Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Petra Kvitova ed il suo rientro: Parla il portavoce “La convalescenza di Petra continua come da programma, non ci sono complicazioni, ma il suo ritorno rimane una questione aperta”

21/03/2017 12:01 7 commenti
Petra Kvitova nella foto
Petra Kvitova nella foto

Petra Kvitova continua il suo percorso per rientrare piano piano nuovamente sui campi da tennis.

Il portavoce Karel Tejkal ha dichiarato: “La mano è debole e ha cicatrici, ma a prima vista sembra ora del tutto normale ed ha ripreso in mano nuovamente la racchetta e utilizza l’arto normalmente nella vita quotidiana.
In questo momento nessuno può fissare una data concreta. La convalescenza di Petra continua come da programma, non ci sono complicazioni, ma il suo ritorno rimane una questione aperta. Ancora non c’è una data per il rientro ma speriamo possa avvenire nella seconda parte della stagione”.


TAG: ,

7 commenti

Luca96 21-03-2017 22:53

Forza Petra! Ti aspettiamo più forte di prima 😉

7
BigAudu 21-03-2017 15:16

Scritto da nazza73
Ma qualcuno sa cosa le sia successo per davvero?

Un delinquente, spacciandosi per un tecnico dell’impianto elettrico, gli è entrato in casa e l’ha rapinata..
La ferita alla mano è dovuta al coltello che aveva sto qua, coltello che ha pensato bene di usare..

6
nazza73 (Guest) 21-03-2017 14:08

Ma qualcuno sa cosa le sia successo per davvero?

5
andrew (Guest) 21-03-2017 14:04

Il mio solo grosso timore è che non riesca a tornare più quella di una volta! Anche se la costanza non è mai stata il suo forte, quando giocava come sapeva, fosse anche in due tre tornei l’anno, mi deliziava parecchio. Talento purissimo come ce ne sono davvero pochi!

4
Luca Martin (Guest) 21-03-2017 14:02

Mamma mia, speravo in qualcosa di meglio, invece qui non si parla ancora di tendini e muscoli guariti e sanati…
Povera Petra, che iella! 🙁 🙁

3
LuchinoVisconti (Guest) 21-03-2017 12:29

Delle cicatrici sulla mano ce ne freghiamo altamente.
Vogliamo rivedere il tuo sorriso sul campo!
Forza Petra!

2
Nico (Guest) 21-03-2017 12:09

L’importante è che abbia ripreso le funzionalità per la vita quotidiana intanto, per il tennis non c’è fretta, aspettiamo e speriamo

1