il pareggio dei guadagni, giusto in linea di principio, è sbagliato in termini di economia di mercato.
Questo risultato è stato ottenuto grazie alle Sharapova non certo grazie alle Watson. Fossi in lei stenderei un tappeto rosso, perché dal 2007 in poi in tanti hanno pareggiato i prize money. Anche Roma che nel 2016 ha fatto vincere alla Watson ben 15.600 dollari!
Per dire Roma nel 2011 è diventato combined, quindi trovi tanta gente che guarda le donne prima o dopo un incontro importante del maschile.
Io giro i tornei e ti posso dire che quando Roma non era combined a vedere le donne ci andavano 3 gatti Sharapova o Williams a parte. La Sharapova, antipatica e antisportiva che sia, ha permesso anche a tente Watson di vivere meglio.

14
Bibi (Guest) 31-03-2017 13:31

Scritto da Vik
Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

Mi era sfuggito che la Watson fosse una dopata

13
Insalatiera76 31-03-2017 13:20

Finalmente un argomento nuovo, mi ero stancato di leggere sempre la solita roba

12
Elpioco 31-03-2017 13:08

@ Fantumazz (#1802793)

Non dire così c’è qualcuno che si potrebbe indignare e ti accuserebbe di dire questo perché la sharapova e’ bella e’ bionda e’ alta ed è’ ricca

11
Fantumazz 31-03-2017 12:56

Brava Heather!

E’ positivo che sempre più tenniste si esprimano negativamente riguardo al grave errore che si sta commettendo. A livello pratico non cambia nulla perché tanto la Sharapova, dati gli enormi interessi in gioco, riceverà wild card a josa; però, almeno si rompe quel fastidioso muro di omertà che in genere si crea attorno a casi come questo, della serie “cane non morde cane”…

10
Marco garda (Guest) 31-03-2017 12:55

A luglio sarà già nelle 50 e così staranno tutte zitte perché non avrà più bisogno di wc . Poi il novanta per cento delle tenniste donne professioniste hanno preso sostanze vietate . …

9
Francesco (Guest) 31-03-2017 12:54

Finalmente qualche giocatrice parla della Sharapova. Era ora!

8
Antonio (Guest) 31-03-2017 12:53

Questi commenti servono solo a far capire per chi non tifare mai. Anzi se la Watson dovrebbe precipitare nel ranking direi che se l è cercata

7
sander (Guest) 31-03-2017 12:32

Scritto da Vik
Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

ah.. perche’ la Watson era stata squalificata per doping? E poi ha ricevuto subito dopo le wild card? Forse mi sono perso qualcosa…

6
sander (Guest) 31-03-2017 12:30

Per chi vuole vi agevolo nei commenti mettendone uno standard cosi’ siete contenti…. “Watson denigratriceee, dici solo questo perche’ sei invidiosaa, quando arriverai a vincere quello che ha vinto la Sharapova potrai parlareeee, non la conosci la costituzione dei diritti delle tenniste?…Parla solo se non contraddici i Fans della Sharapova altrimenti non hai diritto di parlare….
Mi raccomando non dimenticate neanche tutte le altre tenniste invidioseee che si permettono di avere un’opinione su questo fatto…

5
Prue (Guest) 31-03-2017 12:30

Ma magari gliele facessero fare ste qualificazioni! Forse un pò di gente smetterebbe di lamentarsi che le viene concesso tutto, e per di più lei si metterebbe KM sotto le gambe prima dell’inizio del vero torneo… Poi però vedessero di non lamentarsi perchè ha preso il posto di una che senza di lei sarebbe arrivata nel Main Draw…

4
Elpioco 31-03-2017 12:27

I giornalisti in quanto a fantasia brillano speriamo almeno che quando rientrera’ la siberiana si parlerà di qualcosa di diverso di questa tiritera delle Wild Card

3
Vik (Guest) 31-03-2017 12:23

Disse la ragazza che ha avuto dozzine di wild card nei tornei britannici.

2
makko (Guest) 31-03-2017 12:18

Ormai ogni incontro con la stampa, come l’inserto pubblicitario nei film, prevede la domanda sulla Sharapova: CHE PALLE!!!

1