Finale tra le Williams Copertina, WTA

Australian Open: Sarà una finale tutta Williams nel singolare femminile. Serena e Venus si sfideranno per il titolo (Video)

26/01/2017 09:17 32 commenti
Venus Williams classe 1980
Venus Williams classe 1980

Sara una finale tutta Williams quella del singolare femminile dell’Australian Open 2017.

Nella prima semifinale infatti Venus Williams ha sconfitto CoCo Vandeweghe con il risultato di 67 (3) 62 63 dopo 2 ore e 25 minuti di partita.
Da segnalare che Venus nel terzo e decisivo set piazzava il break nel primo game (ai vantaggi) e poi dopo aver annullato due palle break nel game successivo (15-40 e dopo aver commesso due doppi falli consecutivi dal 15 pari), piazzava un nuovo break sul 5 a 3, quando toglieva nuovamente il servizio a Coco (ai vantaggi) e alla quarta palla match a disposizione chiudeva la contesa per 6 a 3.
Venus ritorna in finale slam dopo sette anni.

Nella seconda semifinale dominio assoluto di Serena Williams che ha eliminato Mirjana Lucic-Baroni con il risultato di 62 61 in 50 minuti di partita.
Serena nel primo set dallo 0 a 1, senza break, ha inserito il turbo conquistando 12 dei 14 game a disposizione e vincendo senza alcun patema la partita per 61 62.

Serena e Venus si sfideranno di nuovo a Melbourne per il titolo dopo 14 anni.
In caso di vittoria di Serena Williams all’Australian Open l’americana ritornerà nuovamente in vetta al mondo scavalcando Angelique Kerber.

La partita punto per punto

GS Australian Open
C. Vandeweghe
7
2
3
V. Williams [13]
6
6
6
Vincitore: V. Williams


La partita punto per punto

GS Australian Open
M. Lucic-Baroni
2
1
S. Williams [2]
6
6
Vincitore: S. Williams




TAG: , , , , ,

32 commenti. Lasciane uno!

akgul num.1 26-01-2017 17:31

Scritto da Nico

Scritto da Il Biscottone spagnolo

Scritto da Luis
Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

pensa che Serena contro Roberta agli USOpen aveva messo a segno 15 aces nei primi due set, e nonostante questo Roberta l’ha battuta, solo per far capire il basso livello di questo AO femminile. Si sente pesantemente l’assenza di Petra, Vika e Masha, autostrada libera per le W

Ma sei serio?
Pennetta che batte una Kvitova fallosissima e una halep inguardabile quel giorno, la vinci ai quarti ha avuto la mladenovic.. Era quello alto livello?
La semi è stata un partitone di robi, non senza l’aiuto di serena, ma di certo non alza il livello di quel torneo

Guarda Nico che la Vinci per arrivare ai quarti aveva dovuto battere la Duque Marino al terzo turno ed il sempre ostico Bye al 4°!

32
Vince 26-01-2017 17:28

Scritto da pastaldente
ci voleva tanto a battere la vandeweghe?!?

direi proprio di si, visto che ci ha perso persino la n.1 del mondo

Complimenti alle sorellone!

31
pinkfloyd 26-01-2017 17:00

@ pinkfloyd (#1757158)

Ho dimenticato la Kerber tra le “svanite” (pensa un po’ quanto è presente nei miei pensieri 😮 ): si dice sempre che la Kerber sia “continua”, ma non è affatto vero.
Anche lei vive di periodi di grazia e di calo (soprattutto fisico, visto il tipo di tennis) quindi anche lei continuerà la sua carriera così e, l’anno scorso, penso sia stato un lungo periodo di grazia (soprattutto fisica).
Per sua fortuna e anche per merito, ovviamente.

30
Prince Conrad (Guest) 26-01-2017 16:50

Finale sponsorizzata da “Mulino Bianco”, noto produttore di biscotti.

29
Gaz (Guest) 26-01-2017 16:28

Non vedo come si possa anteporre una cosa simbolica come la numero 1 mondiale (sarà comunque solamente rimandata di qualche giorno )alla possibile giornata straornidaria di Venus che probabilmente non avrà più chance di ripetersi.
Anche il record degli slam verrà raggiunto visto ancora che Serena sembra ancora lontana dal percorrere il famigerato viale del tramonto profetizzato già da qualche anno da vari simpatizzanti della tennista.
Il pacco per Venus e’pronto,rimane solo da infiocchettare.

28
pinkfloyd 26-01-2017 16:24

Le “gustafeste” Vandeweghe e Lucic (pensa un po’) più di tanto non potevano fare.
A questo punto c’è una finale interessante, per chi segue le due sorelle e per il tennis in generale. Soprattutto se riferita al nome di queste due atlete, ancora vive e vegete come fosse il secolo scorso.

Comunque uno Slam (da me vissuto dall’esterno, non avendo visto alcuna partita) in cui più di una protagonista è mancata o svanita (a prescindere dalle assenti): le “solite” Slam-less Halep e Radwanska, le “nuove” on/off Muguruza e Pliskova, la “nuovissima” Konta, brava-fino-a-un-certo-punto.
Del resto, meglio le Williams rispetto ad altre che avrebbero vinto, magari, uno Slam per caso.

Quest’anno il femminile sarà così, sul precario andante, poi magari l’anno prossimo o a fine stagione (a ranghi completi, si spera), potrebbe rivedersi qualcosa di più interessante.

27
Shuzo (Guest) 26-01-2017 16:19

Serena è la grande favorita ma guai a dare per certa la sconfitta di Venus!

26
Buon Rob (Guest) 26-01-2017 15:41

E’ lo sport che è cambiato, grazie ai progressi ENORMI di scienze quali medicina e nutrizionismo. Rebellin era maglia rosa al Giro del ’94, e l’anno scorso vinceva ancora gare importanti, Totti a 40 anni suonati è ancora importante nella squadra seconda in classifica in campionato, Brady ha fatto la miglior stagione in carriera ed è il giocatore non kicker più vecchio della Lega, il campione olimpico dei 50 m sl aveva 35 anni l’anno scorso quando è diventato campione olimpico.
E in tutti questi sport vent’anni fa eri considerato vecchio se eri over 30. Ma non possiamo rimanere a come era il mondo vent’anni fa, il mondo si evolve!

25
Ale85 (Guest) 26-01-2017 15:19

@ Nico (#1756974)

Non le ho viste giocare, ma ho visto i loro Tue e capisco benissimo perché a 37 anni l’una e 35 anni l’altra continuano a giocare in questo modo…

24
cips2 (Guest) 26-01-2017 14:23

La lucic ë una lumaca! È la più lenta del mondo 😀

23
Stefan Navratil (Guest) 26-01-2017 13:52

@ Mirko P. (#1756816)

Con queste premesse (che condivido) come si può sperare in una bella partita dal finale non scontato, soprattutto? 🙁

22
Beppe (Guest) 26-01-2017 13:34

@ Nico (#1756974)

Per favore non paragoniamo la qualità delle semifinali maschili con quelle femminili di questo AO Federer non si è trovato un offsider ma un certo wawrinka. ..e hanno dato vita ad una semifinale di 5 set!…le Williams si sono trovate di fronte 2 giocatrici non comprese tra le teste di serie e nessuna delle prima giocatrici in questo momento ivi comprese kerber n.1 Muguruza Halep Radwanska tutte uscite prematuramente …se vogliamo dire che Serena è anche lei una highlander mi sta bene ma se li c’è anche la sorella Venus che tra poco di anni ne ha 36 e in semifinale la 35 enne lucic Baroni che prima di arrendersi ne mette in fila 5 Più giovani Pliskova compresa de permettete qualcosa non quadra..

21
arry (Guest) 26-01-2017 13:32

Scritto da Mirko P.

Scritto da Beppe
Io continuo a ribadire che se in semifinale troviamo tre giocatrici over 35 e le due Williams ancora una volta in finale alla loro età nel tennis femminile siamo messi maluccio…

si ma avete rotto con sta storia “il tennis femminile è messo male se una di 36 anni va in finale”…non è che se lo ribatite tutti allora cambia qualcosa. E federer allora che anche lui è in finale a 36 anni? anche il tennis maschile è messo male?
BASTA.

ma….. l’importante che abbiano e danneggiato Masha no? tutto il resto non conta!

20
pastaldente 26-01-2017 12:56

ci voleva tanto a battere la vandeweghe?!? 🙄

19
Nico (Guest) 26-01-2017 12:56

@ Beppe (#1756889)
Anche Federer e Stan sono over 30,nessuno si lamenta però
Se le avessi viste giocare avresti capito perché sono ancora lì a quell’età, se il fisico regge mica si dimenticano come si gioca

18
Mirko P. (Guest) 26-01-2017 12:55

Scritto da Beppe
Io continuo a ribadire che se in semifinale troviamo tre giocatrici over 35 e le due Williams ancora una volta in finale alla loro età nel tennis femminile siamo messi maluccio…

si ma avete rotto con sta storia “il tennis femminile è messo male se una di 36 anni va in finale”…non è che se lo ribatite tutti allora cambia qualcosa. E federer allora che anche lui è in finale a 36 anni? anche il tennis maschile è messo male?
BASTA.

17
Beppe (Guest) 26-01-2017 12:09

Io continuo a ribadire che se in semifinale troviamo tre giocatrici over 35 e le due Williams ancora una volta in finale alla loro età nel tennis femminile siamo messi maluccio…

16
Nico (Guest) 26-01-2017 12:03

Scritto da Il Biscottone spagnolo

Scritto da Luis
Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

pensa che Serena contro Roberta agli USOpen aveva messo a segno 15 aces nei primi due set, e nonostante questo Roberta l’ha battuta, solo per far capire il basso livello di questo AO femminile. Si sente pesantemente l’assenza di Petra, Vika e Masha, autostrada libera per le W

Ma sei serio?
Pennetta che batte una Kvitova fallosissima e una halep inguardabile quel giorno, la vinci ai quarti ha avuto la mladenovic.. Era quello alto livello?
La semi è stata un partitone di robi, non senza l’aiuto di serena, ma di certo non alza il livello di quel torneo

15
peter1907 (Guest) 26-01-2017 11:59

Per me che sono cresciuto idolatrando Roger e Venus (e grande ammirazione per rafa e serena), questo australian è il migliore che ci potesse essere. Menzione particolare per venus, che tennisticamente e umanamente amo alla follia, questi 5 anni ho sofferto per e con lei. Pazzesco ritrovarle insieme in finale, sarà che il livello femminile si sta abbassando, ma queste due sono fuoriclasse che nascono ogni 30 anni, godiamocele finché sono nel circuito! Nel maschile tifo chiaramente per un ulteriore fedal, ma a prescindere da come andranno le semi questo australian sará ricordato per moltissimi anni in quanto ci ha riportato tutti a una decina di anni fa, quando questi 4 fenomeni imperversavano nel circuito e negli occhi dei tifosi

14
Carl 26-01-2017 11:56

Fosse una semifinale, o uno step inferiore, il risultato potrebbe essere anche deciso a tavolino prima dell’incontro.
Ma in una finale non c’è da fare gioco di squadra, ognuna per sè e chiunque vinca va sempre bene.
Non ci saranno giochetti, sarà partita vera.

13
no_comment (Guest) 26-01-2017 11:47

Contentissimo di vederle dominare, dato che potrebbero essere ad uno degli ultimi slam della carriera (dubito si protraggano fino ai 40)! E forza Venus 😛

12
fabio (Guest) 26-01-2017 11:46

benissimo così

11
gbuttit 26-01-2017 11:44

Scritto da Il Biscottone spagnolo

Scritto da Luis
Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

pensa che Serena contro Roberta agli USOpen aveva messo a segno 15 aces nei primi due set, e nonostante questo Roberta l’ha battuta, solo per far capire il basso livello di questo AO femminile. Si sente pesantemente l’assenza di Petra, Vika e Masha, autostrada libera per le W

Resta un mistero come una partita degli u.s. open di 2 anni fa faccia capire il basso livello degli aus open di oggi…

10
barbaat (Guest) 26-01-2017 11:10

Che barba che noiaaaa questa finale!!

9
Bounty 26-01-2017 10:49

Io non commento molto, ma leggo sempre.
Stavolta voglio dire la mia sulla finale tutta Williams.
Il loro primo confronto in una finale slam risale se ricordo bene allo UsOpen 2001 quando a vincere fu Venus.
Sono passati 16 anni, che per il tennis sono tantissimi, come in qualsiasi altro sport.
Eppure queste due sono ancora qua, a giocarsi il titolo. Hanno fatto un pezzo della storia di questo sport.
Tante critiche ho letto in questi giorni; meglio la Kerber in finale? O la Muguruza o la Pliskova? Non credo proprio…
Sarà una brutta finale? Non lo so. Ma sono contento, tantissimo, di vederle una contro l’altra in una finale slam, forse per l’ultima volta.
EPICHE.

8
Mirko P. (Guest) 26-01-2017 10:47

Spero sia una bella finale! Dubito che Serena (che odio tennisticamente) conceda il titolo alla sorella “anziana” (che preferisco) che ha avuto problemi fisici in passato. Serena odia tantissimo perdere, anche se avesse il figlio di fronte vorrebbe vincere una partita così importante.

7
Il Biscottone spagnolo (Guest) 26-01-2017 10:37

Scritto da Luis
Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

pensa che Serena contro Roberta agli USOpen aveva messo a segno 15 aces nei primi due set, e nonostante questo Roberta l’ha battuta, solo per far capire il basso livello di questo AO femminile. Si sente pesantemente l’assenza di Petra, Vika e Masha, autostrada libera per le W

6
akgul num.1 26-01-2017 10:14

Scritto da Luis
Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

Anche contro la portentosa Konta solo seconde di servizio per tutto il match, ma solo un break!

5
Anselmo (Guest) 26-01-2017 09:41

Grande commento LUIS.

4
Milo (Guest) 26-01-2017 09:33

Felicissimo

3
Luis (Guest) 26-01-2017 09:30

Avevano ragione tutti quelli che sostenevano che Serena è solo servizio. Contro la Lucic tre aces e tre doppi falli eppure ha vinto 6-2 6-1 …

2
Antonio (Guest) 26-01-2017 09:22

Williams power!

1