Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: US Open, bravo Balzerani. Italia femminile alla fase finale della Summer Cup under 18

11/09/2016 09:41 12 commenti
Riccardo Balzerani classe 1998
Riccardo Balzerani classe 1998

Si concludono oggi gli US Open Junior con la finale maschile tra il canadese Felix Auger-Aliassime e il serbo Miomir Kecmanovic e la finale femminile che vedrà opposte la slovacca Viktoria Kuzmova e la statunitense Kayla Day.

Si sono comportati abbastanza bene nel settore maschile i nostri ragazzi che sono arrivati ad essere in quattro nel tabellone principale. Il solo ammesso di diritto era Liam Caruana che ha superato al primo turno il portoghese Vale, ma poi ha perso al secondo turno con giapponese Watanuki. Il più bravo di tutti è stato Riccardo Balzerani, che ha superato le qualificazioni battendo prima l’americano Khan e poi l’ucraino Mashtakov e poi nel main draw è arrivato fino agli ottavi di finale battendo nell’ordine il francese Kouzmine e l’argentino Olivieri, prima di arrendersi in tre set all’estone Raisma.

Anche Andrea Guerrieri e Enrico Dalla Valle hanno superato i due turni di quali, vincendo rispettivamente con Majo e Avidzba e con Tajima e Simar. Nel tabellone principale nulla hanno potuto al primo turno dove sono stati sconfitti da Wolf e Hossam. Non è invece riuscito a superare le quali l’altro italiano impegnato agli US Open, Jacopo Berrettini che è stato sconfitto al primo turno dal bulgaro Donski.

Meno bene è andata alle nostre ragazze, che hanno presentato al tabellone principale sono Tatiana Pieri e Federica Bilardo, entrambe sconfitte al primo turno da due giapponesi, rispettivamente e dalla Naito e dalla Maramatsu. Non sono riuscite invece nemmeno ad arrivare al tabellone principale le altre tre ragazze impegnate nelle qualificazioni. Lucrezia Stefanini ha superato il primo turno battendo la Volynets, ma poi ha dovuto soccombere con la testa di serie numero 1 del seeding cadetto, la russa Paigina. Sconfitte al primo turno delle quali Liudmila Samsonova, dalla polacca Kuczer e Maria Vittoria Viviani, dalla tedesca Siemers.

In questa settimana si stanno svolgendo anche gli assoluti individuali under 14 e under 16, quindi non sono molti gli altri ragazzi impegnati nel circuito internazionale ITF Junior e Tennis Europe. Al G2 in Serbia, secondo turno per Mattia Frinzi e Federico Iannacone, primo turno per Guido Marson. In Svizzera, in un G5, tra le ragazze, ottavi di finale per Valentina Urelli Rinaldi, primo turno per Carola Cavelli e Chiara Bordo. In Repubblica Ceca (G4), primo turno per Andrea Trapani.

La settimana entrante le nostre ragazze under 18 saranno impegnate a Lleida, in Spagna, nella fase finale della “Summer Cup”, una sorta di campionato europeo a squadre. Con la capitana Maria Elena Camerin, sono state convocate per questo importante appuntamento continentale Tatiana Pieri, Lucrezia Stefanini e Liudmila Samsonova.


Paolo Angella


TAG: , ,

12 commenti. Lasciane uno!

Obione (Guest) 11-09-2016 21:56

Scritto da perugino doc

Scritto da Potoandavi
O.T
Il norvegese Casper Ruud vincitore del challenger di Siviglia a soli 17,7 anni, a memoria almeno nella top 10 dei piu giovani vincitori di sempre a livello challenger, cara redazione magari fate un articoletto sull evento.

tempo un mese e sarà dimenticato

Ma che commento è? Tu te lo sarai dimenticato….io no e come me molti altri. Vincere un challenger un nato del 12/98 è un risultato quasi incredibile con il tennis moderno e di questo Ruud sentirai parlare ancora….

12
manuel (Guest) 11-09-2016 19:14

@ perugino doc (#1691993)

BATTETO ANDREJ MARTIN,INIGO CERVANTES,PEDRO CACHIN E TARO DANIEL !

11
perugino doc (Guest) 11-09-2016 17:27

Scritto da Potoandavi
O.T
Il norvegese Casper Ruud vincitore del challenger di Siviglia a soli 17,7 anni, a memoria almeno nella top 10 dei piu giovani vincitori di sempre a livello challenger, cara redazione magari fate un articoletto sull evento.

tempo un mese e sarà dimenticato

10
Becuzzi_style (Guest) 11-09-2016 16:11

@ bYE (#1691918)

Beh da 14anni in poi, risultati alla mano, é sempre regredito…quest’anno ha fatto il botto in termini di regressione…figurati che si é messo anche a giocare open..che cosa ci sia da imparare a giocare tornei open contro 35enni con la panzetta io non lo capisco…ma sicuramente chi lo segue ne sa più di me…almeno credo…o comunque così si fa da noi…io rimango cmq scettico

9
Potoandavi (Guest) 11-09-2016 15:45

O.T

Il norvegese Casper Ruud vincitore del challenger di Siviglia a soli 17,7 anni, a memoria almeno nella top 10 dei piu giovani vincitori di sempre a livello challenger, cara redazione magari fate un articoletto sull evento.

8
bYE (Guest) 11-09-2016 15:09

Scritto da Becuzzi_style
@ bYE (#1691815)
Pare che si sia mezzo perso…probabilmente le sue vittorie dipendevano da un fisico più sviluppato….ma io credo che a 14 anni i risultati vadano presi con le molle…IL 14enne De Vecchis batteva circa 20 anni fa un 14 enne svizzero che poi avrebbe vinto giusto qualche prova dello slam…

Hai ragione, però ramazzotti era uno dei più forti anche da under 16..forse nr1 al mondo o d’europa..c’è una classifica apposita..non pensavo ci potessero essere dei cosi brutti passaggi da under16 a under18

7
Becuzzi_style (Guest) 11-09-2016 14:32

@ bYE (#1691815)

Pare che si sia mezzo perso…probabilmente le sue vittorie dipendevano da un fisico più sviluppato….ma io credo che a 14 anni i risultati vadano presi con le molle…IL 14enne De Vecchis batteva circa 20 anni fa un 14 enne svizzero che poi avrebbe vinto giusto qualche prova dello slam…

6
Koko (Guest) 11-09-2016 13:44

Comincino presto a giocare tra i pro piuttosto!

5
bYE (Guest) 11-09-2016 13:01

Mah..e Ramazzotti che si diceva fenomeno incredibile le vince due partite nei G5?
Speroamo in arna jr

4
Paolo A. (Guest) 11-09-2016 12:54

@ Gabriele da Firenze (#1691793)

E’ partito dalle qualificazioni con il numero 78 del ranking, è arrivato tra i primi 16, direi che sia giusto dirgli bravo, poi è chiaro che speriamo tutti in risultati migliori

3
Andre77 (Guest) 11-09-2016 12:52

Scritto da Gabriele da Firenze
Bravo perché è arrivato agli ottavi?
Speriamo in futuro di dirgli ‘bravo’ per risultati un po’ più confortanti…

Concordo, non cè molto da accontentarsi..

2
Gabriele da Firenze 11-09-2016 12:14

Bravo perché è arrivato agli ottavi? :roll:
Speriamo in futuro di dirgli ‘bravo’ per risultati un po’ più confortanti…

1

Lascia un commento