Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 27 Febbraio. I risultati di oggi

27/02/2017 16:30 32 commenti
Tatiana Pieri nella foto
Tatiana Pieri nella foto

FRA Macon – $15,000 – Hard – 1° Turno
Alice Matteucci ITA vs. Sara Cakarevic FRA Non prima delle ore 14:00

ITF Macon
A. Matteucci
1
6
6
S. Cakarevic
6
1
4
Vincitore: A. Matteucci

Ilona Kremen BLR vs. Alberta Brianti ITA 2 incontro dalle ore 14:00

ITF Macon
I. Kremen
2
6
A. Brianti
6
7
Vincitore: A. Brianti

Manon Leonard FRA vs. Camilla Rosatello ITA [2] Non prima delle ore 16:30

ITF Macon
M. Leonard
2
0
C. Rosatello [2]
6
6
Vincitore: C. Rosatello





TUN Hammamet – $15,000 – Terra – Turno Decisivo Quali
Verena MELISS ITA [4] b. Alisa AXYANOVA RUS 6-0 1-0 Retired

VERONICA NAPOLITANO ITA [5] b. Mouna BOUZGARROU TUN 6-1 6-1

Mirjam BJORKLUND SWE b. Cecilia PATTACINI ITA [8] 6-1 6-2





ESP Palmanova (Mallorca) – $15,000 – Terra – Turno Decisivo Quali
Kajsa Rinaldo Persson SWE [5] vs. Tatiana Pieri ITA [9] ore

ITF Palmanova (Mallorca)
K. Rinaldo Persson [5]
6
3
3
T. Pieri [9]
2
6
6
Vincitore: T. Pieri


TAG: ,

32 commenti. Lasciane uno!

Shun (Guest) 28-02-2017 08:13

@ cataflic (#1781317)

Di cui uno perso a cavallo dei tre per infortunio…

32
cataflic (Guest) 28-02-2017 07:38

Scritto da Luigi44
@ Sottile (#1781003)
Bene la Matteucci con la Cakarevic…

A me vedere una ’95 in teoria punta di diamante della sua annata fare ancora sti tornei mi sconforta, sono 3 anni che è piantata a questo livello.

31
decor (Guest) 27-02-2017 21:03

… E anche la Rosatello!

30
GianlucaPozzi (Guest) 27-02-2017 18:30

Bene anche Alberta che chiude in due set

29
Luigi44 (Guest) 27-02-2017 16:45

@ Sottile (#1781003)

Bene la Matteucci con la Cakarevic…

28
Coccia (Guest) 27-02-2017 16:29

Forza Alice

27
Luigi44 (Guest) 27-02-2017 15:55

Ad Hammamet Meliss e Napolitano si sono qualificate per il MD.
Fuori Pattacini, sconfitta da Bjorklund 1-6 2-6

26
magilla (Guest) 27-02-2017 15:50

Scritto da Gaz
@ magilla (#1780939)
È la direzione che sta prendendo il tennis, purtroppo oggi la tennista si costruisce prima in palestra.

contento tu….e soprattutto contenta lei e la famiglia…a me non sembra una cosa molto “naturale”….io preferisco un tennis più stilosa…

25
Fabblack 27-02-2017 15:20

Matteucci in diretta.

24
Sottile 27-02-2017 15:17

T. Pieri è riuscita a sconfiggere….anche la maledizione della foto 😀
Male la Matteucci con la Cakarevic….

23
Gaz (Guest) 27-02-2017 14:39

@ magilla (#1780939)

È la direzione che sta prendendo il tennis, purtroppo oggi la tennista si costruisce prima in palestra.

22
ffedee 27-02-2017 14:21

@ magilla (#1780939)

parlava delle americane non dell’australiana

21
magilla (Guest) 27-02-2017 13:56

@ Gaz (#1780649)

no ma hai visto il fisico dell’australiana?….a 17 anni ha più muscoli di monfils….per favore…siamo seri!

20
circ80 27-02-2017 13:40

Scritto da ffedee
bravissima tatiana

19
Luigi44 (Guest) 27-02-2017 13:08

@ Carl (#1780697)

Sono d’accordo con te. Penso la stessa cosa, molto tempo perso purtroppo, e molta esperienza importantissima ugualmente persa

18
Carl 27-02-2017 13:06

Scritto da Fabblack
@ Carl (#1780697)
L’ho scritto diverse volte: Brescia è stata due mesi fra USA ed Australia ed ora Ferrando almeno tre settimane se non di più tra Cina e Giappone: anche loro avranno avuto degli aiuti dalla FIT ed hanno deciso di spenderli così, sono scelte.

Scelte solo da ammirare e condividere. Andare in giro per il mondo, su campi diversi, contro avversarie diverse, magari non paga sul piano dei punti di ranking e di spesa immediata, ma sicuramente aiuta per il lato tecnico e sportivo.

17
ffedee 27-02-2017 12:31

bravissima tatiana

16
Gaz (Guest) 27-02-2017 12:24

@ radar (#1780820)

Al momento ha qualcosa in più senza considerare che è anche più giovane ,ma le 2 americane sono più leggerine e a cui manca ancora quell’ esplosivita’ che si aquista man mano ma che possiede già la Canadese, quindi il tempo certamente dalla loro.

15
Fabblack 27-02-2017 12:18

@ Carl (#1780697)

L’ho scritto diverse volte: Brescia è stata due mesi fra USA ed Australia ed ora Ferrando almeno tre settimane se non di più tra Cina e Giappone: anche loro avranno avuto degli aiuti dalla FIT ed hanno deciso di spenderli così, sono scelte.

14
Gaz (Guest) 27-02-2017 12:17

Rosatello quella più in progressione al momento,confermato dal primo set giocato alla pari con la Blinkova ,mi aspetto una sua vittoria del torneo,il ché non sarebbe comunque un passo avanti,anzi ha già fatto un passo indietro.

13
laura (Guest) 27-02-2017 12:06

beh andare in cina richiede tanto coraggio quanto andare in messico…

12
Fede-rer 27-02-2017 11:55

Scritto da laura
@ Carl (#1780697)
hai ragione considerando che andranno a fare i 60K in Cina e immagino che una trasferta in cina costi tanto quanto una in messico….
bohh….

Sì ma poi suppongo che Paolini e Trevisan, essendo nel giro della Fed cup siano supportate almeno in parte dalla federazione. Mi sembra che, differentemente dai colleghi maschi, le nostre ragazze siano meno ambiziose e coraggiose in termini di programmazione.
Che poi a volte rischiare fa bene e porta vantaggi… Per esempio pensiamo all’exploit della Rosatello la scorsa stagione…

11
IOeCO 27-02-2017 11:53

Scritto da Carl
Nel frattempo segnalo che mentre la nostra Pieri si cimenta negli ITF 15000, e Paolini e Trevisan sono più o meno sulla stessa lunghezza d’onda, ad Acapulco vincono le qualificazioni ed entrano con pieno merito in un MD WTA le francesi Ferro (19 anni, ranking 243) e Paquet (22 anni, ranking 297).
Cioè due ragazze assolutamente confrontabili con le nostre Paolini e Trevisan per età, con ranking peggiore, ed entrambe già battute dalle nostre a livello ITF, che però si sono iscritte a queste qualificazioni, sono entrate per accettazione diretta, ed ora vanno nel MD, al pari della nostra Schiavone.
Resta incomprensibile perché le nostre non prendano queste iniziative, e se non hanno le risorse per rischiare fino in Messico, perché non siano adeguatamente supportate e spinte dalla federazione.

Me lo chiedo spesso pure io… Martina, Jasmine e Jessica dalla prossima settimana dovrebbero essere in Cina per una serie di 60k sul cemento… vedremo 🙂

10
laura (Guest) 27-02-2017 11:49

@ Carl (#1780697)
hai ragione considerando che andranno a fare i 60K in Cina e immagino che una trasferta in cina costi tanto quanto una in messico….
bohh….

9
radar 27-02-2017 11:48

Bene Taty, main draw centrato: vediamo chi ti spetterà.

8
Fede-rer 27-02-2017 11:41

Scritto da Carl
Nel frattempo segnalo che mentre la nostra Pieri si cimenta negli ITF 15000, e Paolini e Trevisan sono più o meno sulla stessa lunghezza d’onda, ad Acapulco vincono le qualificazioni ed entrano con pieno merito in un MD WTA le francesi Ferro (19 anni, ranking 243) e Paquet (22 anni, ranking 297).
Cioè due ragazze assolutamente confrontabili con le nostre Paolini e Trevisan per età, con ranking peggiore, ed entrambe già battute dalle nostre a livello ITF, che però si sono iscritte a queste qualificazioni, sono entrate per accettazione diretta, ed ora vanno nel MD, al pari della nostra Schiavone.
Resta incomprensibile perché le nostre non prendano queste iniziative, e se non hanno le risorse per rischiare fino in Messico, perché non siano adeguatamente supportate e spinte dalla federazione.

Questa è davvero una bella domanda… E non capisco davvero perchè, ogni tanto, anche le nostre non “arrischino” scelte simili…

7
radar 27-02-2017 10:47

@ Gaz (#1780649)

Ha steso una dopo l’altra le mie 2 americanine preferite.
Brava a lei, so bene quanto vale, ma so anche bene che le 2 stelle-striscie non le sono inferiori.

Venendo alle nostre, Taty può e deve vincere sulla terra spagnola con la svedese, anche se ha perso il primo set.

6
Kasabian (Guest) 27-02-2017 09:00

@ Gaz (#1780649)

Sono appena le nove gia’abbiamo 2 campionesse in piu’

5
Nico90 (Guest) 27-02-2017 08:02

Ma oggi a Macon, non giocano Matteucci,Rosatello e Brianti??

4
Carl 27-02-2017 02:15

Nel frattempo segnalo che mentre la nostra Pieri si cimenta negli ITF 15000, e Paolini e Trevisan sono più o meno sulla stessa lunghezza d’onda, ad Acapulco vincono le qualificazioni ed entrano con pieno merito in un MD WTA le francesi Ferro (19 anni, ranking 243) e Paquet (22 anni, ranking 297).

Cioè due ragazze assolutamente confrontabili con le nostre Paolini e Trevisan per età, con ranking peggiore, ed entrambe già battute dalle nostre a livello ITF, che però si sono iscritte a queste qualificazioni, sono entrate per accettazione diretta, ed ora vanno nel MD, al pari della nostra Schiavone.

Resta incomprensibile perché le nostre non prendano queste iniziative, e se non hanno le risorse per rischiare fino in Messico, perché non siano adeguatamente supportate e spinte dalla federazione.

3
Carl 27-02-2017 02:01

@ Gaz (#1780649)

Io continuo a non essere del tutto convinto delle potenzialità della Andreescu, che è sicuramente un crack tra le sue coetanee e anche oltre, ma penso che troverà molta difficoltà nel circuito maggiore. Mi sembra che spopoli ai suoi livelli per la grande precocità, ma non mi dà l’impressione di avere grandi margini di miglioramento, non mi stupirei se oltre i 20 anni venisse superata da quelle che oggi batte facilmente.
Ma posso ovviamente sbagliarmi, vedremo.

2
Gaz (Guest) 27-02-2017 00:39

Un boato accoglie il risultato di Rancho Santa fe’.
Aiava e Andreescu già le leadership della classe 2000 questa settimana hanno fatto le cose in grande,sincronizzandosi.
Bianca chiude in bellezza,una settimana senza patemi per la più piccola partecipante del torneo.
Dovrebbe essere nelle prime 240,accesso nei 60k itf senza necessità di wild card e ormai già raggiunto obbiettivo roland garros(qualifiche).
Bene così la puccettona che gioca con l’autorevolezza di una veterana e’ la naturalezza di ci è nata.

1