Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Esibizione Parabiago: gran Festa di Natale con Andreas Seppi

22/12/2016 11:02 7 commenti
Andreas Seppi, ex numero 18 del mondo, è stato ospite della Festa di Natale 2016 al Circolo Tennis Parabiago. Seppi - Foto Eleonora Panni.
Andreas Seppi, ex numero 18 del mondo, è stato ospite della Festa di Natale 2016 al Circolo Tennis Parabiago. Seppi - Foto Eleonora Panni.

La gran Festa di Natale 2016 del Circolo Tennis Parabiago è stata animata da un ospite d’eccezione, ma ormai di casa, per il club guidato dal Direttore Tecnico Mattia Ceruti. Andreas Seppi, ex numero 18 del mondo e primattore del tennis italiano nell’ultimo decennio, è tornato a Parabiago dopo la fortunata esibizione del 2013 ed ha ritrovato tutto il calore tipico dei rapporti di consolidata amicizia. Il party natalizio, che rappresenta da sempre un momento particolarmente caro al circolo dell’Alto Milanese, si è tenuto nel pomeriggio di domenica 18 dicembre ed ha coinvolto un considerevole pubblico.

Con Andreas Seppi sono scese in campo nove giovani promesse tennistiche parabiaghesi per un totale di ben cinque incontri e oltre tre ore di tennis. Hanno aperto le danze i doppi con formula del super tie-break: Seppi, in coppia prima con Ilaria Semplici (3.3, Under 12) e poi con Andrea Ceruti (4.2, Under 12), ha sfidato il duo femminile Valentina Urelli Rinaldi (2.6, Under 16) e Sonia Cassani (3.2, Under 14) e quello maschile Moris Brianza (3.4, Under 12) ed Emanuele Gatti (4.1, Under 12). Tanta emozione per i due parabiaghesi in tandem col campione che hanno dovuto alzare bandiera bianca (8-10 e 5-10).

Ceruti e Gatti, con Stefano Biondi (4.5, Under 12), hanno condotto quest’anno la squadra Under 12 maschile al terzo posto del tabellone regionale con qualificazione al tabellone di Macroarea (Lombardia, Liguria e Piemonte). Cassani e Semplici si sono distinte in una stagione che ne ha confermato i progressi nel ranking. Brianza e Urelli Rinaldi sono due promettenti nuovi “acquisti” che potranno arricchire il grande vivaio locale. L’Agonistica e la Scuola Tennis del Circolo Tennis Parabiago continuano infatti costantemente a crescere.

Dal doppio al singolare, Seppi si è mostrato decisamente più cinico: Luca Cozzi (3.1) e Leonardo Cassago (2.8/Under 16) hanno raccolto entrambi quattro punti (4-10) nel super tie-break, Manfred Fellin (2.4) due giochi (2-6) nel set unico. I tre parabiaghesi non hanno però demeritato, costringendo spesso il campione a soluzioni spettacolari ampiamente applaudite dal pubblico.

Reduce dal successo nel torneo weekend alla Sisport di Torino e da un 2016 dove ha festeggiato il secondo punto Atp, il 19enne Manfred Fellin è la punta di diamante del circolo parabiaghese. Molta sfortuna, invece, per il fratello Pietro Orlando Fellin (2.8/U16). Il giovane emergente, tesserato al Tennis Milano Bonacossa, avrebbe dovuto dar vita ad un’avvincente sfida in famiglia di doppio, ma non è potuto scendere in campo per un acuto attacco febbrile.

Tra un esibizione e l’altra c’è stata l’intrusione telefonica del neosposo Paolo Lorenzi. L’attuale racchetta numero uno d’Italia, altro grande amico del Circolo Tennis Parabiago e animatore delle feste natalizie parabiaghesi nel 2012 e nel 2014, ha ricevuto l’ovazione del pubblico e dato appuntamento a Seppi per la prossima stagione agonistica.

La Festa di Natale è stata anche l’occasione per il Circolo Tennis Parabiago di premiare i beniamini di casa Luca Cozzi e Leonardo Cassago per gli importanti risultati ottenuti. Il 19enne Cozzi, simbolo del perfetto connubio sport e scuola che il club parabiaghese raccomanda per i suoi allievi, ha conseguito la maturità con la votazione di 100/100 e si è guadagnato la borsa studio Santino Ceriani S.p.A. Parabiago, premio della Fondazione Famiglia Legnanese. Nel futuro di Cozzi, che è stato premiato con un omaggio floreale e con un contratto di racchette Head, c’è la facoltà di Economia e Marketing all’Università Bicocca di Milano e il sogno di lavorare nell’imprenditoria manageriale sportiva, senza però rinunciare alla passione tennistica

Il 15enne Cassago è già un gigante di un metro e ottanta, che quest’anno è passato in seconda categoria dopo i buoni risultati timbrati a livello nazionale e internazionale. Cassago è stato premiato con un contratto Australian, brand delle divise del circolo parabiaghese, “più ricco e importante”. Il giovane, e la sua famiglia, continuano a fare notevoli sacrifici, macinando giornalmente decine di chilometri tra il lago di Varese e Parabiago: per gli allenamenti e per continuare a inseguire il sogno di diventare un futuro Andreas Seppi.

Dopo esibizioni e premiazioni, Seppi ha palleggiato con tutti gli altri allievi del Circolo Tennis Parabiago, regalando loro un momento indimenticabile. A tutte le giovani promesse parabiaghesi anche una T-shirt come ricordo, offerta dallo sponsor Acqua Plose, che è stata poi autografata dal campione azzurro. Spazio quindi a fotografie e selfie con protagoniste tutte le componenti del pubblico.

Lo staff del Circolo Tennis Parabiago: Mattia Ceruti (Tecnico Nazionale Fit), Cristiano Colla (Istruttore di II° Grado), Guido Roveda (Maestro Nazionale), Carlo Lusardi (Istruttore di II° Grado) e il Dott. Renzo Ferrari (Preparatore Fisico di II° Grado) coadiuvato da Marco Vecchi e Simone Girotti (Preparatori Fisici). Massimiliano (Mamo) Musazzi (Direttore Sportivo) non ha potuto partecipare all’evento per impegni lavorativi che lo hanno portato negli Usa.

Andreas Seppi è stato accompagnato a Parabiago dal Preparatore Fisico Massimiliano Pinducciu e da Danilo Carmagnola. Gli incontri sono stati diretti dall’Arbitro Nazionale Marco Pessina con la collaborazione di Alessandro Provasi. Sono intervenuti Diego Scalvini, Assessore allo Sport del Comune di Parabiago, Enrico Ferrari, Fiduciario Regionale Fit Ufficiali di Gara, e Roberto Ferrario, Giudice Arbitro Federale Regionale.

La Festa di Natale 2016 al Circolo Tennis Parabiago con ospite Andreas Seppi è stata patrocinata da Acqua Plose, sponsor ufficiale di Seppi e del Circolo Tennis Parabiago. L’organizzazione è stata di Mattia Ceruti, che ha voluto ringraziare anche gli altri sponsor del cub: Fratelli Rossetti, New Tennis, I Faba e Block 61. Ha condotto l’evento Lucia Esposito Borsani, speaker storica delle manifestazioni parabiaghesi. In conclusione, super rinfresco e super buffet preparato dalla famiglia Ceruti, firmato Grazia e Gianni. Auguri e arrivederci al 2017.


TAG: ,

7 commenti

ilpallettaro (Guest) 24-12-2016 15:35

oggi se non sei nei top mondiali, contratti con denaro da case produttrici di racchette e abbigliamento non esistono.
sopra il numero 100 atp il contratto dell’abbigliamento sparisce, i produttori di racchette offrono qualche racchetta, un paio di borsoni e lo sconto 50% per borsoni e racchette ulteriori.
oltre il 500 ti da qualcosa il negoziante amico.
questo oggi è il livello degli incassi dagli sponsor di un professionista.

7
Eric (Guest) 23-12-2016 23:24

Confermo, solo materiale tecnico e non pensare neanche molta roba.
Un paio di tute e mezza dozzina di completini.

6
aldo (Guest) 23-12-2016 17:02

Complimenti al TC Parabiago che ha organizzato un bellissimo happening e ad Andreas Seppi che ha dimostrato – una volta di più – di essere persona amabile oltre che tennista di livello assoluto

5
Volkl Italia (Guest) 23-12-2016 06:59

Se ti riferisci al denaro. Ti assicuro che si tratta di zero euro. Solo fornitura di materiale.

4
Boris (Guest) 23-12-2016 00:27

Per curiosità, sapete a quanto ammontano i contratti con sponsor tecnici assegnati alle 2 giovani promesse locali? Almeno una stima approssimativa. Vorrei saperlo per un’idea che ho da un po di tempo

3
Mirko P. (Guest) 22-12-2016 13:20

Ma era babbo natale seppi? Non si può guardare con quella barba

2
Alain 22-12-2016 12:42

Un piacevole pomeriggio di sport. Ringrazio il CT Parabiago

1