Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Dubai e Budapest: I risultati della quarta giornata con il Live dettagliato. Kerber e Wozniacki in semifinale a Dubai

23/02/2017 18:25 86 commenti
Caroline Wozniacki nella foto
Caroline Wozniacki nella foto

ARE WTA Dubai Premier 5 | Cemento | $2.666.000 – Quarti di Finale


Centre Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. Anastasija Sevastova LAT vs Qiang Wang CHN

WTA Dubai
Anastasija Sevastova
6
7
Qiang Wang
4
5
Vincitore: A. SEVASTOVA

2. Lauren Davis USA vs [7] Elina Svitolina UKR

WTA Dubai
Lauren Davis
0
4
Elina Svitolina [7]
6
6
Vincitore: E. SVITOLINA

3. [10] Caroline Wozniacki DEN vs Catherine Bellis USA (non prima ore: 16:00)

WTA Dubai
Caroline Wozniacki [10]
6
6
Catherine Bellis
3
2
Vincitore: C. WOZNIACKI

4. [1] Angelique Kerber GER vs Ana Konjuh CRO

WTA Dubai
Angelique Kerber [1]
6
6
Ana Konjuh
3
2
Vincitore: A. KERBER





Court 1 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. [G] Gabriela Dabrowski CAN / Jelena Ostapenko LAT vs [2] Ekaterina Makarova RUS / Elena Vesnina RUS

WTA Dubai
Gabriela Dabrowski / Jelena Ostapenko
1
6
5
Ekaterina Makarova / Elena Vesnina [2]
6
3
10
Vincitori: MAKAROVA / VESNINA

2. [1] Caroline Garcia FRA / Kristina Mladenovic FRA vs [5/G] Hao-Ching Chan TPE / Yaroslava Shvedova KAZ

WTA Dubai
Caroline Garcia / Kristina Mladenovic [1]
5
6
3
Hao-Ching Chan / Yaroslava Shvedova [5]
7
3
10
Vincitori: CHAN / SHVEDOVA

3. [4/G] Yung-Jan Chan TPE / Martina Hingis SUI vs [6] Andrea Hlavackova CZE / Shuai Peng CHN

WTA Dubai
Yung-Jan Chan / Martina Hingis [4]
4
2
Andrea Hlavackova / Shuai Peng [6]
6
6
Vincitori: HLAVACKOVA / PENG

4. [7] Abigail Spears USA / Katarina Srebotnik SLO vs [3] Sania Mirza IND / Barbora Strycova CZE

WTA Dubai
Abigail Spears / Katarina Srebotnik [7]
2
5
Sania Mirza / Barbora Strycova [3]
6
7
Vincitori: MIRZA / STRYCOVA





HUN WTA Budapest International | Indoor | $250.000 – 2° Turno


Körmöczy Court – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Irina Khromacheva RUS vs [5] Yanina Wickmayer BEL

WTA Budapest
Irina Khromacheva
4
2
Yanina Wickmayer [5]
6
6
Vincitore: Y. WICKMAYER

2. Irina Falconi USA vs Carina Witthoeft GER

WTA Budapest
Irina Falconi
6
3
Carina Witthoeft
7
6
Vincitore: C. WITTHOEFT

3. [1] Timea Babos HUN vs [Q] Anna Blinkova RUS (non prima ore: 16:00)

WTA Budapest
Timea Babos [1]
6
6
Anna Blinkova
3
2
Vincitore: T. BABOS

4. [Q] Tamara Korpatsch GER vs [7] Oceane Dodin FRA

WTA Budapest
Tamara Korpatsch
2
1
Oceane Dodin [7]
6
6
Vincitore: O. DODIN

5. [1] Timea Babos HUN / Lucie Safarova CZE vs [WC] Agnes Bukta HUN / Fanny Stollar HUN

WTA Budapest
Timea Babos / Lucie Safarova [1]
6
6
Agnes Bukta / Fanny Stollar
2
0
Vincitori: BABOS / SAFAROVA





Temesvári Court – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [3] Demi Schuurs NED / Renata Voracova CZE vs Arina Rodionova AUS / Galina Voskoboeva KAZ

WTA Budapest
Demi Schuurs / Renata Voracova [3]
4
0
Arina Rodionova / Galina Voskoboeva
6
6
Vincitori: RODIONOVA / VOSKOBOEVA

2. Aleksandra Krunic SRB / Nina Stojanovic SRB vs Irina Khromacheva RUS / Maryna Zanevska BEL

WTA Budapest
Aleksandra Krunic / Nina Stojanovic
6
6
Irina Khromacheva / Maryna Zanevska
0
2
Vincitori: KRUNIC / STOJANOVIC

3. Alexandra Cadantu ROU / Nicola Geuer GER vs [4] Su-Wei Hsieh TPE / Oksana Kalashnikova GEO (non prima ore: 14:00)

WTA Budapest
Alexandra Cadantu / Nicola Geuer
1
6
Su-Wei Hsieh / Oksana Kalashnikova [4]
6
7
Vincitori: HSIEH / KALASHNIKOVA


TAG: , , ,

86 commenti. Lasciane uno!

Fede-rer 23-02-2017 23:19

Scritto da S&V

Scritto da Antonio
Rispondo a entrambi.
Una che gioca SOLO in chip and charge come la definite?

Ho la netta impressione che tu non sappia proprio cosa sia il chip and charge.
Non conosco bene la Sevastova ma credo proprio che non lo giochi affatto. Tra l’altro se lo giocasse significherebbe che va sempre a rete in risposta alla seconda di servizio, per cui definirla ributtina sarebbe esilarante.

Stavo aspettando che qualcuno glielo spiegasse!

86
radar 23-02-2017 23:06

Foto orribile quella della Woz :mrgreen: una delle tenniste più belle in circolazione 😳

85
Antonios (Guest) 23-02-2017 22:56

Scritto da pablox
Tutto come previsto finora. Le vittorie di Sevastova e Svitolina (pensavo magari in un terzo set, però la Davis era inevitabilmente stanca morta) E la vittoria in due set della Wozniacki. DI tennis ne ho visto abbastanza per sapere che “le nuove leve” hanno l’entusiasmo dalla loro, ma le “vecchie” hanno l’esperienza, Era scontato che la Bellis partisse a razzo, ed era probabile che la Wozniacki, una volta prese le misure, avesse la meglio, ma come ha datto Carolina, non solo per educazione, questa ragazza la vedremo spesso nel futuro, chi parla di delusione è solo perché si è illude troppo facilmente, diamole tempo… idem pe rla Konjhu conla Kerber, forse lei può fare qualcosa di meglio, ma penso che il pronostico non sia a suo favore

Sottoscrivo! Grazie, mi hai evitato la fatica di un comnento 😉

84
S&V (Guest) 23-02-2017 22:21

Scritto da Antonio
Rispondo a entrambi.
Una che gioca SOLO in chip and charge come la definite?

Ho la netta impressione che tu non sappia proprio cosa sia il chip and charge.
Non conosco bene la Sevastova ma credo proprio che non lo giochi affatto. Tra l’altro se lo giocasse significherebbe che va sempre a rete in risposta alla seconda di servizio, per cui definirla ributtina sarebbe esilarante.

83
s1070351 23-02-2017 22:14

Scritto da pinkfloyd

Scritto da s1070351
Non ricordo di avere mai assistito a quarti di finale di un premier 5 così noiosi. Sevastova-Wang niente di niente, Svitolina-Davis è sembrato un allenamento continuo, vincenti sporadici e per niente emozionanti. Bellis e Konjuh troppo sopravvalutate. Si tende troppo spesso a predire il futuro da top 10 o da numero 1 basandosi su un paio di partite, ma non ricordandosi che le future top 10 di una decina d’anni fa, Williams, Sharapova, Radwanska, per citarne alcune, vincevano già tornei importanti e slam, imponendosi sulle veterane del circuito. Le giovani tenniste di oggi, caratterialmente, non sono in grado di reggere il confronto e quando incontrano le vecchie top players si sciolgono come neve al sole. Bocciatissime per il momento l’americana(e) e la croata.

Ma sono cambiati anche i tempi, non esistono più le baby prodigio.
Bellis e Konjuh hanno solo 17 e 19 anni che, per i tempi attuali, sono pochi.
Ti ricordo che, in tempi recenti, solo Kvitova, Azarenka e Muguruza hanno vinto Slam da giovanissime, si può dire (21, 22, 22 anni).
Si può dire che non è sicuro un loro (o di altre) futuro roseo ma non si può nemmeno escludere il contrario.
Come fai adesso a fare questi discorsi? Come fai a stare dietro al tennis femminile così imprevedibile, ora, e con pochi riferimenti e sempre meno in futuro?
Queste ragazzine si giocheranno il futuro insieme ad altre, qualcuno dovrà pur vincere.
Quando non ci saranno più le Williams, le Sharapova e tutte le altre qualcuno dovrà pur vincere.
Non hanno personalità, non credo, la Bellis per esempio ha fatto un grande torneo, mostrando grande carattere ieri contro Radwanska.
Oggi era un po’ spenta ma non può vincere sempre, ha fatto già il suo, per ora. E vale anche per Konjuh grosso modo.
Adesso si matura più tardi, dappertutto probabilmente, poi se una è campionessa lo dimostrerà ma ora mi sembra prematuro parlarne, nel bene ma anche nel male, a meno che non si vada di “veggenza” e non credo sia possibile.
Il femminile di oggi è molto poco prevedibile e “comprensibile”, prima c’erano più certezze, oggi sono un po’ meno, c’è bisogno di più tempo.

La Radwanska di quest’anno non è un granché come elemento di paragone. Comunque non ho la sfera di cristallo per prevedere quali saranno le future top players, quello che posso dire è che a volte la fisicità di una persona può dire tanto su quello che sarà. La Bellis ha un bel gioco, ma é alta 168, konjuh e bencic tendono alla pinguedine…

82
pinkfloyd 23-02-2017 21:39

Scritto da s1070351
Non ricordo di avere mai assistito a quarti di finale di un premier 5 così noiosi. Sevastova-Wang niente di niente, Svitolina-Davis è sembrato un allenamento continuo, vincenti sporadici e per niente emozionanti. Bellis e Konjuh troppo sopravvalutate. Si tende troppo spesso a predire il futuro da top 10 o da numero 1 basandosi su un paio di partite, ma non ricordandosi che le future top 10 di una decina d’anni fa, Williams, Sharapova, Radwanska, per citarne alcune, vincevano già tornei importanti e slam, imponendosi sulle veterane del circuito. Le giovani tenniste di oggi, caratterialmente, non sono in grado di reggere il confronto e quando incontrano le vecchie top players si sciolgono come neve al sole. Bocciatissime per il momento l’americana(e) e la croata.

Ma sono cambiati anche i tempi, non esistono più le baby prodigio.
Bellis e Konjuh hanno solo 17 e 19 anni che, per i tempi attuali, sono pochi.
Ti ricordo che, in tempi recenti, solo Kvitova, Azarenka e Muguruza hanno vinto Slam da giovanissime, si può dire (21, 22, 22 anni).

Si può dire che non è sicuro un loro (o di altre) futuro roseo ma non si può nemmeno escludere il contrario.
Come fai adesso a fare questi discorsi? Come fai a stare dietro al tennis femminile così imprevedibile, ora, e con pochi riferimenti e sempre meno in futuro?
Queste ragazzine si giocheranno il futuro insieme ad altre, qualcuno dovrà pur vincere.
Quando non ci saranno più le Williams, le Sharapova e tutte le altre qualcuno dovrà pur vincere.

Non hanno personalità, non credo, la Bellis per esempio ha fatto un grande torneo, mostrando grande carattere ieri contro Radwanska.
Oggi era un po’ spenta ma non può vincere sempre, ha fatto già il suo, per ora. E vale anche per Konjuh grosso modo.
Adesso si matura più tardi, dappertutto probabilmente, poi se una è campionessa lo dimostrerà ma ora mi sembra prematuro parlarne, nel bene ma anche nel male, a meno che non si vada di “veggenza” e non credo sia possibile.
Il femminile di oggi è molto poco prevedibile e “comprensibile”, prima c’erano più certezze, oggi sono un po’ meno, c’è bisogno di più tempo.

81
s1070351 23-02-2017 21:10

Scritto da radar
@ s1070351 (#1778752)
TROPPA MANCANZA DI PERSONALITA’.
Sul campo non c’è presenza e alle vecchie volpi basta alzare un poco il livello per spuntarla.
Salvo casi sporadici e isolati, le big sono ben salde, e non minacciate, nei loro posti di comando.

Quello che ho evidenziato io. E penso che queste future top player potrebbero essere scalzate via presto dalle futurissime leve, che magari avranno personalità da vendere e non faranno troppa fatica ad imporsi. Magari è troppo presto per dirlo, ma al momento non vedo nessuna giovane promessa che fisicamente e caratterialmente potrebbe imporsi nel tempo.

80
radar 23-02-2017 20:53

@ s1070351 (#1778752)

Troppa mancanza di personalità.
Sul campo non c’è presenza e alle vecchie volpi basta alzare un poco il livello per spuntarla.
Salvo casi sporadici e isolati, le big sono ben salde, e non minacciate, nei loro posti di comando.

79
radar 23-02-2017 20:36

Scritto da Antonio

Scritto da gbuttit

Scritto da radar
@ Antonio (#1778537)
Sevastova ributtina???

Credo che il suo parametro sia la Giorgi, per cui chiunque non spari tutte, ma proprio tutte, le palle sia un ributtino…

Rispondo a entrambi.
Una che gioca SOLO in chip and charge come la definite?

La Sevastova ha un gioco abbastanza completo, non potente ma di buona qualità.
Alcune variazioni, come i drop-shot di rovescio, sono apprezzabili, il servizio è fluido e il dritto non è niente male.
Definirla ributtina secondo me non ha alcun senso.
Non è una tennista bum-bum e con queste fa fatica (come del resto tutte quelle più leggerine..), ma il vincente lo ricerca, come si è potuto vedere anche oggi contro la Wang, la cinese sì probabile ributtina 😉

78
s1070351 23-02-2017 20:34

Non ricordo di avere mai assistito a quarti di finale di un premier 5 così noiosi. Sevastova-Wang niente di niente, Svitolina-Davis è sembrato un allenamento continuo, vincenti sporadici e per niente emozionanti. Bellis e Konjuh troppo sopravvalutate. Si tende troppo spesso a predire il futuro da top 10 o da numero 1 basandosi su un paio di partite, ma non ricordandosi che le future top 10 di una decina d’anni fa, Williams, Sharapova, Radwanska, per citarne alcune, vincevano già tornei importanti e slam, imponendosi sulle veterane del circuito. Le giovani tenniste di oggi, caratterialmente, non sono in grado di reggere il confronto e quando incontrano le vecchie top players si sciolgono come neve al sole. Bocciatissime per il momento l’americana(e) e la croata.

77
Antonio (Guest) 23-02-2017 20:23

@ maxi2 (#1778709)

No non ci siamo non hai capito il mio discorso. Niente mi esprimo male io vuol dire

76
Mirko P. (Guest) 23-02-2017 20:22

Scritto da s1070351

Scritto da pablox
Ahah adesso la Kerber si mette pure a cambiare mano quando è sotto rete!
il che mi fa pensare che non sia del tutto mancina, voglio dire.. io con la sinistra faccio fatica a tenere la forchetta…figuriamoci la racchetta
sarà ambidestra e preferisce il mancino

A parte che capita spesso che, per necessità, il tennista stacchi la mano per guadagnare un pò d’allungo ( vedi sharapova, destrorsa, spesso in rincorsa sposta la racchetta per giocare il dritto mancino ), comunque Kerber non è mancina e come Nadal lo è solo sui campi da tennis!

Ti assicuro che se è uno è abituata a cambiarla lo fa con naturalezza…io sono mancino ma per allungarmi di più uso la destra quando mi serve, anche sotto rete

75
Giuli (Guest) 23-02-2017 20:09

@ Antonio (#1778646)

Che fine ha fatto la tua “futura” top 10?Le solite parole in libertà!

74
radar 23-02-2017 20:00

Scritto da Lazzu
Sapete dirmi se alla Kerber basta la finale per tornare numero 1 o se deve per forza vincere il torneo?
Non riuscirei a vederla nuovamente davanti a Serena

Vincere il torneo.

73
s1070351 23-02-2017 19:59

Scritto da Lazzu
Sapete dirmi se alla Kerber basta la finale per tornare numero 1 o se deve per forza vincere il torneo?
Non riuscirei a vederla nuovamente davanti a Serena

solo vincendo si riprenderebbe la prima posizione mondiale.

72
s1070351 23-02-2017 19:59

Scritto da pablox
Ahah adesso la Kerber si mette pure a cambiare mano quando è sotto rete!
il che mi fa pensare che non sia del tutto mancina, voglio dire.. io con la sinistra faccio fatica a tenere la forchetta…figuriamoci la racchetta
sarà ambidestra e preferisce il mancino

A parte che capita spesso che, per necessità, il tennista stacchi la mano per guadagnare un pò d’allungo ( vedi sharapova, destrorsa, spesso in rincorsa sposta la racchetta per giocare il dritto mancino ), comunque Kerber non è mancina e come Nadal lo è solo sui campi da tennis! 😉

71
Varco74 (Guest) 23-02-2017 19:56

Se la Kerber vince il torneo torna n. 1

70
Lazzu 23-02-2017 19:53

Sapete dirmi se alla Kerber basta la finale per tornare numero 1 o se deve per forza vincere il torneo?
Non riuscirei a vederla nuovamente davanti a Serena

69
pablox 23-02-2017 19:48

Finale Angie- Caro, lo penso dagli ottavi, sarebbe la rivincita di Stoccarda 2015

68
radar 23-02-2017 19:35

Mi aspettavo un po’ di più dalla Konjuh, sia per il suo valore e sia per il momento non felicissimo della Kerber.
Poi magari Angie vincerà il torneo, ma è lontana dall’essere brillante.

La Bellis pensavo potesse fare più match, ma era al suo primo quarto di finale Premier e la Woz è bella centrata.

Comunque top30 a un passo per la croata, top50 vicina per la statunitense.

67
pablox 23-02-2017 19:30

Ahah adesso la Kerber si mette pure a cambiare mano quando è sotto rete! 😀
il che mi fa pensare che non sia del tutto mancina, voglio dire.. io con la sinistra faccio fatica a tenere la forchetta…figuriamoci la racchetta 😀
sarà ambidestra e preferisce il mancino

66
Luis (Guest) 23-02-2017 19:21

Da quando ho scritto il post si è messa a giocare in maniera fantastica.

65
Luis (Guest) 23-02-2017 19:13

Offendetemi pure ma per me il tennis della Kerber è orribile.

64
kev (Guest) 23-02-2017 19:10

Sevastova non mi piace , ha un tennis mediocre. Svitolina è una ributtina però non è malvagia…sento odore di vittoria alla Rogers Cup o a Cincinnati

63
kev (Guest) 23-02-2017 19:07

Attenzione a Wozniacki …. prossima vincitrice degli Us Open ?

62
Dex99 (Guest) 23-02-2017 19:01

Beh, vedendo il match odierno di Caroline contro la scoppiettante Cici, mi sono ricreduto sulle condizioni fisiche della danese. Nonostante il match di ieri contro la Bondarenko, durato più di 2 ore e in cui ha dovuto spendere molto fisicamente, oggi è stata fresca mentalmente e fisicamente e soprattutto molto cinica nei momenti clou del match. Se continua così in top 5 ci entra di sicuro, dopo Serena e Pliskova, è lei la tennista più in forma e chissà se proprio quest’anno possa ambire alla tanto agognata vittoria di quello slam che tanto le manca..

61
pablox 23-02-2017 19:00

Tutto come previsto finora. Le vittorie di Sevastova e Svitolina (pensavo magari in un terzo set, però la Davis era inevitabilmente stanca morta) E la vittoria in due set della Wozniacki. DI tennis ne ho visto abbastanza per sapere che “le nuove leve” hanno l’entusiasmo dalla loro, ma le “vecchie” hanno l’esperienza, Era scontato che la Bellis partisse a razzo, ed era probabile che la Wozniacki, una volta prese le misure, avesse la meglio, ma come ha datto Carolina, non solo per educazione, questa ragazza la vedremo spesso nel futuro, chi parla di delusione è solo perché si è illude troppo facilmente, diamole tempo… idem pe rla Konjhu conla Kerber, forse lei può fare qualcosa di meglio, ma penso che il pronostico non sia a suo favore

60
maxi2 (Guest) 23-02-2017 18:58

Scritto da Antonio
@ maxi2 (#1778606)
Sinceramente non credo che per una tennista sia lusingante che tutti credano che ha raggiunto quel risultati importante in carriera per mero fattore c. Molti lo pensavano di Flavia dopo IW ma lei appena un anno e mezzo dopo ha fatto stare zitti tutti con un successo ancora più importante. Di Sevastova si dirà tra vent anni “il risultato piu importante in carriera una semifinale in p5 raggiunta per caso e fortuna” e lei dovrebbe gioirne?

Si, se anche questo dovesse essere il miglior risultato in carriera della Sevastova, non esiste un motivo al mondo per cui non dovrebbe gioirne, e se per te non se lo merita, credo che lei se ne farà serenamente una ragione.

Ma poi scusa eh, ma la Sevastova ha 26 anni, qualche altro anno di carriera glielo vogliamo concedere?
E che ne sai tu che tra un anno non farà ancora meglio?

La Pennetta poi ha vinto Indian Wells a 32 anni, e US Open a 33… che razza di esempio è? 😯
Significa solo, indirettamente, che non è mai troppo tardi per raggiungere grandi risultati.

E ultimamente non mi sembrano pochi i tennisti che danno il meglio intorno ai 30 anni ed oltre, quindi ci andrei molto cauto prima di sentenziare con tanta sicurezza sulla carriera futura di chiunque.

59
Luis (Guest) 23-02-2017 18:48

@ Fabblack (#1778697)

Non le trascuro è scaramanzia: mi sembrerebbe troppo bello per essere vero un rinnovamento ad alti livelli. Secondo me Pliskova e Muguruza sono le più serie candidate ma sarebbe un netto peggioramento rispetto a Serena, Masha, Vika e Petra. Riguardo alle giovanissime ancora non voglio esprimermi, lascio il compito all’amico Radar, più competente di me ed esperto di nuove leve russe…

58
Fabblack 23-02-2017 18:31

@ Luis (#1778523)

Serena è da diversi anni ormai che gioca pochi tornei, preferibilmente quelli con match ogni due giorni; Petra chissà se e come tornerà (tendine della mano “buona”), Vika già dopo il precedente “rientro” mi era sembrata appesantita, vedremo dopo la maternità, Maria è fuori da quindici mesi ed anche con le WC non sarà testa di serie almeno fino all’U.S. Open.
Ma anche tu trascuri le predestinate 😀

57
pinkfloyd 23-02-2017 18:26

@ Fabblack (#1778688)

I pugnetti non mi sembrano un problema, sinceramente, non fanno male a nessuno e non offendono nessuno.
Così come qualunque tipo di esultanza, se non esagerata chiaramente. Siamo esseri umani, queste cose ci distinguono dalle macchine.
Poi ci sono quelli che si lamentano della Pliskova perché troppo “glaciale”…mettetevi d’accordo almeno.

Poi la Bellis è una ragazzina di nemmeno 18 anni, n°56 attualmente, se non ambisce lei alla vetta non vedo chi possa farlo.
Poi deve arrivarci, certo, ma penso sia ad un buon punto.
Oggi si è completamente ammosciata, diciamo così, ha sbagliato tantissimo, può capitare.
Ma ne ha di tempo davanti a sé….

56
Fabblack 23-02-2017 18:25

@ lallo (#1778689)

In realtà, dipende anche dall’avversaria che hai davanti: ho citato di proposito il coaching sul 3-2 e poi Aga in questo inizio di stagione tira ancora troppo piano.

55
Fabblack 23-02-2017 18:23

@ daria’s smile (#1778517)

Non te la prendere, facevo per dire.
In realtà, si, la conosceva già.
Non ricordo di averne magari accennato, sono originario di Roma e da quasi quarant’anni sono tra Ancona e Jesi, qui abbiamo l’Orchestra Filaromica Marchigiana, una delle 13 di interesse nazionale riconosciute dal Ministero; per dire ieri sera a Chiaravalle c’erano in programma Caikovskij e Mozart.

54
lallo (Guest) 23-02-2017 18:15

Scritto da Fabblack
Bene, ho visto la partita, letto i commenti e, visto che nessuno ne ha parlato finora, attacco io.
Premesso che non ho ancora capito per quale motivo, più sono giovani e più debbano essere “montate” (quei pugnetti ad ogni mezzo punto che fanno non li sopporto proprio), la Bellis è si brava, ma che suonata che le ha dato la Woz! Da 1-3 a 6-3 4-0, nove games di fila con quattro break credo se li ricorderà per un po.
L’ennesima “predestinata”, negli ultimi tre anni ho letto di almeno sei/sette di queste ragazze che sarebbero diventate nr. 1, di almeno una ventina top ten, alla prova dei fatti ridimensionata dalla tanto bistrattata coppia Carolina/Piotr (nessuno saprà mai cosa si dicono nei coaching, parlano polacco): vedi nr. 12.

Ma si è spenta CiCi. Se continuava a giocare come i primi 4 giochi, come il match precedente con Aga, certo il risultato sarebbe stato perlomeno in bilico. Poi ha sbagliato talmente tanto che è da supporre si sia innervosita e sia venuta fuori l’inesperienza. comunque Bellis oggi deludente.

53
Fabblack 23-02-2017 18:09

Bene, ho visto la partita, letto i commenti e, visto che nessuno ne ha parlato finora, attacco io.
Premesso che non ho ancora capito per quale motivo, più sono giovani e più debbano essere “montate” (quei pugnetti ad ogni mezzo punto che fanno non li sopporto proprio), la Bellis è si brava, ma che suonata che le ha dato la Woz! Da 1-3 a 6-3 4-0, nove games di fila con quattro break credo se li ricorderà per un po.
L’ennesima “predestinata”, negli ultimi tre anni ho letto di almeno sei/sette di queste ragazze che sarebbero diventate nr. 1, di almeno una ventina top ten, alla prova dei fatti ridimensionata dalla tanto bistrattata coppia Carolina/Piotr (nessuno saprà mai cosa si dicono nei coaching, parlano polacco): vedi nr. 12.

52
alef (Guest) 23-02-2017 17:58

Per me Woz torna al masters quest’anno.

51
Alby73 (Guest) 23-02-2017 17:57

Pure mitica Bellis! Speriamo che mantenga quella faccia pulita anche quando sarà top10 o anche di più; che non si monti grilli per la testa e che lasci stare inutili servizi fotografici.

50
gestibianchi (Guest) 23-02-2017 17:55

Bye bye Bellis…

49
ci provo 23-02-2017 17:55

Sono finalmente riuscito a veder giocare la Bellis. Il talento sicuramente c’è, ma la ragazza mi sembra ancora molto acerba tatticamente e soprattutto con un tennis monocorde, privo di soluzioni alternative e opportune variazioni di ritmo. Mi sa che deve mangiarne ancora tante, di pagnotte, prima di poter competere con continuità con le migliori.

48
pisco (Guest) 23-02-2017 17:43

Mitica Woz!!

47
Alby73 (Guest) 23-02-2017 17:34

La povera CiCi appare un po’ bollita…

46
_Carlo 23-02-2017 17:32

Disastro Bellis contro Wall-Zniacki… 😥

45
gbuttit 23-02-2017 17:17

Scritto da Antonio
@ maxi2 (#1778606)
Sinceramente non credo che per una tennista sia lusingante che tutti credano che ha raggiunto quel risultati importante in carriera per mero fattore c. Molti lo pensavano di Flavia dopo IW ma lei appena un anno e mezzo dopo ha fatto stare zitti tutti con un successo ancora più importante. Di Sevastova si dirà tra vent anni “il risultato piu importante in carriera una semifinale in p5 raggiunta per caso e fortuna” e lei dovrebbe gioirne?

E dove sarebbe stata la fortuna? Mi sembra che abbia vinto le sue partite meritatamente…
A parte il fatto che probabilmente farà di meglio in futuro, in ogni caso fra 20 anni si direbbe é arrivata in semifinale in un premier 5 ed é stata fra le prime 30 del mondo, non mi sembra male, moltissime tenniste se lo sognano… poi magari ci sarà in italia un tale che dirà che é stato un caso, ma penso che le importerà poco…

44
Fede-rer 23-02-2017 17:13

Scritto da Antonio
@ maxi2 (#1778606)
Sinceramente non credo che per una tennista sia lusingante che tutti credano che ha raggiunto quel risultati importante in carriera per mero fattore c. Molti lo pensavano di Flavia dopo IW ma lei appena un anno e mezzo dopo ha fatto stare zitti tutti con un successo ancora più importante. Di Sevastova si dirà tra vent anni “il risultato piu importante in carriera una semifinale in p5 raggiunta per caso e fortuna” e lei dovrebbe gioirne?

Ma che scherziamo? Scusa eh! Rispetto il parere di tutti… Però quando si esagera… Sevastova verrà ricordata per quello che sarà riuscita a fare… Perchè parli di fortuna? Non mi sembra che abbia approfittato di walk-over o ritiri. Le avversarie le ha battute sul campo! Doveva mettersi a piangere perchè Pliskova e Cibilkova hanno perso subito? Che ragionamenti sono?
Baghdatis o Clement avrebbero dovuto rinunciare quando hanno raggiunto la finale degli Australian open per non essere ricordati come quelli che in carriera hanno raggionto solo una finale slam? Ma siamo davvero al paradosso!

43
Carl 23-02-2017 16:48

Scritto da Fede-rer

Scritto da All day censored

Scritto da Luigi44

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

Sigh! Oggi come oggi una semplice Svitolina in Italia ce la sogniamo!

“Semplice”?

L’aggettivo più comune usato par la Svitolina è “basica”.

42
All day censored (Guest) 23-02-2017 16:47

Scritto da Fede-rer

Scritto da All day censored

Scritto da Luigi44

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

Sigh! Oggi come oggi una semplice Svitolina in Italia ce la sogniamo!

“Semplice”?

Semplice nel senso che pur essendo giovane e con una certa costanza nelle prestazioni, ha vinto solamente 5 international, per cui si può dire nessun torneo importante. Al momento’ poi magari diventa numero 1.

41
Carl 23-02-2017 16:46

Scritto da Luigi44

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

Come saprai le anguille anche dopo averne mozzata la testa (6-0 nel primo set) invece di morire subito continuano a muoversi e dimenarsi (recupero di 2 break nel secondo set), non bisogna farsi prendere dal panico e completare l’opera.

40
Antonio (Guest) 23-02-2017 16:45

@ maxi2 (#1778606)

Sinceramente non credo che per una tennista sia lusingante che tutti credano che ha raggiunto quel risultati importante in carriera per mero fattore c. Molti lo pensavano di Flavia dopo IW ma lei appena un anno e mezzo dopo ha fatto stare zitti tutti con un successo ancora più importante. Di Sevastova si dirà tra vent anni “il risultato piu importante in carriera una semifinale in p5 raggiunta per caso e fortuna” e lei dovrebbe gioirne?

39
Fede-rer 23-02-2017 16:42

Scritto da Luigi44
@ daria’s smile (#1778483)
@ Fede-rer (#1778449)
Da amante della musica, ho ascoltato la pianista di cui tanto avete parlato in questi giorni. Se posso dire la mia, non mi ha trasmesso le stesse emozioni di Martha Argerich, che alla sua veneranda età ancora si imbarazza e si commuove. Ascoltate la Fantasia di Schubert in fa minore suonata a quattro mani con Eduardo Delgado… Mi rapisce ogni volta. Comunque è proprio alla Argerich, da quel che ho letto, che la Wang deve in parte la sua enorme popolarità, poiché la sostituì in una serie di concerti. Nonostante questo, concordo sul fatto che la vita è sempre una nuova scoperta!

Per la par condicio mi sembra giusto ascoltare anche il tuo consiglio!

38
Fede-rer 23-02-2017 16:40

Scritto da All day censored

Scritto da Luigi44

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

Sigh! Oggi come oggi una semplice Svitolina in Italia ce la sogniamo!

“Semplice”?

37
All day censored (Guest) 23-02-2017 16:36

Scritto da Luigi44

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

Sigh! Oggi come oggi una semplice Svitolina in Italia ce la sogniamo!

36
Luigi44 (Guest) 23-02-2017 16:31

@ daria’s smile (#1778483)
@ Fede-rer (#1778449)

Da amante della musica, ho ascoltato la pianista di cui tanto avete parlato in questi giorni. Se posso dire la mia, non mi ha trasmesso le stesse emozioni di Martha Argerich, che alla sua veneranda età ancora si imbarazza e si commuove. Ascoltate la Fantasia di Schubert in fa minore suonata a quattro mani con Eduardo Delgado… Mi rapisce ogni volta. Comunque è proprio alla Argerich, da quel che ho letto, che la Wang deve in parte la sua enorme popolarità, poiché la sostituì in una serie di concerti. Nonostante questo, concordo sul fatto che la vita è sempre una nuova scoperta!

35
Antonio (Guest) 23-02-2017 16:28

Scritto da gbuttit

Scritto da radar
@ Antonio (#1778537)
Sevastova ributtina???

Credo che il suo parametro sia la Giorgi, per cui chiunque non spari tutte, ma proprio tutte, le palle sia un ributtino…

Rispondo a entrambi.
Una che gioca SOLO in chip and charge come la definite?

34
Luigi44 (Guest) 23-02-2017 16:23

Scritto da Carl
La Davis è come l’anguilla, non muore mai

Basta mozzarle la testa, come sembra abbia fatto oggi la Svitolina… Brava ed esperta pescatrice di anguille e capitoni…

33
Fede-rer 23-02-2017 16:00

Scritto da LuchinoVisconti
@ daria’s smile (#1778483)
@ Fede-rer (#1778449)
Scusatemi se mi intrometto, spero sommessamente, nel vostro dialogo, ma non ho potuto fare a meno di dare un’occhiata a questa splendida e talentuosa fanciulla di cui ignoravo completamente l’esistenza.
Ho ascoltato il pezzo indicato da Fede-rer e l’ho trovato meraviglioso, certo soltanto il primo di altri che mi procurerò.
Un grazie ad entrambi per aver tolto una goccia dal mare di ignoranza in cui mi dibatto.

Benvenuto anche tu nel nostro “off-topic”! Daria’s smile in due giorni sta facendo molti proseliti!
Il “so di non sapere” di socratica memoria dovrebbe per l’appunto aiutarci a mantenere sempre elevato il livello di sete di cultura: ciò è fondamentale per non sentirsi mai “arrivati” e progredire costantemente.
“La bellezza salverà il mondo”!

32
gbuttit 23-02-2017 15:58

Scritto da radar
@ Antonio (#1778537)
Sevastova ributtina???

Credo che il suo parametro sia la Giorgi, per cui chiunque non spari tutte, ma proprio tutte, le palle sia un ributtino…

31
maxi2 (Guest) 23-02-2017 15:46

Scritto da Antonio
@ maxi2 (#1778438)
Ma guarda non ce l ho con loro. Anzi mi dispiace per loro che l hanno prossimo quando scadranno questi punti precipiteranno nel ranking almeno che non facciano incetta di punti negli International o negli itf medi perché le possibilità che hanno di ripetersi in un torneo del genere sono veramente esigue e lo affermo proprio con certezza.
Perfino una come CSN non di certo al livello.di queste due che fece exploit l anno scorso qui(ma era chiarissimo che non si sarebbe potuta ripetere) sta crollando in classifica.

Quindi secondo il tuo ragionamento (un vero inno alla mediocrità), sarebbe meglio non fare mai risultati importanti e magari superiori alle proprie possibilità medie, perchè poi l’anno dopo c’è la cambiale da difendere??? 🙄
Magari capita la possibilità, unica nella vita, di vincere addirittura uno Slam, ma non sia mai… meglio perdere in finale, o magari anche prima, altrimenti sai che incubo difendere 2000 punti l’anno dopo? 😆

Ma chi se ne strafrega dell’anno dopo? Gli sportivi veri gareggiano per vincere! E comunque anche in termini di carriera (prestigio e $$$) è meglio un singolo risultato importante che diversi piazzamenti “normali”.

30
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 15:38

Scritto da Fede-rer

Scritto da daria’s smile

Scritto da Fede-rer

Scritto da Fabblack
@ Fede-rer (#1778449)
Vedo che sei di Torino, non so l’altro utente, ripeto che sarà a Roma ad Aprile.
Una cosa, lei non “produce melodie”, casomai “riproduce”, o “interpreta”, perché non ha scritto lei quello che suona.

Ma grazie! Vedo che questa pianista geniale che ho appena scoperto grazie ai consigli di Daria’s smile ha parecchi proseliti su questo sito? Mi informerò allora sul suo concerto!
Magari ci incontreremo tutti lì!
Peccato che non venga a maggio durante gli Internazionali d’Italia, avrei preso volentieri “due piccioni con una fava!

Come ti invidio Fede-rer! Se ci vai mi devi raccontare tutte le emozioni che è riuscita a trasmetterti!

Tu da grande fan della Wang non riesci ad andarla a vedere? E’ un vero peccato!
E’ bello come in molti video si notino i membri delle orchestre (quindi di certo non degli sprovveduti in campo musicale…) alle spalle della splendida pianista completamente rapiti dalle sue esecuzioni, rapiti e compiaciuti!
Poi di certo il suo modo di porsi conferisce una giusta “teatralità” e sensualità alla performance…

Sono tutti rapiti, da questa piccola Dea, anche i musicisti come lei. Ha un carisma, un fascino, una presenza scenica unica. Yuja è più spettacoli in uno solo: c’é il suo corpo. la sua sensualità, la sua bravura, le sue mani. Ho provato a vedere i filmati di altre pianiste, saranno anche bravissime, ma secondo me loro si limitano a suonare, la Wang diventa musica, diventa il suo pianoforte, diventa emozione allo stato puro. E poi come si inchina … mi fa morire dal ridere come fa gli inchini! Io la amo, ha un fascino inimitabile. Quello che soltanto una Dea possiede. E poi pare che parli mentre suona … ma mi rendo conto che è inutile cercare di spiegare, bisogna ammirarla in silenzio. Come hai fatto tu. Come ha fatto Luchino Visconti. Nient’altro. E lasciarsi trasportare da lei in un altro mondo. Un mondo parallelo fatto di puro Amore.

29
Fede-rer 23-02-2017 15:22

Scritto da Nico
No Vabbe supertennis che non fa vedere wozniacki bellis e a quanto ho capito neanche keber konjuh per far vedere il 250 di Marsiglia, ovvero due categorie inferiore come importanza, per mostrare due pseudo sconosciuti?
Siamo alle comiche, veramente non ci sono parole solo offese, ridateci eurosport

Credo e spero che tu ti sbagli… Se guardi la programmazione di Supertennis, alle ore 16 è in programma Wozniaki – Bellis, alle 18 Kerber – Konjuh e poi dopo “Supertennis today” delle h20, Marchenko – Tsonga ed infine Monfils – Stakhovsky (proprio tanto sconosciuti non sono neanche i maschietti eh!). Quindi direi che Dubai te lo guarderai tranquillamente. E poi una sbirciatina ai match maschili non guasterebbe.

28
Fede-rer 23-02-2017 15:18

Scritto da daria’s smile

Scritto da Fede-rer

Scritto da Fabblack
@ Fede-rer (#1778449)
Vedo che sei di Torino, non so l’altro utente, ripeto che sarà a Roma ad Aprile.
Una cosa, lei non “produce melodie”, casomai “riproduce”, o “interpreta”, perché non ha scritto lei quello che suona.

Ma grazie! Vedo che questa pianista geniale che ho appena scoperto grazie ai consigli di Daria’s smile ha parecchi proseliti su questo sito? Mi informerò allora sul suo concerto!
Magari ci incontreremo tutti lì!
Peccato che non venga a maggio durante gli Internazionali d’Italia, avrei preso volentieri “due piccioni con una fava!

Come ti invidio Fede-rer! Se ci vai mi devi raccontare tutte le emozioni che è riuscita a trasmetterti!

Tu da grande fan della Wang non riesci ad andarla a vedere? E’ un vero peccato!
E’ bello come in molti video si notino i membri delle orchestre (quindi di certo non degli sprovveduti in campo musicale…) alle spalle della splendida pianista completamente rapiti dalle sue esecuzioni, rapiti e compiaciuti!
Poi di certo il suo modo di porsi conferisce una giusta “teatralità” e sensualità alla performance…

27
Fede-rer 23-02-2017 15:16

Scritto da radar
@ Antonio (#1778537)
Sevastova ributtina???

“Non ragioniam di lor, ma guarda e passa”… E’ l’unica, cosa vuoi rispondere?

26
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 15:11

Scritto da LuchinoVisconti
@ daria’s smile (#1778483)
@ Fede-rer (#1778449)
Scusatemi se mi intrometto, spero sommessamente, nel vostro dialogo, ma non ho potuto fare a meno di dare un’occhiata a questa splendida e talentuosa fanciulla di cui ignoravo completamente l’esistenza.
Ho ascoltato il pezzo indicato da Fede-rer e l’ho trovato meraviglioso, certo soltanto il primo di altri che mi procurerò.
Un grazie ad entrambi per aver tolto una goccia dal mare di ignoranza in cui mi dibatto.

Siamo tutti tanto ignoranti a questo mondo caro Luchino Visconti, l’importante è tenere gli occhi e la mente aperta, e trovare una Beatrice (in questo caso la Dea Yuja) che ci apra orizzonti nuovi, ci faccia scoprire nuove passioni. Perché viviamo di passioni ed emozioni, senza di esse non siamo nulla. Grazie a te, grazie della tua curiosità.

25
radar 23-02-2017 15:05

@ Antonio (#1778537)

Sevastova ributtina??? 😯

24
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 14:55

@ marypierce (#1778561)

@ marypierce (#1778561)

Sì, ho capito i tuoi ormoni impazziti per l’ometto … io parlo di ambito strettamente tennistico ovviamente … essendo maschietto ed eterosessuale!

23
marypierce 23-02-2017 14:39

Scritto da daria’s smile
… direi che ad occhio e croce sarà andato a rete più volte Mahut nel solo incontro contro Zverev (che goduria che è stata la sua vittoria!) che oggi in tutti gli incontri delle nostre robottine. Meno male che esiste invece il fratello maggiore che è tutto un altro spettacolo per gli occhi,

Confermo lo spettacolo per gli occhi in tutti i sensi 😎

22
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 14:08

Scritto da Fede-rer

Scritto da Fabblack
@ Fede-rer (#1778449)
Vedo che sei di Torino, non so l’altro utente, ripeto che sarà a Roma ad Aprile.
Una cosa, lei non “produce melodie”, casomai “riproduce”, o “interpreta”, perché non ha scritto lei quello che suona.

Ma grazie! Vedo che questa pianista geniale che ho appena scoperto grazie ai consigli di Daria’s smile ha parecchi proseliti su questo sito? Mi informerò allora sul suo concerto!
Magari ci incontreremo tutti lì!
Peccato che non venga a maggio durante gli Internazionali d’Italia, avrei preso volentieri “due piccioni con una fava!

Come ti invidio Fede-rer! Se ci vai mi devi raccontare tutte le emozioni che è riuscita a trasmetterti! 😡

21
Nico (Guest) 23-02-2017 14:05

No Vabbe supertennis che non fa vedere wozniacki bellis e a quanto ho capito neanche keber konjuh per far vedere il 250 di Marsiglia, ovvero due categorie inferiore come importanza, per mostrare due pseudo sconosciuti?
Siamo alle comiche, veramente non ci sono parole solo offese, ridateci eurosport

20
Antonio (Guest) 23-02-2017 14:00

Spero che nessuna tra svitolina e sevastova arrivi in finale. Sarebbe imbarazzante non che le loro avversarie avrebbero meritato di più ma basta con queste ributtine. Perfino la Woz ha un tennis più aggressivo…ed è soprannominata the wall

19
Fede-rer 23-02-2017 13:58

Scritto da Fabblack
@ Fede-rer (#1778449)
Vedo che sei di Torino, non so l’altro utente, ripeto che sarà a Roma ad Aprile.
Una cosa, lei non “produce melodie”, casomai “riproduce”, o “interpreta”, perché non ha scritto lei quello che suona.

Ma grazie! Vedo che questa pianista geniale che ho appena scoperto grazie ai consigli di Daria’s smile ha parecchi proseliti su questo sito? Mi informerò allora sul suo concerto!
Magari ci incontreremo tutti lì!
Peccato che non venga a maggio durante gli Internazionali d’Italia, avrei preso volentieri “due piccioni con una fava!

18
Carl 23-02-2017 13:52

La Davis è come l’anguilla, non muore mai

17
Luis (Guest) 23-02-2017 13:48

@ Fabblack (#1778482)

Se dovesse tornare numero uno complimenti a lei. Quanto alle motivazioni dovrebbero essere conosciute: Serena gioca la metà o poco più dei tornei della Kerber e continuano a mancare tre plurivincitrici slam quali Azarenka,Kvitova e Sharapova…

16
LuchinoVisconti (Guest) 23-02-2017 13:44

@ daria’s smile (#1778483)

@ Fede-rer (#1778449)

Scusatemi se mi intrometto, spero sommessamente, nel vostro dialogo, ma non ho potuto fare a meno di dare un’occhiata a questa splendida e talentuosa fanciulla di cui ignoravo completamente l’esistenza.
Ho ascoltato il pezzo indicato da Fede-rer e l’ho trovato meraviglioso, certo soltanto il primo di altri che mi procurerò.
Un grazie ad entrambi per aver tolto una goccia dal mare di ignoranza in cui mi dibatto.

15
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 13:37

@ Fabblack (#1778479)

Senti Fabblack, ti prego di non fare troppo il precisino, soprattutto con il mio amico Fede-rer. Hai capito benissimo quello che intendeva. Lo so che è a Roma a fine aprile per tre date, e farei il diavolo a quattro per andarla a vedere (io sono di Milano) ma purtroppo mi è proprio impossibile. Ma non dispero: Yuja fa un centinaio di concerti all’anno, in tutti i continenti, e non dispero che presto ripassi per Milano. Spero che anche tu conosca il suo genio e la possa apprezzare quanto me.

14
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 12:45

Scritto da Fede-rer

Scritto da daria’s smile
Ciao Fede-rer! Hai visto che ci siamo ritrovati? Eccoci pronti per una nuova giornata di tennis.Certo a Dubai sai che divertimento … direi che ad occhio e croce sarà andato a rete più volte Mahut nel solo incontro contro Zverev (che goduria che è stata la sua vittoria!) che oggi in tutti gli incontri delle nostre robottine. Meno male che esiste invece il fratello maggiore che è tutto un altro spettacolo per gli occhi, ma ovviamente tutti ad osannare il piccolo … che perde contro un altro attaccante in Coppa Davis, Darcis. Altra goduria! Yuja è un altra che va controcorrente, e si mette la minigonna in un mondo ultra tradizionalista e conservatore come quello della musica sinfonica. Hai avuto modo di vederla su Yotube? Di vedere le sue gambe, ma soprattutto le sue magiche mani e le melodie sublimi che possono produrre? Lei è come Federer o la Jabeur, puoi dire tutto di loro, ma non puoi rimanere indifferente davanti al genio. Si ragazzi, non me lo toglie dalla testa nessuno, anche Ons è un genio. Basta vedere uno scambio per capire che lo è. E’ancora troppo alta la sua percentuale di sregolatezza, quando e se si abbasserà, avrà la possibilità di diventare un numero uno. Come Federer, il più grande tennista di tutti i tempi. Come Yuja Wang la più grande pianista vivente.

Carissimo! Rieccoti! Non si può dire che la giornata tennistica inizi con il botto! Sevastova contro… l’innominabile cinesina!
Questa Sevastova non mi dispiace, è una tennista che nei Top25 ci potrà arrivare, anche se non è più di primo pelo. La cinese è il prototipo di tennista che non vorrei mai veder giocare e mi annoia mortalmente. Ma alla fine, nonostante il primo set perso, sono convinto che la porterà a casa alla lunga.
Rimaniamo ancora sul tennis. Concordo sul fatto che Ons Jabeur sia un genietto. Mi diverte moltissimo vederla giocare. Ma siamo, temo, di fronte ad uno di quei casi in cui il talento non so se sarà sufficiente a supportare dei risultati brillantissimi. Se la brava Ons non curerà maggiormente la parte atletica non uscirà dal “limbo” della mediocrità (in termini di risultati) e sarebbe un vero peccato. Fosse nata qualche lustro prima il talento sarebbe stato sufficiente per arrivare sufficientemente in alto, ora ho i miei dubbi con tutte le valchirie del circuito… Mi auguro che progredisca anche sotto questo aspetto.
Quanto a Zverev jr. sono convinto che, sotto la guida del talentuosissimo Misha migliorerà anche nell’aspetto in cui è più carente, il gioco di volo: penso sia conscio del suo limite e non penso sia un caso che stiano giocando insieme molti tornei di doppio. Il doppio è un ottimo metodo per migliorare in tempi relativamente rapidi il gioco di volo, soprattutto se giocato come si deve…
Ma veniamo al discorso cardine… Yuja Wang. Ebbene sì, sono uomo di parola ed ho fatto i compiti a casa… E non me ne sono di certo pentito! Sono rimasto letteralmente abbagliato. Non posso descrivere più di tanto con parole le emozioni, va vista ed ammirata. A livello esecutivo è velocissima, appassionata (si nota dalle espressioni, dal modo di porsi)ed è evidentemente dotata di grande estro creativo dal momento che ha davvero reinterpretato classici immortali a modo suo, in modo originale e sopraffino.. La sua avvenenza (è davvero meravigliosa a mio gusto) aggiunge pathos alle interpretazioni, una forte carica erotica. Seppur succinta non risulta mai volgare. Il vestito arancione alla Hollywood Bowl è sinora la sua mise preferita, mentre l’interpretazione che mi ha più stregato maggiormente è questa:
http://video.corriere.it/impertinenza-pianista-rock-reinterpreta-mozart-performance-fa-boom-clic/21d069b4-b61f-11e6-9fa1-de32925f0429
Davvero emozionante.
Ora non mi dilungo perchè siamo pur sempre in un sito tennistico…

Fede-rer, amico mio! Lo sai che le tue parole mi hanno fatto venire le lacrime agli occhi? Non c’é niente di più bello al mondo che condividere con gli altri le emozioni positive. Perché tu non perdi niente, ma fai acquistare qualcosa agli altri. Sono così felice di averti fatto conoscere un mondo che non conoscevi. Attraverso lei ho scoperto delle musiche meravigliose, degli autori che avevo soltanto sentito nominare. E senza fatica, perché c’era lei ad accompagnarmi, con i suoi vestiti attillati, le minigonne e i tacchi a spillo. C’é tanta bellezza nel mondo, ma bisogna avere la tua curiosa intelligenza per andarla a cercare. Quando potrai, quando vorrai, prova ad ascoltare la sua Rapsodia in Blue di Gershwin, altro capolavoro reinterpretato da Yuja. E’un indecenza che in Italia tutti conoscano Fedez (con tutto il rispetto) e nessuno la Wang. E’come se nel tennis moderno, tutti conoscessero la Mladenovic e non sapessero chi è Serena Williams. Ma forse è meglio così. Teniamo nascosto al mondo i tesori della vita affinché non si rovinino, e facciamoli conoscere soltanto alle persone sensibili a cui vogliamo bene. E che Yuja continui a toccare il tuo cuore! E che Ons, prima o poi, ma già in parte lo fa secondo me, faccia altrettanto.

13
Fabblack 23-02-2017 12:43

@ LuchinoVisconti (#1778456)

Ma più importante, se vince il torneo Kerber torna N.1.
Anche se tantissimi continuano a sostenere che non ne sia degna, se lo è stata e se dovesse tornare ad esserlo, vorrà dire che ha fatto i risultati, i punti, e lo ha meritato.
Si diceva lo stesso anche della Woz, ma lo è stata per 67 settimane consecutive, due fine anno, ed andate a vedere, pur senza vincere slam, cosa ha fatto in quelle 67 settimane: a maggior ragione, SENZA i colpi da 2000 punti di ogni vittoria slam da.

12
Fabblack 23-02-2017 12:37

@ Fede-rer (#1778449)

Vedo che sei di Torino, non so l’altro utente, ripeto che sarà a Roma ad Aprile.
Una cosa, lei non “produce melodie”, casomai “riproduce”, o “interpreta”, perché non ha scritto lei quello che suona.

11
LuchinoVisconti (Guest) 23-02-2017 12:13

Se vince oggi Svitolina mette nel mirino la Konta per la Top10!
Sevastova se vince oggi è già in Top25 e la diciannovenne Kroatina subito dietro.

10
Fede-rer 23-02-2017 12:07

Scritto da daria’s smile
Ciao Fede-rer! Hai visto che ci siamo ritrovati? Eccoci pronti per una nuova giornata di tennis.Certo a Dubai sai che divertimento … direi che ad occhio e croce sarà andato a rete più volte Mahut nel solo incontro contro Zverev (che goduria che è stata la sua vittoria!) che oggi in tutti gli incontri delle nostre robottine. Meno male che esiste invece il fratello maggiore che è tutto un altro spettacolo per gli occhi, ma ovviamente tutti ad osannare il piccolo … che perde contro un altro attaccante in Coppa Davis, Darcis. Altra goduria! Yuja è un altra che va controcorrente, e si mette la minigonna in un mondo ultra tradizionalista e conservatore come quello della musica sinfonica. Hai avuto modo di vederla su Yotube? Di vedere le sue gambe, ma soprattutto le sue magiche mani e le melodie sublimi che possono produrre? Lei è come Federer o la Jabeur, puoi dire tutto di loro, ma non puoi rimanere indifferente davanti al genio. Si ragazzi, non me lo toglie dalla testa nessuno, anche Ons è un genio. Basta vedere uno scambio per capire che lo è. E’ancora troppo alta la sua percentuale di sregolatezza, quando e se si abbasserà, avrà la possibilità di diventare un numero uno. Come Federer, il più grande tennista di tutti i tempi. Come Yuja Wang la più grande pianista vivente.

Carissimo! Rieccoti! Non si può dire che la giornata tennistica inizi con il botto! Sevastova contro… l’innominabile cinesina!
Questa Sevastova non mi dispiace, è una tennista che nei Top25 ci potrà arrivare, anche se non è più di primo pelo. La cinese è il prototipo di tennista che non vorrei mai veder giocare e mi annoia mortalmente. Ma alla fine, nonostante il primo set perso, sono convinto che la porterà a casa alla lunga.
Rimaniamo ancora sul tennis. Concordo sul fatto che Ons Jabeur sia un genietto. Mi diverte moltissimo vederla giocare. Ma siamo, temo, di fronte ad uno di quei casi in cui il talento non so se sarà sufficiente a supportare dei risultati brillantissimi. Se la brava Ons non curerà maggiormente la parte atletica non uscirà dal “limbo” della mediocrità (in termini di risultati) e sarebbe un vero peccato. Fosse nata qualche lustro prima il talento sarebbe stato sufficiente per arrivare sufficientemente in alto, ora ho i miei dubbi con tutte le valchirie del circuito… Mi auguro che progredisca anche sotto questo aspetto.
Quanto a Zverev jr. sono convinto che, sotto la guida del talentuosissimo Misha migliorerà anche nell’aspetto in cui è più carente, il gioco di volo: penso sia conscio del suo limite e non penso sia un caso che stiano giocando insieme molti tornei di doppio. Il doppio è un ottimo metodo per migliorare in tempi relativamente rapidi il gioco di volo, soprattutto se giocato come si deve…

Ma veniamo al discorso cardine… Yuja Wang. Ebbene sì, sono uomo di parola ed ho fatto i compiti a casa… E non me ne sono di certo pentito! Sono rimasto letteralmente abbagliato. Non posso descrivere più di tanto con parole le emozioni, va vista ed ammirata. A livello esecutivo è velocissima, appassionata (si nota dalle espressioni, dal modo di porsi)ed è evidentemente dotata di grande estro creativo dal momento che ha davvero reinterpretato classici immortali a modo suo, in modo originale e sopraffino.. La sua avvenenza (è davvero meravigliosa a mio gusto) aggiunge pathos alle interpretazioni, una forte carica erotica. Seppur succinta non risulta mai volgare. Il vestito arancione alla Hollywood Bowl è sinora la sua mise preferita, mentre l’interpretazione che mi ha più stregato maggiormente è questa:

http://video.corriere.it/impertinenza-pianista-rock-reinterpreta-mozart-performance-fa-boom-clic/21d069b4-b61f-11e6-9fa1-de32925f0429

Davvero emozionante.
Ora non mi dilungo perchè siamo pur sempre in un sito tennistico…

9
Luigi44 (Guest) 23-02-2017 12:05

@ maxi2 (#1778438)

Sposo in pieno il tuo discorso. La meritocrazia è quasi ovunque ricoperta da strati melmosi di conoscenze e raccomandazioni. Meno male che nel tennis non è così, e i risultati concreti parlano!

8
Antonio (Guest) 23-02-2017 12:03

@ maxi2 (#1778438)

Ma guarda non ce l ho con loro. Anzi mi dispiace per loro che l hanno prossimo quando scadranno questi punti precipiteranno nel ranking almeno che non facciano incetta di punti negli International o negli itf medi perché le possibilità che hanno di ripetersi in un torneo del genere sono veramente esigue e lo affermo proprio con certezza.
Perfino una come CSN non di certo al livello.di queste due che fece exploit l anno scorso qui(ma era chiarissimo che non si sarebbe potuta ripetere) sta crollando in classifica.

7
Andrea (Guest) 23-02-2017 12:02

Scritto da maxi2

Scritto da Antonio
Che una tra Sevastova e Quang prenda quel botto di punti non è affatto giusto. Ci sono almeno 50 tenniste in questo momento più forti e meritevoli di loro. Due Romina Oprandi

In un certo senso hai ragione, perlomeno nel dire che ci sono molte tenniste più forti…
Però queste altre tenniste avevano solo da iscriversi e magari vincere qualche partita, e i punti li avrebbero presi loro.
Gli assenti hanno sempre torto.
Certo, magari l’idea di dover giocare anche le qualificazioni per molte sembra uno sforzo eccessivo…
E quelle che invece c’erano e hanno perso malamente, magari da favorite?
Gli regaliamo qualche punticino giusto sulla fiducia?
Chi arriva in fondo prende punti e soldi, è molto meritocratico, e per fortuna che esiste ancora qualche settore in cui la meritocrazia conta qualcosa.
Se poi ad ogni torneo le protagoniste dei turni finali cambiano sempre, è il bello o il brutto della WTA attuale, a seconda dei punti di vista.

ma la meritocrazia, per gli italiani (o almeno per molti di loro), è un boccone troppo amaro da mandar giù

6
maxi2 (Guest) 23-02-2017 11:56

Scritto da Antonio
Che una tra Sevastova e Quang prenda quel botto di punti non è affatto giusto. Ci sono almeno 50 tenniste in questo momento più forti e meritevoli di loro. Due Romina Oprandi

In un certo senso hai ragione, perlomeno nel dire che ci sono molte tenniste più forti…
Però queste altre tenniste avevano solo da iscriversi e magari vincere qualche partita, e i punti li avrebbero presi loro.
Gli assenti hanno sempre torto.
Certo, magari l’idea di dover giocare anche le qualificazioni per molte sembra uno sforzo eccessivo… 🙄
E quelle che invece c’erano e hanno perso malamente, magari da favorite?
Gli regaliamo qualche punticino giusto sulla fiducia?
Chi arriva in fondo prende punti e soldi, è molto meritocratico, e per fortuna che esiste ancora qualche settore in cui la meritocrazia conta qualcosa.
Se poi ad ogni torneo le protagoniste dei turni finali cambiano sempre, è il bello o il brutto della WTA attuale, a seconda dei punti di vista.

5
Thomas81 (Guest) 23-02-2017 11:52

Scritto da Antonio
Che una tra Sevastova e Quang prenda quel botto di punti non è affatto giusto. Ci sono almeno 50 tenniste in questo momento più forti e meritevoli di loro. Due Romina Oprandi

Mah, considera che la Sevastova si trova alla 29 attualmente. Non vedo tutto questo scompenso con la classifica. Nel caso vincesse andrebbe alla 25 e secondo me sarebbe piu che meritato

4
vaidanihantu 23-02-2017 11:18

Primo quarto di finale non particolarmente interessante, e non è che il secondo mi esalti di più… poi comincia la show, due ex numero uno del mondo contro due possibili future numero 1, almeno una giovane ce la fa per me. Detto questo mi ha incuriosito molto un’altra cosa; Jelena Ostapenko, che avrebbe potuto essere in campo contro la Wang in questo momento a giocarsi un posto in semi, sta giocando invece il doppio. Accanto a lei la Dabrowski, canadese specializzata nel doppio. Mi stupisce la cosa perchè Jelena non brilla per variazioni nè per gioco a rete e la scelta di giocare il doppio la trovo molto sensata. Abbiamo visto quanto bene può fare anche in casa Italia, con la Errani e la Vinci che si sono arricchite in tecnica e tattica e soprattuto hanno preso fiducia anche per il singolare. Per me anche Kiki e Garcia ne hanno beneficiato, così come la Stosur qualche anno fa. Se Jelena aggiungesse colpi al repertorio avrebbe qualche possibilità in più di dare continuità alle già buone vittorie che ottiene.

3
Antonio (Guest) 23-02-2017 11:06

Che una tra Sevastova e Quang prenda quel botto di punti non è affatto giusto. Ci sono almeno 50 tenniste in questo momento più forti e meritevoli di loro. Due Romina Oprandi

2
daria’s smile (Guest) 23-02-2017 11:05

Ciao Fede-rer! Hai visto che ci siamo ritrovati? Eccoci pronti per una nuova giornata di tennis.Certo a Dubai sai che divertimento … direi che ad occhio e croce sarà andato a rete più volte Mahut nel solo incontro contro Zverev (che goduria che è stata la sua vittoria!) che oggi in tutti gli incontri delle nostre robottine. Meno male che esiste invece il fratello maggiore che è tutto un altro spettacolo per gli occhi, ma ovviamente tutti ad osannare il piccolo … che perde contro un altro attaccante in Coppa Davis, Darcis. Altra goduria! Yuja è un altra che va controcorrente, e si mette la minigonna in un mondo ultra tradizionalista e conservatore come quello della musica sinfonica. Hai avuto modo di vederla su Yotube? Di vedere le sue gambe, ma soprattutto le sue magiche mani e le melodie sublimi che possono produrre? Lei è come Federer o la Jabeur, puoi dire tutto di loro, ma non puoi rimanere indifferente davanti al genio. Si ragazzi, non me lo toglie dalla testa nessuno, anche Ons è un genio. Basta vedere uno scambio per capire che lo è. E’ancora troppo alta la sua percentuale di sregolatezza, quando e se si abbasserà, avrà la possibilità di diventare un numero uno. Come Federer, il più grande tennista di tutti i tempi. Come Yuja Wang la più grande pianista vivente.

1