Da Bergamo Copertina, WTA

Bergamo “apre” alle donne, Palmigiano sfiora l’impresa

11/02/2017 22:33 10 commenti
Francesca Bilardo  - Foto Felice Calabrò
Francesca Bilardo - Foto Felice Calabrò

Prima giornata del torneo ITF di Bergamo, preludio all’atteso Challenger maschile. Avanti tutte le favorite nelle qualificazioni: peccato per la sconfitta di Francesca Palmigiano, a un passo dall’impresa contro la numero 3 del tabellone. Ok anche Bilardo, Marcionni, Hofer e Melis.

L’11 febbraio 2017 è stato un giorno storico per il tennis bergamasco. Nell’anno della dodicesima edizione del torneo maschile, il Trofeo FAIP-Perrel (15.000$, terra) si apre anche alle donne. Si tratta di un torneo del circuito ITF, prologo ideale per l’evento maschile, al via la prossima settimana. L’evento ha destato grande interesse presso le giocatrici: nella giornata di venerdì, moltissime tenniste si sono presentate presso il Tennis Club Città dei Mille per firmare al “sign-in”. Così tante che sono rimaste fuori in nove. In attesa del sorteggio del main draw, le qualificazioni sono a forti tinte azzurre, con ben 26 giocatrici su 32, in un tabellone guidato dalla spagnola Ainhoa Atucha Gomez, numero 751 WTA. La prima giornata si è snodata all’insegna dei pronostici, con tutte le favorite giunte al secondo turno. Proprio una tennista italiana stava per firmare l’impresa di giornata. Avanti 6-4 3-0 contro Ksenia Palkina, atleta del Kyrgyzstan e accreditata della terza testa di serie, Francesca Palmigiano non ha avuto il giusto killer instinct e si è arresa con il punteggio di 4-6 7-5 6-4. Tra le giocatrici più attese, avanzano anche Federica Bilardo (che l’anno scorso giocava gli Slam junior) e le due Verena: Hofer e Meliss. Ok anche Sara Marcionni, la ragazza di cui si era parlato qualche mese fa perché è riuscita a entrare nel ranking WTA a 27 anni di età, mostrando un coraggio e una costanza notevoli.


TAG: ,

10 commenti. Lasciane uno!

Marco (Guest) 12-02-2017 19:05

La Swiatek viene considerata la nuova Radwanska, è un prospetto molto più che interessante, occhio che può vincere il torneo, e azzardo, nell’arco di due anni ce la ritroviamo dentro le prime 100 del mondo!

10
Miofibrilla 12-02-2017 18:47

Terminate le qualificazioni con 4 straniere (su 6 iscritte) che “rubano” i posti alle nostre azzurre; analizziamo con ordine gli 8 spot.
SPOT 1: EMMA LIOI (18 anni) e ALESSANDRA MAZZOLA (17 anni) dopo aver stupito ieri nel primo turno, oggi si affrontano nello scontro diretto, che non tradisce le attese: tre set e oltre 2 ore di gioco. La spunta la 17enne MAZZOLA, che vedremo nel Main Draw…
SPOT 2: la svizzera SUSAN BANDECCHI (TDS 10) batte in 3 set la ceca GABRIELA HORACKOVA (TDS 2) nell’unica sfida tutta straniera.
SPOT 3: KSENIA PALKINA (TDS3) batte la nostra CECILIA PATTACINI (TDS 15) in poco più di un’ora: 6-4 / 6-2
SPOT 4: derby italiano tra FEDERICA BILARDO (TDS4) e VERENA MELISS (TDS 11) contro pronostico vince la MELISS in 70 minuti di gioco: 6-2 / 6-3 (…non sono un esperto, ma osservando il punteggio spero solo che la BILARDO sia ancora in fase di preparazione atletica, altrimenti la situazione mi lascia assai perplesso, analizzando la “sponda” BILARDO).
SPOT 5: speravo che la giovane MICHELA XIBILIA (TDS 16) potesse giocarsela un pochino di più contro la polacca IGA SWIATEK (TDS 5), ma in 45 minuti (!!!) perde 6-1 / 6-1. Pazienza.
SPOT 6: derby italiano tra VERENA HOFER (TDS 6) e SARA MARCIONNI (TDS 14). Tutto secondo programma vince la HOFER 6-2 / 6-3.
SPOT 7: ALESSIA DARIO (TDS 13) parte bene vincendo il primo set 6-3 contro la russa VALERIYA URZHUMOVA (TDS 7), poi qualcosa sarà successo perchè la DARIO si ritira dalla partita quando era sotto 1-5 nel secondo set. Altro scontro diretto perso contro l’ “invasore” straniero. Spero che per la DARIO non si tratti di un infortunio grave.
SPOT 8: scontro tra italiane non più giovanissime: MARIANNA NATALI (TDS 8) vince 6-3 / 6-3 contro ALESSIA PIRAN (TDS 12).
Ed ora attendiamo il completamento del tabellone con l’aggiunta delle 8 qualificate.

9
Miofibrilla 12-02-2017 16:40

Vi ringrazio per i complimenti; se avrò tempo libero di tanto in tanto cercherò di postare qualcosa.

8
Nico90 (Guest) 12-02-2017 14:18

Scritto da Miofibrilla
A partecipare alle qualificazioni del 15,000$ di Bergamo ci sono 32 giocatrici (26 italiane e 6 straniere) divise in 8 spot per i rispettivi 8 posti liberi per il Main Draw.
Con questi numeri si spera che le italiane non superino i vari turni vincendo solo i derby… sei straniere permettendo.
Analizziamo gli 8 spot.
SPOT 1: partiamo subito dal colpo grosso!!! La 18enne EMMA LIOI elimina in 3 set la TDS1, ATUCHA GOMEZ. Nella seconda partita, altra sorpresa nel derby italiano tra ALESSANDRA MAZZOLA (17 anni) e FRANCESCA SELLA (22 anni)… la Sella non sarà certo la Williams, ma prendersi un 6-0 / 6-3 in 70 minuti… chi ha notizie su questa Alessandra Mazzola? E domani, tra MAZZOLA e LIOI, che vinca la migliore, come premio c’è il MD.
SPOT 2: addio italiane! La 15enne BARBARA DESSOLIS vince solo 2 games contro la TDS2 HORACKOVA e la 26enne ALESSIA BIANCHI ne vince solo 3 contro la TDS10 BANDECCHI. SPOT2 è una questione solo straniera. AMEN
SPOT 3: la PALMIGIANO (22 anni) lotta contro la TDS3 PALKINA, vince il primo set 6-4 e si ritrova 5-2 nel secondo, poi perde 9 games consecutivi ritrovandosi 0-4 sotto nel terzo, poi recupera fino al 4-4… e poi perde 4-6 (… e che c…o… scusate ma va detto ). Nella seconda partita c’è il derby tra MATILDE MARIANI (15 anni) e CECILIA PATTACINI (20 anni) si prendono a racchettate per 2 ore e 13 minuti, in soli 2 set (non 3!!!) tiratissimi conclusi con due tie break (4) (5). Per domani, forza PATTACINI.
SPOT 4: spot tutto italiano. Credevo che FEDERICA BILARDO TDS4 (17 anni) e VERENA MELISS TDS11 (19 anni) avessero vita facile con le rispettive avversarie CAMILLA ABBATE (19 anni) e SOFIA RAGONA (19 anni) e invece vittorie sofferte in 3 set, in più di 2 ore di gioco. Spero che le avversarie siano state all’altezza della situazione e non in una scarsa condizione delle nostre BILARDO e MELISS… speriamo bene. Per domani, vinca la migliore.
SPOT 5: la TDS5 SWIATEK (15 anni!!!) batte la nostra VALENTINA LIA (21 anni) che dopo aver subito uno 0-6 si porta sul 5-3 nel secondo, per poi crollare e perdere per 5-7. Peccato. Nella seconda partita derby tra 18enni italiane la TDS16 MICHELA XIBILIA e JEANNINE HOPFGARTNER, vinto agevolmente dalla XIBILIA. Per domani, forza XIBILIA.
SPOT 6: spot tutto italiano. Nessuna sorpresa: la TDS6 VERENA HOFER (19anni) batte MARIA AURELIA SCOTTI (18 anni) e la TDS14 SARA MARCIONNI (27 anni) batte CHIARA GIAQUINTA (17 anni) entrambe in 2 set veloci. Per domani, come in ogni derby, che vinca la migliore.
SPOT 7: l’unica straniera è la TDS7 URZHUMOVA che batte in due set GIORGIA PINTO (24 anni). Nella seconda partita derby italiano tra 18enni: la TDS13 ALESSIA DARIO batte facilmente MARTA BETTINELLI. Per domani, forza DARIO.
SPOT 8: spot italiano. La TDS 8 MARIANNA NATALI (25 anni) batte ALESSIA D’AURIA (18 anni) e la TDS 12 ALESSIA PIRAN (24 anni) batte FRANCESCA BONOMETTI (19 anni) in partite concluse in 2 rapidi set. Anche qui, per domani, vinca l’azzurra migliore.
Queste mie righe non hanno la pretesa di essere un articolo giornalistico, ma solo dare un pò di “notorietà” alle tenniste che giocano nelle ultime serie del tennis mondiale, chi giovane e chi meno, nella speranza di crescere nel tempo.
Se qualcuno di voi avesse notizie da aggiungere in merito alle giocatrici o alle singole gare, sarebbe un’ottima cosa.

Complimenti è bello leggere determinate notizie davvero

7
Marco (Guest) 12-02-2017 11:00

@ Miofibrilla (#1769431)

Complimenti….molto piacevole leggere queste tue considerazioni

6
Stefano (Guest) 12-02-2017 09:21

@ Miofibrilla (#1769431)
Complimenti.

5
Miofibrilla 12-02-2017 01:08

A partecipare alle qualificazioni del 15,000$ di Bergamo ci sono 32 giocatrici (26 italiane e 6 straniere) divise in 8 spot per i rispettivi 8 posti liberi per il Main Draw.
Con questi numeri si spera che le italiane non superino i vari turni vincendo solo i derby… sei straniere permettendo.
Analizziamo gli 8 spot.
SPOT 1: partiamo subito dal colpo grosso!!! La 18enne EMMA LIOI elimina in 3 set la TDS1, ATUCHA GOMEZ. Nella seconda partita, altra sorpresa nel derby italiano tra ALESSANDRA MAZZOLA (17 anni) e FRANCESCA SELLA (22 anni)… la Sella non sarà certo la Williams, ma prendersi un 6-0 / 6-3 in 70 minuti… chi ha notizie su questa Alessandra Mazzola? E domani, tra MAZZOLA e LIOI, che vinca la migliore, come premio c’è il MD.
SPOT 2: addio italiane! La 15enne BARBARA DESSOLIS vince solo 2 games contro la TDS2 HORACKOVA e la 26enne ALESSIA BIANCHI ne vince solo 3 contro la TDS10 BANDECCHI. SPOT2 è una questione solo straniera. AMEN
SPOT 3: la PALMIGIANO (22 anni) lotta contro la TDS3 PALKINA, vince il primo set 6-4 e si ritrova 5-2 nel secondo, poi perde 9 games consecutivi ritrovandosi 0-4 sotto nel terzo, poi recupera fino al 4-4… e poi perde 4-6 (… e che c…o… scusate ma va detto 😀 ). Nella seconda partita c’è il derby tra MATILDE MARIANI (15 anni) e CECILIA PATTACINI (20 anni) si prendono a racchettate per 2 ore e 13 minuti, in soli 2 set (non 3!!!) tiratissimi conclusi con due tie break (4) (5). Per domani, forza PATTACINI.
SPOT 4: spot tutto italiano. Credevo che FEDERICA BILARDO TDS4 (17 anni) e VERENA MELISS TDS11 (19 anni) avessero vita facile con le rispettive avversarie CAMILLA ABBATE (19 anni) e SOFIA RAGONA (19 anni) e invece vittorie sofferte in 3 set, in più di 2 ore di gioco. Spero che le avversarie siano state all’altezza della situazione e non in una scarsa condizione delle nostre BILARDO e MELISS… speriamo bene. Per domani, vinca la migliore.
SPOT 5: la TDS5 SWIATEK (15 anni!!!) batte la nostra VALENTINA LIA (21 anni) che dopo aver subito uno 0-6 si porta sul 5-3 nel secondo, per poi crollare e perdere per 5-7. Peccato. Nella seconda partita derby tra 18enni italiane la TDS16 MICHELA XIBILIA e JEANNINE HOPFGARTNER, vinto agevolmente dalla XIBILIA. Per domani, forza XIBILIA.
SPOT 6: spot tutto italiano. Nessuna sorpresa: la TDS6 VERENA HOFER (19anni) batte MARIA AURELIA SCOTTI (18 anni) e la TDS14 SARA MARCIONNI (27 anni) batte CHIARA GIAQUINTA (17 anni) entrambe in 2 set veloci. Per domani, come in ogni derby, che vinca la migliore.
SPOT 7: l’unica straniera è la TDS7 URZHUMOVA che batte in due set GIORGIA PINTO (24 anni). Nella seconda partita derby italiano tra 18enni: la TDS13 ALESSIA DARIO batte facilmente MARTA BETTINELLI. Per domani, forza DARIO.
SPOT 8: spot italiano. La TDS 8 MARIANNA NATALI (25 anni) batte ALESSIA D’AURIA (18 anni) e la TDS 12 ALESSIA PIRAN (24 anni) batte FRANCESCA BONOMETTI (19 anni) in partite concluse in 2 rapidi set. Anche qui, per domani, vinca l’azzurra migliore.
Queste mie righe non hanno la pretesa di essere un articolo giornalistico, ma solo dare un pò di “notorietà” alle tenniste che giocano nelle ultime serie del tennis mondiale, chi giovane e chi meno, nella speranza di crescere nel tempo.
Se qualcuno di voi avesse notizie da aggiungere in merito alle giocatrici o alle singole gare, sarebbe un’ottima cosa.

4
Appassionato (Guest) 11-02-2017 23:41

Gran bel match tra Camilla Abbate e Federica Bilardo

3
no_comment (Guest) 11-02-2017 23:38

E anche una splendida Emma Lioi, che se non erro ha eliminato la prima tds

2
Miofibrilla 11-02-2017 23:37

L’impresa l’ha fatta Emma Lioi (18 anni) che ha eliminato la TDS1 Atucha Gomez… ma con calma analizzeremo queste qualificazioni di Bergamo….

1