Fed Cup 2017 Copertina, Davis/FedCup

Fed Cup: La scelta di Tathiana “Ho voluto far sì che le grandi aiutassero le più piccole a imparare a conoscere la Nazionale”

02/02/2017 20:22 21 commenti
Tathiana Garbin nella foto
Tathiana Garbin nella foto

Sara Errani e Francesca Schiavone saranno le punte dell’Italtennis femminile a Forlì, l’11 e 12 febbraio 2017 contro la Slovacchia (senza la Cibulkova).

Il battesimo di Tathiana Garbin è benedetto da due esperte certezze, alle quali si aggiunge la freschezza di Jasmine Paolini e Martina Trevisan. Queste le convocazioni annunciate oggi in Comune, a dieci giorni dal primo turno del World Group I di Fed Cup tra Italia e Slovacchia al PalaGalassi, su terra rossa indoor. “Per Forlì, Città Europea dello Sport per il 2018, è un’esperienza attesissima, è una prima volta sul territorio – ammette con orgoglio il sindaco di Forlì Davide Drei -. Ci stiamo adoperando per far sì che la manifestazione riesca in maniera impeccabile sotto tutti i punti di vista. In bocca al lupo alla squadra! Lo sforzo del Comune è stato importante, sul Palasport c’è stato un investimento aggiuntivo. Si accende un riflettore internazionale sulla nostra città, sul tennis e sullo sport. Saranno giorni importanti. Ringrazio MCA Events per la collaborazione”. Il fattore campo dovrà farsi sentire. “Nel nostro percorso, questa è una stella di straordinaria rilevanza. Abbiamo pubblicizzato lo spettacolo nei Circoli con tappe di avvicinamento e coinvolto le scuole nella giornata di mercoledì 8. Per i ragazzi infatti ci sarà la possibilità di assistere agli allenamenti delle due squadre dalle ore 14 alle 16. Ce la metteremo tutta e speriamo che non sia un unicum”, le parole dell’assessore allo sport del Comune di Forlì Sara Samorì. Capitan Tathiana Garbin, ex numero 22 del mondo, è carica e ha le idee chiare: “Le mie scelte sono Sara Errani, Francesca Schiavone e le giovanissime Jasmine Paolini e Martina Trevisan. Ho voluto far sì che le grandi aiutassero le più piccole a imparare a conoscere la Nazionale – spiega Tax -. Sara ha avuto un piccolo problema al polpaccio in Australia ma siamo convinti di recuperarla, nel pomeriggio andrò a vederla in allenamento e sono certa che sarà in piena forma per questa partita. Ha molta voglia di vestire la maglia azzurra e di farlo proprio qui, nella sua regione alla quale è molto legata.

Francesca è giocatrice di grande esperienza e può contribuire molto alla crescita delle più piccole, sarà un valore aggiunto. E’ la prima volta per Paolini e Trevisan. Ho sentito l’esigenza che ci fosse anche la ’97 Jessica Pieri, seppure non ufficializzata tra le quattro”. L’Italia ha grande voglia di riscatto e sogna i playoff per tornare nel World Group I. “Sono state convocate come previsto le giovani che Tathiana ha seguito nei mesi scorsi. Peccato per la rinuncia a Karin Knapp per infortunio, spero in tanto pubblico e in un risultato favorevole per la Nazionale”, il commento del consigliere nazionale Raimondo Ricci Bitti. Nella sala del Consiglio comunale era presente anche Gilberto Fantini, presidente del comitato Federtennis Emilia Romagna. “E’ un onore avere di nuovo nel nostro territorio una manifestazione così importante, soprattutto in un momento di rinnovamento della nostra Nazionale. Abbiamo coinvolto tutti i Circoli Tennis della regione, regione che ha sempre risposto con calore e affetto. La gente accorrerà anche per la nostra conterranea Sara Errani”, ha specificato Fantini. Ernesto De Filippis, amministratore delegato di Mca Events, ha fornito gli ultimi dettagli relativi all’organizzazione. “Grazie a Comune e Federazione. Il campo in terra rossa sarà ultimato domani e questo ci permetterà di farlo ‘riposare’ fino a lunedì in modo da consegnarlo martedì alle squadre – illustra De Filippis -. Stiamo trasformando il Palasport e allestendo una sala stampa di livello: ci aspettiamo più di 50 giornalisti. Abbiamo creato un’area ad hoc per l’Hospitality e ci sarà, inoltre, un piccolo villaggio commerciale. Abbiamo superato i 2.000 biglietti venduti e, considerando che 1.000 sono già assegnati a Federazione nazionale e internazionale, abbiamo staccato corca 3.000 tagliandi. Spero che quest’ultima settimana si riescano a raggiungere i 5.000>. Quella di questa mattina è stata anche la quarta e ultima tappa della Fed Cup in Tour, percorso di avvicinamento all’evento che ha coinvolto i Circoli romagnoli e ha riservato loro interessanti agevolazioni. Il match tra Italia e Slovacchia, infine, sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Supertennis.

I PREZZI DEI BIGLIETTI
(*) Parterre: abbonamento € 75; giornaliero € 45
Tribuna numerata: abbonamento € 55; giornaliero € 35
Distinti non numerati: abbonamento € 35; giornaliero €25
(*) Ai prezzi vanno aggiunti i diritti di prevendita del 10%


TAG: , ,

21 commenti. Lasciane uno!

tinapica (Guest) 03-02-2017 18:39

Certo che se l’Italia dovesse passare il turno significherebbe che Garbin è una gran motivatrice. Crediamo ai miracoli, talvolta accadono!

21
Carl 03-02-2017 17:33

Scritto da Maxi
Se vinciamo bene, se perdiamo pazienza.
Però se per colpa dell’impegno, l’infortunio di Sara di dovesse aggravare, è la volta che mi arrabbio.

La sconfitta sarebbe accettabile solo se giocano le due esordienti.

20
Maxi (Guest) 03-02-2017 16:32

Se vinciamo bene, se perdiamo pazienza.
Però se per colpa dell’impegno, l’infortunio di Sara di dovesse aggravare, è la volta che mi arrabbio.

19
Sandro G. 03-02-2017 16:31

Scritto da giuliano da viareggio

Scritto da Carlo
Quindi ora è chiaro che l’esclusione della Vinci, che non viene neanche nominata, è stata una precisa scelta della Garbin.
Scelta forte e coraggiosa, bisogna pure dare un segnale di rinnovamento.

MA FATEMI IL PIACERE, PRIMA DI SCRIVERE SCIOCCHEZZE PENSATE!!!!
L’Italia femminile è alla frutta, rischia una seconda e ben più grave retrocessione e la Garbin … ESCLUDE LA N.1????scelta forte e coraggiosa????? Ma dove vivete?
LA VINCI GIUSTAMENTE HA RINUNCIATO PER SUOI INTERESSI PERSONALI!!!!!!
Tutto il resto è ordinaria amministrazione di una federazione allo sbando.

intanto calmati..eh poi l’hai detto tu stesso che la Vinci probabilmente si è tirata lei stessa fuori dalla Fed Cup, per favorire la sua carriera in Singolo dato che l’ultimo anno giocato.. ci sta eccome questa scelta anche se ovviamente se si pensa al caso Giorgi puo dar da pensare .. ed a maggior ragione proprio perché la NUM.1 si è tirata indietro che la Povera Garbin piu di tanto cosa puo dire? non si trova in una bella posizione or come ora… deve riparare ai danni che ha fatto la Federazione quando c’era il Barazzutti accomodante… lei che invece è una persona aperta e disponibile eh.. viene messa di fronte ad una dura scelta… o segue le direttive dall’alto del Binaghi – oppure in poco tempo sarà sostituita 😕 almeno io la penso così… eh allora lei per adesso sceglie il : quieto vivere… accordando il permesso alla roby di non esserci senza però dar troppi dettagli!

18
Marcus91 03-02-2017 14:30

Scritto da giuliano da viareggio

Scritto da Carlo
Quindi ora è chiaro che l’esclusione della Vinci, che non viene neanche nominata, è stata una precisa scelta della Garbin.
Scelta forte e coraggiosa, bisogna pure dare un segnale di rinnovamento.

MA FATEMI IL PIACERE, PRIMA DI SCRIVERE SCIOCCHEZZE PENSATE!!!!
L’Italia femminile è alla frutta, rischia una seconda e ben più grave retrocessione e la Garbin … ESCLUDE LA N.1????scelta forte e coraggiosa????? Ma dove vivete?
LA VINCI GIUSTAMENTE HA RINUNCIATO PER SUOI INTERESSI PERSONALI!!!!!!
Tutto il resto è ordinaria amministrazione di una federazione allo sbando.

Pensi che scrivendo in maiuscolo hai più ragione, poi da chi dice che spera di perdere per la Giorgi….beh si commenta da solo :mrgreen:

17
Marcus91 03-02-2017 14:29

Scritto da uerplngul
la garbin è stata una scelta sbagliata da parte della federazione.ha scelto la errani solo perché ha un rapporto di amicizia con lei.in che mani stiamo.mah

Povera Garbin, neanche ha iniziato e già certi soggetti le danno addosso, roba da matti!! 😕

16
lallo (Guest) 03-02-2017 12:33

Scritto da monica
La Vinci ha rinunciato.
Solo che non lo hanno detto.
Non possono squalificare anche la Vinci
Mi sembra elementare

Infatti. Sono senza vergogna.

15
uerplngul (Guest) 03-02-2017 12:27

la garbin è stata una scelta sbagliata da parte della federazione.ha scelto la errani solo perché ha un rapporto di amicizia con lei.in che mani stiamo.mah

14
LuchinoVisconti (Guest) 03-02-2017 11:48

La Vinci neppure nominata: non poteva certo dire che si è resa indisponibile, altrimenti avrebbero dovuto squalificare e multare anche lei.
Ma chi ci stanno a fare i giornalisti (nella banda di Binaghi pure loro?), possibile che nessuno le abbia fatto una domanda sul perchè non c’è la Vinci?

13
livio71 (Guest) 03-02-2017 11:31

diciamo che non avevi altro a disposizione

12
monica (Guest) 03-02-2017 10:41

La Vinci ha rinunciato.

Solo che non lo hanno detto.

Non possono squalificare anche la Vinci

Mi sembra elementare

11
giuliano da viareggio (Guest) 03-02-2017 10:33

Scritto da Carlo
Quindi ora è chiaro che l’esclusione della Vinci, che non viene neanche nominata, è stata una precisa scelta della Garbin.
Scelta forte e coraggiosa, bisogna pure dare un segnale di rinnovamento.

MA FATEMI IL PIACERE, PRIMA DI SCRIVERE SCIOCCHEZZE PENSATE!!!!
L’Italia femminile è alla frutta, rischia una seconda e ben più grave retrocessione e la Garbin … ESCLUDE LA N.1????scelta forte e coraggiosa????? Ma dove vivete?
LA VINCI GIUSTAMENTE HA RINUNCIATO PER SUOI INTERESSI PERSONALI!!!!!!
Tutto il resto è ordinaria amministrazione di una federazione allo sbando.

10
Ja-ja (Guest) 03-02-2017 10:28

Scritto da Carlo
Quindi ora è chiaro che l’esclusione della Vinci, che non viene neanche nominata, è stata una precisa scelta della Garbin.
Scelta forte e coraggiosa, bisogna pure dare un segnale di rinnovamento.

Rinnovamento? Convoca la Schiavone e no Roby…per quanto io stimi la Schiavo ma Roby è decisamente più in forma! Non credo che sia x rinnovamento! Forza Italia

9
Louis (Guest) 03-02-2017 09:47

Scritto da Citrullo
Nella prima giornata sicuramente errani e schiavone, nella seconda dipende dalla tenuta

Nella seconda ancora Errani Schiavone, perché chi vince non può essere sostituita, e sostituire una che ha perso sarebbe una umiliazione inaccettabile.
Unica possibilità di cambio un infortunio.

8
Citrullo (Guest) 03-02-2017 07:44

Nella prima giornata sicuramente errani e schiavone, nella seconda dipende dalla tenuta

7
Giorgio il mitico (Guest) 03-02-2017 04:35

La Vinci che fine ha fatto ? Di sicuro anche Vinci -Schiavone è un bel doppio.

6
Carlo (Guest) 03-02-2017 03:56

Quindi ora è chiaro che l’esclusione della Vinci, che non viene neanche nominata, è stata una precisa scelta della Garbin.

Scelta forte e coraggiosa, bisogna pure dare un segnale di rinnovamento.

5
Piw (Guest) 02-02-2017 22:07

Forza Tax,si può fare.

4
Sandro G. 02-02-2017 21:34

Terra rossa indoor la superficie non preferita dalla Schiavo annamo ben … speriamo almeno che sappiano prepararlo bene sto campo. .. che non favorisca le avversarie che essendo straniere loro sono abituate più che mai all’indoor… cmq la scelta della Garbin mi pare ovvia ma anche giustissima, le nostre giovani promesse del tennis devo fare esperienza e vero.. mi trova d’accordo. ..tanto cmq prima o poi dovranno essere loro a prendere le redini della nostra nazionale Italiana. .. forza e coraggio ragazze – Nothing Is Impossible 😉

3
Michele (Guest) 02-02-2017 21:16

Beh la Garbin non può dire certo che ha convocato le poche che c’erano con Errani infortunata, Schiavone scoppiata e le due ragazze che hanno Zero esperienza nei Wta. Tempi bui

2
Carl 02-02-2017 20:32

Sulla componente sportiva niente da aggiungere a quanto già trattato su altre pagine.

Per l’aspetto organizzativo mi auguro solo che il campo, in terra rossa riportata, sia all’altezza dell’occasione, e non una, pardon, schifezza come quello della sfida di Genova contro la Francia, che forse ha pure avuto un suo peso in quella sconfitta.

1