Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Alexander Zverev pensa a Boris Becker: “ma è troppo costosa la sua assunzione”

05/02/2017 08:34 6 commenti
Alexander Zverev classe 1997
Alexander Zverev classe 1997

Inizio di stagione piuttosto positivo per Alexander Zverev.
Ricordiamo il successo su Roger Federer alla Hopman Cup e il terzo round raggiunto agli Open d’Australia: a Melbourne, il giovane tedesco si è arreso al poi finalista Rafael Nadal.

In una recente intervista, Zverev ha dichiarato che sarebbe molto utile l’assunzione di Boris Becker nel suo team. A ‘Bild’, Zverev, attualmente impegnato in Coppa Davis contro il Belgio, ha parlato dell’ex allenatore di Djokovic e ora commentatore per Eurosport: “Certo, Boris potrebbe aiutarmi a migliorare, ma è troppo costosa la sua assunzione. Per realizzare quel desiderio dovrei aspettare ancora qualche anno”, ha ammesso Alexander.


Lorenzo Carini


TAG: , ,

6 commenti

Shuzo (Guest) 06-02-2017 14:27

Dopotutto Becker potrebbe pure provare ad offrirsi senza pretendere troppo! Lo farebbe per la patria!

6
Lorenzo Manenti (Guest) 05-02-2017 22:16

Più che una richiesta di contratto sembra una richiesta di aiuto fatta alla Federazione Tennis tedesca per un aiuto. Messa così potrebbe rispondere Michael Stich, non Becker.

5
Bulleri (Guest) 05-02-2017 16:21

ma se ne prende da darcis ciaone

4
alexalex 05-02-2017 13:01

Zverev deve prima farsi il fisico, per non restare ingambito al 5 set!

3
federer81 (Guest) 05-02-2017 12:26

Assumere Boris spendendo una cifra stellare per farsi dire “scendi a rete qualche volta in più. ..” . Ma dai, continua con tuo fratello Mischa che sei sulla strada giusta….

2
brizz 05-02-2017 11:49

famo na colletta? :mrgreen:

1