Il torneo di Milano 3 Copertina, Future

Future Milano 3: Il resoconto di giornata. Esce di scena Caruso. Bene Petrone

07/03/2017 20:20 4 commenti
Alessandro Petrone, wild card di casa, ha superato il primo turno a Basiglio battendo il ceco Jan Mertl in due set - Foto Francesco Panunzio
Alessandro Petrone, wild card di casa, ha superato il primo turno a Basiglio battendo il ceco Jan Mertl in due set - Foto Francesco Panunzio

Una giornata di emozioni e sorprese ha chiuso il primo turno dell’Excel Futures di Basiglio (evento da 15 mila dollari di montepremi).

Il primo big a fare le valigie è proprio la prima testa di serie del torneo Salvatore Caruso, sorpreso dallo svedese Markus Eriksson, già vittorioso nell’edizione 2016 del Futures di Sondrio. Peccato per il tennista di Avola che nel tie break del terzo set, iniziato male, ha tentato un disperato recupero senza successo. Chi se l’è vista brutta, ma alla fine ha potuto tirare un sospiro di sollievo, è stato il campione in carica Antal Van Der Duim, che ha rischiato grosso con il connazionale Niels Lootsma. Un derby di primo turno che ha visto subito in difficoltà il favorito, sotto immediatamente di un break che l’avversario è riuscito a capitalizzare al meglio conquistando il primo parziale. Nel secondo e terzo set la reazione di Van Der Duim, che dopo aver sprecato un primo colpo del ko quando è andato a servire in vantaggio per 5-4, ha chiuso i conti al tie break. Un esordio col brivido per il tulipano, che nel prossimo turno dovrà vedersela con un brutto cliente come il 20enne svedese Daniel Appelgren, vera sorpresa del tabellone di qualificazione e approdato al secondo turno dopo il successo sul connazionale Rosenholm (di quasi 500 posizioni più avanti in classifica).

Tornando agli azzurri, termina presto l’avventura di Fabrizio Ornago, che dopo aver superato di slancio il tabellone cadetto si è arreso al connazionale Walter Trusendi. Niente da fare nemmeno per un altro qualificato, Francesco Salviato, costretto a cedere il passo al croato di Milano Viktor Galovic, allievo di Daniel Panajotti. Ma oggi è stato anche il giorno del milanese Alessandro Petrone, wild card del torneo, che si allena proprio sui campi di Basiglio, e che ha superato il ceco Jan Mertl con una prova convincente, staccando così il pass per gli ottavi. Soffre ma passa pure il talentuoso fiorentino Adelchi Virgili, a segno su Andrea Vavassori e atteso ora da Lukas Ruepke, tedesco proveniente dalle qualificazioni. È dunque un secondo turno decisamente interessante quello che ha preso forma sui campi veloci di Basiglio. Con altri incroci da seguire come quello tra il lecchese Lorenzo Frigerio e lo svedese Eriksson, o ancora il derby dell’Est tra Egor Gerasimov (giustiziere della seconda testa di serie del torneo, Petr Michnev) e Viktor Galovic. Conclusi tutti i match di primo turno, ora la seconda edizione dell’Excel Futures di Basiglio entra nella sua fase decisiva. L’ingresso è sempre libero per tutta la durata del torneo.

RISULTATI
Tabellone singolare, 1° turno

V. Galovic (Cro) b. F. Salviato (Ita, Q) 7-5 6-1, A. Van Der Duim (Ned, 4) b. N. Lootsma (Ned) 3-6 6-4 7-6(4), B. Van De Zandschulp b. E. Ejupovic (Ger, Q) 6-4 7-6(3), M. Eriksson (Swe) b. S. Caruso (Ita, 1) 6-4 4-6 7-6(5), W. Trusendi (Ita, 8) b. F. Ornago (Ita, Q) 6-3 6-2, A. Petrone (Ita, WC) b. J. Mertl (Cze, 6) 6-3 6-4, A. Virgili (Ita) b. A. Vavassori (Ita, WC) 6-3 1-6 6-3.
Da concludere: G. Di Nicola (Ita, Q) – D. Kuzmanov (Bul). In serata: A. Bega (Ita, 3) – M. Dembek (Pol, Q)


TAG:

4 commenti

galimba (Guest) 08-03-2017 08:56

Scritto da Sottile
Gerasimov vincerà la finale dopo una strenua lotta con Adelchi Virgili

Si incrociano in un eventuale quarto di finale! Almeno il tabellone guardalo! Ah ah

4
Sottile 07-03-2017 22:25

Gerasimov vincerà la finale dopo una strenua lotta con Adelchi Virgili 😀

3
Ramunno (Guest) 07-03-2017 21:39

Vince Gerasimov in carrozza!

2
Mauro (Guest) 07-03-2017 20:35

Gerasimov – Van der Duim i favoriti

1