Us Open 2016 Copertina, Generica, Video

Janko Tipsarevic e l’urlo che costa caro (Video)

03/09/2016 09:33 22 commenti
Nella foto Janko Tipsarevic
Nella foto Janko Tipsarevic

Janko Tipsarevic è stato protagonista due giorni fa nel match perso con Carreno Busta agli Us Open.
In uno dei punti più combattuti dell’incontro, il serbo chiude con uno smash il punto ma il giudice di sedia però interrompe tutto, applicando il regolamento alla lettera, si tratta di punto disturbato.

Tipsarevic infatti ha emesso un forte grido subito dopo l’ultimo colpo. Alla fine della partita Janko non ha stretto la mano all’arbitro.

L’urlo di Tipsarevic

Non stringe la mano all’arbitro


TAG: , , ,

22 commenti. Lasciane uno!

giage1996 04-09-2016 08:57

Ma non ha senso…. cioè carreno busta era tutto lo scambio che urlava e al primo urlo di tipsarevic dovuto allo sforzo gli togli il punto?? Se fai così con certi giocatori gli dai il punto di penalità ad ogni 15

22
Io tifo caruso (Guest) 04-09-2016 01:17

Da quello che si vede mi sembra un’invenzione dell’arbitro

21
Alex 12 (Guest) 04-09-2016 01:07

@ forsecelafaccioadiventareterzacategoria (#1684313)

Ma janko ha urlato mentre colpiva lui

20
Alex 12 (Guest) 04-09-2016 01:05

@ Cataflic (#1684467)

No ma la cosa e gia esultare prima che l avversaria tocchi la pallina una cosa e urlare mentre si colpisce la palla.
Ma io dico se questo disturbava azarenka sharapova gabashvili gli dovrebbero squalificare

19
Dante (Guest) 03-09-2016 23:51

Ragazzi, è inutile raccontarci …. da ragionieri. Tipsarevic meritava il punto è Carreno Busta è un figlio di androcchia !!

18
Miiiii (Guest) 03-09-2016 19:41

@ Luca Martin (#1684419)

Se ti riferisci a questo sito, beh io sono italiano e credo anche gli altri che hanno commentato sarcasticamente l’operato dell’arbitro.

17
Marcus91 03-09-2016 17:25

Davvero sbigottito, che disturbo è….allora tanti/e giocatori/ci non dovrebbero fare manco un punto :lol:
Ma la cosa che più mi ha turbato è stato il comportamento di Carreno, che sapeva benissimo che quell’urlo non l’aveva disturbato e che il punto lo avrebbe comunque perso ma nonostante ciò ha detto che era stato diturbato (questo, quello che mi pare di aver capito) :shock:

16
yonex (Guest) 03-09-2016 15:26

Scritto da Luca Martin
Mi fa specie la differenza dei commenti ‘italiani’ e quelli ‘americani’.
Gli italiani pronti subito a sostenere ‘in nome della legge e del regolamento’, come abili legulei, volpi del deserto.
Gli americani invece, schietti e pronti a premiare il merito, l’essenza delle cose, il valore, si scagliano contro un arbitro che ha dato il punto a chi non l’ha fatto.
Molto interessante.

noi italiani,quando non siamo direttamente coinvolti,siamo assolutamente ligi alle regole.
se siamo coinvolti…………….molto di meno.

15
federico (Guest) 03-09-2016 15:00

Scritto da Cataflic

Scritto da Luca 28

Scritto da Shuzo
Si dice che sulle regole si può scendere a compromessi, sui principi non si scende mai.
Tanti giocatori (soprattutto giocatrici) urlano a tutto spiano. Serena lo fa addirittura per intimidire l’avversaria, eppure mai un provvedimento. In questo caso che l’urlo era stato pronunciato solo come segno di sforzo, l’avversario non era stato affatto disturbato, direi che poteva benissimo assegnare il punto a Tipsarevic. Infatti lo stesso Carreno Busta ne è rimasto sorpreso.

Scritto da sasuzzo
Sanzione corretta, ma Serena che lo fa ogniqualvolta è in svantaggio per impaurire l’avversaria anche nei punti successivi???

Questo non è assolutamente vero. Basta ricordare la finale dello US Open del 2011 (Serena-Stosur) in cui l’americana venne sanzionata proprio dopo un episodio identico a questo. Andate a vedere il video

Bravo bravo! È proprio vero!

beh aveva urlato c’mon prima che la Stosur colpisse palla. Questo era meno grave

14
Cataflic (Guest) 03-09-2016 14:49

Scritto da Luca 28

Scritto da Shuzo
Si dice che sulle regole si può scendere a compromessi, sui principi non si scende mai.
Tanti giocatori (soprattutto giocatrici) urlano a tutto spiano. Serena lo fa addirittura per intimidire l’avversaria, eppure mai un provvedimento. In questo caso che l’urlo era stato pronunciato solo come segno di sforzo, l’avversario non era stato affatto disturbato, direi che poteva benissimo assegnare il punto a Tipsarevic. Infatti lo stesso Carreno Busta ne è rimasto sorpreso.

Scritto da sasuzzo
Sanzione corretta, ma Serena che lo fa ogniqualvolta è in svantaggio per impaurire l’avversaria anche nei punti successivi???

Questo non è assolutamente vero. Basta ricordare la finale dello US Open del 2011 (Serena-Stosur) in cui l’americana venne sanzionata proprio dopo un episodio identico a questo. Andate a vedere il video

Bravo bravo! È proprio vero!

13
tinapica (Guest) 03-09-2016 14:02

@ Shuzo (#1684422)

Sorpreso forse, ma interrogato a riguardo il punto se lo è (vigliaccamente) tenuto ben stretto

12
Luca 28 (Guest) 03-09-2016 14:01

Scritto da Shuzo
Si dice che sulle regole si può scendere a compromessi, sui principi non si scende mai.
Tanti giocatori (soprattutto giocatrici) urlano a tutto spiano. Serena lo fa addirittura per intimidire l’avversaria, eppure mai un provvedimento. In questo caso che l’urlo era stato pronunciato solo come segno di sforzo, l’avversario non era stato affatto disturbato, direi che poteva benissimo assegnare il punto a Tipsarevic. Infatti lo stesso Carreno Busta ne è rimasto sorpreso.

Scritto da sasuzzo
Sanzione corretta, ma Serena che lo fa ogniqualvolta è in svantaggio per impaurire l’avversaria anche nei punti successivi???

Questo non è assolutamente vero. Basta ricordare la finale dello US Open del 2011 (Serena-Stosur) in cui l’americana venne sanzionata proprio dopo un episodio identico a questo. Andate a vedere il video

11
pastaldente 03-09-2016 13:36

Scritto da sasuzzo
Sanzione corretta, ma Serena che lo fa ogniqualvolta è in svantaggio per impaurire l’avversaria anche nei punti successivi???

concordo. sarebbe da chiederlo agli americcani

10
Shuzo (Guest) 03-09-2016 13:30

Si dice che sulle regole si può scendere a compromessi, sui principi non si scende mai.
Tanti giocatori (soprattutto giocatrici) urlano a tutto spiano. Serena lo fa addirittura per intimidire l’avversaria, eppure mai un provvedimento. In questo caso che l’urlo era stato pronunciato solo come segno di sforzo, l’avversario non era stato affatto disturbato, direi che poteva benissimo assegnare il punto a Tipsarevic. Infatti lo stesso Carreno Busta ne è rimasto sorpreso.

9
Luca Martin (Guest) 03-09-2016 13:28

Mi fa specie la differenza dei commenti ‘italiani’ e quelli ‘americani’.
Gli italiani pronti subito a sostenere ‘in nome della legge e del regolamento’, come abili legulei, volpi del deserto.
Gli americani invece, schietti e pronti a premiare il merito, l’essenza delle cose, il valore, si scagliano contro un arbitro che ha dato il punto a chi non l’ha fatto.
Molto interessante.

8
sasuzzo 03-09-2016 12:55

Sanzione corretta, ma Serena che lo fa ogniqualvolta è in svantaggio per impaurire l’avversaria anche nei punti successivi???

7
Phoedrus (Guest) 03-09-2016 12:06

La sanzione era corretta.
Lo spagnolo poteva recuperare la palla e l’urlo e’ quasi contemporaneo allo smash.

6
Mats 03-09-2016 11:00

Con tutti i tennisti/e che urlano piu´ o meno volontariamente per interi incontri, viene applicato alla lettera il regolamento per un colpo eseguito in totale allungo… e che mi sembra non disturbi affatto il tennista spagnolo.

5
forsecelafaccioadiventareterzacategoria (Guest) 03-09-2016 10:53

Dopo che ha colpito la palla Janko ha urlato, rendendosi conto di aver fatto punto, ma la palla era per regolamento ancora in gioco..da qui l’applicazione della regola.Semplice e chiaro, l’arbitro non poteva non chiamare il disturbo anche se avesse ritenuto o visto che l’altro giocatore era impossibilitato a raggiungere la palla ( non vi è prova che lo dimostri ).Semplice applicazione delle regole. :wink:

4
Luca Martin (Guest) 03-09-2016 10:40

Mio giudizio: intervento arbitrale pessimo.
Comunque povero Janko, dopo aver vinto i primi due set, venire rimontato in quel modo, altro che urlo di disturbo, c’è da diventare matti!!

3
erminio (Guest) 03-09-2016 10:00

@ Antony_65 (#1684282)

d’accordo con te, ma se urla prima del tocco dell’avversario allora si puo presumere un “disturbo teorico”

2
Antony_65 (Guest) 03-09-2016 09:43

Non capisco perché punto disturbato se l’urlo è avvenuto dopo lo smash??!! Anche se rivedendo il video sembra che ciò avvenga prima che lo spagnolo tocchi la palla, non mi sembra che il presunto “disturbo” modifichi minimamente la difesa di Carreno Busta

1

Lascia un commento