Circuito ATP ATP, Copertina, Generica

Addio al torneo ATP di Metz. Taiwan prenderà la data

09/10/2016 17:21 15 commenti
Lucas Pouille vincitore quest'anno a Metz
Lucas Pouille vincitore quest'anno a Metz

Il torneo ATP 250 di Metz sparirà dal circuito ATP.
Yvon Gérard ha incontrato i giornalisti de L’Équipe, ai quali ha dichiarato: “Non c’erano alternative. A livello di bugdet eravamo già alla soglia minima e dunque non avremo più la tappa di Metz nel circuito”.

Il torneo verrà sostituito dalla tappa asiatica di Taiwan, diretta da Robert Han, che sta attuando numerosi investimenti. Il prize money del torneo aumenterà del 30%, fino a raggiungere 800.000€ di montepremi.

“Gli organizzatori del Moselle Open avrebbero dovuto alzare il budget da 3 a 4/4.5 milioni di euro, per evitare di avere un torneo 250 con il livello di un Challenger”.
L’ultimo vincitore del torneo transalpino rimarrà dunque Lucas Pouille.


Lorenzo Carini


TAG: ,

15 commenti. Lasciane uno!

Braccino (Guest) 10-10-2016 16:34

Scritto da Luciano.N94
Ma che senso ha fare tornei su tornei dove il tennis viene seguito da pochissime persone?Meglio fare tornei in Europa (soprattutto in Italia,dove servirebbe un altro torneo di categoria maggiore,cosa vergognosa che non ci sia) o in America.

I tornei li fanno dove ci sono i soldi..

15
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 10-10-2016 16:26

Scritto da Much
Cavolo, Seppi sta diventando uno iettatore: già avevano chiuso i tre tornei che era riuscito a vincere (Eastbourne, Belgrado, Mosca), ma ora tocca pure a quelli dove é
arrivato in finale: Metz … a Gstaad e Halle si staranno già toccando :–)

Standing Ovation 🙂 ) )

14
Dennis (Guest) 10-10-2016 09:26

A livello di calendario? Si giocherà nella stessa settimana di metz?

13
andre948 10-10-2016 07:26

@ El92 (<a href="#comment-1710739"

Ma sarà un torneo che darà punti? Altrimenti rischia di essere una specie di esibizione seppur ben retribuita.

12
alexalex 09-10-2016 23:48

Scritto da loki1875
@ Luciano.N94 (#1710767)
Purtroppo il senso è che Taiwan ha 4,5 mil di euro da investire per un atp 250

Già…questa è la triste realtà…

11
Much (Guest) 09-10-2016 22:23

Cavolo, Seppi sta diventando uno iettatore: già avevano chiuso i tre tornei che era riuscito a vincere (Eastbourne, Belgrado, Mosca), ma ora tocca pure a quelli dove é
arrivato in finale: Metz … a Gstaad e Halle si staranno già toccando :–)

10
loki1875 (Guest) 09-10-2016 21:16

@ Luciano.N94 (#1710767)

Purtroppo il senso è che Taiwan ha 4,5 mil di euro da investire per un atp 250

9
Luciano.N94 09-10-2016 19:32

Ma che senso ha fare tornei su tornei dove il tennis viene seguito da pochissime persone?Meglio fare tornei in Europa (soprattutto in Italia,dove servirebbe un altro torneo di categoria maggiore,cosa vergognosa che non ci sia) o in America.

8
Binaghistan (Guest) 09-10-2016 19:07

Scritto da Angelos99
Invece di Taiwan ci poteva essere Milano ma qua in Italia non siamo ancora pronti economicamente per sostenere due eventi del circuito maggiore

7
El92 09-10-2016 19:06

Scritto da Angelos99
Invece di Taiwan ci poteva essere Milano ma qua in Italia non siamo ancora pronti economicamente per sostenere due eventi del circuito maggiore

L anno prossimo a Milano ci sarà il master under 21.
Sono curioso di vedere se l’interesse che dovrebbe esserci sarà effettivamente dimostrato o se ci saranno tribune desolatamente vuote…
Qualora dovesse esserci almeno un buon pubblico, sta pur certo che sponsor e addetti ai lavori capiranno che un 250 sarebbe una ghiottissima occasione

6
Paolo (Guest) 09-10-2016 18:17

Ancora tornei in Asia ed in particolare in Cina ma cosa vogliono spostare il tennis intero da quelle parti?

5
marvar (Guest) 09-10-2016 18:03

Capitano sempre occasioni e gli italiani dormono…Rimaniamo con Roma e con le sue statue di marmo.altro non interessa

4
Thetis. 09-10-2016 18:00

Sempre più tornei in Asia… Ma

3
ffedee 09-10-2016 17:39

Non ho capito come mai rischiavano di diventare livello challenger

2
Angelos99 09-10-2016 17:24

Invece di Taiwan ci poteva essere Milano ma qua in Italia non siamo ancora pronti economicamente per sostenere due eventi del circuito maggiore 🙁

1