Si ritira Copertina, Generica

Si ritira Somdev Devvarman

01/01/2017 14:47 15 commenti
Somdev Devvarman classe 1985, best ranking in singolare al n.62 del mondo
Somdev Devvarman classe 1985, best ranking in singolare al n.62 del mondo

Somdev Devvarman ha deciso di ritirarsi dal tennis professionistico.
L’indiano ha annunciato la notizia attraverso un tweet: “Si comincia il 2017 in modo nuovo, col ritiro dal tennis professionistico. Grazie a tutti per l’amore e il sostegno negli anni.”

Giocatore professionista solamente dal 2008, pur avendo disputato tornei dell’ATP già nel 2002, si è trasferito negli USA per studiare all’Università della Virginia, ottenendo una laurea in sociologia nel 2008, anno del suo ingresso nel professionismo.
In carriera è stato come best ranking in singolare al n.62 del mondo e nei tornei dello Slam non è mai andato oltre il secondo turno.
Nei challenger ha conquistato cinque successi nella sua carriera e nel circuito future ha ottenuto quattro vittorie.

Da segnalare anche che ha vinto per la sua università il titolo NCAA sia nel 2007 (battendo John Isner) che nel 2008 (battendo J.P. Smith). Tra gli altri successi, vanno ricordati l’oro ai Giochi del Commonwealth del 2010 e quello sia in singolo che in doppio ai Giochi asiatici. Durante il mese di febbraio del 2011 è stato nominato sportivo dell’anno per l’India presso Bangalore dalla rivista Sports Illustrated, insieme al cricketista Sachin Tendulkar.


TAG: ,

15 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 02-01-2017 12:19

Ha cominciato tardi la carriera professionistica ma non la ha prolungata più di tanto. In ogni caso se non provava più stimoli, ha fatto bene a lasciare. Tanto con una laurea, saprà sicuramente trovare un’altra strada che lo appagherà in pieno.

15
GV (Guest) 02-01-2017 08:39

dopo un’operazione alla spalla non è più tornato ad altissimi livelli…

14
barra de boca 01-01-2017 23:08

troppo leggerino per il tennis moderno di oggi,o sei goffin o un rochus oppure si fa dura,penso comunque che si sia ritirato per problemi fisici

13
luigi (Guest) 01-01-2017 22:15

@ luigi (#1743308
*Paes

12
luigi (Guest) 01-01-2017 22:14

Ci mancherà,cmq l’india non sforna un top 30 dai tempi di amritraj e krishnan e cmq in Davis avendo fatto sparire l’erba sarebbero meno competitivi anche con dei top 50 come ai tempi di pass e buphati ,del resto sono tutti formati negli usa

11
Salvo (Guest) 01-01-2017 21:03

Scritto da Angelos99
@ Salvo (#1743228)
Quella agli AO, l’altra a Wimbledon.

Sì, sì.
Avevo visto Devvarman vs Janowicz e ho pensato agli AO.
😀

10
Angelos99 01-01-2017 20:39

@ Salvo (#1743228)

Quella agli AO, l’altra a Wimbledon.

9
Macbeth (Guest) 01-01-2017 20:32

@ ,Mirco (#1743220)

Professionista significa semplicemente che guadagna con ciò che fa. Avendo in programma di giocare l’università (in cui sono accettati solo giocatori amatoriali, che non devono aver guadagnato nulla) non ha incassato alcun assegno e quindi non era considerato pro. Uscito dall’università lo é diventato.

8
Salvo (Guest) 01-01-2017 19:19

Scritto da Angelos99
Nooo, mi dispiace. Me lo ricordo e c’è lo ricorderemo per la maratona contro J Janowicz a Wimbledon in 5 set con sconfitta ma mettendo gli attributi in campo. Grande!

La famosa partita di “HOW MANY TIMES?????”
😀

7
Angelos99 01-01-2017 19:07

@ Alessandromonky (#1743192)

Assolutamente no, lo ricordò come se fosse ieri. Wimbledon 2014

6
,Mirco (Guest) 01-01-2017 19:04

Scusate come faceva nel 2002 a
Partecipare a torneo ATP non essendo professionista❓

5
Alessandromonky 01-01-2017 18:02

@ Angelos99 (#1743184)

Era all’Australian Open

4
Angelos99 01-01-2017 17:45

Nooo, mi dispiace. Me lo ricordo e c’è lo ricorderemo per la maratona contro J Janowicz a Wimbledon in 5 set con sconfitta ma mettendo gli attributi in campo. Grande!

3
perugino doc (Guest) 01-01-2017 17:06

Scritto da Mithra
REDAZIONE Giusto x curiosità si conoscono i motivi di questa scelta?

perchè va per i 31 anni??

2
Mithra 01-01-2017 16:40

REDAZIONE Giusto x curiosità si conoscono i motivi di questa scelta?

1