Out la Vinci Copertina, WTA

WTA Miami: Roberta Vinci perde netto da Taylor Townsend

24/03/2017 17:35 64 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.29 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.29 del mondo

Niente da fare per Roberta Vinci sconfitta al secondo turno nel torneo WTA Premier Mandatory di Miami ($7.669.423, hard).

La tennista pugliese è stata eliminata in maniera netta da Taylor Townsend, classe 1996 e n.111 WTA, con il risultato di 63 62 in 1 ora e 4 minuti di partita.

Primo set: L’americana in un attimo si portava sul 5 a 1, dopo aver perso il servizio nel primo game.
Sull’1 a 5 arrivava la timida reazione di Roberta che brekkava nel settimo game Taylor, che però sul 5 a 3 teneva a 30 il turno di battuta e portava a casa con agilità la frazione per 6 a 3.

Secondo set: La Townsend avanti per 2 a 1, con break, perdeva il turno di battuta nel quarto gioco, ma dal 2 pari l’azzurra praticamente usciva dal campo, dando il via libera all’americana che in pochi minuti chiudeva la partita per 6 a 2.

La partita punto per punto

WTA Miami
Roberta Vinci [25]
3
2
Taylor Townsend
6
6
Vincitore: T. TOWNSEND

R. Vinci ITA – T. Townsend USA
01:03:28
2 Aces 1
0 Double Faults 1
66% 1st Serve % 81%
10/29 (34%) 1st Serve Points Won 26/42 (62%)
6/15 (40%) 2nd Serve Points Won 5/10 (50%)
3/9 (33%) Break Points Saved 1/4 (25%)
8 Service Games Played 9
16/42 (38%) 1st Return Points Won 19/29 (66%)
5/10 (50%) 2nd Return Points Won 9/15 (60%)
3/4 (75%) Break Points Won 6/9 (67%)
9 Return Games Played 8
16/44 (36%) Total Service Points Won 31/52 (60%)
21/52 (40%) Total Return Points Won 28/44 (64%)
37/96 (39%) Total Points Won 59/96 (61%)

30 Ranking 111
34 Age 20
Taranto, Italy Birthplace Chicago, IL, USA
Taranto, Italy Residence Atlanta, GA, USA
5′ 4″ (1.63 m) Height 5′ 7″ (1.70 m)
132 lbs. (60 kg) Weight N/A
Right-Handed Plays Left-Handed
Pro (1999) Turned Pro Pro (November 2012)
6/7 Year to Date Win/Loss 10/6
0 Year to Date Titles 0
10 Career Titles 0
$11,520,971 Career Prize Money $732,916


TAG: , ,

64 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 26-03-2017 12:56

Scritto da GI2

Scritto da tommaso

Scritto da GI2

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Questo lo devi chiedere prima alla tua preferita!!

“La mia preferita”, conscia di essere infortunata, non si è neppure presentata a Miami. Stavolta la tua ironia da 2 soldi ti torna indietro per direttissima. Impara a capire quello che leggi invece di partire a testa bassa contro i tifosi della Giorgi appena puoi.

Se fosse stata conscia del suo infortunio, non faceva la trasferta americana, perchè vedi un problema che si trascina da un anno è un problema serio.

Ciai sempre raggione tu!

64
GI2 (Guest) 26-03-2017 08:40

Scritto da tommaso

Scritto da GI2

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Questo lo devi chiedere prima alla tua preferita!!

“La mia preferita”, conscia di essere infortunata, non si è neppure presentata a Miami. Stavolta la tua ironia da 2 soldi ti torna indietro per direttissima. Impara a capire quello che leggi invece di partire a testa bassa contro i tifosi della Giorgi appena puoi.

Se fosse stata conscia del suo infortunio, non faceva la trasferta americana, perchè vedi un problema che si trascina da un anno è un problema serio.

63
fabious (Guest) 25-03-2017 20:52

Brutta sconfitta di Roby, ma non è giusto prendersela con lei, ormai l’eta’ c’è e non bisogna dimenticare che ha dato molto al tennis.

62
tommaso (Guest) 25-03-2017 15:19

Scritto da GI2

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Questo lo devi chiedere prima alla tua preferita!!

“La mia preferita”, conscia di essere infortunata, non si è neppure presentata a Miami. Stavolta la tua ironia da 2 soldi ti torna indietro per direttissima. Impara a capire quello che leggi invece di partire a testa bassa contro i tifosi della Giorgi appena puoi.

61
tommaso (Guest) 25-03-2017 15:18

Scritto da Carl

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Ma chi l’ha detto che non si sentiva in forma?
Sui social è stato solo un postare che spruzzata energia e vitalità da tutti i pori.
O è di una falsità unica nella sua comunicazione, o si sentiva perfettamente a posto, e quello che ha espresso oggi è il suo meglio.
Se poi oggi il suo meglio è questo, facciamocene una ragione, come se la sarà fatta lei senza accampare astruse scusanti.

Io credo che un professionista di qualsiasi sport sappia (anzi DEBBA sapere) riconoscere i segnali che manda il proprio corpo. Io credo che Roberta fosse la prima a sapere che non era in condizione. Poi quello che posti sui social a favore di sponsor o altro è affar tuo, ma è pieno di giocatrici che vanno ai tornei, fanno la conferenza di presentazione perché sono magari sui cartelloni, e poi si ritirano prima di scendere in campo.

Non è una vergogna ammettere di non farcela.

60
jolly (Guest) 25-03-2017 14:26

Scritto da radar

Scritto da jolly
….nel settembre 2015 dopo la finale tutta italiana nello stadio più grande del mondo e nello slam più ricco e prestigioso….

Ok per lo stadio più grande del mondo e lo Slam più ricco, sul più prestigioso il Major americano ne deve ancora mangiare per rivaleggiare con Wimbledon.

Wimbledon è la storia, e il mito del tennis. Tutto vero, se chiedi a una persona che non sa nulla di tennis il nome di un torneo di tennis senza dubbio ti dice wimbledon! perfettamente d’accordo su questo, ma, chi sa di tennis, come me e te, sa che il torneo più importante è lo us open. perchè la superficie degli us open è la superficie del tennis!! ho sbagliato l’aggettivo non avrei dovuto dire “prestigioso” ma “importante” proprio perchè si gioca sulla superficie “più onesta”, onesta nel senso spigato più volte dal maestro rino tommasi. saluti

59
GI2 (Guest) 25-03-2017 12:23

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Questo lo devi chiedere prima alla tua preferita!!

58
pablox 25-03-2017 08:35

@ Buon Rob (#1797838)

IL tuo discorso non fa una piega in senso assoluto, ma relativamente alla Vinci attuale, ovvero una giocatrice che ha accarezzato l’idea di ritirarsi già qualche mese addietro, e che appare lenta ed appesantita, poco convinta, mi pare più il tentativo di voler negare la realtà che non un sano guardare con un certo scetticismo ai pronostici disinvolti di critici da divano, che quasi mai, sia nel bene che nel male, si avverano.
A meno di qualche canto del cigno finale, penso che la carriera di Roberta sia ormai conclusa. IMHO

57
Perogassoso (Guest) 25-03-2017 08:27

Scritto da becu rules

Scritto da Perogassoso

Scritto da becu rules

Scritto da Paolo
Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

Anche a me spiace vedere Roberta perder così male, e l’impressione è che siano calate di brutto le motivazioni, ma non dimentichiamo prima di tutto che solo il giocatore può prendere certe decisioni e sapere davvero se ha abbastanza stimoli e si diverte a giocare, e secondo un po’ meno romantico ma molto realistico, che il giocatore/giocartice è un imprenditore di se stesso, e non vedo perchè la numero 29 del mondo che ha ancora l’occasione di giocare fino agli US Open praticamente tutti i tabelloni principali debba rinunciare ad una stagione che male che vada frutterà 400/500.000 usd in soli prize money…e visto che le carriere non durano in eterno chi siamo noi per dire a qualcuno di smettere di guadagnare ciò che fra un paio d’anni sarà un reddito neanche lontanamente avvicinabile. Dì a un top manager o a un imprenditore di mollare vicino al top della carriera o edi propri introiti….che poi 10 milioni di usd lordi in 20 anni di carriera sono circa la metà netti e trasformati in euro vano decurati mediamente di un altro 20%. Vuol dire forse guadagnare 200.000 l’anno a cui detrarre tutte le spese (trasferte per i 4 angoli della terra, alberghi, allenatore, fisioterapista, in molti casi nutrizionista, psicologo etc) che assorbono a livello top almeno la metà degli introiti….quello che guadagna un manager di medio alto livello (ma comunque non top) senza avere tutte le spese del caso ed avendo magari una carriera di 40 anni invece che di 20 se va di lusso

Eh sì per vivere decentemente bisogna guadagnarne almeno 100 di milioni di $, purtroppo.

Uno che fa un lavoro ‘tradizionale’ ormai, volente o nolente, deve lavorare fino a 70 anni con una prospettiva di vita che arriva tranquillamente a 90, uno che fa il tennista a 35 anni circa chiude bottega e con quelli devi vivere per i rimanenti 55, perchè se non ti chiami Federer o Nadal o Sharapova non guadagni sicuramente cifre da capogiro con sponsorizzazioni e comparsate

Basta un colpo di google per scoprire che lo stipendio medio annuo lordo di un lavoratore dipendente in Italia è di 30k. Per un totale lordo in un’intera vita lavorativa di 1,3 milioni di euro, più o meno. Certo, né io né tu né la Vinci ambiamo ad una vita da lavoratore dipendente medio italiano, ma i 10 milioni di $ (al netto comunque degli sponsor) sono già 7 volte tanto rispetto al dipendente medio italiano. Chiaro, per un tenore di vita decente, come dicevo bisogna arrivare ad almeno 100 milioni (70 volte tanto), ma non è così facile, purtroppo.

56
radar 25-03-2017 08:03

Scritto da jolly
….nel settembre 2015 dopo la finale tutta italiana nello stadio più grande del mondo e nello slam più ricco e prestigioso….

Ok per lo stadio più grande del mondo e lo Slam più ricco, sul più prestigioso il Major americano ne deve ancora mangiare per rivaleggiare con Wimbledon.

55
Carl 25-03-2017 01:52

Scritto da tommaso
Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…
Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

Ma chi l’ha detto che non si sentiva in forma?
Sui social è stato solo un postare che spruzzata energia e vitalità da tutti i pori.
O è di una falsità unica nella sua comunicazione, o si sentiva perfettamente a posto, e quello che ha espresso oggi è il suo meglio.
Se poi oggi il suo meglio è questo, facciamocene una ragione, come se la sarà fatta lei senza accampare astruse scusanti.

54
tommaso (Guest) 25-03-2017 00:59

Ha senso presentarsi in queste condizioni in campo? Per cosa? Per il prize money? Non credo, con quello che ha vinto in carriera…

Se non hai voglia/non ti senti in forma non è un atto disprezzabile ammetterlo e staccare qualche settimana per ripresentarsi in condizione.

53
becu rules (Guest) 25-03-2017 00:13

Scritto da Perogassoso

Scritto da becu rules

Scritto da Paolo
Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

Anche a me spiace vedere Roberta perder così male, e l’impressione è che siano calate di brutto le motivazioni, ma non dimentichiamo prima di tutto che solo il giocatore può prendere certe decisioni e sapere davvero se ha abbastanza stimoli e si diverte a giocare, e secondo un po’ meno romantico ma molto realistico, che il giocatore/giocartice è un imprenditore di se stesso, e non vedo perchè la numero 29 del mondo che ha ancora l’occasione di giocare fino agli US Open praticamente tutti i tabelloni principali debba rinunciare ad una stagione che male che vada frutterà 400/500.000 usd in soli prize money…e visto che le carriere non durano in eterno chi siamo noi per dire a qualcuno di smettere di guadagnare ciò che fra un paio d’anni sarà un reddito neanche lontanamente avvicinabile. Dì a un top manager o a un imprenditore di mollare vicino al top della carriera o edi propri introiti….che poi 10 milioni di usd lordi in 20 anni di carriera sono circa la metà netti e trasformati in euro vano decurati mediamente di un altro 20%. Vuol dire forse guadagnare 200.000 l’anno a cui detrarre tutte le spese (trasferte per i 4 angoli della terra, alberghi, allenatore, fisioterapista, in molti casi nutrizionista, psicologo etc) che assorbono a livello top almeno la metà degli introiti….quello che guadagna un manager di medio alto livello (ma comunque non top) senza avere tutte le spese del caso ed avendo magari una carriera di 40 anni invece che di 20 se va di lusso

Eh sì per vivere decentemente bisogna guadagnarne almeno 100 di milioni di $, purtroppo.

Uno che fa un lavoro ‘tradizionale’ ormai, volente o nolente, deve lavorare fino a 70 anni con una prospettiva di vita che arriva tranquillamente a 90, uno che fa il tennista a 35 anni circa chiude bottega e con quelli devi vivere per i rimanenti 55, perchè se non ti chiami Federer o Nadal o Sharapova non guadagni sicuramente cifre da capogiro con sponsorizzazioni e comparsate

52
Il moralizzatore (Guest) 25-03-2017 00:09

Salvarsi il post per difendere la Vinci mostrando critiche antecedenti al suo periodo d’oro è parziale
I giudizisi danno sul momento
Anche perchè se ne possono trovare a iosa su Federer, Nadal e Djokovic , i tre giocatori più amati e odiati
Allo svizzero hanno scritto che erano nonno e ora che vince gli avversari si scansano
A Nadal , Dopal e altre amenità sul doping
A Nole che era un robot che non suscitava emozioni
Per non parlare della Giorgi , irrisa aldilà dei deliri del padre e criticata dai fan del duo Errani-Vinci , che si vantano di perdere un turno dopo della Giorgi
Ma per favore . A questo punto non postate più o fate lo stesso ragionamento per tutti ,e non solo per comodi e simpatia

51
Carl 24-03-2017 23:58

@ Panettone (#1797980)

Dal tramonto all’alba, mi ricorda un film horror.

50
Gaz (Guest) 24-03-2017 23:43

Pensavo onestamente ad una comoda vittoria.
Quanto mi brucia questo passo falso,evidentemente si sta esprimendo a livelli minimi,e’ da un po’ che non la vedo giocare,ho peccato di sicurezza e fiducia anche avendo visto una Townsend non trascendentale contro Anisimova.
Anasimova che si potrebbe dire avrebbe potuto anche giocarsela con questa Vinci.

Cirstea x
Krejcikova x
Muguruza x
Aiava x
Cabrera x
Kostyuk x
Danilovic x
Vinci
Barty
Peng
Cibulkova

49
Panettone (Guest) 24-03-2017 23:18

Il tramonto anche per la Vinci,purtroppo all’alba non si vede niente.

48
Viktor (Guest) 24-03-2017 23:15

La Vinci non mi è simpatica e non mi piace il suo gioco. Infatti non la guardo mai giocare. Ma perché mai dovrebbe ritirarsi? Giocherà finché ne avrà voglia. Per soldi o per passione o per entrambi. Come si ritirerà quando vuole la Schiavone. E tutti i tennisti e tenniste di una certa età che non ottengono più grandi risultati.

47
Giuli (Guest) 24-03-2017 22:09

@ Buon Rob (#1797838)

Concordo pienamente!Purtroppo oggi sono deluso per il mancato spettacolo che Roby è solita dare;qualche colpa l’avrà anche il vento ma Roby ha dato l’impressione di essere abulica!AD MAJORA!

46
jolly (Guest) 24-03-2017 21:43

Ragazzi, non per esser quello che dice io l’avevo detto, ma nel settembre 2015 dopo la finale tutta italiana nello stadio più grande del mondo e nello slam più ricco e prestigioso, scrissi che era evidente che il tennis italiano in quella occasione raggiungeva la sua vetta più alta di sempre, probabilmente irraggiungibile in futuro, ma contemporaneamente, quello stesso risultato sarebbe stato verosimilmente il canto del cigno della splendida decade che le moschettiere azzurre avevano regalato al nostro movimento. era la carta d’identità a dirlo!! e così è stato!!
Flavia, la n.1 aveva annunciato il ritiro e comunque andava per i 34!!. francesca, la seconda fuoriclasse, era già di fatto una ex giocatrice. la vinci andava per i 33 e comunque era pur sempre una giocatrice con limiti fisici a prescindere dall’età, errani, bhe, errani era miracoloso che fosse stata top ten per più di 24 mesi consecutivamente con tutti i suoi limiti!! la giorgi, se non cambia modo di giocare più solo fare quello che fa cioè sparare palle sperando che stiano dentro le roghe. ma questo non è tennis, almeno per me. il resto è contorno

45
MADE (Guest) 24-03-2017 20:55

@ Buon Rob (#1797838)

Ora che anche stavolta hai fatto il moralizzatore sei soddisfatto? che mestizia che susciti

44
Luca Martin (Guest) 24-03-2017 20:51

Ma la Townsend è quella piuttosto in carne?
Non si può perdere in ‘sta maniera.
A Roberti’… e dai!!
Concordo con i commenti qui sotto.
C’è aria di grossa crisi.
Lo leggo sui vostri visi, dappertutto c’è …

43
MADE (Guest) 24-03-2017 20:48
42
MADE (Guest) 24-03-2017 20:48
41
Vinny68 (Guest) 24-03-2017 20:22

il tennis italiano è nullo attualmente

40
Gabriele da Firenze 24-03-2017 20:15

Tennis italiano di prima fascia alla canna del gas, sia maschile che femminile

39
Piero (Guest) 24-03-2017 20:13

Scritto da Carl

Scritto da anto
Speriamo che si riesca a recuperare la giorgi altrimenti è un disastro. ……ma qualcuno ha delle notizie. ……sulla giorgi

Tramite i social ci fa sapere che fa palestra, si diverte ed è felice.
Non male.

Come l’anno scorso e l’anno prima

38
IOeCO 24-03-2017 20:07

Scritto da becu rules

Scritto da Paolo
Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

Anche a me spiace vedere Roberta perder così male, e l’impressione è che siano calate di brutto le motivazioni, ma non dimentichiamo prima di tutto che solo il giocatore può prendere certe decisioni e sapere davvero se ha abbastanza stimoli e si diverte a giocare, e secondo un po’ meno romantico ma molto realistico, che il giocatore/giocartice è un imprenditore di se stesso, e non vedo perchè la numero 29 del mondo che ha ancora l’occasione di giocare fino agli US Open praticamente tutti i tabelloni principali debba rinunciare ad una stagione che male che vada frutterà 400/500.000 usd in soli prize money…e visto che le carriere non durano in eterno chi siamo noi per dire a qualcuno di smettere di guadagnare ciò che fra un paio d’anni sarà un reddito neanche lontanamente avvicinabile. Dì a un top manager o a un imprenditore di mollare vicino al top della carriera o edi propri introiti….che poi 10 milioni di usd lordi in 20 anni di carriera sono circa la metà netti e trasformati in euro vano decurati mediamente di un altro 20%. Vuol dire forse guadagnare 200.000 l’anno a cui detrarre tutte le spese (trasferte per i 4 angoli della terra, alberghi, allenatore, fisioterapista, in molti casi nutrizionista, psicologo etc) che assorbono a livello top almeno la metà degli introiti….quello che guadagna un manager di medio alto livello (ma comunque non top) senza avere tutte le spese del caso ed avendo magari una carriera di 40 anni invece che di 20 se va di lusso

A queste cifre vanno aggiunti sponsor, esibizioni, premi della federazione, libri pubblicati, ospitate e chi più ne ha più ne metta.
Non è tutto oro quello che luccica, vero. Ma non facciamola drammatica…

37
Perogassoso (Guest) 24-03-2017 19:53

Scritto da becu rules

Scritto da Paolo
Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

Anche a me spiace vedere Roberta perder così male, e l’impressione è che siano calate di brutto le motivazioni, ma non dimentichiamo prima di tutto che solo il giocatore può prendere certe decisioni e sapere davvero se ha abbastanza stimoli e si diverte a giocare, e secondo un po’ meno romantico ma molto realistico, che il giocatore/giocartice è un imprenditore di se stesso, e non vedo perchè la numero 29 del mondo che ha ancora l’occasione di giocare fino agli US Open praticamente tutti i tabelloni principali debba rinunciare ad una stagione che male che vada frutterà 400/500.000 usd in soli prize money…e visto che le carriere non durano in eterno chi siamo noi per dire a qualcuno di smettere di guadagnare ciò che fra un paio d’anni sarà un reddito neanche lontanamente avvicinabile. Dì a un top manager o a un imprenditore di mollare vicino al top della carriera o edi propri introiti….che poi 10 milioni di usd lordi in 20 anni di carriera sono circa la metà netti e trasformati in euro vano decurati mediamente di un altro 20%. Vuol dire forse guadagnare 200.000 l’anno a cui detrarre tutte le spese (trasferte per i 4 angoli della terra, alberghi, allenatore, fisioterapista, in molti casi nutrizionista, psicologo etc) che assorbono a livello top almeno la metà degli introiti….quello che guadagna un manager di medio alto livello (ma comunque non top) senza avere tutte le spese del caso ed avendo magari una carriera di 40 anni invece che di 20 se va di lusso

Eh sì per vivere decentemente bisogna guadagnarne almeno 100 di milioni di $, purtroppo.

36
Buon Rob (Guest) 24-03-2017 19:51

Torneo di Miami del 2015, Robertina Vinci viene eliminata al primo turno.
Questo il link: http://www.livetennis.it/post/204421/wta-miami-subito-eliminata-roberta-vinci/

Commenti a caso:

Scritto da Ktulu
Fra lei e la schiavone non so chi sia più scoppiata…

Scritto da diegus
Malissimo,niente scuse…
Perdere dalla Maria non ci sta proprio…
Pensavo fosse solamente stato un anno storto quello dell’anno scorso,ma probabilmente si sta avviando anche lei ad un lento declino.
Magari in doppio si potrà togliere ancora molte soddisfazioni,ma in singolo la vedo grigia,oltre a qualche partita giocata bene.
Spero vivamente di sbagliarmi…

Scritto da cocciasecca
@ (#1299185)
Hai riassunto benissimo la situazione di Vinci. Ora il suo challenge e di rimanere il più a lungo possibile nel top 100 e dedicassi al doppio, ringraziandola di quanto ha fatto per il tennis italiano

Scritto da Fabio
scusate se infiersco, ma Roberta ha 32anni suonati e la coppia più forte del mondo in doppio femminile lascia per scelte professionali.
non ce l’ho con Roberta che tra le italiane è quella che mi sta più simpatica, ma sulla scelta e le varie motivazioni che ha dato o lei o chi per lei. Sinceramente quest’anno in singolare non vedo bene ne lei ne Sara e la partita di oggi ne è un assaggio.

Cinque mesi dopo avrebbe fatto finale a Flushing Meadows, e undici mesi dopo sarebbe entrata per la prima volta in carriera in top ten.
Ma la storia non insegna nulla, alla prima sconfitta parte sempre il carro del de profundis, per poi salire tutti sul carro
(affollatissimo) dei vincitori alla prima vittoria.
Ma verba volant e scripta manent.

35
Paolo (Guest) 24-03-2017 19:49

@ becu rules (#1797802)

io non concordo mi dispiace è n. 29 ma non ci rimarrà ancora a lungo continuando così farà la fine delle altre ahimè, è per questo che io penso invece che una o uno debba ritirarsi al top della carriera è sicuramente meno triste che trascinarsi così non ha senso

34
mirko.dllm (Guest) 24-03-2017 19:36

Scritto da Sottile
Tennis femminili italiano in condizioni a dir poco pietose

Per non parlare del nostro tennis maschile,che sta pure peggio,anche perchè la sua età dell’oro l’ha vissuta ormai quasi quarant’anni fa.

33
mirko.dllm (Guest) 24-03-2017 19:34

Scritto da Harlan03
Ma andiamo .. Non ce n’è .. Che strazio senza fine questo inizio stagione per le nostre donne.

Vorrei tanto sapere se tu,Roberta Vinci e le altre nostre tenniste le hai elogiate a suo tempo,quando vincevano Slam e arrivavano a giocarsi finali e semifinali,oltre che vincere tornei importanti,oppure appartieni anche tu ai tanti,dei quali spero che tu non faccia parte ovviamente,utenti decisamente squallidi che quando le nostre tenniste vincevano e ottenevano ottimi risultati,non facevano altro che sminuirle,dicendo che il livello del tennis femminile è basso,e ora invece che si trovano in difficoltà quelle stesse nostre campionesse,le ricoprono di critiche talmente feroci,che manca poco che si passi direttamente agli insulti.

32
becu rules (Guest) 24-03-2017 19:10

Scritto da Paolo
Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

Anche a me spiace vedere Roberta perder così male, e l’impressione è che siano calate di brutto le motivazioni, ma non dimentichiamo prima di tutto che solo il giocatore può prendere certe decisioni e sapere davvero se ha abbastanza stimoli e si diverte a giocare, e secondo un po’ meno romantico ma molto realistico, che il giocatore/giocartice è un imprenditore di se stesso, e non vedo perchè la numero 29 del mondo che ha ancora l’occasione di giocare fino agli US Open praticamente tutti i tabelloni principali debba rinunciare ad una stagione che male che vada frutterà 400/500.000 usd in soli prize money…e visto che le carriere non durano in eterno chi siamo noi per dire a qualcuno di smettere di guadagnare ciò che fra un paio d’anni sarà un reddito neanche lontanamente avvicinabile. Dì a un top manager o a un imprenditore di mollare vicino al top della carriera o edi propri introiti….che poi 10 milioni di usd lordi in 20 anni di carriera sono circa la metà netti e trasformati in euro vano decurati mediamente di un altro 20%. Vuol dire forse guadagnare 200.000 l’anno a cui detrarre tutte le spese (trasferte per i 4 angoli della terra, alberghi, allenatore, fisioterapista, in molti casi nutrizionista, psicologo etc) che assorbono a livello top almeno la metà degli introiti….quello che guadagna un manager di medio alto livello (ma comunque non top) senza avere tutte le spese del caso ed avendo magari una carriera di 40 anni invece che di 20 se va di lusso

31
Cogito ergo sum; gli uomini hanno incominciato a filosofare a causa della meraviglia; io so di non sapere; l’uomo è una corda tesa fra la bestia e il superuomo (Guest) 24-03-2017 19:02

Fa solo pena quando gioca così, mi spiace dirlo

30
Sottile 24-03-2017 19:01

Tennis femminili italiano in condizioni a dir poco pietose 😥

29
Angelos99 24-03-2017 18:52

Se gioca così meglio ritirarsi , come la Schiavone.

28
Carl 24-03-2017 18:50

Scritto da anto
Speriamo che si riesca a recuperare la giorgi altrimenti è un disastro. ……ma qualcuno ha delle notizie. ……sulla giorgi

Tramite i social ci fa sapere che fa palestra, si diverte ed è felice.

Non male.

27
marypierce 24-03-2017 18:35

😐

26
pazzodicamila 24-03-2017 18:32

che peccato!

25
Lupen (Guest) 24-03-2017 18:26

Vinci a casa per favore e grazie di tutto. Fortuna che domani abbiamo una finale scaccia “demoralizzazione” con Berrettini e Fabbiano !!!!!

24
Paolo (Guest) 24-03-2017 18:25

Io non capisco perchè incaponirsi e continuare quando non ce ne è più, si deve assistere a questi spettacoli desolanti per se stessi e per chi tifa, davvero non ho parole. Questo vale per lei ma anche per le altre che sono al capolinea, prima si capisce meglio è. Non lo ordina certo il medico che bisogna continuare a fine stagione puoi smettere anche prima e francamente penso che sia ora di prenderla questa decisione perchè continuare così non ha proprio senso

23
Antonio (Guest) 24-03-2017 18:14

Aspettavo da un po’ un bel risultato della Townsend, però francamente non pensavo che oggi potesse vincere.. ho visto solo qualche punto della partita e la Vinci si muoveva malissimo. Su SuperTennis dicono che forse c’è anche un problema all’inguine. purtroppo questo inizio di stagione non poteva essere peggiore per le giocatrici italiane.
P.S. il titolo dell’articolo è bruttino. Non credo sia corretta l’espressione “perdere netto”.

22
Bum Bum Becker 24-03-2017 18:13

@ alef (#1797755)

Invece la Giorgi…

21
no_comment (Guest) 24-03-2017 18:11

@ alef (#1797755)

C’è la Brianti ancora, che non si ritira… 😀

20
Viva la Vida 24-03-2017 18:10

Veramente svogliata … adesso viene la stagione della terra e
non oso immaginare le stese che
prendera’…deve arrivare fino agli Us Open dove annuncera’ il suo ritiro dal tennis.

19
anto (Guest) 24-03-2017 18:07

Speriamo che si riesca a recuperare la giorgi altrimenti è un disastro. ……ma qualcuno ha delle notizie. ……sulla giorgi

18
alef (Guest) 24-03-2017 18:03

A fine anno tolta la Giorgi rimarremo con quelle sotto la top 100 che sono giovani o hanno sbagliato mestiere o entrambe le cose.

17
Federer.Forever 24-03-2017 18:02

Credo che sia arrivato il momento di pensare al futuro 😥

16
Andri60 (Guest) 24-03-2017 17:59

La Vinci è certamente al suo ultimo anno.
Sta tirando a casa i già molti soldi.
Dobbiamo avere indulgenza, anche questa era una sconfitta prevedibile.
Ultimo anno in stile passerella di saluto

15
Tomoni (Guest) 24-03-2017 17:57

Una cosa inguardabile da entrambi i lati.Partita degna di un circolo tennis e poi è impossibile perdere così da Townsend che veramente basta muoverla un poco e il punto è fatto.

14
Vincy #ForzaRoby (Guest) 24-03-2017 17:57

Speriamo si riprenda 🙁

13
Robyyyyy (Guest) 24-03-2017 17:54

@ Antony (#1797723)

Si si può perdere con la townsend ma nn in questo modo inguardabile

12
Harlan03 (Guest) 24-03-2017 17:53

Ma andiamo .. Non ce n’è .. Che strazio senza fine questo inizio stagione per le nostre donne.

11
Luca96 24-03-2017 17:52

Brutta sconfitta purtroppo…Roberta nella stagione su terra ha pochissimo da difendere,ma non credo che possiamo aspettarci molto da lei su quella superficie. Qualche vittoria nei tornei importanti (Madrid,Roma e RG) però la potrebbe far risalire nel ranking. Forza Roberta che ancora qualche soddisfazione te la puoi togliere 😉

10
Orticoltura 24-03-2017 17:52

Scritto da Antony
Oggi La Vinci inguardabile nn si puo’ perdere con la Townsend

Anche la Townsend non è che sia così guardabile.

9
Sm1rnoff1991 (Guest) 24-03-2017 17:51

La Vinci ci ha lasciato per molti mesi con il dubbio per la stagione in corso..poi ha dichiarato che ama troppo il tennis e avrebbe continuato un altro anno..a questo punto ormai sembra chiaro che è stato un errore..mancano le motivazioni altrimenti neanche nella peggiore delle giornate puo perdere dalla townsend

8
Mats 24-03-2017 17:49

Prestazione imbarazzante. Sempre passiva in campo, nessuna presenza agonistica. Sembrava si trascinasse in campo.

Non per togliere i meriti alla Townsend – che ha anche prodotto qualche vincente e qualche accelerazione di dritto – ma all´americana bastava tenere il palleggio che l´errore di Roberta arrivava puntualmente. Il servizio poi totalmente non pervenuto.

Un sorteggio migliore al secondo turno di Miami non lo poteva avere, ma oggi avrebbe perso da chiunque.

Speriamo sia solo una brutta giornata.

7
nunu (Guest) 24-03-2017 17:47

Cara Roberta di questo passo forse è meglio che ti ritiri subito…grazie per tutto quello che hai fatto ma perdere in quella maniera mi fa venire tanta tristezza…..

6
Andreas Seppi 24-03-2017 17:46

Oramai una ex, Roberta Vinci

5
Antony (Guest) 24-03-2017 17:44

Oggi La Vinci inguardabile nn si puo’ perdere con la Townsend

4
manuel81 (Guest) 24-03-2017 17:43

Poteva almeno lottare un po’ di più visto e considerato che dall’anno prossimo in questi tornei non ci sarà più alcuna italiana

3
Fabiofogna 24-03-2017 17:39

Mamma mia ragazzi…

2
QUINZI e GIORGI (io ci credo) 1926 (Guest) 24-03-2017 17:37

😡 😡

1