Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Rafael Nadal e la millessima partita in carriera: “In questi anni mi sono sentito dire che avrei avuto una carriera molto corta, quindi questa è già una bella notizia per me”

27/03/2017 13:15 12 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.7 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.7 del mondo

Rafael Nadal ha parlato dopo la vittoria contro Philipp Kohlschreiber nel terzo turno del torneo di Miami.

“Philipp Stava facendo tutto bene. Quando qualcuno gioca come ha fatto lui nel primo set, non puoi che perderlo in quel mondo perché stava giocando troppo bene. Colpiva più forte possibile ogni palla, rispondeva molto veloce e quindi io dovevo cercare di allungare i punti, giocare palle più arrotate sul suo rovescio e rispondere da dietro in risposta.
Sapevo che il match sarebbe stato lungo, e la cosa positiva è che ho gestito molto bene la pressione dopo un primo set difficile.
Ho resistito bene nei primi game del secondo e penso di aver giocato alla grande da lì fino alla fine della partita.”

“1000 partite in carriera sono davvero tante: è una notizia positiva perché vuol dire che la mia carriera è molto lunga. In questi anni mi sono sentito dire che avrei avuto una carriera molto corta, quindi questa è già una bella notizia per me.
Ricordo molto bene il mio primo match perché l’ho disputato a casa mia, a Maiorca: è stata la mia prima vittoria a livello ATP quindi ha voluto dire molto per me quell’incontro. “


TAG:

12 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 28-03-2017 17:12

In effetti io sono assolutamente sorpreso nel vederlo a quasi 31 anni ancora tra i top ten e ancora in grado di vincere un torneo dello Slam!
Merito della sua grande passione e del suo grande spirito di abnegazione, costantemente rivolto all’auto-miglioramento! Sicuramente uno straordinario esempio!

12
Luis (Guest) 27-03-2017 18:43

@ alexalex (#1799574)

Ahahaaha

11
frafra (Guest) 27-03-2017 17:20

@ Kriss69forever (#1799499)

Batistuta ha preso calci sugli stinchi per 15 anni

10
mauro (Guest) 27-03-2017 17:16

Che uomo il SFL.

9
Walter (Guest) 27-03-2017 16:24

@ Losvizzero (#1799550)

Ha fatto la prima finale grande slam nel 2005, l’ultima nel 2017, fai meglio i conti

8
Walter (Guest) 27-03-2017 16:22

@ Losvizzero (#1799550)

7
alexalex 27-03-2017 16:12

Scritto da Losvizzero
Nadal ti svelo un segreto: la carriera tra i più forti al mondo l’hai avuta corta infatti.

Ha vinto slam per 10 anni consecutivi! Proprio corta!!!

6
RafaNadal9900 27-03-2017 15:56

@ Losvizzero (#1799550)

Beh è così se ritieni corto il periodo fra il 2005 e il 2014 cioè 9 anni. Io sinceramente lo ritengo un periodo lunghissimo…

5
Losvizzero 27-03-2017 15:09

Nadal ti svelo un segreto: la carriera tra i più forti al mondo l’hai avuta corta infatti.

4
Gualtiero (Guest) 27-03-2017 14:52

Nadal potrebbe rientrare nei top 5 dopo questo torneo. Nel caso Federer non arrivi fino in fondo si giochera’ addirittura la quarta piazza nell’eventuale confronto diretto con Nishikori.
Ieri Kohli per un set gli ha rubato i tempi di gioco, poi pian piano e’ riuscito a tessere la sua tela quando e’ calata l’intensita’ del tedesco. Non un ottimo Nadal, ma in un tabellone cosi’ aperto se la gioca tranquillamente…

3
alexalex 27-03-2017 13:42

Nel primo set avrà anche giocato bene il tedesco, ma lui non beccava una palla! Ne avrà staccate una decina! Era lento come un pachiderma! Nei due set successivi ha giocato benino, appena sufficiente per portarla a casa, ma continuando a giocare corto, a steccare risposte, a sbagliare dritti comodi. Giocando così ogni avversario diventa pericoloso. In Australia ha giocato molto meglio.

2
Kriss69forever 27-03-2017 13:39

Caro Rafael, tu puoi allungare la carriera a piacimento, niente ti può fermare. Il problema non è adesso, è dopo: ogni anno di carriera in più sono anni di movimenti in meno dopo, quando cartilagini tendini muscoli non dureranno molto. Attento a non finire come Batistuta, un vero calvario per riuscire ad alzarsi ancora dal letto e camminare.

1