Stefano Napolitano rende pubblici gli insulti che ha ricevuto sui social

01/02/2017 21:10 74 commenti
Stefano Napolitano classe 1995
Stefano Napolitano classe 1995

Parole durissime verso Stefano Napolitano, quelle piovute sui social dopo la sconfitta al secondo turno del torneo challenger di Quimper.

L’azzurro ha ceduto per 63 75, in un’ora e 49 minuti, al russo Aslan Karatsev, numero 256 Atp, proveniente dalle qualificazioni.

Stefano ha voluto rendere pubblici questi insulti davvero sconcertanti verso il giovane azzurro.


TAG: ,

74 commenti. Lasciane uno!

elenaunosette 02-02-2017 23:20

@ Antony_65 (#1761440)
Sono d’accordo, i social saranno progressivamente abbandonati a causa della superficialita’ della gente, si sono rivelati un grandissimo flop (peccato percheˋavrebbero un grandissimo potenziale]

74
Marcus91 02-02-2017 23:06

Vabè porelli fanno pena, però fantastico Napo, con una risposta davvero molto matura e inteligente, bravo bravo

73
lina (Guest) 02-02-2017 20:52

La gente di merda ha criticato madre Teresa di Calcutta figurati se ti potevano risparmiare nn ti curare di sto Coglione che si nascondoe dietro un nomignoli, continua x la tua strada, e nn ti curar diloro che fanno una vita da poveracci

72
Miofibrilla (Guest) 02-02-2017 16:20

@ Miofibrilla (#1761711)

…della sezione. Degli insulti, non commento, dico solo che non sempre il mondo che ci circonda è come lo vorremmo. Pazienza

71
Miofibrilla (Guest) 02-02-2017 16:18

Scritto da Luciano.N94

Scritto da Radames
E comunque io continuo la mia personale battaglia contro la sezione Betting di questo nostro sito, dove si leggono insulti simili a quelli riportati da Napolitano tutti i giorni. Prima se ne leggevano di ogni, negli ultimi tempi forse la redazione ha inserito un minimo di moderazione degli insulti. Comunque potete tranquillamente andare lì e vedere che Napolitano viene definito “porco” e gli si augura un “mannaccia a lui”… Secondo me, quella sezione è una vergogna ed andrebbe chiusa.

Concordo assolutissimamente

Mai letta quella sezione (non me ne può fregare di meno).

70
Luciano.N94 02-02-2017 15:34

Scritto da Radames
E comunque io continuo la mia personale battaglia contro la sezione Betting di questo nostro sito, dove si leggono insulti simili a quelli riportati da Napolitano tutti i giorni. Prima se ne leggevano di ogni, negli ultimi tempi forse la redazione ha inserito un minimo di moderazione degli insulti. Comunque potete tranquillamente andare lì e vedere che Napolitano viene definito “porco” e gli si augura un “mannaccia a lui”… Secondo me, quella sezione è una vergogna ed andrebbe chiusa.

Concordo assolutissimamente

69
stefanello (Guest) 02-02-2017 14:36

mamma mia, che squallore
mi associo agli attestati di solidarietà e stima a Napolitano per la denuncia

68
giuliano da viareggio (Guest) 02-02-2017 14:32

Tutta la mia solidarietà a Stefano Napolitano e tutto il mio sdegno, rancore, odio, …..non mi vengono altri aggettivi dispregiativi…a coloro che hanno scritto queste ignobili schifezze!

67
Alain 02-02-2017 12:54

@ Radames (#1761320)
Concordo con te.
Il problema è che spesso anche i commenti che si leggono sotto i vari articoli (con le dovute proporzioni perché di certo sono filtrati dalla redazione) nei confronti dei nostri ragazzi e ragazze sono spesso poco edificanti.
Non sono al livello degli insulti ma a volte siamo abbastanza vicini.

66
ciampax06 (Guest) 02-02-2017 12:54

questa gente con il tennis non c’entra niente non sono tifosi,chi conosce questo sport e i giocatori del circuito e se non sei un fenomeno si puo perdere anche dal numero 1000.napolitano è un giovane in crescita e per me fara’ strada,anche passando da queste sconfitte.forza azzurrini.

65
gustafsson (Guest) 02-02-2017 12:21

Questi gretti insulti dovrebbero essere confinati alle sole chat di scommettitori, i cyberbulli giocopatici non devono permettersi lo sfogo nel twitter di Stefano che dal canto suo non può e non deve accedere alle betting chat per contratto con l’ATP.

64
Shuzo (Guest) 02-02-2017 11:30

Certo che a volte lo stare dietro a uno schermo con la tastiera tra le mani dia veramente un senso di onnipotenza. Probabilmente se l’autore del post fosse consapevole di poter essere rintracciato in qualsiasi momento, non avrebbe scritto certi insulti. Il problema è illudersi di essere irrintracciabile.

63
Antony_65 (Guest) 02-02-2017 11:29

Scritto da Alb4647

Scritto da Phoedrus
I social sono questo…. occasione per insultare di nascosto, pubblicare notizie false…. una schifezza…. abbandonateli.

D’accordissimo. Abbandonare i social. Ci si risparmia ansie e sofferenze. A volte paura vera. Ci dovrebbe essere poi la possibilità di perseguire legalmente questa feccia di umanità.

Il motivo per cui non ho mai partecipato ai social è proprio questo, non sopporto la gente che spara a zero senza cervello, già se ne incontra nella vita di tutti i giorni, figuriamoci trovarseli anche sul computer o telefono…Tutta la mia solidarietà e l’ammirazione per Napolitano!

62
drummer 02-02-2017 11:04

Che piaga le scommesse.. e ormai non si torna più indietro. Tutta la mia solidarietà.

Spero almeno che l’autore degli insulti ne abbia persi tanti di soldi.

61
Alb4647 02-02-2017 10:24

Scritto da Phoedrus
I social sono questo…. occasione per insultare di nascosto, pubblicare notizie false…. una schifezza…. abbandonateli.

D’accordissimo. Abbandonare i social. Ci si risparmia ansie e sofferenze. A volte paura vera. Ci dovrebbe essere poi la possibilità di perseguire legalmente questa feccia di umanità.

60
pibla (Guest) 02-02-2017 10:18

Forza Napo!!!

“non ti curar di loro, ma guarda e passa”

so’ poveracci

59
Phoedrus (Guest) 02-02-2017 10:06

I social sono questo…. occasione per insultare di nascosto, pubblicare notizie false…. una schifezza…. abbandonateli.

58
GIANCA5152 (Guest) 02-02-2017 09:54

Massima solidarietà a un ragazzo sempre educato e disponibile. Dimentica Stefano, tieni presente che ci sono tante persone che ti vogliono bene e ti stimano, non solo Te ma anche il simpaticissimo papà. Ciao

57
Almeno UNO 02-02-2017 09:47

Tutta la mia solidarietà a Stefano ed anche i complimenti per il coraggio di questa denuncia.
Quei cretini e vigliacchi che agiscono in questo modo devono essere messi al bando da tutte le persone civili.
Bravo Stefano, continua sulla tua strada!!!!!!

56
emilio (Guest) 02-02-2017 09:16

@ Roberto (#1761231)

Pienamente daccordo sulla necessita’ di porre un freno agli insulti tappandosi dietro a un computer. Vanno perseguiti. Pero’ basta fare gli ipocriti: senza i soldi delle scommesse e delle case di scommesse i tennisti guadagnerebbero forse la meta’ e un buon numero di tornei sparirebbe.

55
Andre77 (Guest) 02-02-2017 09:10

Allucinante, che brutto mondo..

54
Chemical (Guest) 02-02-2017 09:01

Le scommesse sono il cancro dello sport

53
Gabriele da Ragusa 02-02-2017 09:00

Bravo

52
Lucabigon 02-02-2017 08:58

Scritto da Emanuele

Scritto da Roberto
Una sola drastica soluzione: abolire le scommesse sportive..

Non che in linea di principio non potrei essere anche d’accordo, ma durante il proibizionismo girava praticamente più alcool rispetto a quando era legale. Il problema per me é culturale, su quel piano va affrontato, non credo, mestamente, che possa essere risolto.

Durante il proibizionismo l’alcool girava perchè ne era naturalmente salito alle stelle il prezzo ed era conveniente per il malaffare darsi al commercio illegale di alcool.

51
Axl 02-02-2017 07:58

Una vergogna assoluta…ed è ancor più vergognoso chi sotto ad una notizia del genere continua ad insultarlo(accade sulla pagina facebook “chiamarsi fogna tra amici senza apparenti meriti tennistici”).bisogna proprio essere malati.

50
danailo (Guest) 02-02-2017 07:56

Forza Napo, tutti gli sportivi veri sono con te. Quelli Sono solo dei c…..ni che, per esempio, si meritano prima di ogni partita di vedere pubblicita’ ridicole e vergognose come quella di Amendola

49
cataflic (Guest) 02-02-2017 07:39

Credo che oggi chi fa sport ad alto livello sia costetto a gestire continuamente anche questo aspetto.
Penso che dopo un po’ ci si faccia l’abitudine, ma questi qui sono dei miserabili.

48
Pollicino (Guest) 02-02-2017 07:17

Coraggio Stefano!

47
marco (Guest) 02-02-2017 06:50

Penso che le Procure dovrebbero perseguire tali malefattori….darsi una sveglia

46
Radames 02-02-2017 06:32

E comunque io continuo la mia personale battaglia contro la sezione Betting di questo nostro sito, dove si leggono insulti simili a quelli riportati da Napolitano tutti i giorni. Prima se ne leggevano di ogni, negli ultimi tempi forse la redazione ha inserito un minimo di moderazione degli insulti. Comunque potete tranquillamente andare lì e vedere che Napolitano viene definito “porco” e gli si augura un “mannaccia a lui”… Secondo me, quella sezione è una vergogna ed andrebbe chiusa.

45
Radames 02-02-2017 06:26

Scritto da Emanuele

Scritto da Roberto
Una sola drastica soluzione: abolire le scommesse sportive..

Non che in linea di principio non potrei essere anche d’accordo, ma durante il proibizionismo girava praticamente più alcool rispetto a quando era legale. Il problema per me é culturale, su quel piano va affrontato, non credo, mestamente, che possa essere risolto.

con l’aggiunta che l’alcool è una merce fisica, mentre le scommesse illegali girerebbero su dei canali web di difficile accesso, in mano a mafie di vario genere. Però dovrebbe essere proibito ai siti di scommesse di sponsorizzare lo sport e farsi pubblicità grazie ad esso. Come per le sigarette.

44
aralgallo (Guest) 02-02-2017 00:57

Stefano sei grande! Questa gente andrebbe denunciata e punita! Ti auguro ogni fortuna, e spero che non ti capitino più queste cose spiacevoli. Hai tutte le potenzialità per diventare un campione. Non lasciare che queste cose ti abbattino!

43
luigi (Guest) 02-02-2017 00:31

Vi sconsiglio di vedere un match con uno scommettitore al primo errore lo insultano dicendogli che è scarso

42
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 02-02-2017 00:27

Scritto da frafra
Spero che il gentiluomo abbia perso una valanga di soldi

A prescindere dalla cifra questa persona e’ una NULLITA’ assoluta

41
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 02-02-2017 00:24

Scritto da Giuseppe

Scritto da Menestrello
Le minacce non sono penalmente perseguibili?

Io penso che i siti di scommesse avrebbero il dovere di perseguire (a loro spese naturalmente) questi personaggi.

Mah… se la cosa fosse fattibile … ( nella pratica ) perche’ NO , pero’ le pene dovrebbero essere tangibili non virtuali

40
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 02-02-2017 00:21

Scritto da fisherman
Stefano commentando in questo modo le becere offese ,si dimostra prima ancora che un professionista, un ragazzo degno,composto educato e con quei valori morali che sembrano essersi alienati in questa società decadente e decaduta..
A lui la mia massima solidarietà. ..

Davvero belle le parole di Napolitano , scritte con il cuore e con la giusta lucidita’ alla fine la cosa migliore e’ cmq ” ignorare” questi immensi imbecilli tra le cui parole si legge il nulla che sta dentro il loro cervello.

39
PingPong 02-02-2017 00:14

Scritto da Emanuele

Scritto da Roberto
Una sola drastica soluzione: abolire le scommesse sportive..

Non che in linea di principio non potrei essere anche d’accordo, ma durante il proibizionismo girava praticamente più alcool rispetto a quando era legale. Il problema per me é culturale, su quel piano va affrontato, non credo, mestamente, che possa essere risolto.

Sul match di napolitano i tut il mondo avranno scommesso centinaia di migliaia di persone. 50 … che insultano sono un dispiacere ma rappresentano una % minimale

38
Miiiii (Guest) 01-02-2017 23:58

Ignorare con superiorità oppure perseguire penalmente. Solidarietà a Stefano, molto simpatico ed educato anche nelle impressioni dal vivo.

37
clipo 01-02-2017 23:54

Che tristezza

36
Io tifo caruso (Guest) 01-02-2017 23:47

Bravo napoletano… Questi sono solo dei poveracci malati

35
ago (Guest) 01-02-2017 23:26

Bravissimo Stefano, sei veramente un signore

34
Figologo (Guest) 01-02-2017 23:23

Avrebbe dovuto turlupinare anche quelli che lo invitavano a chiudere la stagione anzitempo l’anno scorso.

Abolire le scommesse? Aboliamo pure i social, allora. Gli …. sono un po’ ovunque…

33
Emanuele 01-02-2017 23:06

Scritto da Roberto
Una sola drastica soluzione: abolire le scommesse sportive..

Non che in linea di principio non potrei essere anche d’accordo, ma durante il proibizionismo girava praticamente più alcool rispetto a quando era legale. Il problema per me é culturale, su quel piano va affrontato, non credo, mestamente, che possa essere risolto.

32
obione (Guest) 01-02-2017 23:05

Pazzesco. Non basta lo scazzo della sconfitta ci vogliono anche dei coglioni simili a rovinarti la vita. Possano rivoltarsi contro di voi le ingiurie proferite.

31
stefan (Guest) 01-02-2017 22:58

Da denunciare immediatamente

30
Giuseppe 01-02-2017 22:46

Scritto da Menestrello
Le minacce non sono penalmente perseguibili?

Io penso che i siti di scommesse avrebbero il dovere di perseguire (a loro spese naturalmente) questi personaggi.

29
Menestrello (Guest) 01-02-2017 22:44

Le minacce non sono penalmente perseguibili?

28
federer81 (Guest) 01-02-2017 22:28

Bravo Stefano. Tutta la mia ammirazione, sei un grande uomo prima ancora che un grande tennista. Ti auguro tutto il meglio!

27
IlCera (Guest) 01-02-2017 22:28

Stefano mi accodo alla lista di persone che ti supportano e rispettano e voglio dirti che questi sono solo poveri malati, da compatire. Avanti tutta per i prossimi impegni.

26
Fabiofogna 01-02-2017 22:19

Scritto da El92
È troppo più forte di me, provo repulsione per chi scommette in maniera compulsiva.
E questo è uno dei motivi.
La totale mancanza di lucidità dei diretti interessati non appena qualcosa delle loro “bolle” va storto.
Ma basta andare in qualsiasi chat di betting per leggerne di ogni…

Hai completamente ragione, è vergognoso tutto ciò…praticamente tutti i tennisti dopo ogni sconfitta sono vittime di questi insulti privi di fondamento.
Provo davvero tanto odio per queste persone…

25
Sato (Guest) 01-02-2017 22:02

Bravo Napolitano, parole pesanti, merce rara di questi tempi.

24
bYE (Guest) 01-02-2017 22:01

Grande Napo!!! Che vergogna il mondo che gira attorno alle scommesse

23
Sato (Guest) 01-02-2017 21:59

Bravo Napolitano, parole bellissime, merce rara in questo mondo.

22
sons of garanganga 01-02-2017 21:55

È vergognoso. Forza Stefano, vai avanti e non ti curare di quei poveracci

21
Nic (Guest) 01-02-2017 21:55

Mamma mia…che si facesse curare questa gente!

20
Potoandavi (Guest) 01-02-2017 21:54

Bravo Stefano,bisognerebbe però trovare la maniera di comminare punizioni esemplari a questi individui.

19
frafra (Guest) 01-02-2017 21:53

Spero che il gentiluomo abbia perso una valanga di soldi

18
GianlucaPozziPerSempre (Guest) 01-02-2017 21:51

Bravissimo ! Clap Clap

17
galimba (Guest) 01-02-2017 21:45

Applausi! Solo applausi all’intelligenza, l’umanità, la compostezza e la saggezza con la quale ha risposto a queste vergognose offese. Onore a lui e alla sua famiglia che l’hanno educato e cresciuto con alti valori umani! Grande Steto! Ha il mio massimo rispetto e stima!

16
Roberto (Guest) 01-02-2017 21:42

Una sola drastica soluzione: abolire le scommesse sportive..

15
El92 01-02-2017 21:36

È troppo più forte di me, provo repulsione per chi scommette in maniera compulsiva.
E questo è uno dei motivi.
La totale mancanza di lucidità dei diretti interessati non appena qualcosa delle loro “bolle” va storto.
Ma basta andare in qualsiasi chat di betting per leggerne di ogni…

14
fisherman (Guest) 01-02-2017 21:30

@ fisherman (#1761220)

Ti regalerai e ci regalerai

13
Antony (Guest) 01-02-2017 21:30

Tutta la mia solidarietà a Stefano Napolitano

12
Luciano.N94 01-02-2017 21:30

Queste persone si dovrebbero solamente vergognare,lasciali perdere Steto e vai avanti per la tua strada,hai detto giusto.Questa è gente con problemi mentali.Massima solidarietà con te!

11
fisherman (Guest) 01-02-2017 21:30

Stefano vai avanti fieri e a testa alta nella tua giovane carriera da professionista : tecnicamente “ci sei” …”sei sul pezzo “..
Non ho dubbi che ti regalerà e ci regalerai delle soddisfazioni.

10
Insalatiera76 01-02-2017 21:25

Che bella risposta ha scritto Napo, piacevolmente sorprendente!

9
fisherman (Guest) 01-02-2017 21:23

Stefano commentando in questo modo le becere offese ,si dimostra prima ancora che un professionista, un ragazzo degno,composto educato e con quei valori morali che sembrano essersi alienati in questa società decadente e decaduta..
A lui la mia massima solidarietà. ..

8
Carl 01-02-2017 21:21

Non sono sicuro che sia una buona idea rendere pubbliche queste oscenità.
Generano una reazione repulsiva nelle persone normali, che mai scenderebbero così in basso, ma rischiano di generare emulazione nelle orde di imbe… che popolano la rete.

Solo dei sistemi di filtraggio più o meno automatici possono migliorare la situazione.

7
tatona (Guest) 01-02-2017 21:20

Che Schifo! sono penosi …auguri Stefano

6
Luca (Guest) 01-02-2017 21:19

Che imb…

5
aureliriccardo 01-02-2017 21:18

una risposta agli insulti degna di una persona matura più di quanto la sua età direbbe; bravissimo!

4
Luca96 01-02-2017 21:17

Queste persone non meritano nemmeno un minuto del nostro tempo e delle nostre parole…semplicemente non sono capaci di stare al mondo.
Massima solidarietà a Stefano.

3
Davide (Guest) 01-02-2017 21:13

Massima solidarieta’ a Steto…

2
paoloz. (Guest) 01-02-2017 21:13

ah ecco, meno male lo avete reso pubblico
terrificante, gente malata, massima solidarietà a Stefano

1