Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup

Dominika Cibulkova dice no quest’anno alla Fed Cup. Non ci sarà contro l’Italia

21/01/2017 12:53 16 commenti
Dominika Cibulkova nella foto
Dominika Cibulkova nella foto

Dominika Cibulkova ha annunciato che quest’anno salterà la Federation Cuo.
Dominika ha deciso di concentrarsi sulla programmazione in singolare per prepararsi al meglio ai tornei che succedono la manifestazione a squadre.

“Ho deciso di saltare la Fed Cup quest’anno nel mio calendario. Non vedo l’ora di rappresentare la Slovacchia il prossimo anno” – ha dichiarato la Cibulkova.


Un Grazie alla Slovak News Agency SITA


TAG: , ,

16 commenti. Lasciane uno!

pablox 21-01-2017 23:27

Scritto da Carl
<
Che la Cibulkova abbia “sputato sangue” per la Slovacchia non sembra una opinione suffragata dai fatti, avendo fatto parte della squadra solo 5 volte su 8 negli ultimi quattro anni (ciclo olimpico), 2 volte nel 2016 anno in cui peraltro c’è stato un picco di affezione a questa manifestazione solo perché serviva per le qualificazioni olimpiche, bilancio 4 vittorie e 5 sconfitte.

Grazie di avermi spiegato quel che già sapevo, ovvero che la mia opinione non era suffragata dai fatti, ovvio visto che non si trattava di una opinione ma di una battuta, come faceva intendere la faccina con il ghigno. Grazie comunque di avermi reso edotto sulle prestazioni della Cibulkova in Fed Cup, che non fanno altro che confermare il mio giudizio su questa manifestazione, affascinante, ma sostanzialmente trascurabile

16
Carl 21-01-2017 17:24

Scritto da no_comment
Beh, con la Errani e la Knapp in precarie condizioni di salute, la Giorgi con la storia che ormai è ben nota e la Vinci che non si sa se accetterà o meno…non ci resta che la Schiavone (e al momento la situazione sembra tutt’altro che rosea) e la Paolini…siamo combinati male noi quanto la Slovacchia al momento.

Se Errani e Knapp si dichiarassero pronte e disponibili per una convocazione, cosa per nulla scontata, allora anche Schiavone potrebbe far parte del gruppo.

Ma se le prime due non se la sentono, e dando per scontata l’assenza della Vinci, faccio fatica ad immaginare che la Garbin chiami in squadra la Schiavone come primo nome, più 3 ragazze.
In una situazione del genere chi sarebbe la vera capitana, Tathiana o Francesca?

15
no_comment (Guest) 21-01-2017 17:09

Beh, con la Errani e la Knapp in precarie condizioni di salute, la Giorgi con la storia che ormai è ben nota e la Vinci che non si sa se accetterà o meno…non ci resta che la Schiavone (e al momento la situazione sembra tutt’altro che rosea) e la Paolini…siamo combinati male noi quanto la Slovacchia al momento.

14
Fabblack 21-01-2017 16:45

@ Carl (#1754123)

@ andreandre (#1754157)

Quello che sembra si faccia a gara a non capire,è che anche la Giorgi aveva chiesto di non giocare 😕 e proprio da allora si è anticipata la convocazione credendo di aver maggior ragione a negare quanto richiesto: cosa fatta per la prima volta in quell’occasione.

13
Carl 21-01-2017 16:44

L’unico caso a mia memoria di minacce da parte di una federazione ad una sua associata per farle cambiare idea, ed accettare di essere convocata in Fed Cup, è stato quando il presidente del CO Russo ha minacciato Sharapova di non nominarla per i giochi Olimpici.
La sciagurata accettò, non immaginando che non sarebbe andata comunque a Rio per ben altri motivi.

Ma si parla sempre di accordi, disaccordi e discussioni PRIMA della diramazione delle convocazioni, nessuno mai rilascerebbe una lista senza aver prima verificato la piena disponibilità e la condizione fisica degli interessati.

12
Fabblack 21-01-2017 16:44

@ pablox (#1754086)

@ Sottile (#1754103)

Anche senza Cibulkova, le prime tre slovacche sono
– 75 Kucova
-101 Cepelova
-116Sramkova.
Da sola neanche la Vinci ci tira fuori 3 punti.

11
stankosky 21-01-2017 16:43

competizione completamente inutile!!!!

10
andreandre 21-01-2017 16:09

Scritto da Carl

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso
Bene per l’Italia. Ora sono curioso di vedere come reagirà la federazione slovacca a questa scelta, se qualcuno l’accuserà di sputare sulla bandiera…

dipende..se la Federazione slovacca aveva un contratto con la Cibulkova quel qualcuno farebbe bene ad accusarla..altrimenti no

In Italia tutti i tesserati FIT sono obbligati a rispondere alle convocazioni (Art. 10 comma 2), non so in Slovacchia o nelle altre nazioni.
Peraltro non so nemmeno che sanzione sia prevista in Italia a chi disattendo l’obbligo anzidetto, potrebbe essere solo di tipo morale, o l’esclusione da una prossima convocazione, che poi sembrerebbe più un premio che una punizione.
Ma il tutto scatta se si disattende la convocazione. Se ci si dichiara a priori indisponibili, e non si è convocati, non c’è nessuna infrazione nè disciplinare nè morale.
Cibilkova ha detto no, non sarà convocata, nessun problema, come a suo tempo Cornet per la Francia e tante altre di tutte le nazioni, Italia compresa.
Non vedo il problema.

Nessun problema..i soliti evidenti tentativi di tommaso di usare un argomento per parlare (velatamente) d’altro. Alla luce della tua risposta può stare tranquillo: nessuno accuserà la Cibulkova

9
Carl 21-01-2017 15:00

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso
Bene per l’Italia. Ora sono curioso di vedere come reagirà la federazione slovacca a questa scelta, se qualcuno l’accuserà di sputare sulla bandiera…

dipende..se la Federazione slovacca aveva un contratto con la Cibulkova quel qualcuno farebbe bene ad accusarla..altrimenti no

In Italia tutti i tesserati FIT sono obbligati a rispondere alle convocazioni (Art. 10 comma 2), non so in Slovacchia o nelle altre nazioni.

Peraltro non so nemmeno che sanzione sia prevista in Italia a chi disattendo l’obbligo anzidetto, potrebbe essere solo di tipo morale, o l’esclusione da una prossima convocazione, che poi sembrerebbe più un premio che una punizione.

Ma il tutto scatta se si disattende la convocazione. Se ci si dichiara a priori indisponibili, e non si è convocati, non c’è nessuna infrazione nè disciplinare nè morale.

Cibilkova ha detto no, non sarà convocata, nessun problema, come a suo tempo Cornet per la Francia e tante altre di tutte le nazioni, Italia compresa.

Non vedo il problema.

8
Carl 21-01-2017 14:55

Assenza ampiamente prevista, almeno da parte mia, avendo immaginato la squadra slovacca composta da Cepelova, Kucova, Sramkova e Kuzmova, però confesso che mi sono basato solo sul singolo, in previsione del doppio potrebbero fare altre scelte.

Che la Cibulkova abbia “sputato sangue” per la Slovacchia non sembra una opinione suffragata dai fatti, avendo fatto parte della squadra solo 5 volte su 8 negli ultimi quattro anni (ciclo olimpico), 2 volte nel 2016 anno in cui peraltro c’è stato un picco di affezione a questa manifestazione solo perché serviva per le qualificazioni olimpiche, bilancio 4 vittorie e 5 sconfitte.

Se voglio trovare una tennista che veramente abbia dato l’anima per la Fed Cup negli ultimi anni mi viene in mente soprattutto Garcia.

Ora nel 2017 si torna alla normalità.

Comunque siccome l’incontro inizia l’11 febbraio, il primo febbraio, dieci giorni canonici prima la federazione slovacca diramerà la formazione.
Invece quella italiana la diramerà già il prossimo giovedì 26, avendo adottato dall’anno scorso la politica di annunciare la formazione prima degli altri, con 16 giorni di anticipo.
http: //www.federtennis.it/DettaglioNews.asp?IDNews=77945

7
andreandre 21-01-2017 14:33

Scritto da tommaso
Bene per l’Italia. Ora sono curioso di vedere come reagirà la federazione slovacca a questa scelta, se qualcuno l’accuserà di sputare sulla bandiera…

dipende..se la Federazione slovacca aveva un contratto con la Cibulkova quel qualcuno farebbe bene ad accusarla..altrimenti no

6
Sottile 21-01-2017 14:30

Ci sono le sorelle Shmiedlova

5
Luciano.N94 21-01-2017 14:23

Benissimo per noi

4
pablox 21-01-2017 13:58

@ tommaso (#1754044)

No perché lei ha sputato sangue per la Slovacchia! 😀
Comunque senza di lei non mi pare che la Slovacchia sia uno squadrone imbattibile, e persino l’Italia incerottata di oggi, se la Vinci non rinuncia, dovrebbe avere buone chance

3
tatona (Guest) 21-01-2017 13:57

Frase penosa !

2
tommaso (Guest) 21-01-2017 13:09

Bene per l’Italia. Ora sono curioso di vedere come reagirà la federazione slovacca a questa scelta, se qualcuno l’accuserà di sputare sulla bandiera… 🙄

1