Australian Open 2017 Copertina, Generica

Da Melbourne: Nick Kyrgios “E’ stata in definitiva una partita divertente. Seppi è un bravo ragazzo e se lo meritava di vincere”

18/01/2017 13:24 29 commenti
Nick Kyrgios classe 1995
Nick Kyrgios classe 1995

Queste le parole di Nick Kyrgios al termine della partita persa contro Andreas Seppi agli Australian Open.

“E’ ovviamente deludente perdere ad un passo dalla vittoria. E’ stata in definitiva una partita divertente. Seppi è un bravo ragazzo e se lo meritava di vincere. Ovviamente avrei potuto vincere anche io ma non è andata bene.

“Non sono stato contento di ricevere dei fischi alla fine della partita. Non ho avuto la migliore preparazione prima degli Australian Open.
Avevo avuto un po’ di problemi fisici. Non so nemmeno il punteggio finale della partita. Era 10-8? 10-8 nel quinto e sono stato fischiato, sicuramente non una bella sensazione”
.

“Quando si arriva al match point ci sono tante emozioni. Sono deluso ma sto bene, il mondo continua a girare. Ho perso una partita.

“L’allenatore è sempre un punto interrogativo in questo momento per me. Dovrei pensare seriamente a cercarne uno. Voglio dire, non credo che ci sia qualcuno nella top 100 senza un allenatore. Questo deve sicuramente cambiare”.


TAG: ,

29 commenti. Lasciane uno!

brizz 18-01-2017 21:44

Scritto da Yes2.0
E’ un personaggio. Ben vengano i Kyrgios nel piattume generale.

meglio il piattume che l’arroganza e la tamarraggine

29
Haas78 (Guest) 18-01-2017 21:39

@ Yes2.0 (#1752256)

Proprio no, risparmiamoci certi buffoni, lo sport è altro

28
Roberto (Guest) 18-01-2017 20:13

Nn conosceva l’avversario? Nn sapeva neanche il punteggio??
Ma stiamo scherzando spero.
Ma chi è quell’allenatore che puo’ far cambiare kyrgios?
Nessuno.
Uno che invece di giocare Rotterdam preferisce l’all-star GAME nba..
Kyrgios è deleterio x il mondo del tennis..Nn gli piace il gioco, anzi lo odia. Ma nn come Agassi che continuava a giocare, questo proprio farebbe altro.
Il terzo e quarto set sono stati irritanti..
Poi chiaro ti ritrovi al quinto, la giochi, ma dall’altra parte seppi ci credeva e con una discreta dose di fortuna (vedi nastro sullo 0-40 4-3) l’ha meritatamente portata a casa

27
l Occhio di Sauron 18-01-2017 19:55

quando abbassa la cresta dopo le batoste lo preferisco sicuramente..

Per fortuna che stavolta ci ha pensato il nostro Seppia a dargli una mano ;o)

26
Yes2.0 18-01-2017 18:17

Scritto da mats

Scritto da Mirko 4.3
Seppi é la dimostrazione che il lavoro, la serietà e l’umiltà pagano…certo Kyrgios continuerà ad essere un talento mentre Seppi ha come massimo obiettivo possibile la top 20/top 15. Ma può essere di esempio a tanti tennisti (esempio Fognini e lo stesso Kyrgios)che pur avendo tanto talento, non riescono ad avere la continuità che farebbe di loro dei campioni….non a caso Fognini é riuscito in tante imprese tennistiche “isolate”, come battere più volte Nadal o Murray, ma il n.1 d’Italia è Lorenzi.

Sempre con queste storie… Le “tante imprese” di Fognini si contano sulle dita di una mano, e hanno avuto come vittima sempre Nadal in fase discendente, piu’ una volta Murray. Il talento che se in giornata puo’ battere chiunque non e’ certo lui, che le prende regolarmente e sonoramente da tutti i top 10. I talenti sono altri.

Son d’accordo con Mats.
Tra l’altro, Nadal nel 2015 ha perso da gente come Berrer, Dolgopolov, Verdasco (senza nulla togliere).
Il Murray battuto in davis cup era appena rientrato da un infortunio.
L’unica “impresa” del Fogna è l’aver centrato nel 2011 i quarti di finale al Roland Garros e una semifinale a Montecarlo.

25
Giuseppespartano (Guest) 18-01-2017 18:12

Scritto da mats

Scritto da Mirko 4.3
Seppi é la dimostrazione che il lavoro, la serietà e l’umiltà pagano…certo Kyrgios continuerà ad essere un talento mentre Seppi ha come massimo obiettivo possibile la top 20/top 15. Ma può essere di esempio a tanti tennisti (esempio Fognini e lo stesso Kyrgios)che pur avendo tanto talento, non riescono ad avere la continuità che farebbe di loro dei campioni….non a caso Fognini é riuscito in tante imprese tennistiche “isolate”, come battere più volte Nadal o Murray, ma il n.1 d’Italia è Lorenzi.

Sempre con queste storie… Le “tante imprese” di Fognini si contano sulle dita di una mano, e hanno avuto come vittima sempre Nadal in fase discendente, piu’ una volta Murray. Il talento che se in giornata puo’ battere chiunque non e’ certo lui, che le prende regolarmente e sonoramente da tutti i top 10. I talenti sono altri.

24
mats (Guest) 18-01-2017 17:27

Scritto da Mirko 4.3
Seppi é la dimostrazione che il lavoro, la serietà e l’umiltà pagano…certo Kyrgios continuerà ad essere un talento mentre Seppi ha come massimo obiettivo possibile la top 20/top 15. Ma può essere di esempio a tanti tennisti (esempio Fognini e lo stesso Kyrgios)che pur avendo tanto talento, non riescono ad avere la continuità che farebbe di loro dei campioni….non a caso Fognini é riuscito in tante imprese tennistiche “isolate”, come battere più volte Nadal o Murray, ma il n.1 d’Italia è Lorenzi.

Sempre con queste storie… Le “tante imprese” di Fognini si contano sulle dita di una mano, e hanno avuto come vittima sempre Nadal in fase discendente, piu’ una volta Murray. Il talento che se in giornata puo’ battere chiunque non e’ certo lui, che le prende regolarmente e sonoramente da tutti i top 10. I talenti sono altri.

23
poldo (Guest) 18-01-2017 16:36

Scusate ma se ci ha vinto 97 al quinto due anni fa come faceva a non conoscerlo, si conoscono tutti nel circuito.

22
Miiiiiiii (Guest) 18-01-2017 16:30

Scritto da tifoitaliani
mi sembra invece una dichiarazione ponderata e ragionevole

21
Alex81 18-01-2017 16:24

Kyrgios per me è un giocatore talentuoso dal punto di vista della potenza e dell’efficacia dei colpi, ma per il resto non è che sia chissà che… non ha una tattica valida non ha colpi particolari non ha il killer del campione… penso oscillerà sempre tra la decima e la ventesima posizione mondiale… ma non vi aspettate di più!

20
Ciao (Guest) 18-01-2017 15:32

Scritto da Il Violinista del Titanic

Scritto da Yes2.0
E’ un personaggio. Ben vengano i Kyrgios nel piattume generale.

Quito.

…Caracas :mrgreen:

19
Shuzo (Guest) 18-01-2017 15:26

Scritto da Il Violinista del Titanic

Scritto da no_comment
Fin a ieri non lo conoscevi ed ora è diventato un bravo ragazzo? E quando l’hai capito? In 3 ore di match? mmmh

Onestamente quando gioco in torneo, a me basta mezz’oretta per capire se uno sconosciuto è un bravo ragazzo o è un… Seppi è certamente uno dei tennisti più corretti che ci siano e su un campo da tennis queste cose un giocatore le ‘percepisce’ subito.

In effetti i giocatori si conoscono anche fuori dal campo, indipendentemente che si siano affrontati nei tornei o meno!

18
Il Violinista del Titanic (Guest) 18-01-2017 15:18

Scritto da no_comment
Fin a ieri non lo conoscevi ed ora è diventato un bravo ragazzo? E quando l’hai capito? In 3 ore di match? mmmh

Onestamente quando gioco in torneo, a me basta mezz’oretta per capire se uno sconosciuto è un bravo ragazzo o è un… Seppi è certamente uno dei tennisti più corretti che ci siano e su un campo da tennis queste cose un giocatore le ‘percepisce’ subito.

17
Il Violinista del Titanic (Guest) 18-01-2017 15:12

@ Il Violinista del Titanic (#1752282)

Quoto:-)

16
Il Violinista del Titanic (Guest) 18-01-2017 15:11

Scritto da Yes2.0
E’ un personaggio. Ben vengano i Kyrgios nel piattume generale.

Quito.

15
Mirko 4.3 (Guest) 18-01-2017 15:09

Seppi é la dimostrazione che il lavoro, la serietà e l’umiltà pagano…certo Kyrgios continuerà ad essere un talento mentre Seppi ha come massimo obiettivo possibile la top 20/top 15. Ma può essere di esempio a tanti tennisti (esempio Fognini e lo stesso Kyrgios)che pur avendo tanto talento, non riescono ad avere la continuità che farebbe di loro dei campioni….non a caso Fognini é riuscito in tante imprese tennistiche “isolate”, come battere più volte Nadal o Murray, ma il n.1 d’Italia è Lorenzi.

14
PingPong 18-01-2017 15:04

@ Yes2.0 (#1752256)

Si può essere un personaggio anche senza fare il ….. L’importante è l’onestà di base e mostrarti per quello che sei perchè qua + o – tutti, dall’arrogante a quello più umile, vestono tutti una maschera ridicola… La poca genuinità dei comportamenti non permette la nascita di veri personaggi, positivi o negativi.

13
Yes2.0 18-01-2017 14:36

E’ un personaggio. Ben vengano i Kyrgios nel piattume generale.

12
no_comment (Guest) 18-01-2017 14:18

Fin a ieri non lo conoscevi ed ora è diventato un bravo ragazzo? E quando l’hai capito? In 3 ore di match? mmmh 🙄

11
fox (Guest) 18-01-2017 14:03

Alla fine e’ un buon ragazzo… ha un talento pazzesco ed e’ giovanissimo. ..ha bisogno di una personalita’ forte al suo fianco… hewitt x esempio..

10
Giuseppespartano (Guest) 18-01-2017 14:00

Beh dai la prima parte dell’intervista non è male. Ha detto che seppi meritava di vincere questa partita. Poi si è lasciato andare ad alcune affermazioni “particolari” 🙂

9
Antonio (Guest) 18-01-2017 13:54

Carneade…chi era costui?

8
tifoitaliani (Guest) 18-01-2017 13:52

mi sembra invece una dichiarazione ponderata e ragionevole

7
perugino doc (Guest) 18-01-2017 13:51

Scritto da arena87
Zero neuroni

rosicare non fa bene

6
brizz 18-01-2017 13:50

un coach o uno psicanalista? 🙄

5
LuchinoVisconti (Guest) 18-01-2017 13:41

Scritto da arena87
Zero neuroni

E molti Eleroni (neuroni negativi)! 😆

4
Phoedrus (Guest) 18-01-2017 13:37

Adesso ha conosciuto meglio Andreas di cui sapeva poco ieri.

3
Bibi (Guest) 18-01-2017 13:30

Scusatemi, ma “tranne che io” non si può leggere. 🙂

2
arena87 18-01-2017 13:28

Zero neuroni

1