Filippo Volandri diminuirà la programmazione ma non si ritirerà del tutto: “Smetto, ma non del tutto. Non farò come Flavia Pennetta, che è riuscita a lasciare il tennis da un giorno all’altro”. Intanto diventa consulente della Federazione

05/10/2016 19:15 29 commenti
Filippo Volandri classe 1981, best ranking n.25 del mondo
Filippo Volandri classe 1981, best ranking n.25 del mondo

Da Supertennis Magazine apprendiamo le decisioni di Filippo Volandri sul suo futuro tennistico.

Dichiara l’azzurro: “Smetto, ma non del tutto. Non farò come Flavia Pennetta, che è riuscita a lasciare il tennis da un giorno all’altro. La passione per questo sport è ancora molto forte e in campo mi diverto tantissimo, ma è ovvio che si tratti di un semi-ritiro. C’è tanta carne al fuoco, perché oltre al lavoro che svolgo da telecronista e commentatore collaborerò con la FIT come tecnico al centro federale di Tirrenia”.

“Probabilmente giocherò ancora qualche torneo e, ovviamente, prenderò parte alla Serie A. Non ho mai pensato alla possibilità di interrompere del tutto gli allenamenti. Proseguirò senza dubbio la collaborazione con Sky Sport e, questa la novità, sarò consulente della FIT: seguirò alcuni raduni a Tirrenia, sarò a disposizione della federazione e, in particolare, darò una mano al ‘Progetto Over 18’. Conosco tutti i ragazzi italiani in ascesa, ho giocato con tutti loro, e credo di poter essere utile alla causa. L’obiettivo? Costruire un giocatore vero”.


TAG: , ,

29 commenti. Lasciane uno!

alexalex 07-10-2016 08:49

Scritto da Luca Supporter Del Tennis Italiano

Scritto da Luciano.N94

Scritto da alexalex
@ Luciano.N94 (#1708436)
Ah come vorrei andare in pensione a 35 anni dopo una logorante carriera da tennista professionista…

Fare il tennista ha i suoi pro ed i suo contro.

Beh si effettivamente girare tutto il mondo, guadagnare soldi praticando la tua passione e via discorrendo è sicuramente logorante. Devo ammettere che il tennis ha più contro che pro, ma va la!!

29
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 06-10-2016 23:21

Scritto da Luciano.N94

Scritto da alexalex
@ Luciano.N94 (#1708436)
Ah come vorrei andare in pensione a 35 anni dopo una logorante carriera da tennista professionista…

Fare il tennista ha i suoi pro ed i suo contro.

Beh si effettivamente girare tutto il mondo, guadagnare soldi praticando la tua passione e via discorrendo è sicuramente logorante. Devo ammettere che il tennis ha più contro che pro, ma va la!!

28
serra (Guest) 06-10-2016 23:19

Scritto da stankosky
costruire un giocatore vero? … e chi dovrebbe costruirlo, lui?….uno che gioca solo tre metri fuori dal campo, sempre a gambe larghe e con un servizio che nemmeno nel femminile sarebbe competitivo?
w l’itaGlia…

I tuoi amati giocatori da cemento il rovescio e la mobilità di Filo se la sognano

27
Ginopino (Guest) 06-10-2016 21:31

Ah…forse qualcuno di voi ha frainteso…flavia ha detto che era stanca di quella vita…filippo conoscendolo no anzi…e non si è neanche mai permesso di chiamarlo lavoro..al massimo lo ha virgolettato proprio perché i lavori sono altri….non certo fare il tennista…

26
Ginopino (Guest) 06-10-2016 21:28

Signori vi spiego una cosa…volandri non giocherà nessun altro torneo atp…così quelli che pensano che voglia delle wc saranno più tranquilli…ovvio che giocherà serie A…per questo il “non del tutto”…a differenza di Flavia che è tra le sue migliori amiche da sempre…è stato un buon giocatore,non un fenomeno,ma chi sa vedere il tennis non deve essere per forza stato primi 5….lavorerà da consulente tecnico…non ha progetti predefiniti…cercherà di aiutare tutti i giocatori dagli under agli over del centro tecnico di tirrenia…data la sua lunga esperienza nel circuito…tutto qui

25
arnaldo (Guest) 06-10-2016 17:36

Bah…puo’ fare quello vuole….per essere a posto fisicamente lo è pure…….ma non è piu’ competitivo…..gli interessa fare un anno/2 tra il 200 e il 250 ??? BOH::::::

24
Fabiofogna 06-10-2016 15:11

@ fabio (#1708629)

Perché dopo aver giocato a tennis una vita è difficile cambiare da un giorno all’altro…rifletti ogni tanto

23
Tony Manero (Guest) 06-10-2016 14:01

Speriamo bene diamoli fiducia a Filippo sicuramente con l’esperienza fatta avrà tanto da poter trasmettere a tutti ragazzi under ……un consiglio meno puzza sotto il naso perché da giocatore nei vari challeger dove l ho visto era sempre tre quattro gradini superiore nell atteggiamento nei confronti dei passanti , testa bassa non guardava mai negli occhi e questo che mi preoccupa un po’ lupo

22
mac (Guest) 06-10-2016 13:54

Scritto da stankosky
costruire un giocatore vero? … e chi dovrebbe costruirlo, lui?….uno che gioca solo tre metri fuori dal campo, sempre a gambe larghe e con un servizio che nemmeno nel femminile sarebbe competitivo?
w l’itaGlia…

bollettieri ha costruito giocatori veri….ti ricordi come il buon nick giocava a tennis? …o credi che un karlovic ,in un futuro da coach, potrebbe costruire solo giocatori da 25 aces a partita?

21
alexalex 06-10-2016 13:07

@ Maury (#1708589)

C’è di peggio! E in ogni caso nei suoi panni mi reputerei un privilegiato, non un dannato che ha concluso la sua pena infernale! Non andrei in giro a dire che non ho mai fatto ferie e che non ne potevo più di quella vita (che mi ha fruttato milioni grazie ai quali posso non muovere un dito per il resto dei miei giorni).

20
fabio (Guest) 06-10-2016 11:03

Volandri è staro un buon giocatore,non capisco pwrchè non riesca a staccarsi completamente dal tennis,e preferisca continuare a fare brutte figure.

19
stankosky 06-10-2016 10:35

costruire un giocatore vero? … e chi dovrebbe costruirlo, lui?….uno che gioca solo tre metri fuori dal campo, sempre a gambe larghe e con un servizio che nemmeno nel femminile sarebbe competitivo?
w l’itaGlia…

18
Maury 06-10-2016 09:27

@ alexalex (#1708532)

Facevi i “sacrifici” fatti da lei…… Che poi non credo abbia mai detto quello che asserisci tu. Ma che lei si era stancata di quella vita, e che non le manca…. Forse perché ha una vita piena anche fuori? Ha avuto l’occasione di uscire come regina di New York e Top 10 e l’ha colta. Anziché continuare a fare qualcosa che non reggeva fisicamente più, e sbiadendo il ricordo con prestazioni non degne.

17
Giuseppespartano (Guest) 06-10-2016 08:30

Non diciamo sciocchezze. Non si può affermare che il tennis è il lavoro più difficile che ci sia. Che una persona possa fare,in valore assoluto. Non scherziamo per favore. Roba da matti

16
Luciano.N94 06-10-2016 07:38

Scritto da alexalex
@ Luciano.N94 (#1708436)
Ah come vorrei andare in pensione a 35 anni dopo una logorante carriera da tennista professionista…

Fare il tennista ha i suoi pro ed i suo contro.

15
Tony71 (Guest) 06-10-2016 07:10

@ peter1907 (#1708410)

Prenderà wc togliendole ai giovani in ascesa che poi batterà in campo..

14
Marcus91 06-10-2016 02:28

Scritto da alexalex
E per favore non venirci a raccontare che fare il tennista professionista fino a 35 anni sia il lavoro più difficile che ci sia, come ha fatto Flavia!

Beh, c’è una differenza, la Penna si è ritirata da grandissima, senza trascinarsi in un inesorabile e fisiologico declino, il buon Volandri ha scelto di viversi questo declino sui campi, scelte rispettabili, ma io, personalmente, preferisco come ha agito la Pennetta.

13
Marcus91 06-10-2016 02:25

Da questa intervista mi sorgono dei quesiti:
1 – Non penso che abbia apprezzato la decisione della Pennetta, lo sento, quasi seccato, dalla decisione di Flavia.
2 – Lavorerà al progetto over 18: Quinzi anche se ha vent’anni ne fa ancora parte? perché se così fosse, ci saranno scintille :mrgreen:
3 – Mi sembra che non sia molto deciso su quello che vorrà fare, ho paura che facendo, come in questo caso, 3 attività collegate ma divise e dispendiose (se fatte bene), non ne farà una fatta con criterio.
Detto ciò, in bocca al lupo per ogni cosa. 😀

12
alexalex 05-10-2016 23:24

@ Luciano.N94 (#1708436)

Ah come vorrei andare in pensione a 35 anni dopo una logorante carriera da tennista professionista…

11
Meloliquido (Guest) 05-10-2016 22:22

Perfetto un altro terraiolo alla FIT

10
Papero 05-10-2016 22:06

@ Fabio (#1708380)

A proposito, notizie di Poto?

9
bYE (Guest) 05-10-2016 21:32

Scritto da peter1907
Io sono un grandissimo sostenitore di Filo, e sarei il primo ad essere entusiasta nel vedere ancora qualche sua partita, ma non capisco.. pensa di avere WC? Perché,non giocando, in poco tempo sarà fuori dai 3/400 nel ranking, e non penso prenderà parte alle quali!
Comunque vada, sarà sempre un piacere vederti e sentirti a Sky

A bracciali ne davano in serie..ed entrambi sono nel giro Fit quindi ne prende tranquillamente

8
Luciano.N94 05-10-2016 21:32

Scritto da alexalex
E per favore non venirci a raccontare che fare il tennista professionista fino a 35 anni sia il lavoro più difficile che ci sia, come ha fatto Flavia!

Infatti lo è,il fisico non regge come dovrebbe e gli infortuni sono frequenti,tutti i tennisti che girano in quest’età lo dicono.

7
alexalex 05-10-2016 20:44

E per favore non venirci a raccontare che fare il tennista professionista fino a 35 anni sia il lavoro più difficile che ci sia, come ha fatto Flavia!

6
peter1907 05-10-2016 20:38

Io sono un grandissimo sostenitore di Filo, e sarei il primo ad essere entusiasta nel vedere ancora qualche sua partita, ma non capisco.. pensa di avere WC? Perché,non giocando, in poco tempo sarà fuori dai 3/400 nel ranking, e non penso prenderà parte alle quali!
Comunque vada, sarà sempre un piacere vederti e sentirti a Sky 😉

5
lallo (Guest) 05-10-2016 20:21

Come apprezzo questi giocatori che dimostrano una sincera passione per lo sport…. Lo sport, l’attività fisica correlata, le emozioni ineguagliabili. Tutta roba che nulla ha a che fare col denaro e che si può mantenere anche senza rimanere al top. Grandissimo Filo. Ottimo esempio!

4
veggente90 05-10-2016 20:06

Grandissimo volandri !

3
LiveTennis.it Staff 05-10-2016 19:22

@ Fabio (#1708380)

Assolutamente No! Un abbraccio.

2
Fabio (Guest) 05-10-2016 19:21

Collaborerà con la fit? Ma non è entrato anche lui nello scandalo insieme a Bracciali e Starace?

1