Australian Open 2017 ATP, Copertina

Australian Open: Ottima prestazione di Roger Federer che elimina Berdych e vola agli ottavi (Video)

20/01/2017 13:24 30 commenti
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo
Roger Federer classe 1981, ex n.1 del mondo

Superba prestazione di Roger Federer che approda agli ottavi di finale dell’Australian Open.
L’ex n.1 del mondo ha sconfitto al terzo turno un Tomas Berdych decisamente spento e soprattutto sorpresa dalla prestazione di alto livello di Roger.
Federer si è imposto per 62 64 64 in 1 ora e 30 minuti di partita.

Agli ottavi di finale sfiderà Kei Nishikori.

Da segnalare che quest’oggi Roger non ha concesso alcuna palla break al suo avversario ed ha brekkato il ceco in ben quattro occasioni: nel primo set nel quinto ed al settimo gioco, nel primo game del secondo set e nel primo gioco della terza frazione, mettendo a segno proprio nell’ultimo break conquistato dell’incontro un bellissimo rovescio lungolinea vincente, dopo uno scambio prolungato.

La partita punto per punto

GS Australian Open
T. Berdych [10]
2
4
4
R. Federer [17]
6
6
6
Vincitore: R. Federer


TAG: , ,

30 commenti. Lasciane uno!

Haas78 (Guest) 21-01-2017 10:50

@ Luca Supporter del Tennis Italiano (#1753516)

Risparmiaci, davvero, grazie 😉

30
marvar (Guest) 20-01-2017 23:08

La vittoria di perdych non e’un banvo di prova…attendibile..Vediamo il prossimo turno..

29
Sandrone (Guest) 20-01-2017 19:40

Scritto da Phoedrus
@ Lele (#1753551)
40 vincenti e solo 17 forzati.
Mi sembrano meriti suoi.
E’ anche vero che queste statistiche lasciano il tempo che trovano, e dipendono da quanti rischi si corrono.

Mi permetto di osservare, leggendo le statistiche, che il Re ha coperto una distanza di 1171 metri!
Una passerella praticamente…

28
Bjorn Borg (Guest) 20-01-2017 17:50

Scritto da The renegade
Ottimo Roger senza Nole tutto è possibile,il traditore della Scozia è sicuramente più battibile!Perdich è una vergogna ritrovarlo ancora in top 10,gli riuscirebbe meglio fare sfilate con la ragazza…

Perche’ Murray traditore ? Se Berdych e’ ancora nei 10 e’perche’ si e’ conquistato i punti sul campo. Uno che da 10 anni e’ nella top 10. Boh

27
michelina 20-01-2017 15:37

Sei un poeta

26
Phoedrus (Guest) 20-01-2017 15:28

@ Lele (#1753551)

40 vincenti e solo 17 forzati.
Mi sembrano meriti suoi.

E’ anche vero che queste statistiche lasciano il tempo che trovano, e dipendono da quanti rischi si corrono.

25
Phoedrus (Guest) 20-01-2017 15:25

@ The renegade (#1753517)

Non capisco per quale motivo Murrray sia un traditore.

Ne’ capisco l’astio contro Berdych che la posizione e la continuita’ in top 10 se la merita abbondantemente (se e’ li’, vuol dire che i punti li ha fatti).

24
– mesu – (Guest) 20-01-2017 14:56

Non so se è “colpa” di un Federer stellare che ha reso tutto più facile del previsto ma ho visto un Berdych particolarmente lento e impacciato. Mai che sia riuscito a leggere il servizio di Roger, sempre dietro la linea di fondo, sempre costretto a inseguire la pallina e a correre da una parte all’altro del campo, lento (più del solito) negli spostamenti laterali…

A parte questo, mi ha fatto molto piacere l’intervista finale di RF in cui ha fatto capire di essere pronto e in ottime condizioni per affrontare Nishikori.

23
Lele (Guest) 20-01-2017 14:56

Ragazzi non ho potuto vedere la partita. Mi dite se,secondo voi, sono stati più i meriti di Federer o i demeriti del ceco?

22
Mattia (Guest) 20-01-2017 14:42

Diciamo che Nishikori è giocabile. Non facile ma giocabile. Se recupera può passare ma non ne sarei certo. Qualche anno fa Nishi sarebbe stato una vittima sacrificale (tipo Davydenko). Oggi ci sarà da pedalare…

21
quandosmetterogervendolatv 20-01-2017 14:38

G.O.A.T

20
FrankVA (Guest) 20-01-2017 14:36

Guardando gli highlights ottima prestazione soprattutto col rovescio; sui colpi piatti di Berdych ci si appoggia che è un piacere. Tomas sembrava ancora più in difficoltà del solito sugli spostamenti però.

19
Giuseppespartano (Guest) 20-01-2017 14:28

Magnifico roger federer! È tra i 16 giocatori in questo torneo ! Ha vinto sempre comunque contro il numero 10 al mondo,con una relativa facilità. Contro un signor giocatore come berdych. In soli 3 set. Ora potrà riposare. E poi agli ottavi scontro con il nipponico.
dai, si può fare 🙂

18
Alex81 20-01-2017 14:12

Grandissimo Re! Questo è il tennis che la NG dovrebbe apprendere

17
Tony (Guest) 20-01-2017 14:05

Impeccabile! Avanti il prossimo!

16
Tifoso degli italiani (Guest) 20-01-2017 13:58

Grande Roger, veramente sublime oggi!

15
Mats 20-01-2017 13:57

É tornato Roger!

14
The renegade (Guest) 20-01-2017 13:55

Ottimo Roger senza Nole tutto è possibile,il traditore della Scozia è sicuramente più battibile!Perdich è una vergogna ritrovarlo ancora in top 10,gli riuscirebbe meglio fare sfilate con la ragazza…

13

Grazie RE, come te nessuno mai!!

12
donati n1 (Guest) 20-01-2017 13:49

Grande re…..
Peccato se capitava nella parte bassa del tabellone avrebbe avuto un tabellone molto più agevole….con nishi più che fattibile,con murray????ehhh la pressione potrebbe costargli cara,corro a puntare su Roger vincente ao …

11
Kaiser (Guest) 20-01-2017 13:48

“Ritirati vecchio” :mrgreen:

10
mariano (Guest) 20-01-2017 13:47

Nishikori è dopo Murray il peggior avversario che gli poteva capitare.
La vedo dura!

9
Arnaldo (Guest) 20-01-2017 13:46

Quando mai Berdych ha impensierito Roger???mai.

8
andre948 20-01-2017 13:46

Temo che contro Nishikori perderà ma sarà nell’ordine delle cose. Comunque bentornato Roger.

7
radar 20-01-2017 13:44

Magnifico tennis: bentornato!
Ora Nishikori.

6
Luca96 20-01-2017 13:41

Bravissimo Roger e ora con Nishikori se la gioca alla grande!

5
salvatore1126 20-01-2017 13:41

Lunga vita al RE

4
brizz 20-01-2017 13:40

non mi aspettavo una vittoria così netta in termini di risultato

3
donato (Guest) 20-01-2017 13:38

oggi ,concetratissimo,lo svizzero ritrova le sue armi migliori dal dritto incrociato,al servizio al rovescio lungolinea,tiene il campo con grande autorità,sempre in controllo contro un avversario che rappresentava il primo test probante,ma il cammino è ancora lungo e difficile

2
Raul Ramirez (Guest) 20-01-2017 13:36

Elisir di giovinezza…..ve li immaginate l’Arrotino, Nole e Murray a quell’età ?….Neanche nei tornei dei circoli….

1