Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer ed il pensiero del ritiro dopo Melbourne: “Mi è passato per la testa il ritiro ma il pensiero è subito andato via. Ho preso sei mesi di pausa per giocare per altri due anni più o meno, non per un torneo soltanto”

22/02/2017 10:50 14 commenti
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo

Roger Federer ha parlato nuovamente della sua esperienza all’Australian Open e delle sue nuove considerazioni dopo quel grandissimo successo.

“Mi è passato per la testa il ritiro ma il pensiero è subito andato via. Pensavo c’è qualcosa che possa eguagliare questo? Ma la gioia era così grande, e ho continuato a guardare l’esultanza del mio team quando ho convertito il match point in Australia e quanto saltassero per la gioia. Pazzesco. Molto divertente. Voglio vivere questi momenti di nuovo. Capisco che la gente dica ‘questo sarebbe stato un momento perfetto per dire addio, ma sento di aver lavorato tantissimo, di amare il tennis moltissimo e ho ancora tanta benzina nel serbatoio. Ho preso sei mesi di pausa per giocare per altri due anni più o meno, non per un torneo soltanto.”

“La vittoria in Australia è stata incredibile ma nessuna vittoria è stata più sudata del Roland Garros. Avevo vinto partite difficili con Delpo e Haas. Ma questa la volevo per davvero, mi sentivo bene e non avevo nulla da perdere. È stata una sorpresa, una vittoria diversa dalle altre.”

Roger ha “portato” il suo trofeo vinto a Melbourne, denominato “Norman Brookes Challenge Cup”, in cima alle montagne svizzere: “Lo chiamo Norman. Ho cenato con Norman, ho trascorso tanto tempo con Norman. So che è solo una copia, ma è così.”.


TAG: ,

14 commenti. Lasciane uno!

Vamos Rafa (Guest) 23-02-2017 02:14

@ Giuseppespartano (#1777843)

Il piu forte casomai è Nadal e lo dimostra il fatto che Federer lo ha sempre sofferto anche sulle sue superfici preferite mentre lo svizzero a Nadal non lo ha mai impensierito sulla terra. Inoltre, se si considera che Nadal nella sua carriera ha avuto un solo slam a favore mentre Federer 3 su 4, con il periodo tra 2004 e 2007 senza rivali veri e propri, Nadal perseguitato dagli infortuni e nonostante questo ha vinto anche al di fuori dal rosso, beh io direi che il migliore è Nadal.

14
kalle4 (Guest) 22-02-2017 19:51

@ ffedee (#1777780)

Cavolo devo essere stato proprio distratto agli Australian Open. .ero convinto che Djokovic avesse perso da Istomin e Murray da M. Zverev e oggi scopro che non c erano..chissà con che torneo mi sono confuso..

13
Emiliano (Guest) 22-02-2017 17:52

Scritto da Giuseppespartano
È scontato dire che federer non deve dimostrare più nulla. Per assurdo potrebbe anche smettere oggi. (Ma fortunatamente non lo farà )
È il più vincente ed il più forte di tutti i tempi.
Per me è stata una gioia immensa vincere il 18esimo slam in finale contro nadal. Ma chi se lo aspettava? Dopo sei mesi di pausa.Nessuno. neanche se fosse stato un finale di un film.
Ho raggiunto la pace dei sensi,tennisticamente parlando,dopo quel giorno
A parte gli scherzi, dato che continuerà a giocare,sarebbe allettante l’idea di giocare o Roma o Montecarlo,per tentare di vincere uno dei due tornei. Lo so che è difficilissimo,ma tentare non costa nulla.
Inoltre si trova in una situazione dove, veramente non ha nulla da perdere.
Nonostante so bene che è quasi impossibile, ma sarebbe bellissimo vederlo alzare il trofeo nella capitale italiana Wow

parole sante!!!!!!

12
Losvizzero 22-02-2017 15:24

Più va avanti più ci sono possibilità che vinca ancora anzichè averne di meno visto il momento :grin:. Secondo me gioca solo per gli haters ormai 😆

11
Giuseppespartano (Guest) 22-02-2017 14:47

È scontato dire che federer non deve dimostrare più nulla. Per assurdo potrebbe anche smettere oggi. (Ma fortunatamente non lo farà 🙂 )
È il più vincente ed il più forte di tutti i tempi.
Per me è stata una gioia immensa vincere il 18esimo slam in finale contro nadal. Ma chi se lo aspettava? Dopo sei mesi di pausa.Nessuno. neanche se fosse stato un finale di un film.
Ho raggiunto la pace dei sensi,tennisticamente parlando,dopo quel giorno 😀
A parte gli scherzi, dato che continuerà a giocare,sarebbe allettante l’idea di giocare o Roma o Montecarlo,per tentare di vincere uno dei due tornei. Lo so che è difficilissimo,ma tentare non costa nulla.
Inoltre si trova in una situazione dove, veramente non ha nulla da perdere.
Nonostante so bene che è quasi impossibile, ma sarebbe bellissimo vederlo alzare il trofeo nella capitale italiana Wow 🙂

10
ffedee 22-02-2017 13:43

@ Lazzu (#1777760)

però dai capisco l’esaltazione ma se nadal ritrova il gioco lo batte. La finale è stata grandiosa ma Nadal non era ai massimi livelli al contrario di Roger. Quindi dal vincere un Aus Open senza djokovic e Murray e con un nadal non ancora al meglio al dire che può conquistare il numero uno del mondo mi sembra pazzia. Anche se io sono il primo a sperare che ritorni numero 1 e vinca Wimbledon

9
Mirko P. (Guest) 22-02-2017 13:32

Si ma anche basta fargli domande sul ritiro, stanno rompendo

8
Phoedrus (Guest) 22-02-2017 13:24

Mi stupisce che gli sia anche passato per la testa.
Dopo che ti alleni per 6 mesi, non smetti dopo un torneo, per quanto importante.

Mi immagino che possa essere scarico ora in questi mesi, dopo questo Slam, ma e’ giusto proseguire per sfruttare la preparazione di tutti questi mesi.

Wimbledon, chissa’. Non lo vedo favorito.
L’erba e’ diversa dai campi di Melbourne. Il rovescio d’anticipo serve meno.

7
Phoedrus (Guest) 22-02-2017 13:22

@ Nico (#1777711)

Vero.

6
Lazzu 22-02-2017 13:19

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Nico
È brutto da dire ma io fossi in lui salterei il roland garros, non ha speranza di vincere ed è molto vicino a Wimbledon dove invece ne avrebbe ancora…
Vedremo però un torneo a 5 set non è una passeggiata e rischia di appensantirlo

Non e’ bello da dire ma ….sono d accordo con te.

Io invece direi che se per caso mantiene questo livello di forma gli converrebbe giocarlo comunque.
Giocando cosi ha ottime possibilitá a Wimbleodn e con 2 slam nel punteggio non sarebbe cosi difficile immaginare una lotta per il numero 1.
I punti del Roland Garros potrebbero sicuramente aiutare.
Ovviamente sono solo supposizioni, siamo solo a 1 torneo giocato per ora e potrebbe essere appagato e giocare male il resto della stagione.
Ma sperare non costa niente

5
alexalex 22-02-2017 12:51

Bravo Roger! Non è ancora il momento di andare in vacanza!

4
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 22-02-2017 12:48

Scritto da Nico
È brutto da dire ma io fossi in lui salterei il roland garros, non ha speranza di vincere ed è molto vicino a Wimbledon dove invece ne avrebbe ancora…
Vedremo però un torneo a 5 set non è una passeggiata e rischia di appensantirlo

Non e’ bello da dire ma ….sono d accordo con te.

3
Nico (Guest) 22-02-2017 12:37

È brutto da dire ma io fossi in lui salterei il roland garros, non ha speranza di vincere ed è molto vicino a Wimbledon dove invece ne avrebbe ancora…
Vedremo però un torneo a 5 set non è una passeggiata e rischia di appensantirlo

2
Rip (Guest) 22-02-2017 11:44

Ottimo, ci delizierà con il suo tennis per almeno altri due anni!

1