Circuito WTA - Italiane Copertina, WTA

WTA Brisbane: Sara Errani fuori al primo turno. Francesca Schiavone eliminata al turno decisivo nelle quali (Video)

01/01/2017 09:48 54 commenti
Sara Errani classe 1987, n.49 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.49 del mondo

Questi i risultati delle giocatrici italiane impegnate nel torneo WTA Premier di Brisbane ($1.000.000, hard).

Sara Errani esce di scena al primo turno nel torneo WTA Premier di Brisbane.
Sarita, numero 49 Wta, ha perso per 63 63, in un’ora e 19 minuti, dalla statunitense Christina McHale, numero 45 del ranking mondiale.
Da segnalare che l’azzurra nel primo parziale subiva i break nel terzo ed al nono gioco (sempre a 30) e senza procurarsi alcuna palla break nel corso della frazione cedeva il parziale per 6 a 3.
Nel secondo set Sarita sotto per 1 a 5, recuperava un break nel settimo gioco (a 15), ma sul 5 a 3 l’americana per la seconda volta impegnata a servire per il match, dallo 0-30, piazzava quattro punti consecutivi teneva la battuta e chiudeva la contesa per 6 a 3.

Nel turno decisivo delle qualificazioni non ce l’ha fatta Francesca Schiavone. La milanese, numero 103 Wta, è stata eliminata per 61 62 dalla serba Aleksandra Krunic, numero 149 del ranking mondiale.



AUS WTA Premier Brisbane – Hard
1T Mchale USA – Errani ITA (1-4) ore 03:00

WTA Brisbane
Christina Mchale
6
6
Sara Errani
3
3
Vincitore: C. MCHALE

Mchale USA – Errani ITA
May 11, 1992 Birthday: Apr 29, 1987
24 years Age: 29 years
United States United States Country: Italy Italy
45 Current rank: 49
24 (Aug 27, 2012) Highest rank: 5 (Aug 26, 2013)
450 Total matches: 746
$2 828 206 Prize money: $12 736 385
1 225 Points: 1 155
Right-handed Plays: Right-handed




TDQ Krunic SRB – Schiavone ITA (0-1) ore 03:00

WTA Brisbane
Aleksandra Krunic
6
6
Francesca Schiavone [7]
1
2
Vincitore: A. KRUNIC

Krunic SRB – Schiavone ITA
Mar 15, 1993 Birthday: Jun 23, 1980
23 years Age: 36 years
Serbia Serbia Country: Italy Italy
144 Current rank: 103
62 (Jul 20, 2015) Highest rank: 4 (May 02, 2011)
393 Total matches: 921
$1 055 092 Prize money: $10 823 955
419 Points: 642
Right-handed Plays: Right-handed


TAG: , , ,

54 commenti. Lasciane uno!

Giovanni 01-01-2017 21:23

Non ho visto il match dunque non posso giudicare, mi consola leggere di un servizio più incisivo ma breakkare una sola volta la McHale è troppo poco, peccato per la sconfitta e ora testa bassa al prossimo torneo

54
manuel (Guest) 01-01-2017 20:02

calmi,la errani puo ancora fare bene.

53
tommaso (Guest) 01-01-2017 19:39

Scritto da radar
Se Sara ha caricato fisicamente ci vuole tempo, non può essere in forma ora: il problema è l’autostima, le sconfitte non aiutano e instaurano i tarli del dubbio e dell’insicurezza.
Cambiare l’impostazione di gioco dopo un’intera carriera è complicato: le faccio i migliori auguri, ma più che altro ha bisogno di riscontri positivi nel breve periodo.

Con le dovute proporzioni e il dovuto rispetto, anche Federer alla soglia dei 30 anni variò qualcosa nel gioco, rendendolo più aggressivo e cercando spessissimo la rete per chiudere il prima possibile i punti.

Ovviamente i due sono imparagonabili, ma è per dire che cambiare il proprio gioco anche a 30 anni si può fare. Poi i risultati che eventualmente ne derivano solo altra storia…

52
cercasifuturiroger (Guest) 01-01-2017 19:24

Scritto da crcasifuturiroger
2017, ulteriore parabola discendente di Sara….purtroppo smentiamo da tempo chi si attaccava “è tra le prime 20, poi tra le prime 30, poi tra le prime 40″, analizzando il tipo di gioco di Sara non potevo aspettarmi un trend di classifica diverso.

51
radar 01-01-2017 18:38

Se Sara ha caricato fisicamente ci vuole tempo, non può essere in forma ora: il problema è l’autostima, le sconfitte non aiutano e instaurano i tarli del dubbio e dell’insicurezza.

Cambiare l’impostazione di gioco dopo un’intera carriera è complicato: le faccio i migliori auguri, ma più che altro ha bisogno di riscontri positivi nel breve periodo.

50
crcasifuturiroger (Guest) 01-01-2017 18:30

Scritto da tommaso

Scritto da Andrea not Petkovic
Sara sta cercando di cambiare il suo gioco, ha servito prime di servizio fino a 165 km/h ed ha cercato di spingere subito in risposta, ma sbagliando spesso. Come lei stessa aveva detto ad “A tu per tu con Sara” su SuperTennis, i primi tornei servono da rodaggio, non è facile stravolgere il proprio gioco a 30 anni. Per adesso il servizio c’è e si vede.

In effetti ha perso solo 4 volte il servizio. Gli anni scorsi lo perdeva anche più spesso, ma compensava riuscendo a breakkare ovviamente molto di più. Cosa che oggi non le è riuscita ma non vuol dire che sarà sempre così. Spingere un po’ di più il servizio è il primo passo verso una ricerca di cambiamento.

Aspettiamo, ma i primi segnali sono effettivamente desolanti.

49
crcasifuturiroger (Guest) 01-01-2017 18:29

2017, ulteriore parabola discendente di Sara….purtroppo smentiamo da tempo chi si attaccava “è tra le prime 20, poi tra le prime 30, poi tra le prime 40”, analizzando il tipo di gioco di Sara non potevo aspettarmi un trend di classifica diverso.

48
Giuli (Guest) 01-01-2017 18:05

Sara si è molto potenziata fisicamente,da ciò il miglioramento al servizio;l’unica cosa “strana” è che sembra giocare con l’effetto del ping pong per cui molte palle escono lateralmente dal campo:speriamo che migliori rapidamente.

47
aper (Guest) 01-01-2017 17:48

Temo che quest’ anno per il nostro tennis femminile saranno dolori. Speriamo che le giovani emergenti riescano a fare un vero salto di qualità.

46
Eman32 (Guest) 01-01-2017 16:38

Sara potrebbe accusare l’usura di una carriera ormai lunga, che le ha permesso di raggiungere risultati persino superiori alle possibilita che il suo talento da solo le avrebbe dato. Ma sappiamo che i giocatori che, con la forza mentale ed agonistica, riescono ad issarsi ad un livello più alto, poi tendono a regredire rapidamente una volta venute meno queste doti.
Se quest sto cambio di gioco, è già Sara è solo da lodare per avere comunque la forza di volersi migliorare a 30 anni, non dovesse dare risultati, credo che il momento del ritiro potrebbe essere più vicino di quanto preventivato.

45
tommaso (Guest) 01-01-2017 15:19

Scritto da Andrea not Petkovic
Sara sta cercando di cambiare il suo gioco, ha servito prime di servizio fino a 165 km/h ed ha cercato di spingere subito in risposta, ma sbagliando spesso. Come lei stessa aveva detto ad “A tu per tu con Sara” su SuperTennis, i primi tornei servono da rodaggio, non è facile stravolgere il proprio gioco a 30 anni. Per adesso il servizio c’è e si vede.

In effetti ha perso solo 4 volte il servizio. Gli anni scorsi lo perdeva anche più spesso, ma compensava riuscendo a breakkare ovviamente molto di più. Cosa che oggi non le è riuscita ma non vuol dire che sarà sempre così. Spingere un po’ di più il servizio è il primo passo verso una ricerca di cambiamento.

44
Andrea not Petkovic 01-01-2017 13:47

Sara sta cercando di cambiare il suo gioco, ha servito prime di servizio fino a 165 km/h ed ha cercato di spingere subito in risposta, ma sbagliando spesso. Come lei stessa aveva detto ad “A tu per tu con Sara” su SuperTennis, i primi tornei servono da rodaggio, non è facile stravolgere il proprio gioco a 30 anni. Per adesso il servizio c’è e si vede.

43
baki (Guest) 01-01-2017 13:35

Sara non è apparsa totalmente persa, anzi, ha giocato molto in offensiva ed infatti ha concesso molti punti gratuiti e anche il servizio l’ha spinto molto (150kmh)

42
giannik (Guest) 01-01-2017 13:34

coach lozano riusciva a caricare mentalmente Sara, ore è nelle mani di gente con pochissima esperienza a livello internazionale…peccato!

41
fox (Guest) 01-01-2017 13:03

Il 2017 a mio parere sara’ l’anno decisivo x Sara: o torna su (top 20 max 15) oppure orbitera’ tra i 50-100 x sempre… speriamo…

40
Alex2 (Guest) 01-01-2017 13:02

Pennetta vinceva gli us open vinci in finale e top 10 sarà comunque nelle 15 giorgi nelle 30,pensare che parliamo neqnche di un anno fa!che tristezza dalle stelle alle stalle!

39
fabious (Guest) 01-01-2017 12:46

Ieri ho visto in streaming in parte il match di Sara e non mi è sembrata male, sta cercando di cambiare gioco, ha potenziato il servizio. Speriamo bene, ma 30 anni cominciano a essere tanti (la Skiavo invece è giovanissima) forse la scelta del coach non è il massimo.Sempre forza Sara.

38
Carl 01-01-2017 12:34

Giusto per contemperare il mio precedente parere, entrambe non avevano nulla da difendere, Errani anche l’anno scorso era uscita al primo turno contro Bencic, Schiavone manco aveva giocato, e comunque qualche punticino l’ha raggranellato.

L’opinione si ferma sulla partita, niente è compromesso per la stagione appena iniziata, e sarebbe sciocco trarre indicazioni già ora.

37
Massimo070 (Guest) 01-01-2017 12:32

Sono certo che Sara si riprendera’

36
Carl 01-01-2017 12:25

Francamente non capisco perché tanti dessero così credito alla Schiavone, non c’era nessun dato oggettivo in tal senso.
Solo la stima per la sua carriera poteva ottundere a tal punto i tifosi italiani.
A parte l’età, la Schiavone aveva fornito una prova incerta al primo turno contro l’evanescente Morita, che la buona vittoria del secondo turno, con vistoso calo nel secondo set, aveva solo di poco corroborato.

Per contro Krunic si sa benissimo avere ottime doti tennistiche (chiedere a tale Roberta Vinci per referenze) ed i leciti dubbi sulla condizione erano stati ampiamente spazzati via dalle più che convincenti vittorie nei primi turni contro avversarie di valore.

Ad ogni analisi obbiettiva Schiavone partiva decisamente sfavorita, l’esito dell’incontro è stato solo più netto del previsto.
O qualcuno fa le previsioni in base al ranking ed al palmarès? 🙂

Diverso il discorso su Errani, il sorteggio era uno dei migliori possibili, che non vuol dire che l’incontro fosse facile, anzi, però sembrava almeno equilibrato. Un po’ di delusione bisogna registrarla, più per la nettezza del punteggio che per l’esito.

35
tommaso (Guest) 01-01-2017 12:08

A Francesca onestamente non penso si possa chiedere, a 36 anni, di star dietro fisicamente alle ventenni. Nonostante i messaggi che fa passare furbescamente sui social come diceva qualcuno prima.

Sulla partita di Sara vale il discorso che all’inizio si fa anche sulle altre: è inizio stagione, magari la preparazione imballa un po’, sei dall’altra parte del mondo, eccetera.

I dubbi che mi porto dietro dal finale dello scorso anno sono più ampi, in realtà, e la off season non ha aiutato in questo: Sara ha deciso di cambiare, chiudendo con Lozano un rapporto meraviglioso per anni ma ormai decisamente logoro. Ci sta. Però nei mesi di pausa dal tennis ha preso delle decisioni? Fissette doveva stare in prova per qualche settimana, ci è rimasto molto meno ed è sparito. Sara è tornata ad allenarsi in Italia, a Tirrenia, praticamente senza allenatore. Ha scelto di non scegliere, ma come affronterà la stagione? Per ora due sconfitte in una giornata, con tutte le attenuanti di cui sopra, ma che immagino non facciano bene all’autostima.

34
cattivo (Guest) 01-01-2017 12:07

Il cammino di Errani verso l’uscita dalle prime 100 dopo Dubai non poteva cominciare meglio. 😈

33
leopoldoeugenio (Guest) 01-01-2017 11:58

Sara dovrebbe pensare ad un tennis molto diverso da quello fin qui praticato;che richiede sacrifici,fatti un tempo,ma saranno ancora nelle sue corde?

32
Luca96 01-01-2017 11:55

Per Sara é la prima partita dell’anno e la McHale é una giocatrice che soffre (le partite vinte contro di lei risalgono a qualche anno fa,tra cui una vittoria soffertissima a Roma). Peccato per Francesca,ma la Krunic é veramente in forma.

31
Sandro G. 01-01-2017 11:51

per me non era prevedibile la sconfitta della Errani anzi pensavo vincesse facile.. la sua avversaria (parlo per me) non mi sembra tutta sta forza… ma vabbè, su Francesca mia che dire : mi aspettavo un match piu combattuto … sapevo che la Krunic è bella tosta ma non immaginavo un risultato così netto… posso solo dire che siamo agli inizi eh di non trarre subito conclusioni pessimistiche affrettate… sopratutto vorrei dire al criticone di Fabio – che se ha giovani tenniste Italiane a portata di mano le lanciasse nel professionismo 😈 noi tutti stiamo aspettando questo stra-benedetto cambio generazionale.. che a quanto pare ancor non vuol arrivare… eh siccome di tenniste seppur vecchie che ancora gioano noi ne abbiamo… mah stupidi saremmo a non dar loro una Chance 🙄 poi se vincono bene se perdono pazienza e tanti saluti…. nel 2017 please siate piu positivi … anche perchè tutto il resto è noia! in fede.

30
Thomisu (Guest) 01-01-2017 11:47

C’è la speranza per la Schiavone di una LL?

29
Roberto (Guest) 01-01-2017 11:44

@ Fabiofogna (#1742992)

Potrebbe anche nn essere una brutta cosa..Almeno vince delle partite e acquisisce fiducia

28
Io credo in voi italianii (Guest) 01-01-2017 11:38

Questa notte tocca a Roby speriamo almeno lei bene
(Campo2)

27
Lollorafael 01-01-2017 11:23

Prccato per la Schiavone, prevedibile la sconfitta di Sara.

26
Carl 01-01-2017 10:57

Si riprende dove ci eravamo lasciati.
E questo non vale solo per le nostre due in questione, è molto più generale.

A parte gli exploit delle ragazze australiane, che scaturiscono sia dalla giovanissima età sia dall’opposizione stagionale, alla ripresa più o meno si concretizzano gli stessi risultati ed andamenti che si sarebbero attesi alla fine della scorsa stagione.

Cambiamenti significativi si registrano nel corso della stagione, in bene ed in male, ma alla ripresa sembra quasi che non ci sia stata soluzione di continuità.

E con ciò è sottinteso il mio pronostico per i prossimi impegni delle nostre ragazze, ed anche delle altre.
A buon intenditor…

25
Lollo99 01-01-2017 10:51

Peccato ma è il primo torneo dell’anno quindi evitiamo di lanciare accuse alle nostre tenniste

24
fabio (Guest) 01-01-2017 10:32

Due ex Giocatrici …..non c’è altro da dire.

23
Fabiofogna 01-01-2017 10:32

Non vedo segnali da parte di Sara. Ha iniziato il 2017 come aveva chiuso il 2016…se adesso non difende i punti del Premier vinto lo scorso anno si vedrà costretta a tornare agli ITF. Io spero in una rapida ripresa anche se la vedo dura…

22
Maxi (Guest) 01-01-2017 10:21

Non è strano che Sara abbia subìto dei break, quanto piuttosto che si sia procurata poche palle break.
Comunque se si dice che “una rondine non fa primavera “, vale anche l’opposto.

21
radar 01-01-2017 10:15

Scritto da Giuseppespartano
Brutta sconfitta per errani. Non era un pessimo sorteggio, vedendo le giocatrici ai nastri di partenza.

Brutta sì, la sconfitta come i segnali: era sotto 6/3 5/1, mai in partita contro un’avversaria con cui era avanti 4/1 negli H2H.

20
Vinny68 (Guest) 01-01-2017 09:56

Scritto da lallo
il tennis italiano è alla frutta…. e qualcuno deve assumersene la responsabilità.

condivido, non ci sono promesse, le atlete che ci rappresentano sono anziane e non possono competere contro il nuovo che avanza, per non parlare dei maschietti, che ha fatto la federazione in questi anni, in cosa ha investito? IN CENE E GALA’

19
Giuseppespartano (Guest) 01-01-2017 09:53

Brutta sconfitta per errani. Non era un pessimo sorteggio, vedendo le giocatrici ai nastri di partenza.

18
lallo (Guest) 01-01-2017 09:28

il tennis italiano è alla frutta…. e qualcuno deve assumersene la responsabilità.

17
Emanuele 01-01-2017 09:23

Mi aspettavo tutte e due le sconfitte. Confido però in una ripresa soprattutto della Errani. Certo che, dovesse fare pochi punti nel primo mese e mezzo, poi la cambiale di Dubai potrebbe farla crollare in classifica. Comunque, forza ragazze.

16
Angelos99 01-01-2017 08:40

McHale ha concesso una sola palla break in tutto l’incontro all’italiana.. brava lei.

15
Angelos99 01-01-2017 08:31

Prevedibile la sconfitta della Errani mentre sono deluso dalla Schiavone, mi aspettavo più match.

14
proio 01-01-2017 05:04

A prescindere dal messaggio che la Schiavone vuol far passare attraverso i social, rimane pur sempre una signora che negli ultimi anni ha lavorato sodo ma ha navifato intorno alla 100ma posizione, e qurs’anno non mi aspetto nulla di diverso. Peggio ancora per la Errani, che con la separazione da Lozano non è riuscita a legarsi ad alcun coach di livello internazionale

13
Silviuzz (Guest) 01-01-2017 04:16

Ahimè quest’anno ci sarà tanto da lavorare. Ma non dispero.
Forza Sara e forza Francesca!

12
Daniele (Guest) 01-01-2017 04:16

Male tutte e due

11
Carl 01-01-2017 04:13

Scritto da Carl
La Schiavone deve avere pazienza e sperare che la Krunic cominci a sbagliare.

Non c’è stato tempo! Un’ora esatta e pratica chiusa.
Era difficile, ma è stato anche troppo facile (per la serba).

No problem, Schiavone ha già un altro torneo che l’aspetta, altri campi, altre occasioni.

10
Io credo in voi italianii (Guest) 01-01-2017 04:07

Bene solo x il servizio sta sbagliando tantissimo peccato

9
baki (Guest) 01-01-2017 03:56

22 errori non forzati di Sara nel primo set

8
Daniele (Guest) 01-01-2017 03:36

Veramente?

7
Carl 01-01-2017 03:29

La Schiavone deve avere pazienza e sperare che la Krunic cominci a sbagliare.

6
Carl 01-01-2017 03:26

Non è un gran chè come qualità, ma lo streaming della partita della Errani c’è.

5
Giuli (Guest) 01-01-2017 03:21

Sara ha fatto potenziamento!WOW!

4
Miofibrilla (Guest) 01-01-2017 03:16

Primo punto del 2017 della Errani : ace! Forse primo ace in carriera. Speriamo bene.

3
Silviuzz (Guest) 01-01-2017 03:15

Sara parte bene…Ace! Wow!

2
Silviuzz (Guest) 01-01-2017 02:38

Forza!

1