Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Murray ed il problema con i cameraman

16/10/2016 07:32 4 commenti
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo

Andy Murray ha chiaramente espresso il proprio disappunto riguardo la “condotta” delle telecamere nel corso dei match, specialmente durante i cambi di campo: non soltanto vengono ripresi i giocatori mentre siedono in panchina, dice lo scozzese, ma talvolta si arriva persino ad filmare il contenuto dei borsoni.

Il tennista di Dunblane, appunto, ne è davvero contrariato. “Non ho problemi con il fatto che riprendano me ai cambi di campo, ma inquadrare l’interno del borsone non è possibile. Spero che portino rispetto e che questo non diventi un problema”, ha commentato, stizzito.


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

4 commenti

Marcus91 16-10-2016 19:56

Scritto da I love tennis
Un vero gentleman lo scozzese.Se dovesse diventare numero 1,tenetevelo pure.Un milione di volte meglio Roger,Rafa e Nole.

Ma assolutamente sì, davvero insopportabile con queste uscite…oltre che per le scenette in campo

4
maxi2 (Guest) 16-10-2016 12:29

Penso che il motivo siano i suoi appunti tecnici che spesso porta in campo con il “memorandum” di scelte tattiche da fare a seconda di come gioca l’avversario.
Ne sono uscite alcune immagini più volte e forsa la cosa non gli fa troppo piacere.
Comunque basterebbe chiudere la borsa! :razz:

3
Mirko P. (Guest) 16-10-2016 10:27

Meglio inquadrare i borsoni che te…sono molto più belli

2
I love tennis (Guest) 16-10-2016 09:36

Un vero gentleman lo scozzese.Se dovesse diventare numero 1,tenetevelo pure.Un milione di volte meglio Roger,Rafa e Nole.

1

Lascia un commento