Successo di Karolina Copertina, WTA

WTA Brisbane: Facile successo di Karolina Pliskova. Settimo sigillo in carriera nel circuito maggiore

07/01/2017 11:24 14 commenti
Karolina Pliskova nella foto
Karolina Pliskova nella foto

Facile vittoria di Karolina Pliskova che si è aggiudicata il torneo WTA Premier di Brisbane ($1.000.000, hard).
La tennista ceca, al settimo successo in carriera nel circuito maggiore, ha sconfitto in finale Alize Cornet, con il risultato di 60 63 in 1 ora e 7 minuti di partita.

Come dicevamo per Karolina si tratta del settimo titolo vinto nel circuito maggiore dopo i successi a Nottingham, Cincinnati, Praga, Seoul, Linz e Kuala Lumpur.

Da domani sarà al n.5 del mondo, eguagliando il suo best ranking.

Il Match Point

La partita punto per punto

WTA Brisbane
Karolina Pliskova [3]
6
6
Alizé Cornet
0
3
Vincitore: K. PLISKOVA

K. Pliskova CZE – A. Cornet FRA
01:06:08

7 Aces 1
0 Double Faults 3
47% 1st Serve % 48%
19/21 (90%) 1st Serve Points Won 15/24 (63%)
13/24 (54%) 2nd Serve Points Won 6/26 (23%)
0/0 (0%) Break Points Saved 3/8 (38%)
7 Service Games Played 8
9/24 (38%) 1st Return Points Won 2/21 (10%)
20/26 (77%) 2nd Return Points Won 11/24 (46%)
5/8 (63%) Break Points Won 0/0 (0%)
8 Return Games Played 7
32/45 (71%) Total Service Points Won 21/50 (42%)
29/50 (58%) Total Return Points Won 13/45 (29%)
61/95 (64%) Total Points Won 34/95 (36%)

6 Ranking 41
24 Age 26
Louny, Czech Republic Birthplace Nice, France
Monte Carlo, Monaco Residence Nice, France
6′ 1″ (1.86 m) Height 5′ 8″ (1.73 m)
159 lbs. (72 kg) Weight 139 lbs. (63 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2009) Turned Pro Pro (2006)
0/0 Year to Date Win/Loss 0/0
0 Year to Date Titles 0
6 Career Titles 5
$6,932,726 Career Prize Money $5,041,335


TAG: , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

Grigio (Guest) 08-01-2017 00:30

CHE POTENZIALITÀ HA LA PLISKOVA…IN QUESTO MOMENTO SE TROVA QUALCUNO CHE LE SISTEMA L’ASPETTO PSICOLOGICO..CIOÈ LA CONVINZIONE È DA NUMERO 1

14
lallo (Guest) 07-01-2017 17:02
13
cercasifuturiroger (Guest) 07-01-2017 15:53

Scritto da cercasifuturiroger
Risultato prevedibile: ha vinto una giocatrice di ottime qualità contro una mestierante. Questa sfida ricorda le finali champions Real Madrid-Valencia, mai e poi mai in sfide secche i blancos avrebbero perso, idem per Karolina contro la generosa e tutto cuore nizzarda.

12
radar 07-01-2017 15:30

@ Carl (#1745978)

Ha battuto Vesnina (risalendo da una situazione disperata e dimostrando carattere da vendere), ha vinto benissimo vs McHale e Cibulkova (n.5 al mondo e fresca vincitrice al Masters), nei primi 5 games contro Muguruza (se li hai visti) era in completo controllo delle direttive di gioco: se non è strameritara questa finale???

Garbine si è ritirata per non forzare e rischiare di stirarsi visto che ha sentito un indurimento: certo Alizé agevolata, ma probabilmente il match lo avrebbe vinto comunque visto l’approccio.

Il primo set di oggi è stato a senso unico, nel secondo la Cornet ci ha provato.
Ma c’era davvero poco da fare contro una Karolina ispiratissima e impeccabile.

Sì, la superiorità della Pliskova a volte è imbarazzante, ma non quanto certi termini utilizzati.

11
cercasifuturiroger (Guest) 07-01-2017 15:24

Risultato prevedibile: ha vinto una giocatrice di ottime qualità contro una mestierante. Questa sfida ricorda le finali champions Real Madrid-Valencia, mai e poi mai in sfide secche i blancos avrebbero perso, idem per Karolina contro la generosa e tutto cuore nizzarda.

10
Sottile 07-01-2017 15:06

Se Karolina Pliskova acquisterà continuità di rendimento, quest’anno non ce ne sarà per nessuno 😎 E potrebbe farsi sotto anche la sorella gemella Krystina

9
antonios (Guest) 07-01-2017 14:48

@ radar (#1745909)

Radar l’utente Carl ci ha praticamente detto che non siamo in grado né di leggere né di capire. Con grazia, rispetto ed eleganza. Lui ne ha una per tutti, conviene convertirsi.
“Oh vana gloria de l’umane posse!
com’ poco verde in su la cima dura,
se non è giunta da l’etati grosse!”

Purgatorio cap XI, 93

8
Carl 07-01-2017 14:33

Scritto da radar
Antonios ha precisato bene.
Al di là delle simpatie personali (da tifoso certi termini non fanno piacere..), non bisogna mai scendere a frasi che, per quanto apparentemente velate, risultano poi offensive.
La Cornet non doveva giustificare la sua presenza (strameritata in finale..), né ha difficoltà a reggere il confronto.
La Pliskova, quando è come oggi, ti passa sopra, ma sappiamo tutti che non gioca sempre così.
Anche Vika era stata maltrattata per 1 set e mezzo a IW, non vedendo proprio pallina.
Ma al di là dell’esito del match, mi aspetterei sempre di leggere commenti di un certo livello e tenore.
Senza scendere ai piani bar o salire in curva.
A maggior ragione da utenti che postano con assiduità, informati e competenti.
Altrimenti la mancanza risulta più grave.

A qualcuno la Cornet nel primo set è apparsa adeguata ed al livello della situazione?
Antipatie o simpatie non c’entrano niente, nel primo set non era in campo e non giustificava la sua presenza (peraltro non certo strameritata, ma favorita da un ritiro).

Nel secondo set, come ho detto chiaramente, ha tirato fuori il meglio di sè, ed ha salvato il salvabile, almeno la dignità, ha fatto il suo, e forse meglio della maggior parte delle tenniste in quella situazione, ma francamente se non è stato imbarazzante il primo set non so quale altro lo possa essere.
Chiaro che non è solo colpa sua, è quasi tutto merito della Pliskova, ma il confronto era e resta imbarazzante.

Strano che ci sia chi continua a disquisire di completini ed altre frivolezze, senza guardare il tennis.

7
Luca96 07-01-2017 14:25

Pliskova ha una facilità di gioco impressionante e la Cornet non ha potuto far niente…complimenti per il titolo 😉

6
Carl 07-01-2017 14:23

Scritto da antonios

Scritto da Carl
Pliskova praticamente perfetta, sia come tennis sia come atteggiamento in campo, la scuola ceka (Kvitova, Safarova) è impeccabile sotto questo aspetto.
Cornet ha fatto ricorso a tutte le sue armi, tennistiche e non, per non essere travolta miseramente, comunque nel secondo set è riuscita a giustificare la sua presenza, si è fatta sentire e vedere sul piano comportamentale (che può piacere o non piacere), senza abbattersi più di tanto, per il resto ha fatto quello che poteva, che magari in assoluto non è neanche poco, ma non poteva reggere il confronto.

“Miseramente??”
Da Treccani: Avv. miseraménte, in modo misero, nei varî sign. dell’agg.: vestire miseramente, di poveri panni; vivere miseramente, in povertà, tra gli stenti, o nei dolori, infelicemente; campare miseramente, avendo appena il necessario per vivere; finì miseramente la vita, in modo degno di compassione; comportarsi miseramente, in modo meschino. Talvolta, in modo futile, sterile, del tutto inadeguato: è tutto tempo miseramente perduto; sono stati soldi miseramente sciupato.
Non mi pare la Cornet fosse vestita in modo misero, i completini Lacoste sono di valore ed anche tra i più carini a mio modo di vedere. Meschinità non ne ha fatte o tentate, ha chiesto il falco due volte ma non in modo meschino. Non ha perduto tempo a Brusbane, visto che grazie alla finale sarà tds aelbourne, né speso miseramente soldi anzi ne ha guadagnati. La lingua italiana offre una grande ricchezza di vocaboli occorrerebbe trovare quelli giusti, un po’ come le camminate eleganti.
Se un atleta è nettamente più forte dell’avversario, come lo è in assoluto la Pliskova rispetto alla Cornet ed ancor di più oggi, diciamo che lo domina, gli dà una lezione, non lo trascina in una condizione miserevole, nemmeno se nel tennis vince 60 60.
Giusto per la precisione.

Chi sa leggere, e magari anche capire, ha compreso perfettamente che l’aggettivo era riferito esclusivamente alla prestazione sportiva, e per come si stava configurando.

E che sia adeguato lo conferma proprio la citazione della Treccani: “in modo degno di compassione, del tutto inadeguato”, esattamente come è apparsa nel primo set, a cui mi sono riferito, in cui ha evitato per poco il mitico “Golden set”, era apparsa del tutto inadeguata alla sfida.

Grazie per l’assist che ha confermato la correttezza della mia considerazione, che ritengo perfettamente adeguata anche per la parte relativa al secondo set.

5
radar 07-01-2017 13:32

Antonios ha precisato bene.
Al di là delle simpatie personali (da tifoso certi termini non fanno piacere..), non bisogna mai scendere a frasi che, per quanto apparentemente velate, risultano poi offensive.
La Cornet non doveva giustificare la sua presenza (strameritata in finale..), né ha difficoltà a reggere il confronto.

La Pliskova, quando è come oggi, ti passa sopra, ma sappiamo tutti che non gioca sempre così.
Anche Vika era stata maltrattata per 1 set e mezzo a IW, non vedendo proprio pallina.

Ma al di là dell’esito del match, mi aspetterei sempre di leggere commenti di un certo livello e tenore.
Senza scendere ai piani bar o salire in curva.
A maggior ragione da utenti che postano con assiduità, informati e competenti.
Altrimenti la mancanza risulta più grave.

4
Dizzo (Guest) 07-01-2017 13:23

Pliskova assolutamente devastante oggi, la Cornet non ha potuto veramente fare nulla perchè la sua avversaria era su un altro pianeta. Fossi in lei, adesso mi cancellerei da Sydney e andare direttamente a Melbourne per risparmiare energie preziose in vista degli AO. Se mantiene questo livello nel corso della stagione, non è detto che ci scappi la sorpresa su in cima

3
antonios (Guest) 07-01-2017 13:10

Scritto da Carl
Pliskova praticamente perfetta, sia come tennis sia come atteggiamento in campo, la scuola ceka (Kvitova, Safarova) è impeccabile sotto questo aspetto.
Cornet ha fatto ricorso a tutte le sue armi, tennistiche e non, per non essere travolta miseramente, comunque nel secondo set è riuscita a giustificare la sua presenza, si è fatta sentire e vedere sul piano comportamentale (che può piacere o non piacere), senza abbattersi più di tanto, per il resto ha fatto quello che poteva, che magari in assoluto non è neanche poco, ma non poteva reggere il confronto.

“Miseramente??”
Da Treccani: Avv. miseraménte, in modo misero, nei varî sign. dell’agg.: vestire miseramente, di poveri panni; vivere miseramente, in povertà, tra gli stenti, o nei dolori, infelicemente; campare miseramente, avendo appena il necessario per vivere; finì miseramente la vita, in modo degno di compassione; comportarsi miseramente, in modo meschino. Talvolta, in modo futile, sterile, del tutto inadeguato: è tutto tempo miseramente perduto; sono stati soldi miseramente sciupato.

Non mi pare la Cornet fosse vestita in modo misero, i completini Lacoste sono di valore ed anche tra i più carini a mio modo di vedere. Meschinità non ne ha fatte o tentate, ha chiesto il falco due volte ma non in modo meschino. Non ha perduto tempo a Brusbane, visto che grazie alla finale sarà tds aelbourne, né speso miseramente soldi anzi ne ha guadagnati. La lingua italiana offre una grande ricchezza di vocaboli occorrerebbe trovare quelli giusti, un po’ come le camminate eleganti.
Se un atleta è nettamente più forte dell’avversario, come lo è in assoluto la Pliskova rispetto alla Cornet ed ancor di più oggi, diciamo che lo domina, gli dà una lezione, non lo trascina in una condizione miserevole, nemmeno se nel tennis vince 60 60.
Giusto per la precisione.

2
Carl 07-01-2017 11:47

Pliskova praticamente perfetta, sia come tennis sia come atteggiamento in campo, la scuola ceka (Kvitova, Safarova) è impeccabile sotto questo aspetto.

Cornet ha fatto ricorso a tutte le sue armi, tennistiche e non, per non essere travolta miseramente, comunque nel secondo set è riuscita a giustificare la sua presenza, si è fatta sentire e vedere sul piano comportamentale (che può piacere o non piacere), senza abbattersi più di tanto, per il resto ha fatto quello che poteva, che magari in assoluto non è neanche poco, ma non poteva reggere il confronto.

1