Us Open 2016 Copertina, Generica

Gael Monfils: “Perchè uno strano match? Perché?, non capisco. Sono triste nel sentire che una leggenda del genere mi critica, perché alla fine quello che posso dire a John è che io voglio essere il migliore”

10/09/2016 08:51 88 commenti
Gael Monfils nella foto
Gael Monfils nella foto

Gael Monfils è stato il protagonista assoluto della semifinale degli Us Open, soprattutto per il suo cambio di gioco.

“Perchè uno strano match? Perché?, non capisco. All’inizio Novak stava giocando molto bene, io non ho servito bene e molto velocemente siamo andati 5-0. Lì ho dovuto cambiare un po’ il mio gioco. Questa cosa è potuta risultare un po’ drastica perché sicuramente le persone non sono abituate a vederlo. Perché restare così e subire il 6 a 0 senza cambiare niente? Quindi ho decisamente cercato di entrare nella sua testa proponendogli qualcosa di nuovo.Quando qualcuno gioca bene e lo fa in maniera sciolta e tu non giochi tanto bene, hai bisogno di modificare il tuo tennis.
Se ho dato il 100%? Penso di aver dato il massimo in ogni momento della partita, lui è stato semplicemente più bravo.”

“Credo la tattica di cercare di cambiare il match abbia funzionato. Voi semplicemente non volete vederlo. Se nessuno la mette in pratica tutti diranno sempre: gioca a tennis in questo modo, devi fare così. A volte è un bene cambiare un po’ le cose in campo. Non c’è un solo modo di giocare a tennis. Quando il tuo avversario colpisce in maniera pulita e tu non stai rispondendo e servendo bene devi mostrare qualcosa di completamente diverso. Ti piazzi al centro del campo, inizi a fare qualche doppio fallo. Poi gli offri delle palle molto lente, ma io potevo comunque correre. E poi lui viene a rete e io spesso l’ho passato. E da 0-5 mi sono ritrovato 3-5 15-40…”.

John McEnroe ha definito non professionale il comportamento di Monfils “A me piace John, penso sia una grandissima persona e non ho niente di personale contro di lui, quindi sono molto triste nel sentire questo. Sono triste nel sentire che una leggenda del genere mi critica, perché alla fine quello che posso dire a John è che io voglio essere il migliore, il più forte di tutti. Mi dispiace se voi pensiate che io non sia professionale, ma sto lavorando e sto imparando molto. Sicuramente sto fallendo molte volte, ma sto cercando di rialzarmi. È dura perché quando lui mi definisce non professionale, si riferisce anche al mio coach e al mio fisioterapista e a tutto il mio team. È un duro colpo per me. Non ho vinto ed è facile bastonarmi.”


TAG: , , ,

88 commenti. Lasciane uno!

I love tennis (Guest) 11-09-2016 02:36

@ Much (#1691505)

Nel terzo ha giocato seriamente e c’è stata partita,per il resto assolo di Nole.

88
I love tennis (Guest) 11-09-2016 02:34

@ Tweeners (#1691498)

Poche frecciatine a Nadal e Murray ma qui mi trovo d’accordo,loro non sono certo due esempi di simpatia,perlomeno in campo.Il problema di Monfils,che a me starebbe anche simpatico per il resto,è quasi voler essere commiserato dall’avversario,nel senso sembra che voglia lanciare un messaggio: ” Sto male quindi cerca di non essere crudele”.E questo,in chi ci cade,crea un disagio perchè,da un lato emerge il lato umano dell’avversario che non vuole infierire sull’infortunato,e Nole non è uno che infierisce senza motivo,dall’altro ti ritrovi a vedere correre in campo come una saetta un giocatore che faceva lo zombi in campo.Credo che farebbe imbestialire molti questa presa in giro.A maggior ragione in un torneo di tennis.Una volta vidi Tsonga cercare di distrarre Federer su uno smash,ma lo svizzero lasciò correre.Ma un conto sono episodi sporadici,un conto è la regola,e Monfils è un folle di regola.

87
Almas (Guest) 10-09-2016 22:36

Per me Monfils è un furbo che pianifica tutto anche qs pagliacciate pur di portare a casa un risultato, cmq auguro a quelli che lo giustificano di incontrare un avversario cosi poi mi direte che divertimento si prova

86
Much (Guest) 10-09-2016 22:24

Scritto da I love tennis
@ Much (#1691192)
La tattica l’ha cambiata solo perchè è stato fischiato,non perchè non gli importasse della figura barbina che stava facendo.Monfils è un teatrante,se ottiene una semi prestigiosa in uno slam,la sua emotività caratteriale labile lo porta ad essere svogliato,e solo tramite dei fischi o incitamento si convince a giocare seriamente,ma ripeto,non ha bisogno per se stesso e per l’avversario di inscenare finti acciacchi.Trovatemi un giocatore che ad ogni punto si appoggia alla racchetta come se stesse morendo.Quella non è tattica,ma teatralità.

Gael sará anche teatrale ma penso che condizioni ieri sera siano state al limite della regolarità (come tra l’altro ha confermato anche Waw). Nel terzo anche Djokovic non stava bene ed entrambi si reggevano in piedi a stento. Poi, certo, durante gli scambi si dannavano l’anima ma li vedevo stanchissimi entrambi. Almeno nel terzo era un gran match, bravi!

85
Tweeners 10-09-2016 21:58

@ I love tennis (#1691427)

Ma come ha scritto un utente prima stare in bagno 20 minuti è corretto o no? Gridare cam’on in faccia all’avversario dopo ogni suo errore è corretto o no?
Suvvia….la verità è che vogliono tutti vincere e ricorrono ad ogni mezzo per far imbestialire l’avversario.
Ed onestamente è molto più simpatico Monfils che quelli che aspettano 2 minuti prima di battere facendo palleggiare la pallina o si lamentano continuamente con l’arbitro per ogni rumore che sentono!

84
am1972 (Guest) 10-09-2016 21:42

Condivisibile o meno, di antisportivo non ha fatto nulla. Caro John ricordati di quante volte hai insultato gli arbitri nella tua fulgida carriera. Quello significa essere antisportivi e tu sei stat un esempio (negativo) di questo.

83
M_campione 10-09-2016 21:18

Ma che stia zitto! Dopo averne avute per Lorenzi, ora anche Monfils. Forse deve spararle grosse per mantenere l’attenzione su di se

82
Giorgione1978 10-09-2016 20:10

ha giocato come molti giocatori di 4 categoria giocano abitualmente. ti fanno bestemmiare, ma non puoi farci nulla

81
I love tennis (Guest) 10-09-2016 19:18

@ Tweeners (#1691394)

Non sono d’accordo,in una semi slam non è quello il modo di comportarsi,al di là dell’essere svogliato,che è una sua libertà,non è corretto fingere di avere problemi fisici durante la partita, a maggior ragione se stai perdendo.Se stava male,chiamava l’MTO di 3 minuti come Nole,cosa c’entra il muro umano? Allora anche Stan,preso dalla frustrazione,potrebbe fare così in finale,o qualsiasi altro che lo affronta.La verità è che Monfils non è abituato a calcare questi palcoscenici e quindi si comporta in modo alquanto eccentrico.Tutto era tranne che una semifinale slam.

80
Tweeners 10-09-2016 18:51

Monfils non ha fatto niente di Antisportivo.
Allora anche Federer quando fa la sua SABR è un buffone antisportivo?
Qui molti criticano ma non si sono mai trovati davanti quel muro umano di Djokovic in una semifinale Slam….
Il francese ha sentito molto la pressione è ha provato a fare qualcosa di diverso per far perdere il ritmo a Djokovic tutto qua.

79
Nadaliano 10-09-2016 18:38

Scritto da lallo

Scritto da Nadaliano
Ho visto parte della partita: come mai Monflis tra un punto e l’altro sembrava sempre morente? Djokovic era freschissimo, possibile che non ci siano avversari in grado di giocare dal 4° set in avanti?

Nole freschissimo è un allucinazione…. ancora un pò e chiamava direttamente un unità di rianimazione. Era pallido, emaciato e a dir poco preoccupato.

Mi sbaglierò, ma ha giocato fino alla fine con la stessa intensità.
Ormai l’unico che lo regge fisicamente, e probabilmente è anche meglio, è Murray.

78
Luis (Guest) 10-09-2016 18:21

Mc Enroe faceva di peggio con le polemiche infinite con gli arbitri. Stia zitto!

77
Forza napo (Guest) 10-09-2016 18:02

@ pablox (#1691253)

Ci sarà djokovic che domina

76
andyben86 (Guest) 10-09-2016 17:10

Niente di nuovo, lo fece già al RG 14 con Fogna, regalando un set 6-0 per poi vincere al 5o set, però certi mezzucci con i Djokovic non bastano.

75
Antonio (Guest) 10-09-2016 16:47

@ Luca Martin (#1691254)

mah relativamente. Quando sei un top10 e hai bisogno di questi mezzucci per ribaltare match non è che ci fai una gran figura. Un conto è riaprire un set cambiando tattica magari usando colpi piu arrotati e aggressività a rete, o cambiando modo di servire per togliere riferimenti all’avversario, o magari martellare sul fondamentale meno preciso di chi hai di fronte, un conto è cercare di innervosirlo buttandola in caciare, strisciando le scarpe sulla superficie (come fece una volta un gran geniaccio), emulandone le urla (come fece un simpaticissimo tennista), offendendolo sul piano privato o fingendo claudicanza. Come in passato furono sanzionati tutti i precedenti mezzucci elencati sarebbe giusto che i giudici di sedia prendessero provvedimenti anche verso queste “tattiche” del francese che peraltro non è nuovo a questo tipo di atteggiamenti (ricordo match con fognini al roland garros).
La storia del pagliaccio lasciamola perdere perché anche a Nole piace divertire il pubblico con imitazioni ecc ma non nel momento in cui si gioca. Durante i match si esige SERIETA’, PROFESSIONALITA’ e RISPETTO sia dell’avversario e poi del pubblico presente. Signori, questi si guadagnano milioni di dollari non dimentichiamolo si possono benissimo sforzare di comportarsi come si deve sul terreno di gioco come ognuno di noi fa ogni giorno nel proprio lavoro.

74
LuchinoVisconti (Guest) 10-09-2016 16:41

Scritto da eunosio
Nel calcio i portieri fanno i buffoni prima del rigore (roma liverpool finale 82, zaza..). I pugili fanno dichiarazioni assurde prima dell’incontro.
Inoltre fare cose strane, aiuta a smaltire la tensione.
E’ una tattica al limite ma è in genere accettata, e molto godibile per il pubblico.
Se poi non va bene, fai la parte dello scemo
Si vince anche con la testa e le furbate, non solo con la tecnica, come nella vita. E’ giusto sia così, fa assomigliare di più lo sport alla vita, ed è quello che vogliamo

Sarà quello che vuoi tu, quindi parla per te.
Io voglio che almeno nello sport vinca il migliore, non quello più furbo e scorretto.

73
pallecorte (Guest) 10-09-2016 15:38

Caro Gael, devi provare a vincere giocando a tennis, non distraendo l’avversario con atteggiamenti risibili.
Tennis: tattica, impegno, sudure, colpi, prendersi i rischi.
Tutto il resto andrebbe evitato.

72
Luca Martin (Guest) 10-09-2016 15:28

Da quel che leggo il Tennis e lo Sport in generale, non ci vede tutti d’ accordo.
Per quel che posso dire da ragazzino quante volte ho fatto e ho visto fare delle pagliacciate simili durante una partita? Tante.
Da adulto personalmente ho incontrato gente di tutti i tipi.
Me ne ricordo uno che faceva sempre la vittima, se la prendeva con tutto: vento, arbitro, colpi sulla linea, sole, un rumore improvviso, tutto poteva innescare la sua verve polemica.
La differenza e’ che da ragazzino ci si cascava come fagiani, da adulti ci si fa una grossa risata e si continua a picchiare di clava e di badile…Il problema quindi e’ sempre di chi si irretisce, non di chi fa queste besugate…

71
pablox 10-09-2016 15:27

MOnfils è un cialtrone, ed il fatto che sia in una semifinale slma dimostra il livello del tennis maschile attuale. ritirato federer sarà il vuoto totale :cry:

70
I love tennis (Guest) 10-09-2016 15:14

@ rexy00 (#1691207)

Come ho già detto,cambiare tattica ci sta benissimo,ma dopo ogni scambio,anche quelli brevi,fingere che non ne puoi più in quel modo,con espressioni di sofferenza appoggiandosi alla racchetta,non è rispettoso verso l’avversario,e questo lo ha fatto anche con Fognini.Fa la parte dell’infortunato quando gli conviene.

69
I love tennis (Guest) 10-09-2016 15:12

@ Much (#1691192)

La tattica l’ha cambiata solo perchè è stato fischiato,non perchè non gli importasse della figura barbina che stava facendo.Monfils è un teatrante,se ottiene una semi prestigiosa in uno slam,la sua emotività caratteriale labile lo porta ad essere svogliato,e solo tramite dei fischi o incitamento si convince a giocare seriamente,ma ripeto,non ha bisogno per se stesso e per l’avversario di inscenare finti acciacchi.Trovatemi un giocatore che ad ogni punto si appoggia alla racchetta come se stesse morendo.Quella non è tattica,ma teatralità.

68
eunosio (Guest) 10-09-2016 15:10

Nel calcio i portieri fanno i buffoni prima del rigore (roma liverpool finale 82, zaza..). I pugili fanno dichiarazioni assurde prima dell’incontro.
Inoltre fare cose strane, aiuta a smaltire la tensione.
E’ una tattica al limite ma è in genere accettata, e molto godibile per il pubblico.
Se poi non va bene, fai la parte dello scemo

Si vince anche con la testa e le furbate, non solo con la tecnica, come nella vita. E’ giusto sia così, fa assomigliare di più lo sport alla vita, ed è quello che vogliamo

67
lallo (Guest) 10-09-2016 14:57

Scritto da Nadaliano
Ho visto parte della partita: come mai Monflis tra un punto e l’altro sembrava sempre morente? Djokovic era freschissimo, possibile che non ci siano avversari in grado di giocare dal 4° set in avanti?

Nole freschissimo è un allucinazione…. ancora un pò e chiamava direttamente un unità di rianimazione. Era pallido, emaciato e a dir poco preoccupato.

66
rexy00 (Guest) 10-09-2016 14:36

ragazzi Monfils è cosi da sempre e io lo amo per questo
è pazzo,completamente pazzo, è capace di fare cose disumane, ma il suo obiettivo principale è far divertire il pubblico, ma si sa che ci sono partite in cui non entra in campo praticamente. lui se ne è accorto e ha cercato di trovare un modo per sdrammatizzare la sua pessima partita fino a quel punto, ma non è per irritare gli avversari, è semplicemente il suo modo di fare…. trovatemi un tennista attuale che odi Monfils… potete dirmi tutto tranne che sia scorretto e antisportivo poi

65
Miiiii (Guest) 10-09-2016 14:23

Chang ha vinto, lunga vita a Chang. Monfils ha perso, a morte Monfils.

64
Much (Guest) 10-09-2016 14:21

Scritto da Nadaliano
Cos’è successo effettivamente? perchè nell’articolo non viene riscostruito l’accaduto? Chi non ha visto la partita non riesce a capire niente.

Monfils dopo il 5-0 si é messo a rispondere dentro al campo e ad attaccare Nole su ogni palla. Ma dopo l’iniziale incertezza Nole non si é scomposto più di tanto. Ha vinto senza problemi i primi due set. Solo nel terzo quando Monfils ha iniziato a tirar vincenti da ogni posizione e quando le condizioni di Nole era critica il francese é riuscito ad incidere.
Comunque non mi sembrava un comportamento scorretto, si può cambiare tattica, no?

63
I love tennis (Guest) 10-09-2016 14:15

@ Nadaliano (#1691163)

Non era freschissimo,ha accusato un piccolo problema alla spalla mentre il transalpino con la sua bellissima pantomima faceva lo zombi dopo ogni punto,anche quello più corto.Sembrava un’arena circense,non uno stadio di tennis.

62
tinapica (Guest) 10-09-2016 14:12

@ il bosforo (#1691013)

Ma infatti, se si va a leggere un mio commento post Pouille, lo definii “straordinario”.
Però è come se un muratore tirasse su i muri più dritti che lei abbia mai visto e poi le dicesse che è troppo stanco per fare il tetto: cosa ne penserebbe?

61
I love tennis (Guest) 10-09-2016 14:11

@ nere (#1691140)

E’ più dignitoso prendersi una stesa senza fare furbate del tipo faccio il deficente solo per innervosire l’avversario così mi guadagno un’ora in più in campo.Perchè non lottava,non ci credeva nemmeno lui ieri,l’ha fatto solo per se stesso e il suo vanesio,il pubblico ha iniziato ad applaudire solo dopo il terzo set,prima era un tripudio di fischi.Quale altro giocatore finge infortuni ad ogni punto pur di ingannare l’avversario? A me più che tattica sembra disonestà,perchè non so se è peggio la strategia sporca oppure la reazione veemente come l’urlo in faccia,la racchetta distrutta o l’insulto al raccattapalle che fanno parte della trance agonistica.Tutto questo lo condanniamo e il resto no? Mi sembra incoerente.

60
I love tennis (Guest) 10-09-2016 14:07

@ lallo (#1691147)

Monfils avrebbe potuto vincere? In un quinto set non avrebbe retto la pressione psicologica,tattica geniale? Ma la adotta ad ogni match! Fa finta di stare male e poi corre e ributta tutto dall’altro lato della rete,Fognini al Roland Garros docet.Che poi per un set gli sia fruttata è vero,ma da qui a dire che avrebbe vinto no.Anche perchè non puoi vincere solo con le furbate o le grandi giocate quando ti passa per la testa.A me il suo atteggiamento non piace.Penso che il suo talento gli permette di essere perdonato ma per me è inqualificabile.

59
tinapica (Guest) 10-09-2016 14:04

@ angelux79 (#1690992)

Non ha ragione perché:
innanzitutto, stava giocando così fin dalla fine del secondo gioco e quindi non è un 6-0 ma un 3-0 che avrebbe dovuto scongiurare;
in secondo luogo, nella seconda partita continuò a prenderle così come nel nono gioco della prima, quindi i risultati di questa sua fantomatica strategia si erano ben presto dimostrati fallimentari;
ancora, perché non appena si mise a fare il suo vero gioco, che è certamente molto faticoso e dispendioso ma qui stiamo commentando un atleta 30nne che si stava a giocare centinaia di migliaia/milioni di dollari di compenso, Djokovic, che nel frattempo aveva superato lo sconcerto che gli costò solo 3 giochi della prima partita,
finì subito “con la testa sott’acqua”;
infine e soprattutto, per il rispetto che dovrebbe al pubblico pagante (anche attraverso gli abbonamenti TV) che gli consente di essere un 30nne ricco e, evidentemente, viziato dato che l’unica logica che si possa trovare è che non avesse voglia di far fatica come nelle terza e quarta partita.

58
Smiccio (Guest) 10-09-2016 13:58

Grazie a dio abbiamo “la monf”! Senza Federer almeno c’è uno un po pazzo…

57
Agatone (Guest) 10-09-2016 13:56

Il problema secondo me è la controprestazione. Monfils è arrivato in semi senza perdere un set e giocando come non ha mai giocato. Con Djoko non teneva la palla in campo. Ha giocato molto peggio dei turni precedenti. La partita più importante con un avversario non al top della forma l’ha buttata via……

56
Nadaliano 10-09-2016 13:50

Ho visto parte della partita: come mai Monflis tra un punto e l’altro sembrava sempre morente? Djokovic era freschissimo, possibile che non ci siano avversari in grado di giocare dal 4° set in avanti?

55
Vitriol (Guest) 10-09-2016 13:37

Monfils è stato una delusione e innanzitutto ha deluso se stesso dopo le prestazioni degli ultimi due mesi- Si riguardi il match più volte, non è stato all’altezza delle sue aspettative e del suo team, mostrando di avere grossi limiti mentali- Ha ragione qualcuno che dice che Mc Enroe avrebbe dovuto definirlo pagliaccio.
Intanto ci sarà un Murray che si renderà conto di aver buttato uno Slam nella spazzatura-.

54
lallo (Guest) 10-09-2016 13:37

Scritto da Palgio
Eh no non mistifichiamo le cose, Gael. L atteggiamento in campo è quello sotto la lente di John, non la tattica: tu miravi a buttare il match nel ridicolo e decocentrare Nole. Con Fogna al RG in questo modo hai vinto la partita tra le ovazioni, negli USA queste pagliacciate non passano.

Se ci riesci e vinci nessuna regola te lo proibisce. Anzi, tanto di cappello! Significa aver individuato un punto debole dell’avversario e averlo sfruttato. Si chiama strategia vincente. PS: Mi riferisco al tennis fantozziano. Invece Le successive sceneggiate piegato in due, ad ogni punto, certamente hanno incoraggiato Nole e non hanno dato alcun vantaggio (anzi svantaggi) a Monfils.

53
deuce (Guest) 10-09-2016 13:36

Scritto da giuliano da viareggio

Scritto da Carl
Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.
Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

Sono in perfetta sintonia con quanto dici. Grande Monfils!!

:mrgreen: :mrgreen: si si caro Giuliano da Viareggio …e’ proprio un grande Monfils …….ma e’ talmente grande che ora sta prendendo l’aereo per Parigi !!!!!!! non e’ riuscito ad arrivare fino a domenica :mrgreen: :mrgreen:

52
lallo (Guest) 10-09-2016 13:33

io la vedo come Monfils (che non mi entusiasma e ieri avrebbe potuto vincere). Ma l’atteggiamento svaccato lo aveva rimesso in partita! Una mossa geniale. In realtà andava contestata l’attitudine di non aver insistito nel tennis fantozziano che aveva pagato così tanto in termini di scombussolamento di Nole. E mi stupisco che SuperMac non abbia compreso ciò che stava accadendo in campo. Va detto che non è stato l’unico (es: Mezzadri)

51
deuce (Guest) 10-09-2016 13:31

Scritto da Bruno A.
Secondo me quello che si può rimproverare a Monfils è quell’atteggiamento strafottente quando aspettava il servizio e teso ad innervosire l’avversario. Per il resto mi sembra che uno sia libero di rispondere piano e corto per attirare l’avversario a rete e passarlo oppure accelerare improvvisamente. Semmai l’errore è stato quello di insistere troppo e ciò gli si è ritorto contro. Avrebbe dovuto farlo con più moderazione.

nessuno ha da ridire su come rispondeva Monfils ognuno decide il proprio suicidio ma quei comportamenti al limite dell’antisportivo che aveva come dici te aspettando il servizio dell’avversario e improvvisamente accusando una stanchezza dopo ogni punto per poi puntualmente scattare come un falco nel colpo successivo …beh quella sa di presa x il ..lo

50
deuce (Guest) 10-09-2016 13:25

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da deuce
pensa John ti ha etichettato non professionale ….e’ stato morbido ….doveva darti del pagliaccio….

Perché John invece aveva un atteggiamento ineccepibile

assolutamente no…..lo sappiamo tutti il rapporto che aveva con gli arbitri se ai suoi tempi fosse esistito l’occhi di falco ma cmq non credo abbia mai deriso un avversario o provocarlo come abbia fatto monfils ieri sera

49
carlo (Guest) 10-09-2016 13:16

Scritto da christian
@ Carl (#1691070)
daccordo sul fatto che ognuno gioca come vuole, ma guarda che il terzo set l’ha vinto giocando bene e non facendo il pagliaccio come nei primi due set regalati…se ti sei visto la partita nel terzo set dopo il primo game in cui l’hanno bombardato di fischi ha ripreso a giocare “regolare” giocando un grande set di qualità senza atteggiamenti buffoneschi…precisiamo grazie

Nel terzo set ha raccolto il frutto di quanto seminato nei precedenti, Nole era andato praticamente fuori di testa, innervosito ed arrabbiato, e quando Gael ha tirato fuori le sue doti, anche acrobatiche, aveva abbassato la guardia ed ha subito.

Monfils non poteva pensare di fare partita facendo solo il buffone, ma portare all’esasperazione il serbo per poi giocare meglio le sue carte era un piano lucidissimo.
Bravo comunque Nole a non sbroccare del tutto, ad un certo punto il fumo gli usciva dalle orecchie, il dolore alla spalla, vero o presunto, gli ha consentito di ragionare e respirare, e riportare la partita nel suo alveo naturale.

Se qualcuno crede che sia stato Monfils ad uscire di testa si sbaglia di grosso, come chiariscono anche le sue dichiarazioni, ha fatto quello che ha fatto in piena consapevolezza.

48
Spero in Quinzi (Guest) 10-09-2016 13:13

Scritto da deuce
pensa John ti ha etichettato non professionale ….e’ stato morbido ….doveva darti del pagliaccio….

Perché John invece aveva un atteggiamento ineccepibile

47
nere 10-09-2016 13:11

Scritto da Carl
Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.
Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

sono d’accordo, non mi sembra che monfils sia stato scorretto, come sono molti altri giocatori che urlano come dannati, si incazzano, sfasciano racchette, insultano i raccattapalle ecc ecc. ha solo utilizzato una strategia a livello psicologico che ha pure pagato. è più dignitoso giocare sullo stesso parametro su cui il tuo avversario è nettamente più forte e perdere 60 60? perchè chang è considerato un mito per quello che ha fatto con lendl, facendo ben di peggio (battute dal basso e risposte posizionato a dieci centimetri dalla riga della battuta) e monfils sarebbe un pagliaccio? anzi dirò di più, aver visto come un fuoriclasse come djokovic considerato una macchina da guerra soprattutto a livello psicologico sia andato in crisi non riuscendo a fare punto su palle che avrei potuto giocare io ha svelato intanto una sua debolezza non da poco e più in generale ha messo in luce uno degli aspetti che rende il tennis così affascinante, non scontato, pieno di risvolti e variabili imprevedibili. Sun tzu e von clausewitz avrebbero apprezzato.

46
Andinadal 10-09-2016 12:57

@ Bruno A. (#1691126)

Si però fingeva pure gli infortuni ieri

45
I love tennis (Guest) 10-09-2016 12:50

@ angelux79 (#1691109)

Ma che grande o regole! Monfils fa il buffone antisportivo anche nel Roland Garros con Fognini,e il pubblico di casa sostiene quegli atteggiamenti.Ieri è stato fischiato per la sua strafottenza,e dopo infastidito ha ripreso a giocare.La partita poteva finire in 3 set,ma la cosa più brutta a vedersi era il suo trascinarsi sul campo come un mezzo morto.Quando la smetteremo di esaltarlo solo per le sue doti tecniche? Nel comportamento non ha brillato,e basta.

44
I love tennis (Guest) 10-09-2016 12:48

@ Fabiofogna (#1691082)

Che c’entra la faccia di Djokovic? Qui stiamo confondendo delle espressioni facciali con un comportamento irritante e antisportivo che mira a farti deconcentrare perchè Monfils ieri non era in grado di vincere e stare attaccato al match,e quindi ha usato la tattica del finto infortunato,come contro Fognini del resto,per mandare fuori giri il serbo.Ma lo capite o no oppure pur di giustificare il pagliaccio lo fate apposta? Quella di ieri non è stata una partita di tennis,Nole ad un certo punto ha avuto bisogno del fisioterapista e il francese tutto tranquillo se ne è andato negli spogliatoi,poi dopo ogni punto si accasciava come un morto sulla racchetta.Allora Djokovic che aveva male alla spalla cosa doveva dire? E lo giustificate.

43
Bruno A. (Guest) 10-09-2016 12:43

Secondo me quello che si può rimproverare a Monfils è quell’atteggiamento strafottente quando aspettava il servizio e teso ad innervosire l’avversario. Per il resto mi sembra che uno sia libero di rispondere piano e corto per attirare l’avversario a rete e passarlo oppure accelerare improvvisamente. Semmai l’errore è stato quello di insistere troppo e ciò gli si è ritorto contro. Avrebbe dovuto farlo con più moderazione.

42
aldo (Guest) 10-09-2016 12:41

Losing ugly

41
christian (Guest) 10-09-2016 12:35

@ Carl (#1691070)

daccordo sul fatto che ognuno gioca come vuole, ma guarda che il terzo set l’ha vinto giocando bene e non facendo il pagliaccio come nei primi due set regalati…se ti sei visto la partita nel terzo set dopo il primo game in cui l’hanno bombardato di fischi ha ripreso a giocare “regolare” giocando un grande set di qualità senza atteggiamenti buffoneschi…precisiamo grazie

40
aldo (Guest) 10-09-2016 12:23

Patetico, ha provato a buttarla in rissa ma ha perso ugualmente. E fa lo gnorry in conferenza; non ha cambiato tattica di gioco ma solamente irretito l’avversario con atteggiamenti chiaramente provocatori.Enorme delusione

39
Antonio (Guest) 10-09-2016 12:20

Monfils who? si è ritrovato miracolosamente lì approfittando di un buco nel tabellone. Ci rivediamo al master di fine anno quando perderà 3 match su 3

38
LuchinoVisconti (Guest) 10-09-2016 12:19

E guardate che è stato criticato da molti giocatori, non solo da McEnroe (che basterebbe e avanzerebbe) e da Djokovic stesso, ma anche ad esempio dalla Evert e persino dalla sua amica Azarenka, gente che che ne capisce di tennis più di tutti noi messi assieme.
Chi lo giustifica dovrebbe farsi qualche domandina…. :grin:

37
angelux79 (Guest) 10-09-2016 12:19

Scritto da giuliano da viareggio

Scritto da Carl
Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.
Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

Sono in perfetta sintonia con quanto dici. Grande Monfils!!

d’accordissimo anch’io. se è nelle regole, tutto è concesso.

36
giuliano da viareggio (Guest) 10-09-2016 12:07

Scritto da Carl
Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.
Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

Sono in perfetta sintonia con quanto dici. Grande Monfils!!

35
deuce (Guest) 10-09-2016 12:06

Scritto da Cocciasecca
Fa pena di leggere commenti tanti moralisti… ed alquanto sballati.

eccolo qua l’anticonformista….il solito che va controcorrente …bravo

34
Paolo (Guest) 10-09-2016 12:05

@ Cocciasecca (#1691076)

ma quale moralisti? Ma l’hai vista la partita ma che volete giustificare un comportamento simile guarda che si stava giocando l’accesso ad una finale Slam non l’ultimo future sperduto. Ma cosa vuoi giustificare mi chiedo? Tutti lo hanno criticato

33
becu rules (Guest) 10-09-2016 12:04

Scritto da Carl
Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.
Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

anch’io a leggere il titolo pensavo avesse preso un triplice 6 1 o qualcosa del genere. Se è riuscito a far andare fuori giri Djoko – almeno in parte – tanto di cappello, un set lo ha portato a casa, e pur giocando al massimo non era scontato. Chang contro Lendl fece una cosa del genere e per me fu un capolavoro tattico che mandò fuori di testa il suo avversario. Poi tra Djoko e Monfils c’è una differenza di tennis e di solidità abissale, quindi non credo che facendo così abbia ridosso le sue chance, anzi

32
Alex81 10-09-2016 12:02

Gael è così, non lo fa per prendere in giro, io lo capisco perchè nel gioco, con le dovute proporziono, faccio esattamente come lui

31
Fabiofogna 10-09-2016 11:50

Scritto da GianlucaPozziPerSempre

Scritto da Palgio
Eh no non mistifichiamo le cose, Gael. L atteggiamento in campo è quello sotto la lente di John, non la tattica: tu miravi a buttare il match nel ridicolo e decocentrare Nole. Con Fogna al RG in questo modo hai vinto la partita tra le ovazioni, negli USA queste pagliacciate non passano.

e aggiungo……tu fingi di stare male ad ogni punto perso salvo poi scattare manco fossi Bolt sul punto successivo e caricarti come se non avessi speso un briciolo di energia. Pagliaccetto da 4 soldi……

Perchè Djoko con quella faccia che fa dopo ogni punto?

30
LuchinoVisconti (Guest) 10-09-2016 11:50

E per dirla tutta: penso che sarebbero questi gli atteggiamenti da punire, anche con squalifica. Reiterati e con l’unico preciso scopo di “truffare” l’avversario, altro che una racchetta rotta in un momento di rabbia che non crea danno a nessuno!

29
Cocciasecca (Guest) 10-09-2016 11:48

Fa pena di leggere commenti tanti moralisti… ed alquanto sballati.

28
Miiiii (Guest) 10-09-2016 11:42

Trattasi del famoso “piano B” :mrgreen: E comunque non sarà mai il numero 1 però intanto in SF Slam ci è arrivato. Funny Monfils

27
deuce (Guest) 10-09-2016 11:42

Scritto da simon
Lorenzi nr. 46 al momdo contro Murray ha giocato meglio di Monfils n. 10 contro il n.1.

nr.46 ? eri un po indietro coi tempi….se ti informi prima di NY era 40 …..la prox sett sarà 35 per essere arrivato al 3 turno quando l’anno scorso perse al primo

26
Carl 10-09-2016 11:39

Come ho già detto in diretta, mentre guardavo la partita, Monfils è stato intelligentissimo a capire che buttandola sul ridicolo poteva avere qualche chance in più, innervosendo l’avversario e facendogli credere di avere davanti un incapace, che invece in ogni momento poteva buttare via la maschera del clown e trafiggerlo con eccellenti giocate.
Ottima lettura del match, e così facendo ha vinto un set che sembrava una chimera vincere.

Se è lecito gridare in faccia all’avversario, mostrare i pugni, chiamare MTO non necessari, stare in bagno 20 minuti, allora non solo è lecito il suo comportamento, ma è anche molto più spettacolare e divertente dei predetti.

25
simon (Guest) 10-09-2016 11:29

Lorenzi nr. 46 al momdo contro Murray ha giocato meglio di Monfils n. 10 contro il n.1.

24
Paolo (Guest) 10-09-2016 11:17

@ Nadaliano (#1691034)

E’ andata in scena una pagliacciata con attore protagonista Monfils. Per tua fortuna non l’hai vista e’ stato uno soettacolo deprimente

23
GianlucaPozziPerSempre (Guest) 10-09-2016 11:16

Scritto da Palgio
Eh no non mistifichiamo le cose, Gael. L atteggiamento in campo è quello sotto la lente di John, non la tattica: tu miravi a buttare il match nel ridicolo e decocentrare Nole. Con Fogna al RG in questo modo hai vinto la partita tra le ovazioni, negli USA queste pagliacciate non passano.

e aggiungo……tu fingi di stare male ad ogni punto perso salvo poi scattare manco fossi Bolt sul punto successivo e caricarti come se non avessi speso un briciolo di energia. Pagliaccetto da 4 soldi……

22
angelux79 (Guest) 10-09-2016 11:16

Scritto da Phoedrus
Era forse l’unico modo per ribaltare la partita.
E in parte c’e’ riuscito.
Rispetto allo 0-5, ha fatto meglio nel seguito.
Anche Chang ci ha provato con Lendl a Parigi.
Alla fine i commentatori ti dicono bravo solo se vinci.

esatto. ha avuto un atteggiamento che può non piacere, ma è nelle regole e comunque stava dando dei risultati. Se giocando alla pari mi distruggi, io invento un nuovo modo di giocare, cercando di sbalagliarti mentalmente.

21
Paolo (Guest) 10-09-2016 11:16

@ deuce (#1691001)

E secondo te questo e’ giocare a tennis? Fare andare in tilt l’avversario perche non si hanno armi per batterlo Bella roba

20
Sandro (Guest) 10-09-2016 11:09

Infatti dovrebbe proprio essere cacciato a vita caro mio… Non è colpa Tua Caro Gael, è colpa solamente di chi lo strapaga X massacrare a) chi perde, B) i giocatori con ranking inferiore.. Molto triste il tuttto.. Veramente iper sad

19
frafra (Guest) 10-09-2016 11:04

Meno male che esiste Monfils

18
Phoedrus (Guest) 10-09-2016 10:43

Era forse l’unico modo per ribaltare la partita.
E in parte c’e’ riuscito.
Rispetto allo 0-5, ha fatto meglio nel seguito.

Anche Chang ci ha provato con Lendl a Parigi.

Alla fine i commentatori ti dicono bravo solo se vinci.

17
Nadaliano 10-09-2016 10:37

Cos’è successo effettivamente? perchè nell’articolo non viene riscostruito l’accaduto? Chi non ha visto la partita non riesce a capire niente.

16
Luca Martin (Guest) 10-09-2016 10:22

Naturalmente John Mc Enroe ogni volta che esce dal politically correct ed esprime veramente un giudizio sentito, viene attaccato tirando fuori una sequela di lagnanze (il team tecnico, il fisioterapista, ci mancavano anche la mamma e il papa’)
La realta’ e’ che Monfils e’ un giocatore imprevedibile anche a se stesso e non ha la classica forma mentis del tennista.
Pur avendo doti atletiche sopra la media, capacita’ tecniche indiscutibili, quello che gli manca e’ la concentrazione e la tenuta mentale, ovvero la capacita’ di resistere agli impulsi di fare cose ‘incoerenti’. Io l’ ho visto giocare dal vivo e posso assicurare che e’ riuscito nella difficile impresa di fare dei fuori campo, poi subito dopo scherzare il numero 1 al mondo, colui che viene posto nel gota tennistico di tutti i tempi e di tutte le galassie.
Facili i parallelismi con i vari Paire, Fognini, Klizan e compagnia cantante, giocatori su cui gli scommettitori hanno sempre un brivido quando devono puntare qualche sostanzioso euro.

15
Palgio (Guest) 10-09-2016 10:20

Eh no non mistifichiamo le cose, Gael. L atteggiamento in campo è quello sotto la lente di John, non la tattica: tu miravi a buttare il match nel ridicolo e decocentrare Nole. Con Fogna al RG in questo modo hai vinto la partita tra le ovazioni, negli USA queste pagliacciate non passano.

14
magilla (Guest) 10-09-2016 10:00

è proprio un….francese!….sempre modesto,sempre realista,…e un po’ cialtrone inside…..ma a me diverte!

13
Faustozazz 10-09-2016 09:57

Cambiare tattica quando si è sotto 5 a 0 è più che lecito, dimostra di saper leggere bene la partita, che non è da tutti.
Il tennis è uno sport dove la componente mentale è più importante che in altri sport, fare lo stesso gioco dell’avversario se l’altro è più forte non ha molto senso, se si hanno le doti tecniche per cambiare è giusto farlo chiaramente rispettando le regole e il rispetto per l’avversario.
Non ho visto la partita ma ho letto che in alcune fasi Monfils claudicava per poi correre benissimo e tirare vincenti.Questo comportamento non lo trovo giusto ed è assolutamente antisportivo. Che abbia preso qualche lezione dalla Cornet?

12
il bosforo 10-09-2016 09:55

puoi sempre rispondere alla maggior parte di chi ti critica che tu in semifinale allo usopen ci sei arrivato :wink:

11
Paolo (Guest) 10-09-2016 09:54

Ma per cortesia Che dovrebbe solo vergognarsi per lo spettacolo penoso offerto ieri sera altro Che migliore

10
I love tennis (Guest) 10-09-2016 09:46

Si Gael soprattutto la tattica del distrarre l’avversario facendo il finto distrutto da qualche maratona quando invece sei fresco come una rosa e tenti alla disperata ogni trucchetto per ribaltarla!Visto che stai imparando,diventa meno pagliaccio in campo,questo si intende per professionale.

9
deuce (Guest) 10-09-2016 09:44

pensa John ti ha etichettato non professionale ….e’ stato morbido ….doveva darti del pagliaccio….

8
Andinadal 10-09-2016 09:36

Io non ho parole per la partita di questo pagliaccio.Ci sono tennisti che sputano sangue dannol anima per un 15 questo qui invece fa il pagliaccio in una semifinale slam che tutti sognano di fare,lui ha la possibilità più unica che rara di giocarla ed ecco come si comporta ma non farti più vedere

7
angelux79 (Guest) 10-09-2016 09:35

Monfils ha ragione. perché perdere 6-0? proviamo a fare qualcosa che sbaragli la psicologia di Djokovic, e per un po’ ci stava riuscendo…

6
jack (Guest) 10-09-2016 09:32

Monfils…fai pace con te stesso!

5
Almas (Guest) 10-09-2016 09:26

Non capisco se fá davvero o se stá continuando la commedia con qs spiegazioni puerili, ma purtroppo quando sei in mondovisione è difficile giustificarsi o far passare da scemi gli altri. Per una volta sarebbe stato più onesto ammettere che non ha avuto un comportamento professionale e spirito sportivo

4
BOMBARDERO 10-09-2016 09:26

Vuole essere il migliore di tutti??? RIDICOLO…nemmeno il 300 del mondo entrato con WC nel torneo e paralizzato dall’emozione e la tensione di affrontare il n.1 del mondo sull’ Arthur Asche si sognerebbe di non giocare in questo modo..e lui che dice? Che vuole essere il migliore…

3
quentin81 (Guest) 10-09-2016 09:23

Una vergogna di partita per due set e mezzo, ovviamente per colpa del Re dei pagliacci. Un conto è cambiare strategia se si sta giocando male, un altro conto è fare il buffone per innervosire l’avversario. Perché Monfils non ha spiegato come mai- dopo la bordata di fischi – è tornato a giocare come potrebbe e saprebbe fare? È bastato essere pungolato dal pubblico per giocare almeno con l’orgoglio. Ha ragione tutta la vita McEnroe

2
Spero in Quinzi (Guest) 10-09-2016 08:57

Be, spiegazione ineccepibile

1

Lascia un commento