Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Rafael Nadal: “Nel tennis sono più importanti i Masters1000 o i Grand Slam, ma quello che ho vissuto alle Olimpiadi e le esperienze che ho condiviso con le altre persone sono i ricordi più felici che conserverò della mia carriera”

18/12/2016 17:55 11 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.8 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.8 del mondo

In occasione del Gala annuale che viene celebrato dal Comitato Olimpico Spagnolo, Rafa Nadal è stato uno tra i protagonisti assoluti.

Il nove-volte campione del Roland Garros, come riportato da Última Hora, ha avuto modo di eleggere le Olimpiadi come la migliore esperienza mai vissuta in carriera e, ancor prima, ha voluto indirizzare vari ringraziamenti: “Il nostro sport necessita di aiuto quotidiano nelle categorie inferiori, per poter continuare a lottare e riuscire a realizzare i sogni della nostra vita. Approfitto poi per congratularmi con tutti gli altri sportivi che, ogni giorno, competono. Grazie a tutti loro, oggi possiamo ritrovarci qui a gioire per i successi di Rio che, in quanto Olimpiadi, rappresentano la massima aspirazione per un atleta”.

Il tennista di Manacor poi ha riconosciuto che, nonostante questi non rappresentino una priorità per la maggior parte dei suoi colleghi, i Giochi Olimpici sono ad ora per lui il ricordo più prezioso durante l’intera carriera: “Nel tennis sono più importanti i Masters1000 o i Grand Slam, ma quello che ho vissuto alle Olimpiadi e le esperienze che ho condiviso con le altre persone sono i ricordi più felici che conserverò della mia carriera”, ha sottolineato Rafa.


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

11 commenti. Lasciane uno!

Haas78 (Guest) 21-12-2016 09:38

@ alexalex (#1741035)

😆

11
alexalex 20-12-2016 13:09

Scritto da Ciccio
Lui può dire quello che vuole ci vogliono i fatti , e i fatti dicono che in 2 anni a fatto piangere con un masters 1000 solo vinto .

Anche leggere “ha”, voce del verbo avere, senza “h” fa piangere!

10
Bice (Guest) 20-12-2016 11:58

@ Ciccio (#1741003)

Eh si Ciccio, ha avuto proprio una misera carriera…

9
Ciccio (Guest) 20-12-2016 00:56

Lui può dire quello che vuole ci vogliono i fatti , e i fatti dicono che in 2 anni a fatto piangere con un masters 1000 solo vinto .

8
donato (Guest) 19-12-2016 16:25

come valore tecnico le olimpiadi non sono comparabili agli slam per diversi motivi dal ridotto quadro dei partecipanti,ai match al meglio dei tre set,e un prestigio che non può vantare l’epopea degli slam,la mancata attribuzione dei punti atp,il posto nel calendario,e via dicendo

7
Figologo (Guest) 19-12-2016 15:44

Scritto da mauro
Sempre un grande UOMO.

vamoooooooos

6
ilpallettaro (Guest) 18-12-2016 23:53

se hai vinto tutto, le olimpiadi sono qualcosa di speciale. altrimenti un tennista sogna uno slam, e della medaglia olimpica non sa che farsene.

5
lallo (Guest) 18-12-2016 20:26

Scritto da il luminare pensa che nadal e federer senza gli scontri diretti sulla terra sono pari come testa a testa
nadal ha ragione, le olimpiadi ci sono ogni 4 anni, i master 1000 ogni mese, i slam ogni anno

4
mauro (Guest) 18-12-2016 20:15

Sempre un grande UOMO.

3
Luca Martin (Guest) 18-12-2016 18:53

Le Olimpiadi hanno valore emotivo perche si sente sotto la pelle, di fare qualcosa per una nazione, che va oltre anche a quella prettamente tennistica della Davis.
Gli Slam sono il valore ASSOLUTO, sportivamente parlando, incomparabilmente piu’ significativi, da quel punto di vista.

2
il luminare pensa che nadal e federer senza gli scontri diretti sulla terra sono pari come testa a testa (Guest) 18-12-2016 18:04

nadal ha ragione, le olimpiadi ci sono ogni 4 anni, i master 1000 ogni mese, i slam ogni anno

1