Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Feliciano Lopez per l ‘abolizione del Let: “Non ha proprio senso che quando servi il let venga preso in considerazione, mentre poi durante il punto questa regola non esista”

04/12/2016 14:47 27 commenti
Feliciano Lopez classe 1981
Feliciano Lopez classe 1981

Feliciano Lopez presente all’IPTL ha parlato delle regole che ci sono nell’evento asiatico e se possono essere portate anche nel circuito maggiore.

“Il format è decisamente divertente. Ci sono molte regole che rendono il tutto molto interessante. Mi piacerebbe che nel circuito maggiore la regola del let venisse eliminata.
Non ha proprio senso che quando servi il let venga preso in considerazione, mentre poi durante il punto questa regola non esista. E’ qualcosa sicuramente da provare nel circuito.”


TAG: ,

27 commenti. Lasciane uno!

Sato (Guest) 05-12-2016 21:13

Il compromesso giusto per non penalizzare troppo i bombardieri è l’introduzione di un numero limitato di seconde palle per ogni set, esaurito il quale resti con una sola palla. Come dire “usate la forza ma responsabilmente…”

27
Ciozz 4.4 (Guest) 05-12-2016 17:53

Scritto da Papero
Completamente in disaccordo. Immaginatevi un match point, magari di una finale slam, vinta con il net al al servizio… E poi, perché questa incontenibile voglia di cambiare queste regole? Che c’è che non funziona? Io non capisco proprio.

Cosa c’è che non funziona? Io se guardo un match tra Karlovic ed Isner mi addormento dopo due giochi.. preferisco guardare il tennis femminile.

26
Phoedrus (Guest) 05-12-2016 17:46

@ Papero (#1738555)

Giusta osservazione.

25
Spero in Quinzi (Guest) 05-12-2016 14:28

Via il let e la seconda di servizio, le asciugamani, la scelta della pallina (che sicuramente tra loro non avranno questa differenza sostanziale, al limite, se ci dovesse essere una visibile differenza, potrebbe lo stesso raccattapalle fornire le migliori, sono ragazzi svegli).

24
MADE (Guest) 05-12-2016 14:09

anche io concordo sull’eliminazione del net sul servizio, come fatto nella pallavolo. non tanto per il tempo che si risparmia, ma perchè non capisco il motivo della ripetizione del servizio. Il nastro sta lì, è una variabile del gioco e basta.
Eliminerei, però, i medical time out o quantomeno li limiterei ad uno soltanto (di tre minuti massimo) da chiamare solo a fine set. Se stai male davvero, ti ritiri, altrimenti stringi i denti e giochi.

23
lallo (Guest) 05-12-2016 10:10

Scritto da Papero
Completamente in disaccordo. Immaginatevi un match point, magari di una finale slam, vinta con il net al al servizio… E poi, perché questa incontenibile voglia di cambiare queste regole? Che c’è che non funziona? Io non capisco proprio.

Vale lo stesso se il net capitasse nello scambio. Va detto che il net può favorire il battitore (net che smorza la palla) o chi risponde (net che fa impennare la palla) e che il battitore, sui punti importanti, potrebbe anche decidere di non rischiare un net ‘a sfavore’ servendo con più margine sulla rete.

22
lallo (Guest) 05-12-2016 10:06

Scritto da Gigione
Si discute sul nulla. E’ una regola ininfluente sul gioco globale. Cambiare tanto per cambiare non ha senso. Piuttosto una riflessione andrebbe fatta sui materiali e la loro evoluzione. Sarò vecchio e nostalgico, ma oggi uno come McEnroe non avrebbe nessuna possibilità di emergere a alti livelli.

Concordo. Però il net fa perdere tempo (come il continuo ricorso agli asciugamani – da vietare) essendo fondamentalmente ininfluente. eliminarlo comporterebbe una minore perdita di tempo senza minimamente stravolgere il snso del gioco.

21
Haas78 (Guest) 05-12-2016 10:00

@ Nic (#1738532)

Si potrebbe fare al pari del beach tennis, con una sola palla di servizio e l’ininfluenza della rete

20
Gigione (Guest) 05-12-2016 09:48

Si discute sul nulla. E’ una regola ininfluente sul gioco globale. Cambiare tanto per cambiare non ha senso. Piuttosto una riflessione andrebbe fatta sui materiali e la loro evoluzione. Sarò vecchio e nostalgico, ma oggi uno come McEnroe non avrebbe nessuna possibilità di emergere a alti livelli.

19
Papero 05-12-2016 09:36

@ Casco (#1738474)

Solo che nella pallavolo la palla la recuperi al 90%, nel tennis perdi quasi sempre il punto dopo il net! Illogico secondo me.

18
Papero 05-12-2016 09:33

Completamente in disaccordo. Immaginatevi un match point, magari di una finale slam, vinta con il net al al servizio… E poi, perché questa incontenibile voglia di cambiare queste regole? Che c’è che non funziona? Io non capisco proprio.

17
Nic (Guest) 04-12-2016 21:19

Scritto da luk
io eliminerei la ripetizione del servizio invece…

Sono d’accordo, o comunque lasciare all’arbitro la discrezione di capire se ha influenzato a o meno chi era in risposta
A volte è davvero impercettibile

16
alexalex 04-12-2016 20:20

L’unica cosa da cambiare è togliere la scelta delle palline. Il raccattapalle deve dare una sola pallina e, a meno che sia sgonfia, si batte con quella!

15
luk (Guest) 04-12-2016 20:04

io eliminerei la ripetizione del servizio invece…

14
Miiiii (Guest) 04-12-2016 19:31

Mi sembra di aver letto una volta che il numero medio di let in un match di 5 set è pari a 20 o poco più. Quindi stiamo parlando del nulla. Dopo di che, secondo me sarebbe la modifica di regolamento meno negativa tra tutte quelle che i cervelloni del tennis televisivo stanno pianificando.

13
Paolo (Guest) 04-12-2016 18:46

Mi sembra che essere al servizio, soprattutto nel tennis moderno, costituisca già un (legittimo)vantaggio rispetto alla risposta. A mio avviso il nastro, in linea di massima, potrebbe favorire ancora di più chi batte (statisticamente la palla ricade spesso in modo da essere imprendibile) e questo non mi pare accettabile. Diverso ovviamente il caso dello scambio dopo il servizio, dove entrambi i giocatori hanno le medesime possibilità.
Questo è solo un punto di vista, naturalmente.

12
Luca Martin (Guest) 04-12-2016 17:57

Assolutamente in disaccordo.
Ripetere un servizio e’ una cosa, ripetere uno scambio, magari di 30 colpi e’ un altro.

11
FognaFabio (Guest) 04-12-2016 17:01

Perche’ non parla quando un avversario gli annullera’ un Match point cosi’ :mrgreen:

10
Giorgio il mitico (Guest) 04-12-2016 16:35

I giochi sono ….giochi, nascono con certe regole non necessariamente “razionali”, diventano famosi con quelle regole i cambiamenti spesso sono autogol.

9
lallo (Guest) 04-12-2016 16:26

Sul let, e solo sul let, il discorso di una modifica regolamentare è accettabile. Si risparmierebbe tempo e magari ne uscirebbe qualche punto pazzo (e quindi spettacolare)

8
makko (Guest) 04-12-2016 16:17

Non sono d’accordo! così come è opportuno neutralizzare il gioco al colpo iniziale, allo stesso tempo sarebbe assurdo neutralizzarlo dopo un tot di colpi: ecco il senso della regola

7
clipo 04-12-2016 16:06

Concordo, ma ovviamente è tutto opinabile

6
Tifoso degli italiani (Guest) 04-12-2016 15:59

Sono in disaccordo con Lopez.
Allora la stessa cosa dovrebbe dire per la seconda di servizio… se sbagli un dritto non hai possibilità di ripeterlo…

5
Tony71 (Guest) 04-12-2016 15:31

Ma smettila il tennis è bello così

4
Gabriele da Ragusa 04-12-2016 15:31

Uno sport cm il tennis secondo me non si presta granche a varianti e quelle fin qui spesso caldeggiate tipo match a tempo, 4 game a set, o senza vantaggio nn mi trovano d’accordo. Qst sul let invece mi pare l’unica fattibile e sensata insieme alla riduzione del tempo tra un punto e l’altro ed al ricordo ormai cm un tic piu che a una necessita alle asciugamani

3
Casco (Guest) 04-12-2016 14:59

Lopez ha detto una cosa giusta. Così come nella pallavolo l’abolizione del net potrebbe creare punti spettacolori ed essere un incentivo a non rispondere lontano stile Nadal.
Ma se si vuole risparmiare tempo non serve a niente….più sensato sarebbe il tie-break sul 5 pari anche questo presente nell’IPTL.

2
michewoz25 (Guest) 04-12-2016 14:55

concordo

1