Out Fabio ATP, Copertina

Fognini esce al secondo turno degli AO. Vince il francese Paire in cinque set dopo un emozionante match

19/01/2017 11:32 69 commenti
Fabio Fognini, classe 1987, Nr. 48 del mondo
Fabio Fognini, classe 1987, Nr. 48 del mondo

Fabio Fognini esce sconfitto al secondo turno degli Australian Open 2017 (A$50.000.000, hard).
L’azzurro ha ceduto al francese Benoit Paire, 27 anni, Nr. 47 Atp, con il punteggio di 6-7(3) 6-4 3-6 6-3 3-6 in tre ore e 32 minuti di gioco.

Peccato! E’ stato un match che ha visto i due contendenti giocarsela alla pari e che è girato su alcuni episodi. Resta il rammarico per un set recuperato con orgoglio e poi gettato alle ortiche (il primo), così come svariate occasioni nel set decisivo per tornare in partita. Bisogna anche riconoscere i meriti avversari, con un Paire pungente al servizio e in costante proiezione offensiva.

Di seguito il match nel dettaglio.

Primo set: che tra i due giocatori in campo ci fosse un briciolo di pazzia, già lo si sapeva.
Per chi avesse avuto dubbi, ecco servito il primo set.
Il francese parte fortissimo mentre Fabio non ripete l’ottima prestazione al servizio del primo turno.
Dopo 15 minuti si è già 4-0 per Paire. Qui inizia la partita dell’azzurro.
Entra a poco a poco nello scambio e inizia a diventare aggressivo in risposta; i risultati non tardano ad arrivare, vestiti da break.
Il primo avviene nel sesto gioco mentre il secondo è fondamentale: a zero, nel decimo gioco e con il transalpino a servire per il set.
Tutti gli elementi sembrano indicare Fabio come favorito per il set e l’azzurro ci va vicino ma non chiude.
Il ligure va avanti 0-40 anche nel dodicesimo game ma qui subisce la clamorosa rimonta del francese, autore di cinque punti consecutivi.
Si arriva al tiebreak dove le chances non sfruttate da Fognini si fanno sentire a livello mentale.
Paire ne approfitta, scappa subito e non si lascia più riprendere. Al secondo set point si porta così avanti nel punteggio.
E’ 7-6(3) per il transalpino in 45 minuti di gioco.

Secondo set: il rischio di ulteriori ripercussioni psicologiche su Fabio viene sedato nel secondo gioco, gioco in cui il tennista italiano annulla due palle break.
I due contendenti salgono quindi di livello al servizio e per svariati giochi l’equilibrio regna sovrano.
La girandola di emozioni tra il settimo e il nono gioco decide il set; a trarne vantaggio è l’azzurro, abile a brekkare due volte l’avversario e a portarsi sul 5-4 a servire per il parziale.
Qui Fognini non sbaglia, con freddezza tiene a 30 il turno di battuta e chiude per 6-4 in 45 minuti di gioco.

Terzo set: ottimo inizio da parte di ambo le parti, con i due avversari concentrati e attenti nei propri turni di battuta.
La posta in palio è alta, il set in ballo è fondamentale e nessuno dei due vuole dare all’avversario la chance di fuga.
Paire al servizio spinge forte, Fabio risponde con ottime accelerazioni da fondo.
La svolta avviene nell’ottavo gioco a causa di un paio di gratuiti dell’italiano. Un diritto a sventaglio in corridoio gli costa il break. E’ 5-3 Paire.
Il francese tiene bene il turno di battuta e, approfittando di un rovescio largo di Fognini, chiude il parziale.
E’ 6-3 in 34 minuti di gioco.

Quarto set: con il passare dei minuti fioccano gli errori e la partita è piena di emozioni e ribaltoni.
Dapprima Fognini non riesce a sfruttare due ottime palle break nel quarto gioco poi si assiste a uno scambio di cortesie.
Doppio fallo dell’azzurro e break francese, due doppi falli consecutivi di Paire e controbreak di Fabio.
Ormai ogni gioco è una battaglia, l’italiano è abile ad annullare un’insidiosa palla break nel settimo game e a passare nuovamente nel game successivo.
Al servizio per il parziale, Fognini trema. Da 30-0 si trova 30-40 ma è bravo a cancellare il tentativo di rimonta transalpino e a chiudere al primo set point a disposizione.
E’ 6-3 in 42 minuti di gioco.

Quinto set: parziale molto equilibrato, con entrambi i giocatori in grado di spuntarla.
Fognini si lascia preferire sul piano del gioco, nonostante il solito nervosismo, mentre il francese serve bene e prova il tutto per tutto in risposta.
Le occasioni non mancano ma nessuno dei due riesce a capitalizzarle (tre palle break per il francese nel quarto gioco, a cui risponde Fabio con una palla break nel game successivo).
Si gira così sul 3-3 dopo mezz’ora di gioco con la questione ancora ampiamente aperta.
L’aggressività del francese in risposta lo premia: risposta potente e profonda non controllata da Fabio, è 5-3 per Paire.
Nel nono gioco, con il transalpino al servizio per il match succede di tutto. Dapprima l’azzurro annulla un match point con un grande recupero, poi è Paire a salire di tono e ad annullare tre palle break (grazie a un ace, a un nastro fortunato e a un perfetto serve and volley). Sul secondo match point Fabio nulla può: con un facile smash, l’avversario chiude la contesa e vola al terzo turno.
E’ 6-3 Paire in 46 minuti di gioco.

La partita punto per punto

GS Australian Open
B. Paire
7
4
6
3
6
F. Fognini
6
6
3
6
3
Vincitore: B. Paire

B. Paire FRA – F. Fognini ITA
21 Aces 2
10 Doubles Faults 6
66 Winners 35
80 Unforced Errors 53
38/72 (53%) Net Points Won 21/27 (78%)
54% 1st Serves In 57%
69/95 (73%) 1st Serve Points Won 56/92 (61%)
36/80 (45%) 2nd Serve Points Won 41/68 (60%)
10/16 (63%) Break Points Saved 8/14 (57%)
104/160 (65%) 1st Return Pts Won 106/175 (61%)
27/68 (40%) 2nd Return Pts Won 44/80 (55%)
6/14 (43%) Break Points Won 6/16 (38%)
105/175 (60%) Total Service Pts Won 97/160 (61%)
63/160 (39%) Total Return Pts Won 70/175 (40%)
168/335 (50%) Total Points Won 167/335 (50%)
208 mins Duration 208 mins
187 kph / 116 mph Avg. 1st Serve Speed 178 kph / 110 mph
146 kph / 91 mph Avg. 2nd Serve Speed 147 kph / 91 mph
205 kph / 127 mph Fastest Serve 200 kph / 124 mph

Il Match point annullato da Fabio

Proteste di Fognini


Davide Sala


TAG: , , ,

69 commenti. Lasciane uno!

Alecon (Guest) 19-01-2017 21:16

L’altro è uno spilungone con un servizio molto incisivo, Fognini è un “nanetto” che al servizio fa davvero poco male all’avversario. La differeza sta tutta qui. Fognini se l’è giocata, ma con questo handicap è difficile chiedergli di fare strada sul veloce. Lui deve costruirsi la sua classifica sulla terra, cosa che l’anno scorso non ha fatto. Adesso lo aspettiamo in Davis portare i due punti.

69
Davidnash89 19-01-2017 20:02

peccato per fogna ce perde il derby

68
Luca96 19-01-2017 19:44

Era una buona occasione per arrivare al terzo turno…peccato aver fallito dopo la buona partita con Feliciano Lopez.

67
Haas78 (Guest) 19-01-2017 18:28

@ acido87 (#1752921)

Strano, sembrava dovesse arrivare facile ai quarti 😉

66
Vince 19-01-2017 18:22

Scritto da Tweeners
@ Vince (#1752943)
E vero. Infatti guarda le percentuali di prime e di punti vinti con la prima/seconda dei due giocatori.
Sembra incredibile ma Fognini ha quasi le stesse percentuali con la seconda che con la prima!
Il punto è che quando mette una prima è una prima non forzata e l’ avversario entra comunque nello scambio.
Invece Paire che ha messo meno prime ha fatto più punti.
Quindi non è tanto il numero delle prime da aumentare ma l’efficacia di essa.
Se no si arriva allo stile Errani che nonostante metta quasi sempre la prima conta poco perché il punto lo vince poi l’avversaria.

Dovevo scrivere “buone” prime 🙂
ma pensavo che si capisse lo stesso

65
Koko (Guest) 19-01-2017 17:24

Strategicamente ha fatto molto male un bell’attacco sul rovescio di Paire che il Francese ha agevolmente trasformato in punto della parità e poi e in set. Chiaramente non è molto sensato attaccare nel momento chiave del match sul colpo più efficace del rivale di turno sperando che lo sbagli pur sapendo lui giocarlo bene. E’ come pretendere che il rivale sia in giornata negativa ma accade che invece un colpo che sa fare e che gradice lo giochi bene in quel momento.

64
Yes2.0 19-01-2017 16:45

Scritto da fox
Trascurando la solita caratteristica On/Off del Fogno match perso tatticamente: cercato poco il dritto di Paire e nessun benefit dal servizio… il Guru Mouratoglou professa: serving big is great but serving smart is better!

In linea generale sono d’accordo, ma oggi hai visto il diritto di Fognini?
Avrà fatto 30 Unforced con quel colpo. Diritti sparati fuori di metri.

63
Tweeners 19-01-2017 16:27

@ Vince (#1752943)

E vero. Infatti guarda le percentuali di prime e di punti vinti con la prima/seconda dei due giocatori.
Sembra incredibile ma Fognini ha quasi le stesse percentuali con la seconda che con la prima! 😯
Il punto è che quando mette una prima è una prima non forzata e l’ avversario entra comunque nello scambio.
Invece Paire che ha messo meno prime ha fatto più punti.
Quindi non è tanto il numero delle prime da aumentare ma l’efficacia di essa.
Se no si arriva allo stile Errani che nonostante metta quasi sempre la prima conta poco perché il punto lo vince poi l’avversaria.

62
fox (Guest) 19-01-2017 15:11

Trascurando la solita caratteristica On/Off del Fogno match perso tatticamente: cercato poco il dritto di Paire e nessun benefit dal servizio… il Guru Mouratoglou professa: serving big is great but serving smart is better!

61
Vince 19-01-2017 14:36

@ steflondon (#1752934)

lo so bene che la testa in campo è fondamentale…al punto che penso che se Fognini avesse avuto la testa di altri, magari meno dotati di lui a livello tecnico, avrebbe anche fatto una carriera stabile tra i primi 20 del mondo.

60
luciano (Guest) 19-01-2017 14:09

bella partita, due bravi tennisti, divertente e piacevole il loro gioco. Che problema c’è? Che importa che uno sia italiano e uno francese? Sono professionisti che fanno questo lavoro. Lo fanno sempre cercando di guadagnare il massimo. Che c’entra l’italia?

59
Vince 19-01-2017 14:00

@ Tweeners (#1752868)

Si possono ottenere tanti punti col servizio anche facendo pochi ace, se ti entrano tante prime…il numero di ace è marginale, rispetto al numero totale di punti ottenuti grazie al servizio.

Non si può certo comprendere l’andamento di un match di 5 set, limitandosi a guardare il numero di ace.

58
Vince 19-01-2017 13:55

@ Ray (#1752847)

La testa l’ha accesa e spenta ad intermittenza, lo so anch’io che se lo paragoniamo alle sue giornate peggiori, oggi tutto sommato è stato abbastanza presente…ma se cambiamo il termine di paragone e prendiamo ad esempio l’incontro di primo turno con Lopez, oggi è stato certamente meno presente…e poi l’hai detto tu stesso, 3 set point consecutivi nel primo sprecati ti mettono il match tutto in salita, era anche riuscito a riprenderlo, grazie anche ai tanti errori dell’avversario, ma non abbastanza per portarlo a casa.

57
Pp 19-01-2017 13:50

@ Laver (#1752916)

Certamente..pero’sono giocatori alla sua portata e il tabellone che aveva davanti per essere uno slam era da sfruttare..se vuole dimostrare qualcosa in piu’..se no anche inutile discutere.

56
steflondon 19-01-2017 13:47

@ Vince (#1752833)

“l’ha persa di testa..” dici tu

DICI NIENTE, la testa e’ quasi tutto!!

come se fosse colpa di Paire se ha piu testa di Fognini?

Se un giocatore non ha la testa nel tennis..e’ un mezzo giocatore

55
acido87 19-01-2017 13:45

Il suo coach deve arrendersi sul fatto di migliorarlo sull’aspetto mentale mentre deve tartarssarlo sul gioco : servizio e più dentro il campo nello scambio

54
teuz (Guest) 19-01-2017 13:45

Condivido il fatto che Fabio partisse alla pari con Paire in questa partita ma non avvantaggiato, infatti anche il francese quando è in giornata è un giocatore fortissimo, e dobbiamo anche ammettere che il Fogna su cemento non è un drago… basta vedere il suo curriculum negli slam dove ha fatto massimo quarto turno e per di più una volta sola… Ormai è da 10 anni che fa slam e non possiamo aspettarci la luna, il suo livello sul cemento è primo secondo o terzo turno.

53
acido87 19-01-2017 13:41

Stesso fognini, stessa storia e stessa sconfitta

52
S.re10 19-01-2017 13:35

Che cos ha detto Fognini nel video?

51
Laver (Guest) 19-01-2017 13:34

Scritto da Pp
@ deuce (#1752892)
Goffin sul veloce l ha gia’ battuto la passata stagione,come del resto anche paire alle olimpiadi..se non si pensa positivo e non si pensa che questi avversari siano alla portata allora cosa stiamo a criticare e a sperare?? Daltronde in uno slam chi pensi di affrontare il numero 700 poi il numero 680 e poi il numero 575??

Comunque si sapeva che paire gli dava fastidio..

50
Laver (Guest) 19-01-2017 13:33

Scritto da Giuseppespartano
È stato più bravo paire. Bisogna dare merito al francese. È inutile dire recriminazioni qua e là. Se avesse. ….
Il francese ha fatto molti più errori di fognini. Ma ha fatto molti più vincenti. Fognini ha fatto il possibile,ha dato il massimo. Ma oggi il francese aveva qualcosa in più.

Il servizio, stop. Come da 5 anni diciamo, se non lo migliora i risultati sono questi, chiuso.

49
Pp 19-01-2017 13:32

@ deuce (#1752892)

Goffin sul veloce l ha gia’ battuto la passata stagione,come del resto anche paire alle olimpiadi..se non si pensa positivo e non si pensa che questi avversari siano alla portata allora cosa stiamo a criticare e a sperare?? Daltronde in uno slam chi pensi di affrontare il numero 700 poi il numero 680 e poi il numero 575??

48
Carl 19-01-2017 13:30

L’ace fa scena e fa referto statistica, ma solo perché le statistiche sono fatte male.
Quello che conta sono i “servizi vincenti”, in inglese “unreturned services”, di cui gli aces sono sottocategoria.
Per fortuna agli AO sono bravi nelle analisi, e contrariamente ai normali tornei questo dato lo forniscono.

Complessivamente abbiamo per Paire 23 servizi vincenti, solo 3 per Fognini,

Nell’economia del gioco questa differenza pesa molto.

47
Giuseppespartano (Guest) 19-01-2017 13:28

Scritto da deuce

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano
Dopo che Fognini batte Feliciano Lopez giocando in modo quasi perfetto, è lecito pensare che possa battere anche Paire ma così non è stato. Io ripeto che se uno vuole diventare grande, quando ti capita Paire al secondo turno devi vincere soprattutto per il fatto che poi dopo poteva giocare con Thiem e poi successivamente contro uno tra Karlovic e Goffin quindi un tabellone moooolto aperto.

come le fai facili te…….

Seeee dai ragazzi! Se batteva paire, poi poteva battere thiem e poi anche uno tra goffin e karlovic. E poi vai a vedere, magari anche dimitrov o Gasquet e magari Raonic.e poi vinceva lo slam anche. Ma Ragazzi va bene il tifo ma qui parliamo di fantatennis. 🙂

46
Pp 19-01-2017 13:27

@ Koko (#1752869)

Si la percentuale di prime alla fine conta quel che conta pero’,perche’ se le prime le tiri a 170/180 kmh su una superficie veloce puoi battere anche il 95×100 di prime ma l avversario difficilmente lo metti in difficolta’..168 punti paire 167 fognini mi sembra..21 ace paire e 2 ace fognini..i numeri dicono tante cose.

45
deuce 19-01-2017 13:14

Scritto da luigi
168 punti Paire 167 Fognini
Ha vinto Paire ai punti e non per k.o

e cosa cambia?

44
deuce 19-01-2017 13:12

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano
Dopo che Fognini batte Feliciano Lopez giocando in modo quasi perfetto, è lecito pensare che possa battere anche Paire ma così non è stato. Io ripeto che se uno vuole diventare grande, quando ti capita Paire al secondo turno devi vincere soprattutto per il fatto che poi dopo poteva giocare con Thiem e poi successivamente contro uno tra Karlovic e Goffin quindi un tabellone moooolto aperto.

come le fai facili te…….

43
Giuseppespartano (Guest) 19-01-2017 13:07

Scritto da Giuseppespartano
Entrambi hanno avuto le occasioni in questa partita. Il francese ne ha avute di più e soprattutto le ha sfruttate. È stato nel bene e nel male lui sostanzialmente ad avere la partita sempre in mano. Entrambi sono discontinui. Non si può dire se fognini non fosse avuto passaggi a vuoto, avrebbe portato a casa la partita. Lo stesso si può dire per paire allora. Anche il francese ha fatto degli errori incredibili, dei regali. appunto è stato discontinuo. Sono tutti e due giocatori che perdono la testa. Hanno avuto tante occasioni. Sono due giocatori discontinui che si equivalgono. 2 buoni giocatori da top 20 top 30. Oggi però il più bravo e il più forte è stato il francese. I se e I ma,valgono per entrambi i giocatori. Basta con queste cose.

* non avesse avuto passaggi a vuoto 🙂

42
Giuseppespartano (Guest) 19-01-2017 13:06

Entrambi hanno avuto le occasioni in questa partita. Il francese ne ha avute di più e soprattutto le ha sfruttate. È stato nel bene e nel male lui sostanzialmente ad avere la partita sempre in mano. Entrambi sono discontinui. Non si può dire se fognini non fosse avuto passaggi a vuoto, avrebbe portato a casa la partita. Lo stesso si può dire per paire allora. Anche il francese ha fatto degli errori incredibili, dei regali. appunto è stato discontinuo. Sono tutti e due giocatori che perdono la testa. Hanno avuto tante occasioni. Sono due giocatori discontinui che si equivalgono. 2 buoni giocatori da top 20 top 30. Oggi però il più bravo e il più forte è stato il francese. I se e I ma,valgono per entrambi i giocatori. Basta con queste cose.

41
Koko (Guest) 19-01-2017 12:49

Scritto da Ray
Fognini non ha un servizio incisivo, va molto poco a rete….non si può definire un giocatore adatto a queste superfici. I suoi limiti sono proprio di natura tecnica, quindi solo sulla terra può costruire la propria classifica. Quando imbrocca la stagione giusta, può issarsi a n.20…altrimenti, come lo scorso anno, deve accontentarsi di vivacchiare entro i primi 50. E’ il limite che hanno sempre avuto i nostri portacolori.

Non è che non lo ha: magari lo migliora ma non è nelle sue corde e in breve torna mediocre. Il problema non è tanto negli aces ma nella percentuale di prime che gli danno il punto.

40
Tweeners 19-01-2017 12:48

@ Vince (#1752833)

Eh no..ll problema sono anche i 2 aces!
Se non fai punti facili col servizio e giochi troppe seconde rischi il break contro chiunque!
Altro storico problema del Fogna è il dritto…troppi errori con quel colpo e anche banali…lo tira troppo teso e poi che oggi è stato fortunato coi nastri perché se no ne avrebbe sbagliati molti di più!

39
Shuzo (Guest) 19-01-2017 12:48

La mia impressione è che Perlas fosse l’unico in grado di farlo crescere come testa! Davin è in grado di prepararlo benissimo fisicamente e anche tecnicamente, ma forse di fare altrettanto sul piano mentale.

38
yacu 19-01-2017 12:44

quel nastro favorevole al francese sulla palla brek di fabio sul 5-3 5° set brucia ancora. Che palle che fate con tutte queste critiche
quando uno nasce tondo e un more quadrato

37
Roberto (Guest) 19-01-2017 12:28

i primi 4 set tecnicamente nn un granché.. nel quinto il livello di è alzato soprattutto nel finale dove fabio ha fatto punti incredibili col suo talento e i suoi recuperare.
Ma siccome il francese ha altrettanto talento i punti incredibili li ha fatti pure lui e l’ha portata a casa.
Partita decisa x uno-massimo due punti.

36
Ray 19-01-2017 12:20

@ Vince (#1752833)

Non sono d’accordo. La testa l’ha accesa tardi, ma l’ha accesa. Nel primo set non puoi andar sotto di due break…rimontare…e poi sprecare ben tre set points. Quello è stato il vero passaggio a vuoto. Per il resto mi pare sia stato ben più presente del solito.

35
ealesia (Guest) 19-01-2017 12:19

Ragazzi ha 30 anni!?!?!?ne parlate come se fosse una promessa che non esplode per problemi caratteriali,ha 30 anni santo Dio,ormai è questo….pietà

34
MADE (Guest) 19-01-2017 12:18

@ peppe78 (#1752819)

Hai ragione, i nostri negli anni non migliorano. Ad esempio Lorenzi, Vanni, Vinci, Schiavone non sono migliorati nel tempo

33
Ray 19-01-2017 12:18

Se leggiamo le stats capiamo quanto sia stata brutta la partita. Tantissimi unforced errors che hanno superato di gran lunga i winners in ambedue i contendenti. La differenza l’ha fatta il servizio che, su queste superfici, incide parecchio. Fognini ha avuto un gran passaggio a vuoto nel primo set…forse l’unico della sua partita. L’anno scorso avrebbe sbaraccato in 3 set.

32
giacomo (Guest) 19-01-2017 12:14

come volevasi dimostrare…….tutto come previsto,avanti 1 turno e poi le solite polemiche e la solita sconfitta

31
Ray 19-01-2017 12:13

Fognini non ha un servizio incisivo, va molto poco a rete….non si può definire un giocatore adatto a queste superfici. I suoi limiti sono proprio di natura tecnica, quindi solo sulla terra può costruire la propria classifica. Quando imbrocca la stagione giusta, può issarsi a n.20…altrimenti, come lo scorso anno, deve accontentarsi di vivacchiare entro i primi 50. E’ il limite che hanno sempre avuto i nostri portacolori.

30
luigi (Guest) 19-01-2017 12:13

168 punti Paire 167 Fognini
Ha vinto Paire ai punti e non per k.o

29
e-team (Guest) 19-01-2017 12:12

PECCATO….era una buona opportunità contro un avversario talentuoso ma molto falloso

28
Vince 19-01-2017 12:04

Scritto da Cervantes
Non ho vista la partita, però fare appena 2 aces in 5 set….

ma chi se ne frega degli aces, scusa eh 🙂

Fognini è superiore a Paire, a prescindere dagli ace…se ci perde al quinto, dopo avere gettato al vento un mare di occasioni, vuol dire che il problema è un po’ più complesso del numero degli aces.

Oggi l’ha persa soprattutto di testa.

27
Luca (Guest) 19-01-2017 12:03

Io ho solo visto il solito Fognini,che ha perso l ennesima grande occasione.poi ognuno ha il suo parere.

26
albcors84 (Guest) 19-01-2017 12:00

Match emozionante? Partita orribile giocata male da entrambi! Paire si e salvato grazie al servizio..che fogna non ha!! Peccato ..era un occasione..ma Fabio si rifarà sulla terra! Si toglierà grandi soddisfazioni quest anno. Ne sono straconvinto!

25
Tomoni (Guest) 19-01-2017 12:00

Siamo sempre li col servizio. La reazione oggi c’è stata,anche nella ultimo gioco dove pensavo lo lasciasse andare via a 0.Peccato manchi sempre qualcosa per fare 31.

24
deuce 19-01-2017 11:58

Fognini con il suo nuovo abbigliamento sembra un pirata……ruba con la mano destra e puntualmente restituisce con la mano sinistra…..

23
Giuseppespartano (Guest) 19-01-2017 11:57

È stato più bravo paire. Bisogna dare merito al francese. È inutile dire recriminazioni qua e là. Se avesse. ….
Il francese ha fatto molti più errori di fognini. Ma ha fatto molti più vincenti. Fognini ha fatto il possibile,ha dato il massimo. Ma oggi il francese aveva qualcosa in più.

22
peppe78 19-01-2017 11:55

solito incompiuto. Doveva chiudere il primo set, avanti 6-5 e 0-40..e invece l’ha perso da pollo, as usual.
La cosa che fa rabbia è che i nostri non migliorano mai nel corso della carriera, a differenza degli altri. Fognini sempre gli stessi limiti, Giorgi idem.. boh, secondo me si allenano tanto per, sennò non si spiega.

21
atom (Guest) 19-01-2017 11:55

Ho visto un Fognini deludente e dopo la vittoria su Lopez pensavo in un miglioramento nell’attenzione, invece ha fatto almeno 10 falli di piede ed errori di dritto veramente inconcepibili. Anche tatticamente ha gestito male e ha cercato poco il diritto di Paire che è veramente scarso. Partita che poteva essere vinta ed invece persa da un Fognini che non ho visto migliorato da un punto di vista mentale.

20
Angiolo (Guest) 19-01-2017 11:54

Caro Fogna, come ti ho fatto i complimenti nel precedente incontro, impaurendomi quasi per cotanta forza e costanza, ora ti dico grazie.
Ti riconosco davvero. Sei tornato il vero Fogna, quello di sempre, quello che hai entusiasmato i raffinati del tennis, più spesso per sputi o bestemmie, liti con avversario racchette rotte, insulti razziali o atteggiamenti da bulletto. Del resto a 30 anni suonati, con un buon tabellone aperto e tanti latitanti (da Federer a Nadal, da Berdych a Ferrer per citarne alcuni), con Nole fuori causa e Wawrinka non al meglio…..mica eri matto a cercare di cogliere l’occasione.
Ci sta di perdere con Paire, che globalmente ha di sicuro più classe, talento ed adattabilità a questa superficie (oltre al servizio, scusate se è poco), il problema è che ci sta di perdere con questo, quello e quest’altro, se non sei in giornata perdi anche con gente da molto dietro….e che rimane? Qualche buon match, lo spettro ed il fantasma di quello che saresti potuto o dovuto essere, ma i fatti parlano chiaro….ennesimo slam da quel giugno 2008 in cui non vai oltre il terzo turno. E li hai giocati tutti. Facendo la media, ne esce un giocatore mediocre (se mi si consente per un giocatore attorno alla 50 posizione)

19
Koko (Guest) 19-01-2017 11:51

Scritto da Cervantes
Non ho vista la partita, però fare appena 2 aces in 5 set….

Forse qui è il problema: migliora in un aspetto ma magari va indietro in un altro senza portarsi avanti in tutto il gioco complessivamente. Rimane quindi a metà perché un dettaglio importante è rimasto meno curato.

18
donato (Guest) 19-01-2017 11:50

il solito copione

17
Giorgio69 (Guest) 19-01-2017 11:50

Su queste superfici ci vorrebbe una prima palla più pesante. Per il resto non c’è nulla da criticare.

16
Yes2.0 19-01-2017 11:48

Partita divertente, perché loro sono due personaggi, ma nel complesso mediocre da un punto di vista tecnico/tattico. Alla fine entrambi hanno avuto un saldo UE/vincenti negativo di circa -20.
Credo che chi si ritroverà Paire al terzo turno non si lascerà sfuggire l’occasione (ma non ho visto il tabellone).

15
Andreas Seppi 19-01-2017 11:46

Solito Fognini. Su cemento senza servizio non vai da nessuna parte. Si è impegnato, ma è stato più bravo l’altro.

14
Pp 19-01-2017 11:43

Da tifoso sono molto dispiaciuto..chi dice che paire e’ un cliente scomodo e un buon giocatore se in giornata ha ragione sopratutto sul cemento,ma fabio secondo queste partite deve vincerle perche’ sono alla sua portata,se no il salto di qualita’ non lo fara’ mai probabilmente..un professionista qualunque sia non puo’ su 5 set giocati fare 2 ace sulla superficie veloce..nonostante la sua altezza non lo aiuti..piu’ che sulla pancia sulla corsa(oltre che sulla testa deva lavorare sul servizio perche’ nel tennis moderno il servizio e’ una componente troppo importante.

13
Grande (Guest) 19-01-2017 11:43

Fognini-Paire. La Sagra degli errori sia da una parte che dall’altra. A mio giudizio ha sbagliato più Paire.

12
Losvizzero 19-01-2017 11:43

2 pazzi si sa

11
Simo00 19-01-2017 11:42

Scritto da Gianluca1926
Non ho visto la partita,volevo sapere il comportamento di fognini,ha sbroccato? O é stato tranquillo come ieri?

Io ho visto tutto il match, e a parte un paio di racchette sbattute per terra, una breve discussione con l’arbitro per un ace di Paire che secondo Fabio era uscita (non aveva più challenge) e le solite chiacchierate sarcastiche con il proprio box, nel complesso l’ho visto più pacato rispetto a quella della scorsa stagione

10

Dopo che Fognini batte Feliciano Lopez giocando in modo quasi perfetto, è lecito pensare che possa battere anche Paire ma così non è stato. Io ripeto che se uno vuole diventare grande, quando ti capita Paire al secondo turno devi vincere soprattutto per il fatto che poi dopo poteva giocare con Thiem e poi successivamente contro uno tra Karlovic e Goffin quindi un tabellone moooolto aperto.

9
Hoila Seppi (Guest) 19-01-2017 11:40

Allora partendo dal presupposto che Paire e´un signor giocatore per di piu´dotato di un gioco e un servizio da terreni veloci, mi chiedo con quale onesta´intelletuale molti amici di livetennis davano favorito Fognini.
Senza andare a guardare le statistiche, credo che in carriera il Francese abbia risualtati migliori di Fognini sul veloce. Inoltre e´un giocatore che per caratteristiche (estrosita´, ottimo servizio e cambi di ritmo) mette in difficolta´ Fognini, il cui gioco si basa sul ritmo, ove prefirisce giocatori potenti e regolari.
E´un risultato che ci sta´, mi sarei meravigliato di una vittoria. Poi dire che la sconfitta di Nole apre scenari di tabellone che sono irripetibili e´una stupidata. Lo e´allora per tutti i giocatori di quella parte del tabellone. Ricordiamoci che Fognini sul veloce vale al massimo i top 50.

8
Hector (Guest) 19-01-2017 11:40

Così è se vi Paire.

7
Luca (Guest) 19-01-2017 11:39

@ Gianluca1926 (#1752781)

E’ stata una lamentela continua,con challenge chiamati con palla nettamente in campo da parte di Paire.

6
Sottile 19-01-2017 11:38

Fognini come Djokovic: di che vi lamentate? :mrgreen:

5
deuce 19-01-2017 11:38

giucar 17-01-2017 11:10
Grandissimo Fognini, ho avuto paura che si ripetessero gli eventi dello scorso Wimbledon dove Fabio avanti di due set subì la rimonta di Lopez ma vendetta è stata fatta.
Adesso il tabellone sorride a Fognini, in uno slam difficilmente avrebbe potuto avere strada più agevole, se non combina disastri i quarti non sono poi un miraggio.

due giorni fa ……questo commento e’ il massimo…….tabellone sorride a Fognini e i quarti non sono un miraggio..les encompetent

4
Cervantes (Guest) 19-01-2017 11:36

Non ho vista la partita, però fare appena 2 aces in 5 set….

3
ATP (Guest) 19-01-2017 11:36

Potevate tranquillamente evitare di postare il video delle proteste…
Via con le critiche forzaaa

2
Gianluca1926 19-01-2017 11:36

Non ho visto la partita,volevo sapere il comportamento di fognini,ha sbroccato? O é stato tranquillo come ieri?

1