Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Operazione Future: 34 arresti in Spagna. Tra cui sette tennisti spagnoli

01/12/2016 11:37 35 commenti
Operazione Future: Trenta arresti in Spagna. Ci sono anche tennisti
Operazione Future: Trenta arresti in Spagna. Ci sono anche tennisti

Dopo una serie di indagini che sono durate più di un anno e mezzo, la squadra frode economica e riciclaggio della Guardia Civil spagnola ha completato l’Operazione Futures con l’arresto di 34 persone, tra cui sette tennisti spagnoli per aver truccate partite di tennis nei tornei del circuito Future-ITF in Spagna.

L’indagine è partita a seguito di una denuncia presentata da un giocatore di tennis, che aveva dichiarato di aver ricevuto un’offerta in denaro per perdere volutamente una partita.
Non solo però si esercitava questa pratica, ma anche scommettendo in dettagli specifici come il numero di game o un punto in questione.
Per alcuni giocatori è stato impossibile dire di no dato anche i montepremi dei tornei che sono davvero molto bassi.

I tennisti, tutti gli spagnoli, hanno una classifica tra il n.800 e 1.400 del ranking ATP.
Con questo sistema ci sono stati guadagni per più di 500.000 euro. La maggior parte delle scommesse sono state effettuate tramite il book Bet365.

Tra gli arrestati non ci sono solo giocatori, ma persone che hanno pianificato una rete in Spagna per guadagnare soldi attraverso il canale illecito delle scommesse.
Queste persone sono accusate di aver truccato partite contattando giocatori e offrendo una certa somma di denaro per aggiustare il risultato.

In Spagna nel 2016 si sono giocati 39 Futures e solo quattro avevano un montepremi superiore ai $ 10.000. Nel circuito femminile ITF sono 23 i tornei disputati, di cui solo due hanno raggiunto i $25.000 di montepremi.


TAG: , ,

35 commenti. Lasciane uno!

Becuzzi_style (Guest) 02-12-2016 09:36

@ jack (#1737965)

Corretto…ogni sport ha una sua storia…allora paragoniamo il numero 30 al mondo del tennis con il numero 30 del fioretto..chi se la passa meglio?
Voler pensare di garantire uno stipendio a tutti non é possibile…i futures vanno visti come una terreno di passaggio….chi si arena già a quel livello non può pensare di poter vivere di tennis…e come si può notare il tennis é più o meno in linea, se non meglio, degli altri sport individuali….ma se ci stanno campioni olimpici che sono semidilettanti!…e qui si parla del numero 1000, o anche 500 o 300 di una determinata specialità….

35
tello (Guest) 02-12-2016 08:03

Scritto da Insalatiera76
La frase “per alcuni giocatori è stato impossibile dire di no dato anche i montepremi dei tornei che sono davvero moto bassi” costituisce un insulto verso i giocatori – che credo siano la nettissima maggioranza – che invece ogni giorno dicono di no.
La giustificazione dell’illecito rischia sempre di sconfinare nella contiguità col malaffare, e potrebbe far sospettare nell’anonimo autore dell’articolo una statura morale indegna dello spirito sportivo che dovrebbe animare un appassionato di tennis.
Spero che la redazione, nell’interesse suo e della sua immagine, vorrà chiarire il suo pensiero e se necessario rettificare le frasi equivocabili.

Sono d’accordo. Tuttavia è un po’ come pretendere che non ti rubino in casa anche se la lasci aperta, piuttosto che dotarti di porte blindate e di un sistema di allarme. I premi risicati che ci sono a questi livelli espongono inevitabilmente i giocatori a prestarsi all’illecito. Mutatis mutandis è la stessa situazione verificatasi anche nel calcio quando i club non pagano gli stipendi…qualcuno, per campare si vende la partita….
Lungi dal giustificare queste persone e questo fenomeno.

34
jack (Guest) 02-12-2016 01:44

An

Scritto da Giorgio il mitico
L’ho già scritto e riscritto in altri blog, nel tennis il giocatore 1.000 al mondo è un morto di fame, nel calcio il n.1.000 al mondo è straricco (minimo guadagna 100.000 dollari al mese !).
Inoltre il calciatore (anche di infimo livello) ha tutto spesato invece il tennista si deve pagare tutto.
Cosa pretendete ? Che tutti siano autolesionisti ? Oppure eroi e martiri ? Non fatemi ridere, la prossima volta staranno più attenti !
Si DEVE aumentare il montepremi dei tornei minori OVUNQUE, allora diminuiranno in modo consistente gli illeciti, il resto è solo chiacchiera in perfetto politichese.

Scritto da Giorgio il mitico
L’ho già scritto e riscritto in altri blog, nel tennis il giocatore 1.000 al mondo è un morto di fame, nel calcio il n.1.000 al mondo è straricco (minimo guadagna 100.000 dollari al mese !).
Inoltre il calciatore (anche di infimo livello) ha tutto spesato invece il tennista si deve pagare tutto.
Cosa pretendete ? Che tutti siano autolesionisti ? Oppure eroi e martiri ? Non fatemi ridere, la prossima volta staranno più attenti !
Si DEVE aumentare il montepremi dei tornei minori OVUNQUE, allora diminuiranno in modo consistente gli illeciti, il resto è solo chiacchiera in perfetto politichese.

Ancora con questa teoria idiota. Lo sai chi mette i soldi per i 10000? I circoli!, l’itf non caccia un soldo, quindi cosa e quanto aumenti? Pensi che con un 25000 ci si campa? E poi ancora con la storia del n.1000 nel calcio, parliamo invece del n.1000 di sci, scherma, nuoto, curling, atletica, lancio del disco.. Bene neanche esistono, perché? Perché lo sport professionistico é per pochi.. Se a 23/24 anni sei numero 1000 vuol dire che devi fare e cercare altro, poi se sei ricco e benestante puoi pure giocare futures fino a 40anni come becuzzi, ma sono e devono essere tornei di passaggio.

33
altur (Guest) 02-12-2016 00:49

@ Giorgio il mitico (#1737929)

e come fai? il bet impera, sarebbe come voler abolire il porno

32
tennisaddicted (Guest) 01-12-2016 23:13

Abolire subito le scommesse su Future e Challenger!
E io le toglierei anche dagli ATP 250 e 500.

31
ilpallettaro (Guest) 01-12-2016 22:51

semplicemente bisogna considerare i future tornei per dilettanti, perché anche se vinci un future alla settimana non vivi di quello, e vietare le scommesse.

30
pafort 01-12-2016 21:32

Aria fritta!
Nella sezione betting queste cose fanno ridere!
500.000€?
Ma per cortesia!
Almeno 4/5 zeri in più

29
Giorgio il mitico (Guest) 01-12-2016 20:11

@ Anselmo (#1737778)

Caro Anselmo, lavoreresti gratis ? Anzi , ci rimetteresti i TUOI quattrini per fare tornei da 10.000 ?

Ti voglio concedere che lo si può fare fino a 22-23 anni, ma poi….

28
Giorgio il mitico (Guest) 01-12-2016 20:07

@ Guido (#1737799)

Immagina tu quanti quattrini guadagnano nonostante le partite aggiustate !!!!!!!

27
Giorgio il mitico (Guest) 01-12-2016 20:02

L’ho già scritto e riscritto in altri blog, nel tennis il giocatore 1.000 al mondo è un morto di fame, nel calcio il n.1.000 al mondo è straricco (minimo guadagna 100.000 dollari al mese !).
Inoltre il calciatore (anche di infimo livello) ha tutto spesato invece il tennista si deve pagare tutto.

Cosa pretendete ? Che tutti siano autolesionisti ? Oppure eroi e martiri ? Non fatemi ridere, la prossima volta staranno più attenti !

Si DEVE aumentare il montepremi dei tornei minori OVUNQUE, allora diminuiranno in modo consistente gli illeciti, il resto è solo chiacchiera in perfetto politichese.

26
altur (Guest) 01-12-2016 19:43

perchè nessuno dice niente dei giudici di sedia?
non mi si dica che non se ne accorgono; ovvio che sono in torta anche loro

25
Lollorafael 01-12-2016 19:34

Guardando rapidamente i loro profili, noto una marea di ritiri a match compromesso da parte di Esteve Lobato, Lizariturry ed Hernando-Ruano…

24
Lollorafael 01-12-2016 19:28

Sono 26 gli spagnoli tra il n.800 e il n.1400 ATP: un quarto, circa, di questi è in carcere 😆

23
ealesia (Guest) 01-12-2016 18:40

Strano….non avete nemmeno idea di come si vendono le partite a questi livelli….voi le commentate pure,mi fate tenerezza

22
pallettaro (Guest) 01-12-2016 18:25

Naturalmente sono tutti innocenti.

21
Rovescio Lungolinea (Guest) 01-12-2016 18:02

Giornalismo da strapazzo.

Commistione e vittimismo.

Vergogna.

20
braccino (Guest) 01-12-2016 17:25

la facessero finita di far scommettere, almeno legalmente, sugli sport individuali..

19
lunenburg (Guest) 01-12-2016 16:51

@ Insalatiera76 (#1737841)

il no deve essere invece la normalità, non il coraggio di dire di no.
perchè corrisponde semplicemente a onestà. non solo nel tennis…
credo che possa essere pericoloso legittimare anche in maniera indiretta o minimale un diverso comportamento, per qualsiasi motivo (praticità, indifferenza, tornanconto, supposte ragioni di ingiustizia, etc), alla fine è solo il controllo sociale diffuso che impedisce veramente i comportamenti che vanno dal non corretto, all’ irregolare, al reato. se semplicemente ognuno trova normale, cioè onesto, non solo dire di no, ma la denuncia sociale e pubblica,senza pensare di apparire sciocco, pazzo, un corpo estraneo.

18
Arturosuperduro 01-12-2016 16:49

Da come scrivete l articolo sembra si debba fiustificare la cosa perché i montepremi sono bassi ma stiamo scherzando? Allora i poveri che rubano fanno bene.. giusto?

17
paoloz. (Guest) 01-12-2016 16:35

Scritto da Guido
Ma come fa Bet365 a sopravvivere in mezzo a tutte queste truffe? anche questa è una cosa strana. In fondo ad essere truffate sono proprio le società di scommesse, oltre a noi tifosi.

ci sono tanti ludopatici in giro per il mondo.
le perdite per scommesse truccate sono frazionali

16
Angelos99 01-12-2016 15:41

Fuori i nomi…..

15
tony71 (Guest) 01-12-2016 15:15

😈 nomi…nomi

14
Insalatiera76 01-12-2016 15:02

La frase “per alcuni giocatori è stato impossibile dire di no dato anche i montepremi dei tornei che sono davvero moto bassi” costituisce un insulto verso i giocatori – che credo siano la nettissima maggioranza – che invece ogni giorno dicono di no.
La giustificazione dell’illecito rischia sempre di sconfinare nella contiguità col malaffare, e potrebbe far sospettare nell’anonimo autore dell’articolo una statura morale indegna dello spirito sportivo che dovrebbe animare un appassionato di tennis.
Spero che la redazione, nell’interesse suo e della sua immagine, vorrà chiarire il suo pensiero e se necessario rettificare le frasi equivocabili.

13
alberto (Guest) 01-12-2016 14:21

@ AndryREAX (#1737815)

Perché in Italia non ci sono..?

12
Gigetto (Guest) 01-12-2016 14:09

Ma se gia’ tempo fa un film aveva portato a conoscenza delle scommesse anche sul singolo punto…non meravigliamoci.
Anzi era ora che controllassero i tornei…

11
AndryREAX 01-12-2016 13:57

Scritto da Guido
Ma come fa Bet365 a sopravvivere in mezzo a tutte queste truffe? anche questa è una cosa strana. In fondo ad essere truffate sono proprio le società di scommesse, oltre a noi tifosi.

Perchè esistono milioni di scommettitori, malati di betting, che perdono centinaia di euro al giorno.

10
mac (Guest) 01-12-2016 13:53

Scritto da Guido
Ma come fa Bet365 a sopravvivere in mezzo a tutte queste truffe? anche questa è una cosa strana. In fondo ad essere truffate sono proprio le società di scommesse, oltre a noi tifosi.

fin quando continueranno a quotare i fut vorrà dire che il gioco,anche se sporco, vale la candela. …e chi ti dice che in qualche caso non possano , anche le agenzie, spingere alla sconfitta qualche giocatore se è stato giocato troppo?

9
Gabi (Guest) 01-12-2016 13:33

@ Guido (#1737799)

Facile perché ci sono il 99.9% che giocano che non sanno niente e perdono

8
Barnoix 01-12-2016 13:23

sono stato a un futures di recente e vi posso garantire che oltre ai due tennisti e il giudice di sedia non c’ è nessun’ altro che segue il match, cosa volete che ne possa uscire da quell’ incontro se non una bella combine dove la vittoria di quel turno gli puo far mettere in tasca 100 euro escluse tasse a discapito di 3000-4000 mila euro!!!!

7
Barnoix 01-12-2016 13:15

e quando non c’ è una rete che opera in modo pianificato ci sono i giocatori stessi che si accordano per aggiustare il match.
ogni torneo dove sono rese disponibili le scommesse dovrebbe avere una diretta video su tutti i campi con tanto di regia e registrazioni (simili alle dirette dei challenger)in modo da mettere in evidenza attraverso le immagini eventuali aggiustamenti dei match…

6
Guido (Guest) 01-12-2016 12:57

Ma come fa Bet365 a sopravvivere in mezzo a tutte queste truffe? anche questa è una cosa strana. In fondo ad essere truffate sono proprio le società di scommesse, oltre a noi tifosi.

5
lunenburg (Guest) 01-12-2016 12:37

“…ha reso difficile per alcuni giocatori dire di no…”

4
LUKE THE DUKE (Guest) 01-12-2016 12:13

@ Anselmo (#1737778)

Ma tu vivi nel mondo delle favole?
Ovunque girino soldi la gente ne vuole approfittare: anche a me fanno schifo i ladri ma i furti e le rapine non finiranno mai!!!

3
Anselmo (Guest) 01-12-2016 11:58

Squalificarli a vita, oltre che a una condanna civile e penale!!!!
Questa gente infanga il TENNIS.
Mi fanno schifo!!!!

2
guidoyouth (Guest) 01-12-2016 11:40

vediamo se il sistema spagnolo insabbierà anche questa indagine.

1