Scandalo Scommesse Copertina, Generica

Scandalo scommesse nel tennis spagnolo: sarà un vero terremoto o non cambierà nulla?

05/12/2016 08:19 5 commenti
Scandalo scommesse nel tennis spagnolo: sarà un vero terremoto o non cambierà nulla?
Scandalo scommesse nel tennis spagnolo: sarà un vero terremoto o non cambierà nulla?

La vicenda è tristemente nota: la Guardia Civil spagnola nella sua divisione facente riferimento alla squadra frode economica e riciclaggio ha smantellato una vera e propria rete di scommesse illecite nel mondo del tennis per un’azione chiamata Operazione Futures. 34 arresti, fra cui 7 tennisti spagnoli, accusati di aver truccato partite dei circuiti Future e ITF, per un giro di guadagni superiore ai 500.000 euro.
Indagine partita grazie a una talpa, un giocatore spagnolo avvicinato per modificare l’esito di una partita che lo vedeva protagonista: tutti i tennisti coinvolti hanno una classifica fra il numero 800 e il 1400 del ranking ATP e attraverso loro venivano truccati non solo i risultati dei match ma anche il numero di game persi e addirittura i singoli punti.

Una situazione che mette in luce la dura realtà che si trovano ad affrontare tutti i giocatori che non vivono il circuito maggiore ma che sono spesso con l’acqua alla gola nel mare magnum dei future, un vero e proprio limbo del tennis moderno, dove le possibilità di guadagno sono risibili e in cui se vinci un appuntamento forse riesci a chiudere in pari il bilancio spese/guadagni. Non può sorprendere più di tanto quindi se numerosi tennisti siano caduti nella rete di questi delinquenti: soldi apparentemente facili e che fanno gola, soprattutto appetibili per chi culla da sempre un sogno, un sogno che però giorno dopo giorno appare sempre più complicato da realizzare.
Partire dai pesci piccoli per mettere in piedi una vera e propria truffa al grido di “io ti sfrutto, io guadagno”: bisogna ricordare che in Spagna solo nel 2016 si sono giocati quasi 40 eventi Future, di cui solo 4 con un montepremi superiore ai 10000$, quella fascia che doveva andare via via sparendo per lasciare spazio a futures più ricchi già in questa stagione. Stessa sorte per il circuito ITF spagnolo, con pochissimi appuntamenti dotati di un prize money superiore ai 25000$.

Questa situazione imbarazzante con montepremi in stallo da anni stona di fronte al continuo aumentare dei guadagni nel circuito maggiore (già a partire dai challenger), dove i montepremi anno dopo anno vengono ritoccati al rialzo.
Lo scandalo scommesse mette in luce una triste verità: ovvio condannare chi sbaglia, seppur con delle attenuanti disperate, ma siamo sicuri che questi siano gli unici “colpevoli”? Per evitare tutto ciò non basterebbe correggere il tiro regalando il giusto riconoscimento anche ai Futures e ai suoi protagonisti che settimana dopo settimana ci regalano emozioni e generano centinaia di commenti e opinioni fra gli appassionati?
Probabilmente non cambierà nulla e nuovi scandali verranno svelati con i future destinati a rappresentare sempre più un tennis di serie B dove cadere in tentazione è estremamente facile: sarebbe un vero peccato…


Alessandro Orecchio


TAG:

5 commenti

Renzopi (Guest) 05-12-2016 18:08

Questa storia di impedire le scommesse non la capisco.come potreste impedirle? Senza contare le scommesse illegali.

5
Barnoix 05-12-2016 17:02

Scovano tennisti che stanno in fondo alla classifica perchè sono dei giovani rampolli nel mondo delle combine, quindi vietare le scommesse nei tornei minori impedirebbe a loro di essere scovati e a chi offre un buon libro paga di poter lucrare…

Negli ATP è tutto ben diverso, fidatevi, alcuni giocatori con classifica dignitosa hanno lo stesso manager, hanno capitale alle spalle, conoscenze ed emissari di fiducia che operano in nazioni top per far tutto ciò e metodi consolidati per fare una cosa ben fatta che passi in sordina…

4
Mauro64 (Guest) 05-12-2016 15:29

Le soluzioni ci sarebbero eccome se si vogliono realizzarle, eliminare le scommesse non solo nei Tornei Futures, ma anche nei Challengers e ATP, ma le varie istituzioni e poteri forti, ITF & ATP ecc.ecc. non ne vogliono sapere, per i loro business, basti pensare che le agenzie di scommesse, di cui una molto nota, fanno da sponsor al circuito tennistico e allora signori siamo come al solito alla frutta.

3
lucky71 (Guest) 05-12-2016 15:08

Basterebbe impedire le scommesse su eventi
tipo Futures…………….

2
paoloz (Guest) 05-12-2016 09:52

col caso fuentes hanno affossato tutto
col il football leak attuale, immediatamente i magistrati hanno bloccato i giornali impedendo la diffusione dei documenti nel loro paese.
direi che è scontato, se dovesse uscire qualche nome minimamente significativo (ma non sembra questo il caso) verrebbe affossato tutto

1