Mondo Junior Copertina, Junior

ITF juniores Città di Palermo: Vincono lo spagnolo Lopez Montagud e la tedesca Voracek

17/09/2016 21:44 2 commenti
Vincono lo spagnolo Lopez Montagud e la tedesca Voracek
Vincono lo spagnolo Lopez Montagud e la tedesca Voracek

E’ calato il sipario sulla seconda edizione del Torneo Internazionale juniores Città di Palermo che ha decretato i successi del sedicenne spagnolo Carlos Lopez Montagud e della diciassettenne tedesca Eva Voracek.

Molto bella la finale maschile vinta dal tennista nato a Valencia e grande tifoso del Barcellona e di Rafa Nadal, sul mancino francese Hugo Gaston. Lopez ha trionfato col punteggio di 75 64, al termine di un confronto che ha appassionato il pubblico presente al Ct Palermo.
“La gioia è grande – commenta il vincitore – era un torneo molto forte a livello di partecipazioni e portare a casa il trofeo mi riempie d’orgoglio. Qui mi sono trovato benissimo, la gente è stata molto ospitale e l’organizzazione eccellente.”

Nulla invece ha potuto la marchigiana Elisabetta Cocciaretto contro la Voracek, numero 1 del tabellone e che ha lasciato all’azzurra un solo gioco, rispettando in pieno il ruolo di favorita numero 1 del seeding.
“Sono molto soddisfatta del tennis espresso oggi al cospetto su un’avversaria giovane e dal grande potenziale – racconta la tedesca – mi sono trovata molto bene a Palermo e nello specifico in questo circolo, un impianto dotato di ottimi campi e immerso nel verde”.
A premiare vincitori e finalisti l’assessore allo sport del comune di Palermo Giuseppe Gini, il direttore del torneo Maurizio Trapani, il presidente del Ct Palermo Francesco Paolo Tesauro e il consigliere della Fit regionale Enzo Amato.
Molto positivo il bilancio da parte degli organizzatori e notevoli i riscontri positivi da parte di atleti e accompagnatori.
Impeccabile la regia del Supervisor Riccardo De Biase.


TAG:

2 commenti

Nonno Maurizio (Guest) 18-09-2016 00:11

Refuso ,correggo in Sporting club

2
Nonno Maurizio (Guest) 18-09-2016 00:10

Chi si accontenta gode!
Siamo stati capaci in pochi anni di perdere prima gli internazionali,poi il secondo torneo femminile d Italia,ancora i future organizzati dallo reporting club.Purtroppo questa è Palermo

1

Lascia un commento