Incredibile! Novak già fuori ATP, Copertina

Australian Open: Clamorosa eliminazione di Novak Djokovic. Il serbo esce di scena al secondo turno (Video)

19/01/2017 09:28 61 commenti
Denis Istomin classe 1986
Denis Istomin classe 1986

Clamorosa eliminazione di Novak Djokovic nel secondo turno dell’Australian Open (A$50.000.000, hard).
Il sei volte vincitore dell’Australian Open è stato sconfitto da Denis Istomin con il risultato di 7-6(8) 5-7 2-6 7-6(5) 6-4 dopo 4 ore e 48 minuti di partita.

Djokovic non perdeva prima del secondo turno nello Slam Aussie dal lontano 2006 quando fu sconfitto dall’americano Paul Goldstein al primo ostacolo per 62 16 63 62.
Novak non perdeva così presto in un torneo dello Slam da Wimbledon 2008.
Questa è stata solo la seconda sconfitta di Djokovic con un giocatore classificato fuori dai Top 100 negli ultimi 7 anni.

Da segnalare che nel quinto e decisivo set il n.2 del mondo subiva il break decisivo sul 2 pari quando cedeva a 30 il turno di battuta, con Istomin che sulla palla break piazzava un rovescio vincente.
L’uzbeko, dal canto suo, non tremava al servizio e concedeva solo tre punti nei restanti tre turni di battuta, chiudendo la partita per 6 a 4 e vincendo incredibilmente la partita.

La partita punto per punto

GS Australian Open
D. Istomin
7
5
2
7
6
N. Djokovic [2]
6
7
6
6
4
Vincitore: D. Istomin



La caduta di Novak


TAG: , , ,

61 commenti. Lasciane uno!

Albitaglia (Guest) 19-01-2017 19:38

Comunque Istomin ha giocato un gran match e bisogna anche dare merito a lui.Poi Djokovic ha sbagliato tanto, però l’uzbeko se l’è meritata la vittoria.
Per me a questo punto della sua carriera, dopo che ha vinto tutto il possibile, certe uscite premature sono anche normali.

61
Haas78 (Guest) 19-01-2017 18:26

@ gianpier (#1752775)

Probabilmente il traguardo del RG l’ha paradossalmente svuotato, ed insieme ad altri aspetti recenti, non gli permette di tenere mentalmente, più che fisicamente

60
Marcus91 19-01-2017 18:01

Scritto da Shuzo
Se ha perso con Istomin, l’unica ragione plausibile è la mancanza di serenità. Forse saranno i problemi in famiglia!
In effetti se si è rivolto a quel santone che usava la terapia degli abbracci, probabilmente voleva proprio recuperare la serenità!

E pensi che con un “santone”, riesca a ritrovare serenità?? Locredi davvero?

59
Luis (Guest) 19-01-2017 17:49

@ Peppe (#1752697)

Il mio amato Roger lo escluderei a priori…

58
Luis (Guest) 19-01-2017 17:47

@ Marco (#1752760)

Spero tanto di sbagliarmi ma vincerà Nadal iniziando con una severa lezione a Zerev.

57
(Special) (Guest) 19-01-2017 15:44

Questo Gennaro ha ragione da vendere

56
Losvizzero 19-01-2017 15:27

@ clipo (#1752900)

Sì ma una volta in 10 anni e a 30 anni passati 😉

55
supermac (Guest) 19-01-2017 15:02

Dopo anni sotto una pressione per noi inimmaginabile si sara’ legittimamente rilassato un pelo dopo la vittoria al RG.

54
Gennaro (Guest) 19-01-2017 14:26

Scritto da Il Violinista del Titanic

Scritto da Gennaro
Murray e djokovic hanno cominciato a giocare insieme e con lo stesso stile di gioco. Hanno fatto mille maratone negli ultimi 10 anni, con la differenza che uno a vinto molto più dell’altro nonostante siano sempre stati molto vicini come livello. Adesso quello che ha avuto una carriera meno brillante è nel suo miglior momento di forma, l’altro è in crisi. Che sia dovuto ad una diversa tenuta fisica? Assolutamente no, si tratta di psicologia al 100%

Corpo e Mente lavorano assieme. E specialmente in questo caso, non si può dire colpa di uno, colpa dell’altro. Ci sono talmente tante variabili interconnesse che nemmeno il Giocatore è in grado di sapere cosa realmente stia accadendo: la soluzione più semplice è pensare al lato psicologico, dato che il fisico sembra ok; ma, appunto, è semplicistico (e sbagliato). Il corpo è un sistema unitario e come tale va gestito. Il cedimento di una parte comporta il cedimento dell’altra, proprio perché si tratta di un sistema complesso (il tutto, ossia il funzionamento generale del corpo, non è riconducibile alla somma delle parti). A Nole/Murray/Nadal etc. è sufficiente arrivare con una frazione infinitesimale di ritardo sulla palla perché il loro gioco perda di efficacia dato che non sono in grado di compensare con il braccio quel minimo di ritardo. Che questa frazione minima di ritardo sia imputabile a un calo atletico o psichico è impossibile da stabilire. Comunque, tranquillo, la Storia insegna che sei in ottima compagnia nel cadere nella trappola del dualismo mente/corpo.

Ti ringrazio per aver detto la tua in maniera esaustiva e peraltro tramite un attenta ricerca storica ,comunque come dici te “il cedimento di una parte comporta il cedimento dell’altra” il che significa che la crisi parte dall’uno o dall’altra e secondo me qui si parte da un appagamento psicologico che poi chiaramente comporta tutte le conseguenze del caso anche fisiche etc

53
cataflic (Guest) 19-01-2017 14:04

Scritto da AGASSI1965
Fine dell’era Djokovic…

Io lo dissi dopo il RG dell’anno scorso…adesso Nole si rilasserà per un po’, poi quando Murray avrà preso la vetta e fatto un po’ di distanza gli gireranno gli zebedei e riprenderà la motivazione.
Ad oggi fondamentalmente credeva di essere ancora il n.1, ma da domani gli verranno dei dubbi e dovrà dimostrarlo sul campo.

52
clipo (Guest) 19-01-2017 13:22

@ Losvizzero (#1752829)

Io adoro King Roger però pochi anni fa anche lui perse un primo turno a Wimbledon

51
Thomisu 19-01-2017 13:00

@ lallo (#1752705)

É dura ma non é affatto impossibile.

50
Thomisu 19-01-2017 12:59

@ Peppe (#1752697)

Per me Murray rimane il favorito. Semplicemente ho detto che nella parte bassa Thiem e Dimitrov hanno grandi possibilitá ora che Djokovic é fuori. É chiarissimo che Nadal, Federer ma anche Raonic sono tra i favoritissimi.

49
Sato (Guest) 19-01-2017 12:57

Senza una condizione al top un difensore come lui(perché questo è) diventa un giocatore normale, niente di strano.

48
Shuzo (Guest) 19-01-2017 12:46

Se ha perso con Istomin, l’unica ragione plausibile è la mancanza di serenità. Forse saranno i problemi in famiglia!
In effetti se si è rivolto a quel santone che usava la terapia degli abbracci, probabilmente voleva proprio recuperare la serenità!

47
Fabjo (Guest) 19-01-2017 12:21

Lettura diversa.. secondo me … Nole ha mollato un po’ la presa si gode di più la vita non ha più niente da dimostrare, apprezza avere qualche giorno libero in più rispetto al passato. Questo si chiama: disintossicarsi dal tennis ogni tanto, che fa molto bene a se stessi! Non tutti ci riescono. Bravo!

46
donato (Guest) 19-01-2017 12:03

la costante degli ultimi mesi è… l’inconstanza di rendimento
dalla vittoria del roland garros alla eliminazione al 2°turno di wimbledon,dalla finale us open alla uscita prematura dei tornei successivi,e da questi alla finale di londra,dai 5 match point salvati alla netta vittoria contro murray,il problema è tutto di testa,fisicamente è a posto ,come la vittoria a doha contro lo scozzese in tre ore di gioco tiratissimo dimostra.
un genere di problemi che per la loro complessità non hanno terapie certe ,e quella di affidarsi al guru sembra la peggiore

45
Losvizzero 19-01-2017 12:00

E’ difficile rimanere al top per diversi anni senza uscire di scena presto dagli slam e perdere da giocatori da bassa classifica, solo uno c’è riuscito e riesce tutt’ora.
Non si chiama RE mica per niente.

44
DiPassaggio (Guest) 19-01-2017 11:58

Molti anni fa un vecchio allenatore mi spiegò che non ha senso attribuire il calo di prestazione dei calciatori la domenica dopo un mercoledì di coppa con il doppio impegno. Il motivo è solo che non possono fare la puntura due volte la settimana. Nel tennis è un po’ più complicato, perché se sei il n.1 l’avversario darà, diciamo così, sicuramente il massimo, mentre tu devi dosare magari per turni successivi. Non voglio dimostrare niente, per carità, solo per dire che in un tennis molto fisico, per giudicare una prestazione ed anche una carriera più o meno longeva non è che ci dimentichiamo una variabile?

43
Il Violinista del Titanic (Guest) 19-01-2017 11:38

Scritto da Gennaro
Murray e djokovic hanno cominciato a giocare insieme e con lo stesso stile di gioco. Hanno fatto mille maratone negli ultimi 10 anni, con la differenza che uno a vinto molto più dell’altro nonostante siano sempre stati molto vicini come livello. Adesso quello che ha avuto una carriera meno brillante è nel suo miglior momento di forma, l’altro è in crisi. Che sia dovuto ad una diversa tenuta fisica? Assolutamente no, si tratta di psicologia al 100%

Corpo e Mente lavorano assieme. E specialmente in questo caso, non si può dire colpa di uno, colpa dell’altro. Ci sono talmente tante variabili interconnesse che nemmeno il Giocatore è in grado di sapere cosa realmente stia accadendo: la soluzione più semplice è pensare al lato psicologico, dato che il fisico sembra ok; ma, appunto, è semplicistico (e sbagliato). Il corpo è un sistema unitario e come tale va gestito. Il cedimento di una parte comporta il cedimento dell’altra, proprio perché si tratta di un sistema complesso (il tutto, ossia il funzionamento generale del corpo, non è riconducibile alla somma delle parti). A Nole/Murray/Nadal etc. è sufficiente arrivare con una frazione infinitesimale di ritardo sulla palla perché il loro gioco perda di efficacia dato che non sono in grado di compensare con il braccio quel minimo di ritardo. Che questa frazione minima di ritardo sia imputabile a un calo atletico o psichico è impossibile da stabilire. Comunque, tranquillo, la Storia insegna che sei in ottima compagnia nel cadere nella trappola del dualismo mente/corpo.

42
circ80 19-01-2017 11:34

Scritto da Vamos
Verdasco l’ha gufato

La prima cosa venuta in mente anche a me 😆

41
gianpier (Guest) 19-01-2017 11:31

Nole non è nemmeno cugino di quello di due anni fa…mentalmente ha mollato

40
Gabriele da Ragusa 19-01-2017 11:28

Scritto da obione

Scritto da Andreas Seppi

Scritto da giucar
Grande Istomin, che regalo che ci hai fatto, adesso spero che il prossimo ad uscire sia Murray così magari gli slam tornano ad esser vinti da persone che sanno giocare davvero a tennis.

Ah Murray non sa giocare a tennis? Allora tu di tennis capisci zero

Ridicoli non ti curar di loro……

Se invece di fare battutine e frecciatine tipiche di chi ha vissuto solo il modesto tennis (tecnicamente parlando, salvo eccezioni) degli anni 2010-2015 invece di andare oltre le battute o provocazioni, capireste che appunto si trattava secondo me d una provocazione. A me piace Nadal, ma mica posso negare che al di la di apprezzare l’agonismo e la fisicita’ gente cm lui, nole o murray siano un piacere per gli occhi! Nn ci vuole mica un genio a capire cosa quell’utente (al di la del tifo piu o meno discutibiel in uno sport cm il tennis) intendesse dire.

39
Marco (Guest) 19-01-2017 11:24

Scritto da Mattia mazzarri
Secondo me questo australian open lo vincerà un outsider,cioè Dimitrov

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

38
Hoila Seppi (Guest) 19-01-2017 11:09

Credo che Nole stia diventando troppo vegano, nel senso proprio della parola.
Si e´ liberato di Becker molto terrestre affidandosi ai consigli del guru Pepe Imaz.
E´entrato in una fase ove medita e anziche´ricavarne forza mentale diventa un agnellino passivo e devoto.
Se vuole ritornare deve andare al limite e intendo allenamenti, allenamenti ed ancora allenamenti.

37
Antonio (Guest) 19-01-2017 11:05

@ Guido (#1752660)

Secondo me inizieranno a vincere i giocatori nati negli anni 90: Dimitrov,Raonic,Zverev e anche Nishikori visto che è un dicembre 89.

36
Sottile 19-01-2017 10:59

Perché “clamorosa”? Il serbo é chiaramente fuori forma, Murray n. 1 ancora a lungo 🙄

35
obione (Guest) 19-01-2017 10:56

Scritto da Andreas Seppi

Scritto da giucar
Grande Istomin, che regalo che ci hai fatto, adesso spero che il prossimo ad uscire sia Murray così magari gli slam tornano ad esser vinti da persone che sanno giocare davvero a tennis.

Ah Murray non sa giocare a tennis? Allora tu di tennis capisci zero

Ridicoli non ti curar di loro……

34
lallo (Guest) 19-01-2017 10:43

Scritto da Thomisu
Sento dire da diversi “Fine dell’era Djokovic etc…”.
Io aspetterei. Ha ancora un paio di anni minimo di altissimo livello. Ha finito l’anno e iniziato questo non nel migliore dei modi ma aspettiamo prima di dire che é finito….
Adesso Murray rimane il favorito e Dimitrov e Thiem festeggeranno perche avranno la grande possibilitá di arrivare molto lontano.

fine. quando rompe la testa è dura ripartire

Scritto da Gennaro
Murray e djokovic hanno cominciato a giocare insieme e con lo stesso stile di gioco. Hanno fatto mille maratone negli ultimi 10 anni, con la differenza che uno a vinto molto più dell’altro nonostante siano sempre stati molto vicini come livello. Adesso quello che ha avuto una carriera meno brillante è nel suo miglior momento di forma, l’altro è in crisi. Che sia dovuto ad una diversa tenuta fisica? Assolutamente no, si tratta di psicologia al 100%

33
Angelos99 19-01-2017 10:42

Senza parole

32
Peppe (Guest) 19-01-2017 10:41

Scritto da Thomisu
Sento dire da diversi “Fine dell’era Djokovic etc…”.
Io aspetterei. Ha ancora un paio di anni minimo di altissimo livello. Ha finito l’anno e iniziato questo non nel migliore dei modi ma aspettiamo prima di dire che é finito….
Adesso Murray rimane il favorito e Dimitrov e Thiem festeggeranno perche avranno la grande possibilitá di arrivare molto lontano.

Non si possono scartare federer e nadal , poi ricorda che Murray proprio qui ne a perse 4 finali.

31
Yes2.0 19-01-2017 10:38

Scritto da Mattia mazzarri
Secondo me questo australian open lo vincerà un outsider,cioè Dimitrov

Raonic?

30
alexalex 19-01-2017 10:37

Clamoroso è dir poco…

29
Luca96 19-01-2017 10:36

Sconfitta che fa veramente male per Djokovic…mi sa che il n.1 per Murray almeno fino al RG. Non diamo Djokovic per finito,sono sicuro che vincerà un altro Slam quest’anno.

28
Mattia mazzarri (Guest) 19-01-2017 10:32

Secondo me questo australian open lo vincerà un outsider,cioè Dimitrov

27
Thomisu 19-01-2017 10:31

Sento dire da diversi “Fine dell’era Djokovic etc…”.
Io aspetterei. Ha ancora un paio di anni minimo di altissimo livello. Ha finito l’anno e iniziato questo non nel migliore dei modi ma aspettiamo prima di dire che é finito….

Adesso Murray rimane il favorito e Dimitrov e Thiem festeggeranno perche avranno la grande possibilitá di arrivare molto lontano.

26
Guido (Guest) 19-01-2017 10:25

Scritto da Antonio
@ Gennaro (#1752599)
Murray secondo me ha un anno circa per vincere,dopodichè inizierà il calo anche per lui.

Anche se cala, chi c’è dietro che può fare meglio di questi due nel corso dei 12 mesi? Forse non domineranno più come negli ultimi anni, ma possono stare al vertice ancora per 3-4 stagioni.

25
Peppe (Guest) 19-01-2017 10:24

Scritto da Luca da Sondrio

Scritto da gbuttit

Scritto da Raul Ramirez
Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

Perchè quello di Istomin non é un tennis da palestra?
Semmai, forse, é Djokovic sul viale del tramonto…

Già. Viale del tramonto. Però solo ieri hai scritto che tra Murray e Djokovic vinceranno 3 o 4 Slam quest’anno e altrettanti, ogni anno, nei prossimi anni…

O l’impressione che il torneo lo vincerà Nadal ,chiaramente mi dispiace per nome da tifoso .

24
Guido (Guest) 19-01-2017 10:23

Ora diventa quasi impossibile per Djokovic pensare di tornare al numero 1 almeno fino a Wimbledon

23
Bjorn Borg (Guest) 19-01-2017 10:22

Scritto da AGASSI1965
Fine dell’era Djokovic…

Molto presto per dirlo. Una caduta ci puo’stare. Andrei molto molto cauto

22
gbuttit 19-01-2017 10:21

Scritto da Luca da Sondrio

Scritto da gbuttit

Scritto da Raul Ramirez
Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

Perchè quello di Istomin non é un tennis da palestra?
Semmai, forse, é Djokovic sul viale del tramonto…

Già. Viale del tramonto. Però solo ieri hai scritto che tra Murray e Djokovic vinceranno 3 o 4 Slam quest’anno e altrettanti, ogni anno, nei prossimi anni…

Può anche succedere ma magari li vince tutti Murray… e comunque ovviamente mica me lo aspettavo… ed ho detto FORSE… e più che altro perchè penso che, dopo la perdita del n.1, questa sconfitta potrebbe essere pesantissima dal punto di vista psicologico
E, tra parentesi, immagino che quando tu avevi parlato di 3 o 4 slam in carriera fra i due ti riferissi ail’avvento dei vari Kyrgios e compagnia, avvento che é ben lontano dal realizzarsi… se non vincerà nessuno dei due penso ad un wawrinka. un nishikori, magari incredibilmente un Federer, non certo a quelli…

21
Antonio (Guest) 19-01-2017 10:18

@ Gennaro (#1752599)

Murray secondo me ha un anno circa per vincere,dopodichè inizierà il calo anche per lui.

20
fabious (Guest) 19-01-2017 10:18

Secondo me Djoko non deve + affidarsi a maghi o santoni vari, doveva mantenere Becker nel suo staff, fors non tornera’ n. 1 ma sicuramente
vincera’ ancora degli slam.

19
Andreas Seppi 19-01-2017 10:17

Scritto da giucar
Grande Istomin, che regalo che ci hai fatto, adesso spero che il prossimo ad uscire sia Murray così magari gli slam tornano ad esser vinti da persone che sanno giocare davvero a tennis.

Ah Murray non sa giocare a tennis? Allora tu di tennis capisci zero

18
Rosario (Guest) 19-01-2017 10:17

Scritto da AGASSI1965
Fine dell’era Djokovic…

Sono d’accordo , anche a Doha doveva uscire , adessoMurray Federer e sopratutto Nadal si divertiranno .

17
giuly97top10 19-01-2017 10:17

Scritto da AGASSI1965
Fine dell’era Djokovic…

ma per piacere.. vuoi scommettere 100 euro che vincerà uno slam nel corso dell’ anno ?

16
Phoedrus (Guest) 19-01-2017 10:16

Servizio decisamente carente.
Poche prime e 9 doppi falli.

15
Phoedrus (Guest) 19-01-2017 10:15

Tenuta psicologica.
Gli abbracci per ora non funzionano. Ma diamogli 6 mesi di tempo prima di valutare.

14
Luca da Sondrio (Guest) 19-01-2017 10:11

Scritto da gbuttit

Scritto da Raul Ramirez
Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

Perchè quello di Istomin non é un tennis da palestra?
Semmai, forse, é Djokovic sul viale del tramonto…

Già. Viale del tramonto. Però solo ieri hai scritto che tra Murray e Djokovic vinceranno 3 o 4 Slam quest’anno e altrettanti, ogni anno, nei prossimi anni…

13
Giuseppespartano (Guest) 19-01-2017 10:08

La folla ha fatto un baccano nel sostenere l’uzbeko istomin e contro Djokovic.

12
giucar 19-01-2017 10:02

Grande Istomin, che regalo che ci hai fatto, adesso spero che il prossimo ad uscire sia Murray così magari gli slam tornano ad esser vinti da persone che sanno giocare davvero a tennis.

11
AGASSI1965 (Guest) 19-01-2017 10:00

Fine dell’era Djokovic…

10
Marco (Guest) 19-01-2017 09:55

Scritto da Raul Ramirez
Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

Eh, il lavoro fisico prima in palestra e poi soprattutto fuori, sarà sempre importante!

Detto questo, prendo atto del mio errore e fallimento di pronostico.
Per me Nole era il vincitore favorito del torneo.
Intorno ai 30 anni, è normale incappare qua e là in qualche buco di prestazione, ma non pensavo che succedesse a Melbourne, la superficie più adatta al suo gioco.

9
Gennaro (Guest) 19-01-2017 09:55

Murray e djokovic hanno cominciato a giocare insieme e con lo stesso stile di gioco. Hanno fatto mille maratone negli ultimi 10 anni, con la differenza che uno a vinto molto più dell’altro nonostante siano sempre stati molto vicini come livello. Adesso quello che ha avuto una carriera meno brillante è nel suo miglior momento di forma, l’altro è in crisi. Che sia dovuto ad una diversa tenuta fisica? Assolutamente no, si tratta di psicologia al 100%

8
Gennaro (Guest) 19-01-2017 09:51

@ proio (#1752571)

Beh non credo, fisicamente sta molto bene a mio avviso, il problema e mentale, e in particolar modo mentale degli avversari. L’anno scorso di questi tempi istomin non ci avrebbe neanche provato

7
gbuttit 19-01-2017 09:49

Scritto da Raul Ramirez
Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

Perchè quello di Istomin non é un tennis da palestra?
Semmai, forse, é Djokovic sul viale del tramonto…

6
Raul Ramirez (Guest) 19-01-2017 09:41

Il tennis da palestra sul viale del tramonto ?…

5
mirko greco (Guest) 19-01-2017 09:40

ha fatto piu errori di istomin… 😯

4
Vamos 19-01-2017 09:38

Verdasco l’ha gufato :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

3
proio 19-01-2017 09:35

Non è una sorpresa. Tennis fatto solo di fisicità: ecco che succede appena arrivano i 30.

2
lesser 19-01-2017 09:34

caro nole hai fatto cilecca ,ma credimi come hai giocato potevi perdere an in 4 set,bravo istomin col servizio una bomba.murray si diverte oggi

1