Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: finali per Rossi e Arnaboldi, vittorie in doppio per Forti-Frinzi, Rossi-Visentin, Rebecchini-Vidal e Furlanetto-Vianello. Iannacone ancora in gara agli Aus Open

23/01/2017 12:44 5 commenti
Federico Arnaboldi nella foto
Federico Arnaboldi nella foto

Settimana molto importante per il tennis giovanile. Si è concluso il G1 in Australia e sono partiti gli Australian Open, ma anche in Europa si sono svolti una serie di tornei del circuito ITF Junior. In Australia nel G1 Tralalgon Junior International, i nostri Mattia Frinzi e Francesco Forti hanno vinto in doppio, conquistando un prestigioso trofeo. Nel singolare, come già detto, nel maschile fuori al primo turno Fancesco Forti, Federico Iannacone e Mattia Frinzi, nel femminile terzo turno per Lisa Piccinetti, secondo per Tatiana Pieri e primo turno per Maria Vittoria Viviani e Federica Bilardo.

Concluso oggi il secondo turno degli Australian Open, abbiamo ancora in gara Federico Iannacone nel singolare maschile che è approdato agli ottavi di finale dove sfiderà uno tra Matteo Matrineau o l’australiano Rinky Hjikat.
Tatiana Pieri è stata sconfitta al secondo turno battuta in tre set dalla statunitense Taylor Johnson, n.2 del seeding, con il risultato 67 (4) 64 64.
Sconfitte prevedibili al primo turno ma comunque lottate quelle di Federica Bilardo contro la britannica Burrage per 2-6 6-2 6-3 e di Lisa Piccinetti contro la canadese Andreescu per 6-4 6-0. Tra i ragazzi, Mattia Frinzi ha perso contro la wild card australiana Ferguson per 6-2 1-6 6-1 e Francesco Forti contro l’israeliano Yoliel per 6-3 6-1.

Discorso a parte merita quanto successo nel primo turno a Maria Vittoria Viviani. La nostra ragazze ha perso il primo set per 6-2 contro la cinese Wang, prima di cambiare campo ha lasciato lateralmente la pallina rimasta senza guardare ed ha colpito inavvertitamente un raccattapalle e si è subito scusata. Dopo lunghe conciliaboli il referee dell’incontro ha deciso di squalificare Maria Vittoria Viviani, applicando alla lettera, in modo incomprensibilmente fiscale, vista anche la correttezza sempre dimostrata in ogni occasione da Maria Vittoria. Oltre al danno è arrivata anche la beffa, non solo per lei, ma anche per Lisa Piccinetti, di non poter giocare nel doppio che le avrebbe viste in campo poco dopo.

Ottime notizie provengono dall’Europa, in particolare del G4 in programma in Austria con ben 8 italiani arrivati al giorno finale del torneo. Finale tutta azzurra nel doppio maschile con la vittoria di Rebecchini-Vidal che hanno sconfitto l’altra coppia italiana Arnaboldi-Bosio. Nel femminile vittoria in doppio della coppia Rossi-Visentin. Festa non completata perché nelle finali dei singolari gli italiani presenti sono stati sconfitti, comunque ottima prova per Federica Rossi arresa solo in finale, battuta dalla slovacca Stara e per Federico Arnaboldi, battuto dall’austriaco Mrsic.

Ottima prova anche nel torneo G4 degli Emirati Arabi Uniti, dove c’è stata una finale tutta italiana nel doppio maschile. Furlanetto-Vianello hanno superato Cobelli-Giuliano. Nel singolare semifinale per Marco Furlanetto e Giulio Zeppieri. Nel femminile quarti di finale per Alice Amendola.

Infine nel G1 in Repubblica Ceca, secondo turno per Giulia la Rocca e primo turno (dopo aver superato le qualificazioni) per Riccardo di Nocera e per Benedetta Ivaldi.


Paolo Angella


TAG:

5 commenti

Marcus91 23-01-2017 19:11

Scritto da Nico90
@ Sottile (#1755343)
No, se non erro è il cugino e ne parlano benissimo, sperem….

Arnaboldi l’ho visto giocare ed ha un gran bel gioco, peccato che di testa sia un po volubile come il cugino, ma se riesce a rimanere focus sul match, potrà diventare un giocatore interessante

5
Nico90 (Guest) 23-01-2017 17:48

@ Sottile (#1755343)

No, se non erro è il cugino e ne parlano benissimo, sperem….

4
ffedee 23-01-2017 17:22

Scritto da Sottile
Arnaboldi…figlio? E Vidal è un nostro giocatore o è il cileno del Bayern?

penso nipote (di zio)

3
IvanLendl (Guest) 23-01-2017 16:47

classifiche e tornei completamente inutili, quando non dannosi per chi ha la sventura di finire nei primi posti.

2
Sottile 23-01-2017 14:31

Arnaboldi…figlio? E Vidal è un nostro giocatore o è il cileno del Bayern? :mrgreen:

1