Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 10 Febbraio 2017. I risultati di oggi

10/02/2017 15:30 23 commenti
Alice Matteucci nella foto
Alice Matteucci nella foto

Questo il live dettagliato delle partite delle giocatrici italiane impegnate nei tornei del circuito ITF.

SVK Trnava – $15,000 – Hard – Quarti di Finale
Alberta Brianti ITA [8] vs. Lenka Jurikova SVK [4] ore 12:00

ITF Trnava
A. Brianti [8]
0
1
1
L. Jurikova [4]
0
6
2
Vincitore: L. Jurikova per ritiro





AUS Launceston – $60,000 – Hard – 2° Turno
Xinyun Han CHN [1] vs. Georgia Brescia ITA ore 00:00

ITF Launceston
X. Han [1]
6
6
G. Brescia
1
1
Vincitore: X. Han





EGY Sharm El Sheikh – $15,000 – Hard – Quarti di Finale
Sarah-Rebecca Sekulic GER [5] vs. Alice Matteucci ITA [4] ore

ITF Sharm El Sheikh
S. Sekulic [5]
6
3
6
A. Matteucci [4]
4
6
4
Vincitore: S. Sekulic


TAG: ,

23 commenti. Lasciane uno!

ealesia (Guest) 10-02-2017 19:43

Scritto da Luigi44

Scritto da ealesia
La solita musica….

Meglio Sanremo, no?

Se parli per te sono d’accordo…

23
Luigi44 (Guest) 10-02-2017 18:50

La Han, dopo aver battuto la Brescia ha perso al turno successivo, giocato qualche ora dopo. 6-1 3-6 1-6 dalla ventuduenne americana Jamie Loeb

22
Luigi44 (Guest) 10-02-2017 18:44

Scritto da ealesia
La solita musica….

Meglio Sanremo, no?

21
Miofibrilla 10-02-2017 17:03

Scritto da biglebowsky

Scritto da Miofibrilla
Se le aspettative sono: Matteucci nella top 100, allora apro le porte ai commento di Gaz. Se invece analizziamo che una ragazza ha provato per più di due ore a tener testa all’avversaria, provandoci fino alla fine, allora c’è comunque da essere soddisfatti. Forza ragazze.

spesso mi trovo in imbarazzo a dire il mio pensiero in questa rubrica, che leggo spesso nella speranza di sorprendermi, per il timore di ferire delle ragazze (peraltro ormai donne) che, fuor di dubbio, si impegnano quasi tutte seriamente per arrivare a trasformare il loro hobby e la loro passione in una professione e sono quasi tutte degne di grande stima personale e sportiva.
sono combattuto tra l’apprezzamento per quanto sono in grado di ottenere e l’evidenza del gap che le separa dal rendere possibile il loro sogno.
infatti sono, tutte, le migliori italiane o tra le eccellenze assolute della loro classe di età; questa è già un’impresa che andrebbe sottolineata specie dai tantissimi, quorum ego, che tra i migliori italiani non lo sono in nessuna delle cose che hanno intrapreso nella loro vita. tra le migliaia di bambine che ogni anno si presentano su un campo da tennis per la prima volta con la loro racchettina “sognando sharapova”, tutte queste di cui dibattiamo sono state le migliori e per questo dico loro “brave!” una volta per tutte.
onestamente però, in rapporto al mondo con il quale hanno deciso di confrontarsi, non si può dire altro che sono lontane anni luce.
ciò che fanno va ascritto nell’ambito di quello che voglio definire “turismo tennistico”, che è legittimo, divertente, condivisibile, formativo e tra l’altro assai costoso.
ma è tutt’altro rispetto al tennis che “conta”.

Questo l’ho letto solo adesso… nulla da aggiungere.
Però non abbandoniamo le tenniste allo sconforto con critiche eccessive; manifestare la delusione è lecito (io oggi l’ho manifestato in più di un commento), evocare e fomentare il gratuito disfattismo non è costruttivo (e qui faccio riferimento soprattutto a GAZ, che ho spesso attaccato duramente per la sua eccessiva schiettezza).
Adesso mi giungerà la replica dei sostenitori della Brianti (o della Brianti stessa 😀 ) per aver criticato le sue vittorie contro le baby tenniste italiane… ATTENZIONE! Io non critico le vittorie della Brianti (anzi, onore a lei per la passione che ci mette a 36 anni!!!!) ma critico la mancanza nel dare un seguito ai suoi successi conseguiti nei derby… dai cui il dispiacere per quel punticino che per una Stefanini sarebbe oro colato, per una Brianti solo un granello di sabbia nella sua buonissima carriera.

20
Miofibrilla 10-02-2017 16:50

Scritto da Gaz
Parliamo di cose positive anche in in questa sconsolante pagina settimanale degli itf.
Bis della Melania Delai nel G5 junior in Egitto.
Solo 8 games persi nell’arco del torneo.

Bene, anzi benissimo.
Ma vorrei incoraggiare anche le tenniste che in questa settimana non hanno raccolto moltissimo (tranne la Brescia…). FORZA RAGAZZE

19
Gaz (Guest) 10-02-2017 16:34

Parliamo di cose positive anche in in questa sconsolante pagina settimanale degli itf.
Bis della Melania Delai nel G5 junior in Egitto.
Solo 8 games persi nell’arco del torneo.

18
pibla (Guest) 10-02-2017 15:59

Scritto da biglebowsky

Scritto da Miofibrilla
Se le aspettative sono: Matteucci nella top 100, allora apro le porte ai commento di Gaz. Se invece analizziamo che una ragazza ha provato per più di due ore a tener testa all’avversaria, provandoci fino alla fine, allora c’è comunque da essere soddisfatti. Forza ragazze.

spesso mi trovo in imbarazzo a dire il mio pensiero in questa rubrica, che leggo spesso nella speranza di sorprendermi, per il timore di ferire delle ragazze (peraltro ormai donne) che, fuor di dubbio, si impegnano quasi tutte seriamente per arrivare a trasformare il loro hobby e la loro passione in una professione e sono quasi tutte degne di grande stima personale e sportiva.
sono combattuto tra l’apprezzamento per quanto sono in grado di ottenere e l’evidenza del gap che le separa dal rendere possibile il loro sogno.
infatti sono, tutte, le migliori italiane o tra le eccellenze assolute della loro classe di età; questa è già un’impresa che andrebbe sottolineata specie dai tantissimi, quorum ego, che tra i migliori italiani non lo sono in nessuna delle cose che hanno intrapreso nella loro vita. tra le migliaia di bambine che ogni anno si presentano su un campo da tennis per la prima volta con la loro racchettina “sognando sharapova”, tutte queste di cui dibattiamo sono state le migliori e per questo dico loro “brave!” una volta per tutte.
onestamente però, in rapporto al mondo con il quale hanno deciso di confrontarsi, non si può dire altro che sono lontane anni luce.
ciò che fanno va ascritto nell’ambito di quello che voglio definire “turismo tennistico”, che è legittimo, divertente, condivisibile, formativo e tra l’altro assai costoso.
ma è tutt’altro rispetto al tennis che “conta”.

Commento di grande spessore, a mio avviso.

Ma il tennis è bello perché ogni settimana parte una nuova vicenda e, come dici tu, ogni settimana è buona per farsi sorprendere da qualcuna delle nostre, nuova o che già conosciamo, che, senza che ce lo aspettassimo, colma quel gap di cui parli…è già successo, risuccederà… 😉

17
Miofibrilla 10-02-2017 15:26

@ Giangi (#1768299)

Le auguro il meglio, a lei e a tutte le altre ragazze (Brianti, Balducci, Gatto Monticone e Dentoni comprese).

16
Giangi (Guest) 10-02-2017 15:20

La Matteucci l’ho vista giocare, purtroppo sempre in video, numerose volte, l’ultima volta nel 2015.
Effettivamente ha degli ottimi colpi e sa fare tutto, soprattutto a rete mi ha sempre impressionato per la facilità di esecuzione sia al volo che in Demi-volée.
Fisicamente ha un fisico che sembra fatto apposta per il tennis robusto ma anche agile (niente a che vedere con Caregaro o anche Burnett).
Che poi negli ultimi due anni si sia persa è fuori di dubbio.
Considerando però gli infortuni e che proprio perchè sa fare tutto, possa avere la attenuante di non aver ancora capito il proprio gioco e non sia cresciuta caratterialmente , ancora le concedo fiducia.
Due cose mi fanno sperare, è andata via da Tirrenia dove si era persa e ora si allena con i Fratelli Piccari insieme a Karin Knapp, quest’estate ha postato un filmato nel quale diceva,: si è vero ho perso il game, ho perso la partita , tu hai vinto il torneo ma guarda io cosa ho fatto: e nel filmato mostrava rincorsa e tweener. Ancora ci crede, ed io voglio amcora crederci con lei. Speriamo.
Male che vada può sempre decidersi di dedicarsi al solo doppio come la sua compagna di un paio d’anni fa (Xenia Knoll) che ora è attorno al 50 posto in doppio ed è appena arrivata in finale al WTA di S.Pietroburgo.

15
Miofibrilla 10-02-2017 14:50

Brianti 6-1 / 2-1 RIT. (non avevo dubbi, nonostante fossi speranzoso).

Ennesima maratona (vinta) contro una giovanissima italiana, per poi perdere il giorno dopo… come oggi… come sempre; come fa anche la Di Sarra, nei tornei estivi nel Lazio: batte le giovani italiane, per perdere al turno successivo.
Tutto lecito, tutto giusto… tutto molto triste per il futuro del tennis italiano.

14
biglebowsky 10-02-2017 14:19

Scritto da Miofibrilla
Se le aspettative sono: Matteucci nella top 100, allora apro le porte ai commento di Gaz. Se invece analizziamo che una ragazza ha provato per più di due ore a tener testa all’avversaria, provandoci fino alla fine, allora c’è comunque da essere soddisfatti. Forza ragazze.

spesso mi trovo in imbarazzo a dire il mio pensiero in questa rubrica, che leggo spesso nella speranza di sorprendermi, per il timore di ferire delle ragazze (peraltro ormai donne) che, fuor di dubbio, si impegnano quasi tutte seriamente per arrivare a trasformare il loro hobby e la loro passione in una professione e sono quasi tutte degne di grande stima personale e sportiva.

sono combattuto tra l’apprezzamento per quanto sono in grado di ottenere e l’evidenza del gap che le separa dal rendere possibile il loro sogno.

infatti sono, tutte, le migliori italiane o tra le eccellenze assolute della loro classe di età; questa è già un’impresa che andrebbe sottolineata specie dai tantissimi, quorum ego, che tra i migliori italiani non lo sono in nessuna delle cose che hanno intrapreso nella loro vita. tra le migliaia di bambine che ogni anno si presentano su un campo da tennis per la prima volta con la loro racchettina “sognando sharapova”, tutte queste di cui dibattiamo sono state le migliori e per questo dico loro “brave!” una volta per tutte.

onestamente però, in rapporto al mondo con il quale hanno deciso di confrontarsi, non si può dire altro che sono lontane anni luce.

ciò che fanno va ascritto nell’ambito di quello che voglio definire “turismo tennistico”, che è legittimo, divertente, condivisibile, formativo e tra l’altro assai costoso.

ma è tutt’altro rispetto al tennis che “conta”.

13
ealesia (Guest) 10-02-2017 13:50

La solita musica….

12
Marcus91 10-02-2017 13:33

Scritto da Miofibrilla
Se le aspettative sono: Matteucci nella top 100, allora apro le porte ai commento di Gaz. Se invece analizziamo che una ragazza ha provato per più di due ore a tener testa all’avversaria, provandoci fino alla fine, allora c’è comunque da essere soddisfatti. Forza ragazze.

La Matteucci temo sia persa per alti livelli, è ancora giovane, ma un 10k in Egitto se sei davvero promettente lo dovresti vincere o perlomeno arrivare al fine settimana…io ci spero, anche perché ne parlano bene, come colpi (io, purtroppo, non ho mai avuto modo di vederla), però sono dubbioso

11
Limmerman4 (Guest) 10-02-2017 13:13

Cosa è successo ad Alberta? Spero nulla di grave

10
Miofibrilla (Guest) 10-02-2017 11:12

Se le aspettative sono: Matteucci nella top 100, allora apro le porte ai commento di Gaz. Se invece analizziamo che una ragazza ha provato per più di due ore a tener testa all’avversaria, provandoci fino alla fine, allora c’è comunque da essere soddisfatti. Forza ragazze.

9
Luigi44 (Guest) 10-02-2017 10:00

@ Fabblack (#1768055)

Concordo

8
Fabblack 10-02-2017 01:24

@ yes_comment (#1768049)

Certo che può starci: si è qualificata!
Ma 6-1 6-1, 52 punti a 31 in un’ora non testimoniano di un grande equilibrio.
Poi noi la partita non l’abbiamo vista… 😎
Evidentemente chi ha assegnato i campi sapeva che non sarebbe stato il match più incerto dei quattro e la cinese la conosceva, recentemente ha perso 7-6 al terzo da Errani.

7
Coccia (Guest) 10-02-2017 01:16

Scritto da no_comment

Scritto da Miofibrilla
Temo che la Brianti andrà fuori in due set veloci (lo dico sperando nel contrario…).

Purtroppo lo credo anche io. Idem le altre due…

Matteucci può passare.

6
Marcus91 10-02-2017 01:12

Brutta partita della Brescia, non ha proprio giocato, sembrerebbe

5
yes_comment (Guest) 10-02-2017 01:11

@ yes_comment (#1768049)

Inoltre il punteggio è un pò bugiardo xke Geo è sempre arrivata a 30 nei turni della Han.

4
yes_comment (Guest) 10-02-2017 01:05

Raga sono quo a tifare Geo e.. mai vista.partita più rapida o.O La cinese non la conoscevo e mi sta impressionando, anche perché Geo non sta giocando male, credetemi !
Certo, la prima è deboluccia e la seconda molto attaccabile nnonostante un bello slice, però è brava e veloce negli spostamenti e gioca con intelligenza.
La partita di oggi non può fare testo (gia sotto 0-3 nel secondo) ma il punto è che Geo a questi livelli può starci benissimo, è la Han che non capisco che ci faccia ancora qui !

3
no_comment (Guest) 10-02-2017 00:05

Scritto da Miofibrilla
Temo che la Brianti andrà fuori in due set veloci (lo dico sperando nel contrario…).

Purtroppo lo credo anche io. Idem le altre due…

2
Miofibrilla 09-02-2017 23:17

Temo che la Brianti andrà fuori in due set veloci (lo dico sperando nel contrario…).

1