Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Un guru spirituale per Novak Djokovic

02/11/2016 11:29 22 commenti
Un guru spirituale per Novak Djokovic
Un guru spirituale per Novak Djokovic

Novak Djokovic ha assunto un guru spirituale per cercare di ritornare a convincere nel circuito maggiore.

Il serbo, infatti, si è affidato a Pepe Imaz, proprio guru spiriturale seguace della filosofia “Amor y Paz” (Amore e Pace) che crede fermamente nella meditazione e nella potenza dei lunghi abbracci.
Imaz è stato in passato anche un giocatore di tennis ma con risultati decisamente modesti.

Il numero 1 ATP ha preso molto sul serio Imaz, dato che proprio Parigi Bercy, accompagna Nole al posto di Boris Becker e Marian Vajda.


TAG: , ,

22 commenti. Lasciane uno!

Ken_Rosewall 03-11-2016 10:08

Scritto da Koko
In termini psicologici Djokovic è andato al vertice della piramide dei bisogni di Maslow.
1)Bisogni fisiologici (fame, sete, ecc.)
2)Bisogni di salvezza, sicurezza e protezione
3)Bisogni di appartenenza (affetto, identificazione)
4)Bisogni di stima, di prestigio, di successo
5)Bisogni di realizzazione di sé (realizzando la propria identità e le proprie aspettative e occupando una posizione soddisfacente nel gruppo sociale).
Murray invece mise in correlazione per primo la psicologia della motivazione con una tassonomia dei bisogni, grazie all’analisi di un gruppo di studenti di Harvard (descritta in “Exploration in Personality” del 1938, in cui è elencata, appunto, una lista di bisogni umani fondamentali). La teoria da lui proposta divergeva completamente dalle tesi precedentemente proposte, che ipotizzavano l’esistenza di istinti, pulsioni e motivazioni universali. Per Murray il bisogno è istintivo (quasi Hooliganistico). Per questo riesce ad insidiare Djokovic per il n 1!

97 minuti di applausi!

22
Lorenzo Manenti (Guest) 02-11-2016 23:54

Somiglia a Nadal più giovane!!

21
I love tennis (Guest) 02-11-2016 23:51

@ Sato (#1724817)

Questa è una tua interpretazione molto soggettiva.Spesso quelli che sembrano più antipatici sono in realtà i più fragili e i più sensibili a livello emotivo.Non credo tu sappia quali difficoltà stia passando Nole,quindi trovo il tuo commento altamente fuori luogo.Si vede benissimo che sta attraversando dei problemi di natura psicologica,e il fatto che voglia risolverli con la calma e la pace per se stesso gli fa onore.

20
Koko (Guest) 02-11-2016 23:50

Scritto da Sato
@ Koko (#1724764)
Hooliganistico è la ciliegina sulla torta di questo contorto sfoggio di erudizione.

Non immagini quanto sia pertinente! :eek:

19
Sato (Guest) 02-11-2016 22:11

@ Koko (#1724764)

Hooliganistico è la ciliegina sulla torta di questo contorto sfoggio di erudizione.

18
Sato (Guest) 02-11-2016 21:52

Pace e amore si, da uno che appena va un po’ in difficoltà ridacchia e scrolla il capo a ogni vincente che subisce come a dire “guarda che c..o questo!” Uno dei più antisportivi del circuito, altro che!

17
Koko (Guest) 02-11-2016 19:58

In termini psicologici Djokovic è andato al vertice della piramide dei bisogni di Maslow.

1)Bisogni fisiologici (fame, sete, ecc.)
2)Bisogni di salvezza, sicurezza e protezione
3)Bisogni di appartenenza (affetto, identificazione)
4)Bisogni di stima, di prestigio, di successo
5)Bisogni di realizzazione di sé (realizzando la propria identità e le proprie aspettative e occupando una posizione soddisfacente nel gruppo sociale).

Murray invece mise in correlazione per primo la psicologia della motivazione con una tassonomia dei bisogni, grazie all’analisi di un gruppo di studenti di Harvard (descritta in “Exploration in Personality” del 1938, in cui è elencata, appunto, una lista di bisogni umani fondamentali). La teoria da lui proposta divergeva completamente dalle tesi precedentemente proposte, che ipotizzavano l’esistenza di istinti, pulsioni e motivazioni universali. Per Murray il bisogno è istintivo (quasi Hooliganistico). Per questo riesce ad insidiare Djokovic per il n 1! :eek:

16
Santopadre(dei forum) (Guest) 02-11-2016 17:32

La smetterei con questa ironia, sono cose serie, pensate che purtroppo Jose “Pepe” Imaz Ruiz non è mai riuscito ad entrare nei 100 perchè non poteva abbracciarsi da solo, mannaggia che sfiga.

Pace, amore e quattrini in tasca a me

15
mclain (Guest) 02-11-2016 16:08

Partito completo.. Tra un po’ si ritira in un monastero

14
cataflic (Guest) 02-11-2016 15:01

Nole ha una mente assolutamente “funzionale”, cioè sa alzare ed abbassare l’asticella della razionalità a seconda dello scopo che si prefigge, perchè tutto intorno a lui è solo “un mezzo”…funzionale!

13
daria’s smile (Guest) 02-11-2016 14:30

Guardatelo bene: il guru assomiglia a Roger! Non sarà mica un suo lontano cugino? :roll:

12
Sottile 02-11-2016 14:00

Di nuovo problemi con la moglie Jelena?

11
LuchinoVisconti (Guest) 02-11-2016 13:34

E’ andato fuori di melone! :mrgreen:
Penso che al suo ritorno Roger avrà un avversario di meno e in definitiva solo due degni di questo nome, Murray e Del Potro.

10
Thetis. 02-11-2016 12:36

In questo periodo è fuori fase proprio…ritorna presto in te Djoker

9
lallo (Guest) 02-11-2016 12:17

Riposto anche qua: mai affidarsi ai guru… https://www.youtube.com/watch?v=WGQ7JZRZ65M :lol:
Povero Nole…. spero tanto che il suo sia uno scherzo….

8
Anselmo (Guest) 02-11-2016 12:11

Mah, spero per lui che sia una fase transitoria e che duri poco.

7
PingPong 02-11-2016 12:03

Mentalmente devastato

6
LiveTennis.it Staff 02-11-2016 12:01

@ winter18 (#1724409)

Chiedilo a Novak che ha dichiarato che Pepe lo aiuta nello spirito.
Un abbraccio.

5
winter18 (Guest) 02-11-2016 11:59

le notizie alla Novella 2000 di Livetennis: Pepe Imaz, ex tennista da best 150, di professione fa il TENNIS COACH, non il guru!….Mah!

4
Mattek22 02-11-2016 11:59

quando uno ha troppi soldi e non sa più come spenderli! :sad:
già me lo vedo quando in una situazione di difficoltà, invece di inveire contro i malcapitati raccattapalle li abbraccerà seguendo la filosofia “Amor y Paz” :twisted:

3
radar 02-11-2016 11:50

Allo sbando e in confusione.
E lo si vede in campo.
Murray gongola.

2
Agatone (Guest) 02-11-2016 11:41

Mah….

1

Lascia un commento